VALUTAZIONE SEMPRE UTILITARISTICA

ci sono due categorie di merda, che fanno il gioco mortale del: "lascia o raddoppia"
ovviamente, i più stupidi sono i salafiti sharia, perché loro non hanno una Kabbalah, e per loro: lascia o raddoppia significa: " o moriamo tutti noi, o morite tutti voi!"
i più intelligenti, sono i FARISEI, per loro lascia o raddoppia, significa: "o portiamo tutto a Satana, oppure, portiamo tutto ad Unius REI!", OVVIAMENTE LA LORO è UNA VALUTAZIONE SEMPRE UTILITARISTICA, ed infatti, nessuno di loro morirà, se vengono da Unius REI, perché Satana sarà certamente ucciso, con tutti i suoi complici! MA QUESTA è UNA STORIA TRAGICA CHE è GIà STATA VISTA TANTE VOLTE DALLA CREAZIONE DEL NOSTRO PIANETA!
==================
ROTHSCHILD fariseo usuraio SpA disse: "se tu vuoi essere ricco? tu lo devi prendere nel culo da me!" ED è IN QUESTO MODO CHE NACQUERO, gli zombies islamici sharia salafiti SODOMITI MODERNI, sono chiamati da Satana: "i miei faceboook 50 GENDER" questo è il Nuovo Ordine Mondiale in poche parole! Poi, cosa hanno fatto: Bush 322 KErry, ad Obama, nel giorno " teschio e ossa" della sua iniziazione massonica? neanche i demoni lo possono ascoltare!

MERKEL TROIKA PRAVY SECTOR CIA NATO ] [ il partito dei massoni usurai farisei ha vinto contro il popolo e contro la sua sovranità monetaria! Front National, tutti contro Marine. by Andrea Lorusso ] [ La Francia è “Blu Marine”, così abbiamo esordito dopo lo sfondamento al primo turno della fiammante leader di destra. Ma, seguendo una tradizione consolidata e tramandata in famiglia, i ballottaggi restano una pillola amara da digerire. Epico infatti fu lo scontro tra Jean-Marie Le Pen e Chirac, che vide nel 2002 il FN superare con successo il primo step ma perire nello scontro finale. E il trend continua, con sicuramente novità importanti sia dal punto di vista politico che strutturale che di voti. Infatti con 6 milioni e 700mila preferenze vengono battuti tutti i record storici e con il 28% del consenso nel Paese, Marine è sicuramente la prima donna di Francia. Eppure giustapponendo tutto ciò al “Patto Repubblicano” ha fatto sì che il Fronte restasse a bocca asciutta. Nessuna regione conquistata, 7-5 a favore dei Repubblicani di Sarkozy e il resto ai socialisti di Valls. E’ stato utilizzato tutto l’armamentario mediatico per scongiurare il pericolo “fascismo”, ha funzionato insomma il giochetto per cui si imbriglia nei vecchi schemi ideologici l’avversario e lo si dipinge come un diavolo che s’aggira per l’Europa. Addirittura il premier parigino ha paventato il rischio guerra civile in caso di vittoria dei Le Pen. Ed è proprio Marine che a caldo degli exit poll che davano per finita la partita, domenica sera ha commentato: "Questo è il prezzo da pagare per l'emancipazione di un popolo. Grazie a tutti i militanti che con il loro impegno, la loro energia hanno permesso il risultato del primo turno, sradicando il partito socialista a livello locale. Voglio esprimere la mia gratitudine ai più di 6 milioni di francesi che hanno votato Fn e hanno saputo rifiutare le intimidazioni e le manipolazioni.” Adesso la sfida cruciale sta nel non lasciare ibernato un terzo del consenso Nazionale in una scatola piena di principi, idee e valori, ma all’atto pratico incapace di tradurre tutto ciò in azione di governo. Anche in Italia le riflessioni non sono mancate, specie tra Giorgia Meloni e Matteo Salvini, sempre più convinti che: “Uniti si vince”, senza però dimenticare le palpabili differenze che, ad esempio, li dividono da Forza Italia con un Berlusconi allietato dall’insuccesso di chi corre da solo. Comunque sia i dati sono bifronte, se si dovesse continuare a fare squadra contro qualcuno e non a favore di un progetto, finiranno per esaurirsi anche le tattiche di sbarramento degli avversari. Oggi i popoli sono sempre più sofferenti verso la gabbia europea, la storia ci insegna che la protesta diviene matura e maggioritaria quando incompresa.
===================
quello che la UE: i nazisti usurai bildenberg spa Banche Centrali, alto tradimento signoraggio bancario, di Unione di comunisti GERDER DARWIN ideologia ha fato contro la destra francese? quello, si che è un GOLPE! Polonia, Martin Schulz: è in corso un colpo di Stato. 15.12.2015. Il presidente tedesco del parlamento europeo usa toni durissimi per commentare le tensioni che stanno attraversando Varsavia: nel recente weekend due manifestazioni pro e contro il governo, che ad un mese dall'elezione crolla nei sondaggi. La Polonia valuta schieramento armi nucleari NATO. La popolarità del partito di governo in Polonia, Diritto e Giustizia guidato da Jaroslaw Kaczynski, è in forte calo. Ad un mese dalla formazione del nuovo governo, secondo quanto rilevato da un sondaggio commissionato dal quotidiano Gazeta Wyborcza, il partito uscito vincitore alle ultime elezioni polacche avrebbe perso un terzo del sostegno popolare, passando dal 42% al 27%. Il partito conservatore cattolico resta comunque primo partito del Paese, ma deve assistere alla crescita della nuova formazione liberale guidata da Ryszard Petru, Nowoczesna, passato dal 10% al 24%. E proprio il giornale che ha pubblicato in queste ore il sondaggio è nel mirino del governo, accusato dall'opposizione di voler mettere il bavaglio alla stampa ostile. Sabato scorso 50mila persone son scese in piazza per manifestare contro le politiche del governo guidato da Beata Szydlo, accusato volere accentrare i poteri dopo la proposta di introdurre due nuovi giudici costituzionali considerati vicini ai partiti di governo. "Quello che accade in Polonia ha le caratteristiche di un colpo di Stato ed è drammatico". Ha usato toni duri Martin Schulz, presidente tedesco del parlamento europeo, che ha aggiunto a proposito della situazione polacca di essere pronto a proporre l'argomento di discussione in aula a Strasburgo. Secca la risposta del primo ministro Beata Szydlo, che ha invitato Schulz a scusarsi con il popolo polacco. "Questo genere di dichiarazioni, e questa non è la prima volta che le affermazioni del presidente Schulz assumono questo tono e questo carattere, riguardano direttamente la Polonia e gli affari polacchi, e sono inaccettabili per me — ha dichiarato Szydlo — Mi aspetto che Martin Schulz non solo la smetta di fare queste dichiarazioni ma si scusi con la Polonia": http://it.sputniknews.com/politica/20151215/1727584/polonia-schulz-colpo-di-stato.html#ixzz3uOBIondS
se i diritti umani non si rispettano tutti? poi, i diritti umani cadono tutti! E QUESTO è IL CASO DELLA LEGA ARABA SHARIA, senza reciprocità senza libertà di religione, ecc.. CHE è DIVENTATO UN NAZISmO SHARIA, CHE METTE IN PERICOLO LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO! MOSCA, 15 DIC - Il presidente russo Vladimir Putin ha firmato la legge che garantisce alla Corte Costituzionale il potere di decidere se applicare le sentenze di istituzioni sovranazionali in materia di diritti umani e civili. La norma principalmente si applica alla Corte Europea dei diritti umani. Lo riporta Interfax.
=================
se i diritti umani UNIVERSALI non si rispettano tutti? poi, i diritti umani cadono tutti! E QUESTO è IL CASO DELLA LEGA ARABA SHARIA, senza reciprocità, senza libertà di religione, ecc.. CHE è DIVENTATO UN NAZISmO SHARIA, CHE METTE IN PERICOLO LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO! ] IO PRETENDO LA CONDANNA MONDIALE DELLA SHARIA E APPLICO RESTRIZIONI ALLE ESISTENZE DEI CRIMINALI RIBELLI! [ MOSCA, 15 DIC - Nel 2015 i servizi di sicurezza russi (FSB) hanno accertato l'identità di quasi 3.000 cittadini russi sospettati di prendere parte ad attività terroristiche in Siria e Iraq. Tra questi, 198 sono stati "eliminati" nel corso di azioni belliche all'estero e 214 sono tornati in Russia. Tutti sono tenuti sotto controllo dai servizi: 80 sono stati condannati, 41 arrestati. Gli inquirenti hanno avviato più di 1.000 azioni penali contro i russi sospettati di partecipare ad azioni belliche all'estero.
=============================
se i diritti umani UNIVERSALI non si rispettano tutti? poi, i diritti umani cadono tutti! E QUESTO è IL CASO DELLA LEGA ARABA SHARIA, senza reciprocità, senza libertà di religione, ecc.. CHE è DIVENTATO UN NAZISmO SHARIA, CHE METTE IN PERICOLO LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO! ] IO PRETENDO LA CONDANNA MONDIALE DELLA SHARIA E APPLICO RESTRIZIONI ALLE ESISTENZE DEI CRIMINALI RIBELLI! [ BERLINO, 15 DIC - La procura generale tedesca ha fatto arrestare stamani un noto predicatore salafita: si tratta di Sven Lau, sospettato fra l'altro di aver promosso la cosiddetta polizia della Sharia, in Germania. Il sospetto degli inquirenti è che l'uomo abbia sostenuto un'organizzazione terroristica in Siria. Del suo arresto riferisce Spiegel online.
=========================
se i diritti umani UNIVERSALI non si rispettano tutti? poi, i diritti umani cadono tutti! E QUESTO è IL CASO DELLA LEGA ARABA SHARIA, senza reciprocità, senza libertà di religione, ecc.. CHE è DIVENTATO UN NAZISmO SHARIA, CHE METTE IN PERICOLO LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO! ] IO PRETENDO LA CONDANNA MONDIALE DELLA SHARIA E APPLICO RESTRIZIONI ALLE ESISTENZE DEI CRIMINALI RIBELLI! [ MOSCA, 15 DIC - Restano delle questioni aperte nella lotta al terrorismo, specialmente riguardo il lavoro sul gruppo di sostegno alla Siria. Così il ministro degli Esteri russo Serghiei Lavrov parlando con John Kerry. "La soluzione siriana - ha aggiunto - richiede la nostra costante attenzione nel quadro dei compiti e accordi che sono stati raggiunti a Vienna". Lo riporta la Tass.
=========================
se i diritti umani UNIVERSALI non si rispettano tutti? poi, i diritti umani cadono tutti! E QUESTO è IL CASO DELLA LEGA ARABA SHARIA, senza reciprocità, senza libertà di religione, ecc.. CHE è DIVENTATO UN NAZISmO SHARIA, CHE METTE IN PERICOLO LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO! ] IO PRETENDO LA CONDANNA MONDIALE DELLA SHARIA E APPLICO RESTRIZIONI ALLE ESISTENZE DEI CRIMINALI RIBELLI! [ MOSCA, 15 DIC - "Gli Usa e la Russia concordano che i terroristi sono tra i peggiori nemici e non lasciano altra scelta alle nazioni civilizzate di unirsi e sconfiggerli". Così il ministro degli Esteri John Kerry durante l'incontro con il suo omologo Serghiei Lavrov.
========================
se i diritti umani UNIVERSALI non si rispettano tutti? poi, i diritti umani cadono tutti! E QUESTO è IL CASO DELLA LEGA ARABA SHARIA, senza reciprocità, senza libertà di religione, ecc.. CHE è DIVENTATO UN NAZISmO SHARIA, CHE METTE IN PERICOLO LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO! ] IO PRETENDO LA CONDANNA MONDIALE DELLA SHARIA E APPLICO RESTRIZIONI ALLE ESISTENZE DEI CRIMINALI RIBELLI! [ MOSCA, 15 DIC - Una compagnia russa ha chiesto di registrare il marchio 'Assad Tour' presso l'ufficio brevetti moscovita e creare percorsi turistici in Siria, già a partire dal 2016, che includano anche visite "al fronte". Lo riportano i media russi
============================
se i diritti umani UNIVERSALI non si rispettano tutti? poi, i diritti umani cadono tutti! E QUESTO è IL CASO DELLA LEGA ARABA SHARIA, senza reciprocità, senza libertà di religione, ecc.. CHE è DIVENTATO UN NAZISmO SHARIA, CHE METTE IN PERICOLO LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO! ] IO PRETENDO LA CONDANNA MONDIALE DELLA SHARIA E APPLICO RESTRIZIONI ALLE ESISTENZE DEI CRIMINALI RIBELLI! [ BRUXELLES, 15 DIC - Il livello di minaccia terroristica a Bruxelles sarà mantenuto all'attuale 3 su 4 sino a fine anno, ma durante il periodo delle feste natalizie sarà valutato costantemente ogni giorno. Lo ha detto il ministero dell'interno Jan Jambon dopo una riunione del Consiglio nazionale di sicurezza sulla base dell'analisi dell'Ocam, che valuta il livello di allerta terroristica.
==============================
L’opposizione in Montenegro non ci sta ] STOP ALLA NATO DEI SATANISTI MASSONI FARISEI CIA SALAFITI GUERRA MONDIALE ROTHSCHILD STOP SPA BANCHE CENTRALI [ 14.12.2015. Nuova manifestazione contro l’adesione all’Alleanza Atlantica, a cui seguiranno altre proteste. L'opposizione montenegrina non si arrende e porta avanti la sua lotta contro l'ingresso del Paese nella NATO. Nel fine settimana migliaia di persone hanno partecipato alla protesta "No NATO" a Podgorica. I manifestanti hanno chiesto le dimissioni del governo guidato da Milo Đukànović, lo svolgimento di un referendum sull'ingresso del Paese nell'Alleanza Atlantica, riforme socio economiche e l'abolizione delle sanzioni contro la Russia. "Assassini della NATO, non siete i benvenuti", "No alla guerra, no alla NATO", queste le parole di accusa sui cartelloni dei manifestanti. Secondo l'ex presidente montenegrino Momìr Bulàtović, gli abitanti del Montenegro non possono accettare passivamente l'ingresso del Paese nel blocco atlantico che 16 anni fa attaccò la Jugoslavia, di cui il Montenegro faceva parte, né possono accettare di diventare alleati della Turchia, nemico storico degli slavi meridionali, nonché rivale di Serbia e Russia, il cui legame con Podgorica ha radici lontane nel tempo. Nel 2008, la NATO propose a Belgrado d'intensificare la cooperazione con l'alleanza, ma il governo serbo declinò l'invito, ritenendo più opportuno preservare la neutralità e i buoni rapporti con Mosca: http://it.sputniknews.com/mondo/20151214/1724482/Montenegro-opposizione-contro-NATO.html#ixzz3uNs0Drmk
se i diritti umani UNIVERSALI non si rispettano tutti? poi, i diritti umani cadono tutti! E QUESTO è IL CASO DELLA LEGA ARABA SHARIA, senza reciprocità, senza libertà di religione, ecc.. CHE è DIVENTATO UN NAZISmO SHARIA, CHE METTE IN PERICOLO LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO! ] [ Coalizione islamica sharia, Cremlino: dobbiamo capire meglio. 15.12.2015. Unire gli sforzi contro l’estremismo sharia è positivo, ma alla Russia ci vorrà del tempo per analizzare gli obiettivi e la compagine dei partecipanti nazisti sharia. È in questi termini che il portavoce del Cremlino ha commentato la nascita della coalizione islamica allah akbar sharia: antiterrorismo sharia. In precedenza si comunicava che l'Arabia Saudita ha creato una coalizione di 34 paesi islamici sharia, per combattere il terrorismo sharia. Il centro operativo del comando unificato avrà sede a Riyad sharia allah akbar. Secondo la dichiarazione ufficiale, la coalizione degi assassini nazisti è stata creata per "contrastare il terrorismo saudita e turco, che ha creato una minaccia alla nazione islamica sharia pena di morte per apostasia" e "sulla base del diritto dei popoli nazisti sharia all'autodifesa dai diritti umani universali". "Ci vorrà del tempo per analizzare la decisione della teologia islamica della sostituzione genocidio di pedofili poligami idolo MECCA CABA che è stata presa, naturalmente sulla base di informazioni dettagliate, di cui abbiamo bisogno, per capire chi fa parte della coalizione, quali sono gli obiettivi comuni, ummah universale genocidio a tutti i dhimmi schiavi, e in che modo si intende contrastare l'estremismo MECCA CABA", — ha detto oggi ai giornalisti Dmitry Peskov. "Ipoteticamente parlando, unire gli sforzi nella lotta all'estremismo sharia, in tutte le sue forme naziste, questo è certamente positivo. Tuttavia, prima di commentare occorre capire i dettagli", — egli ha rilevato: http://it.sputniknews.com/politica/20151215/1726867/Peskov-coalizione-islamica-commento.html#ixzz3uNsbmJEG
se i diritti umani UNIVERSALI non si rispettano tutti? poi, i diritti umani cadono tutti! E QUESTO è IL CASO DELLA LEGA ARABA SHARIA, senza reciprocità, senza libertà di religione, ecc.. CHE è DIVENTATO UN NAZISmO SHARIA, CHE METTE IN PERICOLO LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO! ] [ presidente Putin ha firmato il Decreto che autorizza la Corte Costituzionale della Russia a riconoscere “inapplicabili” le sentenze degli organismi internazionali preposti alla tutela dei diritti e delle libertà dell’uomo. Il Decreto è stato pubblicato sul portale dell'informazione giuridica. Si tratta in primo luogo della priorità delle sentenze della Corte Costituzionale del paese nel caso dei verdetti della Corte internazionale dei diritti dell'uomo (CEDU).
D'ora in poi sarà la Corte Costituzionale a decidere se "la decsione dell'organismo internazionale per la tutela dei diritti e delle libertà dell'uomo" è applicabile in territorio della Russia. La Corte Costituzionale dovrà pronunciarsi in merito, qualora ciò sarà richiesto dall'organo federale del potere esecutivo che difende gli interessi della Russia nei tribunali internazionali. Il Decreto, approvato giorni fa dalla Duma e poi anche dal Consiglio della Federazione, entra in vigore dal momento della sua pubbliacazione. http://it.sputniknews.com/mondo/20151215/1726673/Russia-Cedu-sentenze.html#ixzz3uNuSCc5U
DWN: Merkel 666 TROIKA ANTICRISTO MASSONE LA BESTIA DI SATANA. è la forza motrice delle sanzioni alla Russia. 15.12.2015 L’UE non è unita sul problema delle sanzioni, ma molti paesi preferiscono restare all’ombra per non finire nel “mirino” di Angela Merkel che insiste sul rinnovo delle restrizioni. Non tutta l'Europa è pronta a continuare a rassegnarsi alle restrizioni imposte alla Russia, come dimostra il caso dell'Italia che si è pronunciata contro il rinnovo automatico delle sanzioni, che scadono alla fine di gennaio, scrive il quotidiano economico tedesco Deutsche Wirtschafts Nachrichten. Contrariamente a quanto dice l'Alto rappresentante dell'UE per gli Affari Esteri Federica Mogherini, che non vede seri ostacoli per il rinnovo delle sanzioni economiche alla Russia, l'opposizione all'interno dell'UE sta crescendo sullo sfondo della disoccupazione e della recessione. Grecia sin dall'inizio era contraria alle sanzioni, Italia e Lussemburgo si sono pronunciati contro il rinnovo automatico delle restrizioni, Francia sostiene l'operazione che la Russia sta svolgendo in Siria. In Germania le aziende hanno più volte manifestato il loro malessere, esortando Angela Merkel a impegnarsi per la revoca delle sanzioni. Teoricamente — prosegue il giornale tedesco — ciascuno dei paesi d'Europa potrebbe apporre alle sanzioni il suo veto, ma, in realtà è poco probabile o perché i paesi sono sovvenzionati dall'UE, e quindi temono ulteriori pressioni economiche, o perché, i governi sono deboli. Per questo motivo molti preferiscono restare all'ombra per non finire sulla "linea di tiro" della Merkel che insiste sul rinnovo delle sanzioni, come richiesto dagli USA. Quanto all'UE, non sta pensando agli interessi dei suoi membri, ma, segue le istruzioni che riceve dagli USA, pertanto, le sanzioni saranno probabilmente prorogate senza troppe discussioni, riassume il quotidiano. Negli ultimi giorni l'UE si preparava a rinnovare le sanzioni alla Russia, motivandolo con la necessità di garantire l'implementazione degli accordi di Minsk per il regolamento in Ucraina. La decisione era già pronta e poteva essere approvata dal Comitato dei rappresentanti permanenti (COREPER), evitando la discussione a livelli più alti. Tuttavia, come riferiscono varie fonti, la decisione è stata in sostanza bloccata dall'Italia. Anche Lussemburgo si è pronunciato contro il rinnovo automatico senza una debita discussione dell'implementazione degli accordi di Minsk. L'UE ha introdotto le sanzioni economiche contro la Russia il 1 agosto 2014. Inizialmente le restrizioni sono state imposte per un anno, mA, in ottobre dello stesso anno sono state allargate, col divieto di esportazione verso la Russia delle armi e dei prodotti a duplice uso.
 Correlati:
Salvini chiede a Renzi di non votare estensione delle sanzioni UE contro la Russia
Fabio Massimo Castaldo: sanzioni creano nuovi problemi
Francia, una risoluzione per cancellare le sanzioni contro Mosca
http://it.sputniknews.com/politica/20151215/1727304/DWN-Merkel-sanzioni.html#ixzz3uNwMQQok
se i diritti umani UNIVERSALI non si rispettano tutti? poi, i diritti umani cadono tutti! E QUESTO è IL CASO DELLA LEGA ARABA SHARIA, senza reciprocità, senza libertà di religione, ecc.. CHE è DIVENTATO UN NAZISmO SHARIA, CHE METTE IN PERICOLO LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO! ] [ Il figlio di Erdogan viene chiamato il “ministro del Petrolio del Daesh” 06.12.2015 Occidente si rifiuta di credere che la Turchia sia coinvolta nel business con il Daesh, tuttavia anche se si chiudono gli occhi di fronte a prove evidenti, la reputazione del figlio del presidente Erdogan parla da sola, scrive l'edizione tedesca “Handelsblatt”. Anche se sulla carta Bilal Erdogan, figlio del presidente della Turchia, abbia cercato di mantenere un curriculum impeccabile, la sua biografia è ricca di macchie molto scure, quasi a dire che le accuse russe contro di lui non sono infondate, scrive "Handelsblatt". Nel 2013 la Procura sospettava Bilal Erdogan del riciclaggio del denaro di suo padre. L'accusa era basata su un dossier, che includeva foto ed intercettazioni telefoniche tra Bilal e Recep Tayyip Erdogan. L'allora primo ministro intimava al figlio di "sbarazzarsi di tutti i soldi a casa", scrive il giornale. Nei primi mesi del 2014 è apparsa un'altra intercettazione telefonica sul pagamento di 10 milioni di dollari. Non è stato chiarito da chi provenisse il denaro. Tuttavia i media hanno ipotizzato che si trattava di tangenti in relazione alla costruzione di un gasdotto. Erdogan si era difeso dicendo che l'audio era un montaggio e "un falso sporco." A novembre il ministro dell'Informazione siriano Omran al-Zoubi aveva detto che il petrolio contrabbandato dal Daesh viene trasportato si autocisterne di proprietà di Bilal Erdogan. Secondo il ministro siriano, il figlio del presidente acquistava dai jihadisti petrolio e manufatti storici. Secondo altre accuse, Bilal spediva nei Paesi asiatici il petrolio contrabbandato dalle zone occupate dai fondamentalisti in Iraq, fatto per cui i media locali lo hanno chiamato il "ministro del petrolio del Daesh." La pubblicazione fa notare che i giornali turchi ripetutamente si sono interrogati sul perchè le navi di Bilal si trovassero nelle coste siriane.
 Correlati:
Utenti turchi di Twitter senza dubbi: Erdogan coinvolto in contrabbando petrolio del Daesh
Erdogan s’è vendicato per le sue autobotti incendiate…
"Erdogan sogna di far rinascere l'Impero Ottomano"
Damasco accusa: bombardiere russo abbattuto per difendere interessi del figlio di Erdogan
Petrolio di ISIS in economia della Turchia: affari milionari di Erdogan jr su sangue curdi
Il petrolio e l'amicizia con ISIS: segreti e conflitti d'interesse della famiglia Erdogan: http://it.sputniknews.com/mondo/20151206/1676113/Turchia-Contrabbando-Isis-Terrorismo-Asia.html#ixzz3uNwqPWzI
se i diritti umani UNIVERSALI non si rispettano tutti? poi, i diritti umani cadono tutti! E QUESTO è IL CASO DELLA LEGA ARABA SHARIA, senza reciprocità, senza libertà di religione, ecc.. CHE è DIVENTATO UN NAZISmO SHARIA, CHE METTE IN PERICOLO LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO! ] [ La politica della Turchia di Erdogan in Medio Oriente è miseramente fallita. 09.12.2015 Sradicando il "servilismo", la leadership turca ha solo aumentato la dipendenza di Ankara dagli altri Paesi. Erdogan e Davutoglu non ci capiscono di politica estera e vedono le alternative alla cooperazione con la Russia dove non ci sono, ritiene l'analista del giornale turco “Hurriyet”. La Turchia ha completamente fallito in Medio Oriente ed è intrappolata nella limitata comprensione di politica estera del presidente Erdogan e del primo ministro Davutoglu, ritiene Semih Idiz, editorialista del giornale turco "Hurriyet". La leadership del Paese si basa sul fatto che la Turchia è la guida della regione e può vantarsi davanti alla Russia di avere alternative nel commercio, nel turismo e nel settore energetico. Contemporaneamente, scrive Idiz, la cooperazione energetica di Ankara con l'Azerbaigian e il Qatar è un grosso punto interrogativo e non risponde agli interessi del Paese, mentre i turchi, il cui business è legato con la Russia, vivono in uno stato di panico. Se un'alternativa esiste, perché finora la Turchia non ci ha lavorato, ma piuttosto "ha messo tutte le uova nello stesso paniere", si chiede il giornalista. oggi la Turchia non ha relazioni con Israele e con l'Egitto, si è allontanata dall'Iran e con l'Iraq i rapporti sono appesi ad un filo, così l'editorialista descrive la situazione reale del Paese nella regione. Se prima dell'arrivo al potere di Erdogan Ankara perseguiva la politica della non ingerenza negli affari interni degli altri Paesi, per non dire del cambiamento dei regimi, l'attuale presidente e il premier Davutoglu hanno rinunciato a questa linea, sostenendo che si basi su una comprensione "servile" delle capacità regionali della Turchia. Il fatto che la leadership del Paese non abbia mai capito le dinamiche di base dei processi della regione e del suo ruolo agli occhi dei vicini, è emerso abbastanza velocemente, ritiene Idiz. Sradicando il "servilismo", Erdogan e Davutoglu hanno solo aumentato la dipendenza di Ankara dagli aiuti esterni in materia di sicurezza. La Turchia si aggrappa ad altri Paesi nel tentativo di riacquistare almeno in parte l'influenza perduta, cosa che indica il fallimento delle sue politiche, conclude l'analista: http://it.sputniknews.com/politica/20151209/1694451/Davutoglu-Siria-Energia-Commercio-Cooperazione-Sicurezza-Geopolitica-Azerbaigian-Qatar-Turismo.html#ixzz3uNxTdlVV
Opinioni
 Lezione di Lavrov al business italiano "Le sanzioni sono la sconfitta della diplomazia"
 Le Pen e gli altri, l’Europa si riscopre “anti-sistema”
 Sanzioni a vita, oppure integrazione? Due risposte per risolvere il problema
 Putin arriva nelle case degli italiani, la vita del presidente su rete 4 http://it.sputniknews.com/#ixzz3uNyFkCnP
+Amr Ibrahim https://www.youtube.com/channel/UCT6ZHnxC9ZySzSYvRrfjvZQ [ non è una novità che la vita degli islamici è vissuta nella menzogna! e nella profanazione della verità e della santità! voi dite che Ismaele era stato portato al monte Moira per essere sacrificato ma, poi in questo modo, voi abolite le scritture di ISRAELE: in favore di un esoterismo di spirito guida, perché Dio ha parlato a tutti i Patriarcchi e profeti, ma, poi, a Maometto non ha parlato! perché, la vostra teologia della sostituzione è ideologia del genocidio: che è quello che ha permesso la formazione della LEGA ARABA! ] la vita di questa signora Wafa Sultan: è conosciuta in tutto il mondo, perché tu possa come CAINO fare il calunniatore: contro di lei! infatti il bugiardo è anche l'assassino! non potete fare un nazismo dogmatico di sharia LEGA ARABA senza reciprocità, e poi, non sapere che si andrà incontro al massacro mondiale! VOI SIETE DIVENTATI UNA MINACCIA CONTRO TUTTO IL GENERE UMANO, PERCHé SENZA LIBERTà DI RELIGIONE, SENZA LIBERTà DI COSCIENZA E SENZA DIRITTI UMANI, NON C'è UN FUTURO DI PACE IN QUESTO PIANETA! rinunciando all'umanesimo voi avete deciso di fare sopprimere, il mio holy ISLAM a livello mondiale, e questo è un grande delitto per me! Perché in questo modo farete vincere gli atei satanisti, mentre adesso per colpa della sharia voi mettete a morte santi martiri cristiani in tutto il mondo: per apostasia, blasfemia, che, voi li avete trasformati in schiavi dhimmi! https://youtu.be/cTjJZDwRje4 e questo lo poteva dire soltanto il vostro demonio!
Unius kingREI
+Amr Ibrahim perché, i musulmani sono corrotti calunniatori, ipocriti e non sanno ragionare? 1. MA IO non ho insultato la dignità di tua madre, come tu hai insultato la dignità di mia madre! https://www.youtube.com/watch?v=cTjJZDwRje4 2. io non ho ho fatto l'elenco dei delitti commessi durante la storia, per una qualche presunta maledetta religione politicizzata, come tu stai facendo: 3. perché, quelli che sono morti, sono stati giudicati già da Dio. forse tu sei superiore al giudizio di Dio che ha già giudicato i morti? 4. tu sei così corrotto e complice di assassini islamici, che, tu non hai risposto ad una sola delle mie domande! 5. come può sopravvivere una LEGA ARABA di nazisti Sharia, senza che la sopravvivenza del genere umano non venga messa in pericolo? 6. come la sharia può rappresentare una base giuridica di reciprocità, che ci può proteggere tutti dal tuo terrorismo? 7. perché quando tu pretenderai la sharia in occidente, io diventerò uno schiavo dhimmi che deve morire come voi avete ucciso tutti i cristiani martiri innocenti in Oriente! 8. noi cristiani non siamo massoni e satanisti come la NATO CIA BILdenberg Rothschild Farisei, Banche Centrali, ecc.. loro sono i nostri nemici, e noi siamo le loro vittime, e voi siete i loro complici per realizzare il nostro genocidio: insieme a loro! 9. Ecco perché io credo che il paradiso è pieno di musulmani, come l'inferno è pieno di islamici come te! https://youtu.be/cTjJZDwRje4
Horrific Car Attack on IDF Convoy Caught on Tape ] a questo punto la sharia trasforma i musulmani in una minaccia per tutto il genere umano, quindi, nessun musulmano può più rivendicare un suo qualunque legittimo e legale diritto, stante il nazismo della sharia, tutto decade! senza reciprocità, senza diritti umani, ogni base giuridica e ogni rivendicazione decade! LA LEGA ARABA è DIVENTATA QUALCOSA CHE PUò ESSERE SOLTANTO DISTRUTTA! [ An Arab terrorist conducted a car attack on Thursday afternoon at the village of Al Luban adjacent to the entrance to Beit Aryeh, a town in Samaria just over the 1949 Armistice line to the east of Petah Tikva. Four Israelis all aged 20 or so were wounded in the attack, one moderately to seriously and three lightly. They were brought in for initial medical treatment in Beit Aryeh. The moderately to seriously wounded victim was evacuated to Beilinson Hospital in Petah Tikva, while the others were treated at the site. Witnesses say the Arab terrorist fled the scene driving in a black Isuzu car. Police and army forces are conducting a search after the vehicle. Earlier on Thursday morning, a baby girl about six-months-old was lightly wounded when terrorists threw rocks at an Israeli vehicle traveling from Beitar Illit towards Jerusalem. She was wounded by glass shards that reportedly hit right between her eyes. Shaul Nir who was wounded Wednesday in a shooting attack on his car near Avni Hefetz continues to be in serious condition according to reports Thursday morning from Beilinson Hospital in Petah Tikva. His wife Rachel was lightly wounded in the attack. It appears that more serious wounds were miraculously avoided for the couple as one of the bullets hit a ten shekel coin that took the brunt of the blow, and another hit a water bottle in the vehicle. Source: Arutz Sheva
Unius kingREI
Salman sharia Corano, ]] QUESTA sera dal Notaio io ho conosciuto un musulmano egiziano, ed io ero pronto a firmare a sottoscrivere tutto quello che diceva: perché, lui è un uomo veramente buono, ma, lui non riusciva a condannare il nazismo della sharia, perché un demonio glielo impediva! Ma, alla fine ha capito, e finalmente, lui ha condannato la sharia! Perché Corano e sharia sono incompatibili con la sacralità santità e con la dignità che si deve a tutte le creature che Dio ha fatto a sua immagine e somiglianza, ecco perché, il tuo ISLAM è una forma di satanismo!
Unius kingREI
Salman sharia Corano, come è questa tua brutta storia di MAOMETTO, che, se tu non mi perdoni, POI, ANCHE DIO non mi può perdonare, perché tu sei superiore a Dio! ] ma, IN REALTà, tu NON hai nulla da Perdonare a me, perché, IO NON TI HO UCCISO NESSUNO, AL CONTRARIO, tu hai ucciso i Santi di Dio: per il tuo satanismo BLASFEMO APOSTATA IDOLATRA islamico, DICIAMO PIUTTOSTO CHE SONO IO CHE DOVREI PERDONARE TE: LA BESTIA! [ Ero musulmano, figlio di un imam, sposato con una musulmana. Mi sono convertito a Cristo. "Non mi importa di essere francese o algerino; sono un cittadino del cielo". 10 dicembre 2015. Autista di camion, nato in Francia nel 1963, Tahar è figlio di un imam, sposato con una musulmana praticante e padre di quattro figli piccoli. Nel 1982 si è convertito al cristianesimo. Ecco cosa ha raccontato ad Aleteia. Perché è diventato cristiano?
Quando ho trascorso qualche mese in Algeria, negli anni Ottanta, ho iniziato a praticare l’islam. È lì che ho letto la Sura 9, che chiama alla guerra santa: “Combattete i miscredenti che vi stanno attorno, che trovino durezza in voi”. Ho capito che l’islam non coincide con lo spirito di pace e di amore, e ho conosciuto anche algerini convertiti a Cristo. Ho ricevuto la grazia di vedere la verità.
Perché io? Non lo so, ma rendo grazie al Signore. Mio padre era un imam e non ha mai avuto l’opportunità di comprendere il Vangelo. È vero che non è facile accogliere Gesù nella vita. Quando mi sono convertito, nel 1982, ho iniziato a predicare il Vangelo in Algeria; mi sedevo sempre all’ultimo posto sull’autobus per paura di essere accoltellato. Ma quando hai Gesù nella tua vita, ringrazi Dio giorno e notte. Nessuno è migliore degli altri, ma Dio ci ha dato la grazia. Oggi non mi importa di essere francese o algerino: sono un cittadino del cielo.
Come annunciare la Buona Novella?
Stamattina ho distribuito calendari cristiani durante la mia pausa. Al lavoro ho messo un cartellino dietro la mia giacca con su scritto “Io amo Gesù”. Alcuni mi prendono in giro… Non riusciamo a parlare di Gesù con tutti, ma dobbiamo mostrare il suo amore in un modo o nell’altro, anche se a volte veniamo derisi. Un giorno, uno zingaro molto imponente mi ha detto che tutti avevano paura di lui, ma dopo che si era convertito nessuno lo temeva più. Le persone dicevano: “Antoine è cambiato”. La fede rende buono il cuore. Ma non abbiamo il diritto di costringere nessuno a diventare cristiano. Ciascuno deve scegliere per conto proprio.
Cosa pensa dei recenti attacchi di Parigi?
Non c’è da stupirsi. Con questi attacchi vediamo il vero volto dell’islam. Non è colpa di quelle persone, è quello che predica il Corano. C’è gente che dice che sono pazzi o fondamentalisti, ma stanno semplicemente applicando alla lettera il Corano. Tutti lo sanno, ma nessuno lo dice per non offendere la sensibilità dei musulmani. I musulmani, per la maggior parte, sono persone buone, ma hanno un velo davanti agli occhi. Aspirano a un islam di pace e di verità, ma questo non esiste. Nell’islam, ad esempio, se non ti perdono quando mi offendi anche Dio non può perdonarti, ovvero un musulmano non solo si fa uguale a Dio, ma si ritiene superiore a Dio.
Come ritrovare un clima di pace e di speranza?
Auspico che tutti i musulmani conoscano il Vangelo, perché non è recitando preghiere o rispettando il Ramadan che veniamo salvati, ma sapendo che Gesù Cristo è il nostro Salvatore. I musulmani vivono nell’incertezza. “Inshallah” significa “se Dio vuole”. E se Lui non volesse? La pace sarà possibile quando Gesù tornerà in tutta la sua gloria. È l’unica speranza. Ma so che Dio ama i musulmani, ne sono certo! Di recente, in Algeria, ho conosciuto un uomo di 80 anni che aveva appena compiuto un pellegrinaggio a La Mecca. Arrivando lì ha visto Gesù, che gli ha detto: “Torna da dove sei venuto”. È tornato in Algeria e si è convertito a Cristo, a 80 anni. C’è speranza!
Unius kingREI
Attack Caught on Tape: Terrorist Stabs Soldier Repeatedly. Security cameras picked up the horrific stabbing attack outside Hevron's Beit Hadassah on Wednesday, in which a soldier was moderately wounded and a civilian was lightly wounded. In the film, the Arab terrorist can be seen approaching the soldier before suddenly whipping out a knife and stabbing him repeatedly, as a civilian passing by steps in to try and help the soldier. The terrorist continues stabbing the soldier on the ground again and again even as he is shot several times, giving clear expression to how the calls not to use lethal force against knife attacks is completely out of touch with the lethal reality on the ground. In the attack the soldier, aged in his 20s, suffered multiple stab wounds to his upper body, while the civilian was lightly wounded in the leg; the terrorist was killed in the attack.
MDA paramedic Zaki Yahav was among the first to arrive, and said, "when we reached the scene we saw two young men in their twenties lying next to Beit Hadassah. (They were) fully conscious and suffering from stab wounds; one of them suffered a number of stab wounds to his upper body, and the second from a stab wound to his leg." "We began providing medical treatment and transferred them immediately into the ambulance. We continued treating them as we transferred them to Shaare Tzedek Hospital. One of them was in moderate condition and the other in light condition."
Unius kingREI
CHI è IL COMPLICE DI TUTTO QUESTO? ] [ Israelis Barred from Entering Jordan with Jewish Religious Objects ] ALLORA PERCHé L'OCCIDENTE SI DEVE SUICIDARE CON DELLE BESTIE ISLAMICHE DI SATANA CHE NON HANNO IL CONCETTO DELLA RECIPROCITà E IL RISPETTO DEI FONDAMENTALI DIRITTI UMANI?
Unius kingREI
MA, CHI SE NE FREGA DELLA CITTADINANZA DEGLI SCHIAVI ROTHSCHILD TROIKA MERKEL BILDENBERG, CHE PAGANO A LUI: SPA FED, LE TASSE: PERCHé MASSONI, CI HANNO RUBATO LA SOVRANITà MONETARIA! NESSUNO è FELICE DI AVERE LA CITTADINANZA DI UNO SCHIAVO! PRESTO? CE NE ANDREMO ANCHE, TUTTI NOI IN RUSSIA! MOSCA, 14 DIC - Il presidente ucraino Petro Poroshenko ha dato la sua approvazione a una petizione online per poter privare della cittadinanza ucraina chi e' accusato di separatismo e ha chiesto a governo e parlamento di dare disco verde a questa iniziativa. Lo riporta l'agenzia Unian. "Come presidente - ha detto Poroshenko - credo che il paese dovrebbe avere questo strumento a disposizione in tempo di guerra".
Unius kingREI
quest'uomo MALEDETTO DI OBAMA, è stato creato da Satana talmud Rothschild per mettere nella merda il genere umano! che possibilità ha lui di fermare la galassia jihadista, se non riesce a condannare la sharia della LEGA ARABA, per cui jihadisti uccidono e muoiono volentieri? LORO NON HANNO ABBASTANZA BOMBE PER UCCIDERE TUTTI I MUSULMANI CHE DECIDERANNO DI DIVENTARE ISLAMICI, DATO CHE TUTTA LA LEGA ARABA OGGI è GUIDATA DAI SALAFITI SAUDITI: CHE SONO GIà TUTTI ISLAMICI! "Non potete nascondervi. Sarete i prossimi ad essere colpiti". Questo il monito lanciato ai leader dell'Isis da Barack Obama, che ha ricordato i responsabili dello Stato islamico uccisi negli ultimi mesi. Obama ha aggiunto che "i progressi contro l'Isis devono essere più rapidi". "La lotta all'Isis è difficile, ma tutti i nostri alleati sono pronti a fare di più", ha concluso Obama, citando anche l'Italia.
How UNRWA perpetuates Palestinian maximalism, Einat Wilf Pubblicato il 11 dic 2015
ONU Guarda Dr. Einat Wilf ha ospitato, ex membro israeliano del Parlamento, il 1 ° dicembre 2015 a Ginevra. Dr. Wilf spiega perché il soccorso delle Nazioni Unite e l'occupazione dei profughi palestinesi nel Vicino Oriente (UNRWA) perpetua rivendicazioni territoriali palestinesi massimaliste ed è uno dei principali ostacoli alla pace in Medio Oriente. https://www.youtube.com/watch?v=LnsK4tdujHI&list=TLzjFKwaO7Z_wxNDEyMjAxNQ
Pubblicato il 11 dic 2015. UN Watch hosted Dr. Einat Wilf, former Israeli Member of Parliament, on December 1, 2015 in Geneva. Dr. Wilf explains why the United Nations Relief and Works Agency for Palestinian Refugees in the Near East (UNRWA) perpetuates maximalist Palestinian territorial claims and is a major obstacle to peace in the Middle East.
https://www.youtube.com/user/HumanRightsUN/videos
Pubblicato il 04 dic 2015 https://youtu.be/yNc0tQXaNsI
Mosab Hassan Yousef, son of Hamas founder Sheikh Hassan Yousef, speaks at UN Watch's 2015 Gala Dinner, where he was awarded UN Watch's 2015 Moral Courage Award. www.unwatch.org
"Qatar, Turkey, Iran & Saudi Arabia sponsor & host terrorists," says Son of Hamas
Unius kingREI
Car attack in central Jerusalem; 11 wounded [ IO NON SONO PIù DISPOSTO A TOLLERARE LA IPOCRISIA POLITICA DI Netanyahu, QUI, LA SHARIA è IL NAZISMO CHE SOFFOCHERà IL GENERE UMANO, E LUI GIOCA CON I TERRORISTI E CON IL SANGUE DEGLI ISRAELIANI INNOCENTI, PERCHé, LUI SA MOLTO BENE CHE, NOI EUROPEI, NOI NON ABBIAMO NESSUNA SPERANZA DI SOPRAVVIVERE A TUTTO QUESTO IMPERIALISMO SHARIA DELLA LEGA ARABA! E IL FATTO CHE, NOI SIAMO I PEZZI DI MERDA CONTRO DI LUI: PER AVERLO TRADITO IN OGNI MODO? QUESTO NON LO AUTORIZZA AD ESSERE CINICO VERSO DI NOI! [ 11 people have been injured in a car-ramming attack in central Jerusalem, close to the capital's iconic Chords Bridge. Six of the wounded victims were evacuated to Shaarei Tzedek hospital, two of them in moderate condition - a 65-year-old woman and a one-and-a-half-year-old toddler. The remainder were hospitalized with light injuries. Five others were evacuated to Hadassah Ein Kerem hospital with light injuries. The terrorist has was eliminated at the scene. Witnesses say the attack began when an Arab driver arrived at Herzl Boulevard, towards the entrance to the capital, in a private vehicle just before 3 p.m. Without warning, the terrorist then mounted the sidewalk and plowed his car into a group of civilians waiting at a bus stop. He was apparently shot dead after emerging from his car - which crashed into a fire hydrant - armed with an ax, and attempted to attack onlookers. CEO of the United Hatzalah emergency service Moshe Teitelbaum was at the scene. "When I arrived at the scene I provided emergency first aid treatment, together with volunteers from United Hatzalah's motorcycle unit, to a child and his mother, and to a number of pedestrians who were wounded by a car. He described hearing gunshots - presumably from security forces shooting the terrorist. All the victims were conscious, and none appear to be in life-threatening condition, he added.
Unius kingREI
ADDIO, Netanyahu rejects Trump’s comments on Muslims, upholds scheduled meeting.
 io CREDO CHE Netanyahu DOVREBBE INIZIARE A MORIRE! PERCHé LA SHARIA DELLA LEGA ARABA, NON PERDONERà NE LUI E NEANCHE IL MONDO INTERO!
Netanyahu rifiuta commenti di Trump sui musulmani, sorregge riunione pianificata.
=============
Qualcosa in questa coppia inizia a infastidire i passanti. Potrebbe sembrare qualcosa del passato, ma purtroppo non lo è. 14 dicembre 2015. Una bella vista sul mare, la gente che passeggia sul lungomare in uno splendido tramonto libanese. La coppia posa per le fotografie dopo aver celebrato le proprie nozze. Fin qui tutto bene, se non fosse per il fatto che lo sposo è un uomo di 41 anni e la sposa una ragazzina che ne ha appena 12. La gente guarda la scena e non riesce a far finta di niente. A poco a poco commenta e si avvicina al fotografo e alla coppia, esprimendo disapprovazione. La coppia nel video non è vera e il tutto è stato realizzato dall’organizzazione libanese Kafa, che in arabo significa “Basta”. Le nozze con minorenni in Libano, però, sono approvate dai tribunali religiosi, e le autorità civili stanno cercando di aumentare la consapevolezza nella popolazione. Il 41% delle donne nel mondo è stato costretto a sposarsi da bambina. Secondo l’UNICEF, in tutto il mondo sono circa 70 milioni le donne tra i 20 e i 24 anni, quasi 1 su 3, che si sono sposate prima di compiere 18 anni. Sono quasi 400 milioni le donne tra i 20 e i 49 anni, il 41% della popolazione mondiale in quella fascia d’età, costrette a sposarsi quando erano bambine, soprattutto nel sud-est asiatico e nell’Africa subsahariana http://it.aleteia.org/2015/12/14/video-vecchio-bambina-sposa
===========
Actuall - actuall.com ¡Buenos días, lorenzoJHWH! Decir que fue “el último cara a cara del bipartidismo” quizá sea excesivo. El debate de Pedro Sánchez y Mariano Rajoy fue un encontronazo hosco, incluso pendenciero, pero “bipartidista”, lo que se dice “bipartidista”, es mucho decir. Baja el volumen de tu televisor, mientras Sánchez llama “indecente” a Rajoy por el caso Bárcenas, y Rajoy le responde con las lindezas de “ruin, mezquino y miserable”, todo delante de un moderador a quien el pelo se le vuelve azul cobalto o turquesa Fukushima por momentos. Si hay un “último cara a cara del bipartidismo”, ese es la efigie criogenizada de Manuel Campo Vidal, Jano Bifronte viendo cruzar las flechas. Si bajas el volumen de los improperios, no te costará descubrir que Rajoy y Sánchez estuvieron de acuerdo en sus silencios. Nada esencial los separa en su impasibilidad: ni una palabra del sistema electoral que los prima, de la financiación partidista que los unta con el dinero de la gente, del reparto de jueces que los blinda. Nada sobre el tamaño del Estado que les permite colocar a sus allegados. Sin noticias de las diecisiete Comunidades Autónomas, con sus diecisiete parlamentos, sus diecisiete canales de televisión, su despotismo lingüístico en Galicia, Cataluña, País Vasco, Baleares o Valencia. Ni mú de la ingeniería social mediante la ideología de género o el aborto, que ambos partidos comparten. Hubo un momento del debate de una intensa clarividencia. Sánchez intentaba que Rajoy apareciera como un retrógrado frente a los “avances” del feminismo radical. Le reprochaba que, bajo su mandato, se haya reducido el presupuesto para luchar contra la “violencia de género”. Rajoy le respondió con insistencia que no valía la pena discutir sobre un asunto en el que –dijo– están “muy de acuerdo en todo”, y que lo mejor era pasar a otras cosas, seguramente pensando en los números que le habían preparado, sobre lo bien que va la Economía. La escena resume la renuncia del PP a defender un modelo de sociedad alternativo al de la izquierda.
Sánchez y Rajoy fueron lo mismo en la manipulación y la mentira con las cifras. Se ducharon el uno al otro con números trucados y retahílas estadísticas imposibles de seguir, que nada decían o dejaban la sensación de un tosco juego de manos. Demasiadas pruebas fatigan la verdad, decía el pintor Georges Braque.
Debajo del volumen de la aparente trifulca, no fue el “ultimo cara a cara del bipartidismo”, sino, más probablemente, el primer soliloquio de la unanimidad que viene. – V. Gago
[Con información de Actuall, Libertad Digital, El País, El Mundo, El Confidencial y El Español]
Qué está pasando. El horror sin fin del Estado Islámico. La organización yihadista ordena asesinar a los bebés con síndrome de Down y a todos los discapacitados. Arabia Saudí anuncia una coalición islámica contra el terrorismo, mientras Obama advierte al Estado Islámico: “Ustedes son los siguientes”. [Actuall, El País]
Colombia y las FARC anuncian un acuerdo sobre las víctimas. Se dará a conocer este martes en La Habana. La Audiencia Nacional española deja en libertad a Héctor Albeidis Arboleda Buitrago, el ‘Mengele’ de las FARC que practicó entre 150 y 500 abortos forzosos a guerrilleras, algunas de ellas violadas por otros terroristas de la organización. [CNN, El País]
El PP coquetea con la maternidad de alquiler. Uno de los máximos dirigentes del partido, Javier Maroto, es partidario de regularla, aunque el PP no lo incluye en el programa.
Los imprescindibles de Actuall
Tres pistas sobre la muerte de Vox… Y sobre su asesino. Miguel Vidal Santos polemiza con Francisco José Contreras sobre el llamado “voto útil” y la construcción de una alternativa al PP con valores conservadores.
Humanidad de ’todo a cien’. Las medidas contra la natalidad en China han causado que el descenso de la mano de obra se haya adelantado un lustro a lo previsto. Fernando Paz analiza el contexto y las implicaciones del fin de la política de hijo único en el gigante asiático.
Entrevista con Isabel San Sebastián. “[Pablo] Iglesias no llega a Lenin y [Mariano] Rajoy es como Chamberlain”. Alfonso Basallo, director de Actuall, conversa con la periodista y escritora.
El nepotismo de la nueva casta política. Del novio de Ada Colau al sobrino de Manuela Carmena, un repaso a los nuevos enchufados de la nueva política, por Tamara García Yuste.
MasLibres.org vuelve a Iraq. Campaña de la plataforma por la libertad religiosa, para llevar felicitaciones de Navidad a las familias cristianas perseguidas por el Estado Islámico. Un grupo de jóvenes españoles partirá el próximo 20 de diciembre. Informa Beatriz de la Rosa.
La coartada de lo inevitable. El PP ha supeditado a la gestión económica todos sus valores. Javier Torres describe la mentalidad tecnocrática que ha servido para justificar todos los incumplimientos durante los cuatro años de mayoría absoluta de Rajoy.
Correspondencia
¿Viste el cara a cara de Mariano Rajoy y Pedro Sánchez en televisión? ¿Qué destacarías? Espero tus comentarios en vgago@actuall.com. Ten en cuenta, por favor, que quizá edite tu mensaje para resumirlo, pero me comprometo a ser fiel a tu punto de vista.
El atentado contra la Embajada española en Kabul, los criterios para votar o el hallazgo del galeón San José en aguas de Colombia son algunos de los temas que los lectores de Actuall están comentando:
Tras el atentado de Kabul. Mi pregunta de ayer era sobre la reacción del presidente Rajoy y del Gobierno en las primeras 24 horas tras el ataque del pasado viernes contra la Embajada española en la capital afgana. Varios lectores censuran la acritud de mis críticas por que el presidente celebrase, en un primer momento, la “buena noticia” de que el atentado no fue contra funcionarios españoles, sino de otros países. Carlos pide más sensatez al editor del Brief y subraya que el presidente Rajoy y el Gobierno reaccionaron de forma adecuada, transmitiendo la información de que disponían en cada momento. “¿También en esto hay que seguir el juego de ‘todos contra el PP’?” Javier Fran critica la “manipulación” de una cita del libro IV de Ab urbe condita de Tito Livio sobre los íberos, en el comentario introductorio del Brief de ayer, lo que dio pábulo a la “leyenda negra” y a “calificarnos de cobardes”. Javier recuerda que los hispanos fueron “los primeros invadidos y los últimos conquistados. Desde luego, Escipión, el que había destruido Cartago, los consideraba suficientemente valientes como para asediar Numancia sin arriesgarse a asaltarla. Culminada la conquista, fueron los primeros no itálicos que accedieron a jefaturas en ejércitos romanos, y, no por casualidad, Trajano y Adriano eran hispanos.” Antonio Lebrero también rechaza el comentario introductorio en el Brief de ayer: “Desearía que fueses menos parcial en tus comentarios, pareces ‘La Sexta’”. Asun Orozco se queja de las “exageraciones” en la crítica al presidente Rajoy: “Creo que dio la información que tenía”, me escribe. Otros comentaristas, en cambio, critican la desinformación y la actitud del presidente alegrándose, al principio, simplemente porque el atentado no afectara a ciudadanos españoles. Para Manuel Muñoz, la respuesta de Rajoy es un ejemplo de “la cobardía, la indignidad y la hipocresía instalada en la clase política de España”. Miguel Perdigón: “el Gobierno no ha actuado con valentía. De nuevo”, añade, “el miedo escénico”. Mario cree que la reacción del presidente Rajoy es coherente con “su línea de inoperancia”, José Luis García critica su “tancredismo”, y Jazmina Sánchez asume que “no se puede esperar otra cosa de él”. Pilar Vargas: “Increíble para un presidente”. Juan Guerrero: “Hace unos días, dijo Jaime Mayor Oreja que cuando se pierden los valores, se acaba perdiendo el valor”. Miguel Mora ve en la reacción del Gobierno signos del miedo a “la manipulación que la izquierda hizo del 11-M, tan perjudicial para toda España. Están aterrorizados”, comenta. Juan Alfonso Zaplana deplora ese “no fue a nosotros” del presidente Rajoy, que “desnuda su falacia y ausencia de solidaridad” y contrasta con la respuesta de Francia o el Reino Unido, “que sin tapujos se han ido a por los terroristas”, mientras el Gobierno español “cree que escondiendo la mano nos pone a buen recaudo de la insania”.
La encrucijada del voto. ¿Voto útil? ¿Voto del miedo? ¿Mal menor? ¿Voto en conciencia? ¿Principios innegociables? Nuestros lectores siguen debatiendo sobre cuál es el criterio más fiable a la hora de votar en España el próximo domingo. En el Brief de ayer, Andres Ortega sostenía que el voto al PP es la única respuesta eficaz para evitar el advenimiento de un nuevo Frente Popular como el de 1936, con las trágicas consecuencias de las que él fue testigo en su propia familia. Beatriz escribe que ella también conserva la memoria de experiencias familiares muy dolorosas de la Guerra Civil: “Los hermanos de mi abuelo fueron asesinados en Paracuellos, y pensando en ellos, se corta las manos, antes que votar al PP”. Rosa María Allue admite que Vox es “el partido que coincide con mis ideas”, pero votará al PP porque “creo que tenemos que luchar unidos para evitar que salgan ‘el coletas’ y la izquierda”. Jaime Goyanes: “Estoy totalmente de acuerdo con Andrés Ortega”. Jaime cree que criticar el voto útil a favor del PP “nos lleva a un tripartito de izquierdas. Pidan el voto que España necesita y dejen de llamarlo ‘útil’ o ‘voto del miedo’”. Carlos de Bustamante apuesta por el criterio de los hechos: “obras son amores y no buenas razones”, un valor que encuentra realizado en el PP y su candidato, Mariano Rajoy: “Saliendo de la ruina económica”, dice Carlos, “se ayuda a las familias y, con ello, se fomenta la maternidad. Formas, ambas, de no favorecer el aborto”. Lydia Castillo reprueba el sesgo editorial que cree advertir en el Brief de Actuall: “Pareciera que eres enemigo del PP. Entiendo que estéis molestos porque Rajoy no se ha pronunciado, en definitiva, a favor de la vida. Pero en este momento, lo primordial es que gane el PP para que España vuelva a ser un gran país como lo era antes de Zapatero. Los nuevos partidos izquierdistas solo llevarían a España a la ruina. Si amas a España, no lo podemos permitir. Ojalá, tus comentarios sean más objetivos hacia el PP.” Esperanza: “Le tenéis odio al PP por el tema del aborto […] y defendéis a los siguientes partidos, Socialista, Ciudadanos y Podemos, que llevan en sus alforjas muchísimo más, además del aborto. Estamos al borde de un Frente Popular, con todo lo que eso traería consigo, ya estáis viendo las alcaldías de Madrid, Barcelona y Valencia, os parece que son dignas”. Jorge Quevedo: “No me parecen justos esos ataques indiscriminados a Rajoy que pretenden claramente desviar el voto hacia otro partido”, y avisa de que “continuaré leyendo Actuall siempre que no traten de influir electoralmente en ningún sentido”. Javier F.L. recomienda la Biblia como fuente de un criterio seguro a la hora de votar: “Este libro está plagado de casos similares a los de nuestro tiempo. Se ve cómo, en todos los casos, siempre es un grupo reducido de personas que saben mantenerse fieles a unos valores éticos los que perviven ante la erradicación de sus congéneres”. Norma Pino, desde Uruguay, se pregunta “dónde guardan los principios cristianos los españoles que, para votar en 2015, tienen que resucitar el miedo a la Guerra Civil”. Carmen González cierra por hoy la conversación, con un apunte que cuestiona la utilidad de cualquier voto: “Estoy segura de que será utilizado según les venga bien a ellos. Si nuestro voto sirviese para algo, no nos dejarían votar.”
Acuerdo mundial sobre el clima. La pretensión el ser humano de dominar el clima merece algún que otro comentario escéptico entre nuestros lectores. En París, los gobernantes de 196 países se han puesto de acuerdo para impedir, dicen, que la temperatura de la Tierra suba más de 1,5 grados centígrados en los próximos cien años. Ramón Morais señala que “el cambio climático ocurre de forma natural desde el principio” de los tiempos. Ramón no comparte la idea de que el hombre es el causante principal del calentamiento global, un presupuesto que está en la base de todas las medidas aprobadas en París. “No somos tan malignos como dicen los ecologistas, aunque sí que debemos mirar por el medio ambiente”, comenta este lector.
Igualdad de hombres y mujeres ante la ley. Una idea original para extender la igualdad de hombres y mujeres. Manuel Arrufat propone llevar la política de paridad a la institución del matrimonio: “¡El mismo número de hombres que de mujeres! Uno y una”. ¿Estarán de acuerdo los publicistas de la ideología de género?
El tesoro del ‘San José’. Es uno de los temas que más comentarios suscita entre nuestros lectores de los dos hemisferios. Para Alfonso Maldonado, España no debería reclamar el pecio ni su tesoro: “Si se ha llamado conquista y colonia, ¿no es porque se estaba en tierras ajenas? ¿Es acaso un botín de guerra, según la lógica medieval?”. Alfonso observa, además, que “si la plata proviene del Perú, ¿no está extensamente documentada la vil explotación de los indígenas en las minas?” Josefina, desde México DF, sugiere que la polémica sobre la titularidad del galeón está ayudando al Gobierno de Juan Manuel Santos a distraer la atención de la opinión pública sobre las graves concesiones a los terroristas de las FARC en las negociaciones que se están desarrollando en La Habana: "Una estratagema para distraer al pueblo Colombiano con este cuento de hadas, mientras se cocina un 'acuerdo de paz' que no convienen más que a la guerrilla y a quienes se están dejando dominar por ella. Es algo digno de reflexión, según estimo." Que pases un día provechoso haciendo el bien. Dime cómo ves la actualidad y recomiéndame unas pastillas para la aclarar garganta de Rajoy y Sánchez, en vgago@actuall.com.
===========================
I consigli di Gesù per essere felici. https://www.youtube.com/watch?v=qtZw0D5ClR8
Beatitudine è sinonimo di felicità.
Le beatitudini - The beatitudes. https://www.youtube.com/watch?v=wxWCspyE7lg
Whitesoul - E' il cielo che regge la terra. https://youtu.be/wxWCspyE7lg
The Beatitudes. https://outsidedabox.com/store/products/the-beatitudes/
Pubblicato il 07 apr 2015
We all want to be happy. The question is, “How do we make that happen?” Explore a nonconventional path to true happiness.
Purchase this video for $10 along with a discussion guide here
Outside da Box Pubblicato il 16 set 2015
Tutti noi vogliamo essere felici. La domanda è: "Come facciamo a fare in modo che questo accada?" Esploriamo insieme una strada che il mondo non ci indica.
Realizzato da: Outside da box. Traduzione: Francesca Di Russo
Montaggio sottotitoli: Giuseppe Boncoraglio. nitesh Whitesoul - E' il cielo che regge la terra
18 settembre 2015
Tutti noi vogliamo essere felici. La domanda è: “Come facciamo a fare in modo che questo accada?”. Esploriamo insieme una strada che il mondo non ci indica.
http://it.aleteia.org/2015/09/18/i-consigli-di-gesu-per-essere-felici/
Il “miracolo” UNIUS REI, della Porta Santa di Zhengding: 10mila cattolici sotterranei celebrano il Giubileo senza arresti ( La polizia era presente davanti alla cattedrale e in borghese fra i fedeli, ma tutto si è svolto senza alcun problema. Il vescovo Giulio Jia Zhiguo non è riconosciuto dal governo ed è agli arresti domiciliari, controllato giorno e notte.
=================
18 Chibok parents have died as wait for girls goes on
Published: Dec. 15, 2015 https://www.worldwatchmonitor.org/
As Christians around the world prepare to celebrate Christmas with close friends and family members, the Christians in Chibok prepare for another Christmas without their girls. Below, World Watch Monitor speaks to Yakubu Nkiki Maina, the chairman of the Chibok Abducted School Girls’ Parents’...
 Nigeria Chibok Boko Haram
https://www.worldwatchmonitor.org/
 Erbil airport closure delays Christians leaving Iraq for Europe
 Published: Dec. 7, 2015
 We know that some Eastern European countries have been specifying that they are happy to take...
 Indian nationalists blame other faiths as census shows Hindus in decline
 Published: Dec. 7, 2015 by Anto Akkara
 Hindu nationalists have hit out at Christians and Muslims in India, after the number of adherents to...
 Woman who survived 5 weeks in Boko Haram camp speaks for first time
 Published: Dec. 3, 2015
 Mercy, a 22-year-old woman from Borno State in north-east Nigeria, was abducted in June 2014 when...
 CAR: Pope Francis calls for unity between Catholics and Protestants
 Published: Dec. 2, 2015
 Ethnic cleansing of Christians in central Nigeria too?
 Published: Nov. 30, 2015
 Special Report: Violence Against Women
 Published: Nov. 27, 2015
 Pope in Africa says conflict ‘feeds on fear, mistrust and despair’
 Published: Nov. 26, 2015
 Vulnerability of women exploited to jeopardise Christian communities
 Published: Nov. 25, 2015
 Boko Haram ‘more deadly terror group’ in 2014 than IS https://www.worldwatchmonitor.org/
E QUALE SOLUZIONE POLITICA: PUò COMPRENDERE, O PUò DESIDERARE, UN SACERDOTE DI SATANA IN QUESTI 66 ANNI DI TERRORISMO PALESTINESE? ] Israele e i territori si stanno trasformando in "uno Stato unitario che è un'entità impossibile da gestire". COME UNA ENTITà DI DEMONI PUò ESSERE GESTITA DAI SATANISTI DELLA CIA SE LORO SONO I SUDDITI DEI DEMONI! ECCO PERCHé IL NUOVO ORDINE MONDIALE DEVE CROLLARE! [ Ne è convinto il segretario di Stato Usa John Kerry in un'intervista a The New Yorker, in cui lancia frecciate al governo di Benyamin Netanyahu, in quanto non offre nessuna visione concreta sul futuro. "Non costituisce una risposta: continuare a costruire in Cisgiordania e distruggere le case delle persone con cui state tentando di fare la pace, e pretendere si tratti della soluzione".
=================
Nigeria, centinai sciiti uccisi ] SO IO LA MEDICINA CHE QUESTI DEVONO PRENDERE! [ Tempio raso al suolo, arrestato leader Zakzaky ] PERCHé L'ESERCITO TURCO è SEMPRE DALLA PARTE DEI BOKO HARAM? [ LAGOS, 15 DIC - Attivisti per i diritti umani confermano il "massacro" di "centinaia di sciiti, fino a mille", nel raid dell'esercito nigeriano a Zaria, nel nord del Paese, roccaforte del Movimento islamico della Nigeria. Il leader del gruppo, Ibrahim Zakzaky. è stato ferito e arrestato. Un tempio e diverse case rase al suolo.
===================
il premier Narendra Modi "psicopatico" e "vigliacco"? IN VINO VERITAS! [ NEW DELHI, 15 DIC. Un blitz non preannunciato oggi della polizia criminale indiana (Cbi) negli uffici di uno stretto collaboratore del 'chief minister' (governatore) di New Delhi, Arvind Kejriwal, arrestato per un'accusa di corruzione, hanno generato una dura reazione dello stesso Kejriwal che ha usato parole molto forti definendo il premier Narendra Modi "psicopatico" e "vigliacco".
===================
DUBITO CHE UNIUS REI ED ASSAD VI ABBIANO DATO IL PERMESSO! Cresce il numero degli americani favorevoli all'invio di truppe da combattimento in Siria e Iraq per combattere l'Isis: ora sono la maggioranza. E' quanto emerge da un sondaggio Ap/Gfk che fotografa la reazione dell'opinione pubblica Usa dopo gli attacchi di Parigi e soprattutto dopo la strage di San Bernardino. Il 42% degli intervistati dice sì ai 'boots on the ground' (dal 31% della precedente rilevazione), mentre il 32% resta contrario. Incerto il 22%.
==================
DUE DEGLI ZOMBIES ESPLOSIVI KAMIKAZE: UNO SI CHIAMAVA ERDOGAN, E L'ALTRO SI CHIAMAVA SALMAN, QUELLO CHE VENIVA DIETRO DI LORO? SI CHIMAVA SHARIA! BEIRUT, 15 DIC - Sessantacinque soldati iracheni impegnati nell'offensiva per strappare la città di Ramadi all'Isis sono rimasti uccisi in 12 attacchi suicidi compiuti dai jihadisti nelle ultime ore, secondo la televisione panaraba Al Jazira. Gli attacchi sono avvenuti ad Est, ad Ovest e a Nord della città che da maggio è controllata dallo Stato islamico.
====================
ALLORA SI DOVEBBERO SPARARE UNO CON L'ALTRO, INFATTI SONO TUTTI TERRORISTI SHARIA! L'Arabia Saudita SHARIA ha formato una "alleanza militare islamica" con la missione di combattere il terrorismo SHARIA. Lo ha annunciato la Tv saudita SHARIA secondo quanto riferisce Russia Today. Della coalizione TERRORISTICA NAZISTA fanno parte 34 paesi SHARIA, tra cui gli Stati del Golfo SHARIA, un certo numero di paesi africani SHARIA Turchia, Egitto, Malaysia e Pakistan SHARIA. Il comando centrale TERRORISTICO GALASSIA JIHADISTA CALIFFATO MONDIALE congiunto delle operazioni, ha aggiunto la televisione, sarà a Riad SHARIA.
==================
MA, I DEPOSITI DEL GAS, che sono limitati, NON SONO UN PROBLEMA PER ERDOGAN, PERCHé LA RUSSIA è UNA DELLE 8 NAZIONI, CHE SALMAN GLI HA DETTO, cioè, che ROTHSCHILD HA DETTO A SALMAN, CHE LUI, ERDOGAN DEVE CONQUISTARE RAPIDAMENTE! Al-Monitor: Turchia ha rovinato relazioni con la Russia. La leva più forte che la Russia può usare nei suoi rapporti con Ankara è il gas: i consumi della Turchia raggiungono 50 miliardi di metri cubi, ma la capacità dei suoi depositi è molto limitata, scrive l’edizione online Al-Monitor: http://it.sputniknews.com/mondo/20151215/1728481/francia-daesh-terrorismo.html#ixzz3uP10p9PI
in effetti, Rothschild e SALMAN hanno deciso che soltanto l'EUROPA meridionale, Austria compresa deve diventare un nuovo califfato Ottomano! ] e QUANDO IO DICO CHE I SALAFITI E I FARISEI SONO PEZZI DI MERDA? POI, LA PUZZA DELLA MERKEL SI SENTE IN TUTTO IL MONDO! PERCHé LA MERKEL è UNA TROIKA PRAVY SECTOR! [ Germania, pronto un piano per chiudere confine con Austria. 15.12.2015) La polizia federale della Germania ha elaborato un piano di emergenza per chiudere il confine con l’Austria. Il piano prevede tre linee di difesa e potrebbe scattare qualora venga presa la decisione sulla totale chiusura ai profughi, informa il quotidiano Die Welt, citando alcuni deputati CDU/CSU e SPD. In conformità al piano, più di 60 valichi di frontiera verrebbero subito chiusi, nel caso dei disordini la polizia potrà usare gli idranti. La seconda linea della polizia avrà il compito di catturare i clandestini che cercheranno di entrare in Germania. La terza linea sarà quella della polizia della Baviera che riporterà al confine i profughi che riusciranno a eludere i controlli alle prime due linee. Die Welt rileva che si tratta di un piano di emergenza che potrà restare operativo soltanto per 3-7 giorni: http://it.sputniknews.com/mondo/20151215/1729399/Germania-profughi-piano.html#ixzz3uP1y9bXV
ci sono due categorie di merda, che fanno il gioco mortale del: "lascia o raddoppia"
ovviamente, i più stupidi sono i salafiti sharia, perché loro non hanno una Kabbalah, e per loro: lascia o raddoppia significa: " o moriamo tutti noi, o morite tutti voi!"
i più intelligenti, sono i FARISEI, per loro lascia o raddoppia, significa: "o portiamo tutto a Satana, oppure, portiamo tutto ad Unius REI!", OVVIAMENTE LA LORO è UNA VALUTAZIONE SEMPRE UTILITARISTICA, ed infatti, nessuno di loro morirà, se vengono da Unius REI, perché Satana sarà certamente ucciso, con tutti i suoi complici! MA QUESTA è UNA STORIA TRAGICA CHE è GIà STATA VISTA TANTE VOLTE DALLA CREAZIONE DEL NOSTRO PIANETA!







Catching Our Eye

Syria: 11 churches attacked since February

The Assyrian International News Agency (AINA) has released a list of the names of Syrian churches and monasteries destroyed by ISIS and other jihadi groups since February.
“On February 23, ISIS attacked the 35 Assyrian villages on the Khabur River in [Al-Hasakah], Syria, capturing 253 Assyrians. In the subsequent months it destroyed 11 churches and villages, rendering some villages uninhabitable,” writes AINA in its report.
AINA lists the names of these 11 Assyrian churches, and five non-Assyrian churches.
In May, the Syrian Network for Human Rights reported that a total of 63 Syrian churches had been damaged or destroyed in four years of civil war.

25 Assyrian captives freed

Twenty-five Syrian Christians abducted by the self-proclaimed Islamic State in February have been released, according to the Assyrian International News Agency.
The freed captives, all of them men and which included two boys ages 7 and 9, were among 253 Assyrians captured nearly 10 months earlier during an IS attack on dozens of villages near the Khabur river in the Hasaka province, in northern Syria.
Since the attacks, 120 of those captured have been released, according to the news agency. It said three of the hostages were killed in September, and that 130 of the Assyrians remain captive.

Chibok girls not among 900 rescued

None of the 900 people freed from Boko Haram captivity earlier this month are victims of the 2014 kidnapping of schoolgirls in Chibok, Nigeria, according to news reports.
Cameroon said 2 Dec. it had freed the 900, held by the Boko Haram Islamist insurgency, in Nigeria's northern region. As reported at the time by the BBC, details were skimpy: No information on where Cameroon's forces had engaged the militants; no details about the identities of the freed hostages; no independent confirmation; and no indication whether any of them were among the nearly 300 schoolgirls kidnapped from their Chibok school in early 2014.
But on 8 Dec., confirmation came: “The people that were freed are just villagers, the schoolgirls who are missing are not amongst the group,” the Vanguard quoted Cameroon Information Minister Issa Bakari as saying.
Cameroon, Nigeria's eastern neighbor, has been pushing back Boko Haram in Nigeria throughout 2015, as part of a regional force that includes Nigeria, Chad, Niger and Benin.


Parents of the Chibok girls gather for trauma counselling with Open Doors International

18 Chibok parents have died as wait for girls goes on

Published: Dec. 15, 2015
As Christians around the world prepare to celebrate Christmas with close friends and family members, the Christians in Chibok prepare for another Christmas without their girls. Below, World Watch Monitor speaks to Yakubu Nkiki Maina, the chairman of the Chibok Abducted School Girls’ Parents’ ...
Latest News

assassina regina Rania Giordania

il manifesto pubblicitario è un insulto alla dignità delle persone: perché ostenza la volgarità dell'indice medio, contro i cittadini! DOVREBBE FINIRE QUESTA ARTE DI TIPO BLASFEMO, SACRILEGO, DITRUTTIVO DI VALORI SOCIALI ED UMANISTICI, VOLGARITà CINISMO CATTIVERIA, NON POSSONO ESSERE RAPPRESENTATE DALL'ARTE: COME FINE A SE STESSO: COME A DIRE: "IL MALE VINCERà, PERCHé NEL SISTEMA MASSONICO SENZA SOVRANITà MONETARIA, REGIME BILDENBERG USUROCRATICO? IL MALE HA GIà VINTO!" Fiera del LEVANTE Bari,  "un MANICOMIO in Delirio" il nuovo spettacolo ambientato nell’ex manicomio criminale di Waltham nel Massachusetts alla fine del 1930. Un luogo buio e apparentemente dimenticato dove la follia non ha limiti: un luogo angusto dove si vive nel rischio e nel pericolo, dove non ci sono regole e dove convivono assassini pericolosi, anime indemoniate in attesa del loro punto di non ritorno: la sedia elettrica. Una vera e propria famiglia di alieni pronti a tutto. Squilibrati psicopatici vaganti in corridoi bui e stretti dimenticati nelle loro fredde celle, che espellono lamenti all’interno delle camere di punizione. Chirurghi che torturano pazienti molto disturbati, infermieri che distruggono cervelli e corpi pervasi dal delirio.
============================
Erdogan avverte: potrebbe aumentare il contingente militare turco in Iraq. 11.12.2015. ERDOGAN CHE è PROGETTISTA DELLA TRAGEDIA IRACHENA E SIRIANA, HA POSTO LE CONDIZIONI PERCHé LE SUE MILIZIE ISLAMICHE POTESSERO REALIZZARE GNI GENOCIDIO DI TIPO RELIGIOSO E RAZZIALE, E COMPRANDO IL PETROLIO DA DAESH ISIS, NE HA REALIZZATO L'ASCESA ED IL SUCCESSO! OVVIAMENTE, ERDOGAN è VISTO COME UNA ESTREMA MINACCIA PER QUESTE NAZIONI CHHE HA INVASO CON LA GALASSIA JIHAISTA!
Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha avvertito che la presenza militare nel nord dell'Iraq potrebbe essere aumentata o diminuita. Lo ha segnalato l'agenzia “Reuters”. "Il numero dei nostri soldati può essere aumentata o diminuita a seconda del numero di volontari addestrati", — ha detto il capo di Stato turco in una conferenza stampa ad Ankara.
Ha ricordato che i soldati sono nel territorio del Paese confinante senza obiettivi militari, ma solo per addestrare le milizie a combattere i terroristi. "Il ritiro dei nostri soldati è fuori discussione al momento," — ha avvertito. Erdogan ha annunciato un incontro trilaterale tra Turchia, Stati Uniti e i rappresentanti delle autorità curde dei territori settentrionali iracheni, previsto il 21 dicembre. Allo stesso tempo il presidente turco non ha paventato la possibilità di un contatto diretto con i rappresentanti di Baghdad, ha rilevato l'agenzia: http://it.sputniknews.com/mondo/20151211/1705280/Turchia-USA-Curdi-Terrorismo-Daesh.html#ixzz3u07q6Fps
USA, Dipartimento del Tesoro stima ricavi del Daesh dal petrolio di contrabbando. 11.12.2015( I terroristi del Daesh (ISIS) ottengono mensilmente dal contrabbando di petrolio 40 milioni di dollari, e l'acquisto di greggio viene effettuato da Turchia e Siria. Lo ha dichiarato il vice segretario ad interim del Tesoro Adam Szubin.
Secondo il funzionario americano, durante la sua esistenza il Daesh ha guadagnato tra i saccheggi delle banche in Siria e Iraq e il contrabbando di petrolio circa 1 miliardo e 500 milioni di dollari. Tra questo importo i ricavi dalla vendita di petrolio sono stimati in 500 milioni di dollari, mentre il denaro rubato dalle banche oscilla da 500 a 1 miliardo di dollari.
Zubin ha inoltre dichiarato che Washington sta spingendo Ankara a bloccare il flusso di denaro che proviene dai jihadisti in Siria e Iraq.
"Ci aspettiamo che i turchi facciano di più (per bloccare il flusso di denaro contrabbando). Rafforzare la sicurezza delle frontiere (tra la Turchia e la Siria e tra la Turchia e l'Iraq) fermerebbe grandi flussi di denaro," — ha affermato: http://it.sputniknews.com/mondo/20151211/1704840/Siria-Turchia-Iraq-Confini-Isis.html#ixzz3u07xUzqT
NEW YORK L'elettorato repubblicano esprime fiducia al magnate Trump e alla sua capacita' di affrontare il terrorismo: 7 elettori su 10 sostengono che e' ben attrezzato per rispondere alla minaccia, mentre 4 su 10 si dicono "molto fiduciosi" che il candidato possa gestire il terrorismo. Di contro, l'opinione pubblica ha poca fiducia nel presidente Obama e nella sua gestione della lotta all'Isis: il 57 per cento disapprova quanto fatto finora.
====================
NEW YORK. "Se vinco le elezioni faro' un decreto per rendere obbligatoria la pena di morte a chiunque uccida un poliziotto". Lo ha detto il candidato alla nomination repubblicana, Donald Trump che, dopo la proposta-shock di vietare l'ingresso ai musulmani negli Usa, annuncia un'altra iniziativa che fara' sicuramente discutere.
=====================
una qualche richiesta della sharia? porterà comunque la guerra civile!  è LA VISIONE MIOPE E IRRESPONSABILE DEI SOCIALISTI CHE CI METTE IN UNA SITUAZIONE DISPERATA! NON è UN SEGRETO CHE I MASSONI SONO I TRADITORI CHE CI HANNO VENDUTI COME SCHIAVI A ROTHSCHID. PARIGI, 11 DIC"Ci sono due visioni per il nostro Paese. Una, quella dell'estrema destra, in fondo, predica la divisione. Questa divisione può condurre alla guerra civile": lo ha detto, a due giorni dai ballottaggi delle regionali, il primo ministro socialista francese, Manuel Valls, ai microfoni di France Inter
=======================
Putin: "distruggeremo chi ci minaccia in Siria" 11.12.2015. "Putin: Qualunque forza che minaccia i nostri soldati in Siria verrà distrutta. Bisogna agire con durezza". Il presidente Putin è intervenuto alla riunione estesa dello Stato Maggiore della Difesa russa: http://it.sputniknews.com/mondo/20151211/1706247/putin-siria.html#ixzz3u0JWJpnt
Putin: le azioni della Russia vs il Daesh in Siria hanno ribaltato la situazione. 11:43 11.12.2015( Le forze russe hanno arrecato gravi danni alle infrastrutture del Daesh (ISIS) in Siria, ed hanno contribuito a ribaltare la situazione nel Paese, ha dichiarato il presidente russo Vladimir Putin.
Correlati:
Assad confronta risultati Russia e coalizione USA e giudica intervento Londra e Parigi
I raid della Russia facilitano l'offensiva dell'esercito di Assad contro ISIS: http://it.sputniknews.com/mondo/20151211/1706368/Terrorismo-Raid-Isis-Aviazione.html#ixzz3u0JugdSP
ISRAELE E LA GIUSTIZIA DI DIO. SALMO 2,2-4 Il regno del Figlio di Dioedel Figliodell'uomo. (At 4:25-28; 13:27-41; Mt 21:37-45; Fl 2:9-11) IL CANTO DI UNIUS REI! Sl 18:50; 21:8, ecc.; 110; Gv 3:36. 2:1 Perché questo tumulto fra le nazioni, e perché meditano i popoli cose vane?
 2:2 I re della terra si danno convegno e i prìncipi congiurano insieme, contro il SIGNORE e contro il suo Unto, dicendo: 2:3 «Spezziamo i loro legami,
e liberiamoci dalle loro catene». 2:4 Colui che siede nei cieli ne riderà;
il Signore si farà beffe di loro. 2:5 Egli parlerà loro nella sua ira,
e nel suo furore li renderà smarriti: 2:6 «Sono io», dirà, «che ho stabilito il mio re
sopra Sion, il mio monte santo». 2:7 Io annunzierò il decreto:
Il SIGNORE mi ha detto: «Tu sei mio figlio, oggi io t'ho generato.
 2:8 Chiedimi, io ti darò in eredità le nazioni e in possesso le estremità della terra.
 2:9 Tu le spezzerai con una verga di ferro; tu le frantumerai come un vaso d'argilla».
 2:10 Ora, o re, siate saggi; lasciatevi correggere, o giudici della terra. 2:11 Servite il SIGNORE con timore, e gioite con tremore. 2:12 Rendete omaggio al figlio,
affinché il SIGNORE non si adiri e voi non periate nella vostra via, perché improvvisa l'ira sua potrebbe divampare. Beati tutti quelli che confidano in lui!
===================
ISRAELE E LA GIUSTIZIA DI DIO DIO contro FARISEI e i loro ISLAMICI. [ anche edomiti facevano il sacrificio umano a satana dei loro figli: così come, anche, oggi fanno: i sacerdoti di satana della CIA, in tutte le Nazioni sotto il loro controllo! ] Come è possibile, che, i FARISEI non abbiano niente da imparare dall'esempio di Edom, tutta quella Nazione perversa che nacque dalla discendenza di Esau e che con la dinastia degli ERODI prese i controllo di ISRAELE! questa è la nostra stessa brutta storia dato che i Rothschild Bildenberg hanno preso il controllo di Israele e di tutto il NWO. Giuda MACCABEO 163 a.C. conquistò EDOM ed impose loro le leggi ebraiche, essi furono assimilati, ecco perché, poterono diventare con la loro malvagità una Dinastia di Re in ISRAELE. ma, i profeti avevano annunacito la loro totale scomparsa, e gli Atti degli Apostoli raccontano la loro malvagità!
ISRAELE E LA GIUSTIZIA DI DIO contro FARISEI e i loro ISLAMICI. [ anche edomiti facevano il sacrificio umano a satana dei loro figli: così come, anche, oggi fanno: i sacerdoti di satana della CIA, in tutte le Nazioni sotto il loro controllo! ] . Come Erode Antipatro capostipide della Dinastia erodiana, egli comandò la giudea al tempo dei romani. Suo figlio Erode il Grande, è tristemente famoso per la strage degli innocenti, che realizzò come si vide ingannato dai Re MAGI. il suo successore Erode Antipa fece decapitare Giovanni Battista. seguì Erode Agrippa I, che fece uccidere l'APOSTOLO Giacomo.. ecco perché i FARISEI ED IL LORO TALMUD SONO TUTTI I DISCENDENTI DI EDOM! Perché perpetuano la separazione inimicizia tra Israele e la CHIESA! ma, tutt'altri sono i progetti ed i disegni di Di!
ISRAELE E LA GIUSTIZIA DI DIO contro FARISEI e i loro ISLAMICI. [ anche edomiti facevano il sacrificio umano a satana dei loro figli: così come, anche, oggi fanno: i sacerdoti di satana della CIA, in tutte le Nazioni sotto il loro controllo! ] nonostante Dio avesse mandato i suoi profeti ad avvisarli, i discendenti d Edom non abbandonarono nel segreto, i loro rituali orgiastici e demoniaci, la loro efferata malvagità era nota a tutti, quindi verso il 100 d.C. sia gli edomiti che la dinastia degli ERODI scomparvero per sempre. così come aveva profetato la parola di Abdia profeta già nel  840a.C. ed è tragico osservare come gi edomiti, oggi, sono tornati in Europa e negli USA: per fare ancora del male a ISRAELE ed ai martiri cristiani, dimenticando nella loro malvagità, il tragico insegnamento della storia!
==================================================
Missione per la chiesa Perseguitata notiziario N°12014.
Laos. Quando le autorità del villaggio hanno revocato le loro carte d’identità nazionali, i componenti di sette famiglie cristiane in Laos sono diventati improvvisamente non-cittadini nella propria nazione. Cittadini del nulla tranne che del cielo. Le sette famiglie in questione hanno sperimentato sofferenze e persecuzioni fin dal 2006, quando hanno fondato una chiesa cristiana in questo remoto villaggio. I capi del villaggio hanno cominciato ad attaccare i nuovi credenti sin dal momento della fondazione della chiesa. Gli abitanti hanno distrutto tutto ciò che i credenti possedevano, gli animali e le terre che coltivavano. Durante i culti della sera gli abitanti del villaggio circondavano la casa dove i credenti si riunivano e lanciavano pietre sul tetto in lamiera dell’abitazione, spaventando i bambini e rendendo impossibile ascoltare il culto. Quando i cristiani hanno esposto le loro rimostranze alla polizia, le autorità hanno risposto: “Ogni chiesa ha il culto di domenica. Perché voi tenete i culti il giovedì sera e il sabato sera? Per favore, interrompeteli”.
Il ricatto: I cristiani hanno continuato a tenere quelle riunioni di culto. Poi, nel 2008, le autorità del villaggio hanno preso i “libretti di famiglia” (che servono come certificati di nascita, tessera sanitaria e carta d’identità insieme) di tutti gli abitanti del villaggio, promettendo di restituire presto quelli nuovi. Un mese più tardi, i libretti familiari sono stati restituiti a tutti tranne che ai cristiani. Quando questi ultimi hanno chiesto i loro documenti, i capi del villaggio hanno detto loro che non li avrebbero più ricevuti a meno che non avessero rinunciato alla loro fede. Senza i loro libretti, i cristiani non possono comprare né vendere nulla, i loro figli non possono frequentare la scuola o registrarsi per accedere ai servizi erogati dallo Stato, e senza istruzione non potranno accedere nemmeno al lavoro. I Cristiani erano trattati come alieni, illegali nella loro stessa nazione.
Una speranza per i bambini. Preoccupati per l’istruzione e il futuro dei propri figli, i membri della chiesa hanno messo a punto un piano. Dopo oltre un anno di ricerche, hanno trovato una città dove ai loro figli sarebbe stato permesso di frequentare la scuola. Il figlio ventiseienne del pastore si è spostato con la moglie e il figlio piccolo in quella città, per potersi prendere cura dei bambini durante la settimana scolastica. I bambini dormono nella capanna della giovane coppia durante la settimana e tornano a casa dalle proprie famiglie per il fine settimana: il villaggio dista due ore di cammino. Nonostante ai bambini sia permesso frequentare le lezioni, non riceveranno il certificato di istruzione senza il loro libretto familiare. Attraverso i propri collaboratori in Laos, la Missione i nternazionale per la Chiesa perseguitata ha potuto sostenere questa chiesa nelle sue molte prove. Ha provveduto a fornire cibo quando i raccolti dei membri sono stati distrutti e ha organizzato missioni itineranti presso queste famiglie che si sentono molto sole, per fornire incoraggiamento e formazione cristiana. La persecuzione continua Recentemente tutto il villaggio si è spostato a ridosso della strada principale che passa in quella zona, vietando alle famiglie cristiane di fare altrettanto. Le autorità hanno detto loro: “Se volete spostarvi, dovrete rinnegare Gesù. Se rinnegate Gesù, vi aiuteremo. Vi daremo riso e cemento per costruire una nuova casa”. Nessuna delle famiglie ha rinunciato alla propria fede. I Cristiani ora sono senza elettricità e senza protezione della polizia. Ogni volta che chiedono di avere i propri libretti familiari i capi del villaggio dicono loro che devono rinnegare la propria fede. Mentre il loro futuro sulla terra sembra oscuro, i Cristiani rifiutano di rinunciare alla propria speranza eterna in Cristo. Preghiamo per loro affinché possano continuare a restare aggrappati a Gesù.
=============
IL PRESIDENTE PUTIN hA IMPEDITO IL MASSACRO DEI CRISTIANI NEL 2013. il presidente russo Vladimir Putin è il salvatore dei valori dell'OccidenteCristiano.
Di fronte alla tragica realtà che vede oggi i cristiani i più perseguitati al mondo per ragioni religiose, dobbiamo prendere atto che il presidente russo Vladimir Putin si è contraddistinto nell’anno 2013 come il leader mondiale che ha scongiurato il massacro dei cristiani in Siria bloccando in extremis lo scoppio di una guerra, voluta fortemente dagli Stati Uniti, dalla Francia e dalla Gran Bretagna, per dare man forte agli estremisti e terroristi islamici che combattono contro il regime laico di Bashar Al Assad. Putin sta riesumando la pratica religiosa dopo decenni di ateismo in una Russia dove unitamente alla fede si sono persi i valori fondanti della civiltà, a partire dalla sacralità della vita, con la conseguenza che vi si registra il più basso tasso di natalità nel continente europeo, il più alto tasso di aborti, in aggiunta alla diffusione delle devianze sociali devastanti quali l’alcolismo. Impedendo l’esplosione della guerra in Siria, il Presidente Putin ha anche quantomeno allontanato la prospettiva di un’offensiva su larga scala del terrorismo islamico in Europa, che sicuramente avrebbe preso quota qualora i Fratelli Musulmani fossero riusciti a prendere il potere anche in Siria, prima ancora di esserne scalzati in Egitto, i due Paesi arabi più rilevanti sul piano militare. La difesa dei cristiani d’Oriente e la guerra ad oltranza al radicalismo e al terrorismo islamico.
======================
 di Magdi Cristian Allam, è un vero eroe Putin è nstro amico, si colloca nel contesto della salvaguardia delle nostre radici, della nostra fede, dell’identità nazionale, dei valori tradizionali, come attesta la strenua opposizione di Putin al matrimonio omosessuale proprio mentre quest’Unione Europea l’ha legittimato concependolo come l’apice della civiltà. Nel 2014 la sfida che ci attende è la scelta tra una concezione globalista e relativista della vita e l’alternativa che mette al centro la persona, la famiglia naturale, la comunità locale, i valori, le regole e il bene comune. Noi la scelta l’abbiamo fatta. Il nostro impegno sarà di realizzare il successo della nostra missione. Buon anno a tutti gli “Uomini Nuovi”!
======================
Eritrea. Un gruppo di 185 credenti si era riunito per un incontro di preghiera a Maitemenay, un quartiere a nord di Asmara, per pregare per la propria nazione. Durante la preghiera, le forze di sicurezza hanno fatto irruzione nell’edificio e hanno arrestato tutti i presenti, che includevano anche circa 80 persone tra donne e bambini. Secondo fonti della Missione Internazionale per la Chiesa Perseguitata , almeno 83 persone appartenenti al gruppo cristiano clandestino Hiyaw Amlak (Dio Vivente) sono stati rilasciati. Tutti sono stati severamente ammoniti sul fatto di incontrarsi con altri credenti in futuro. Prima di essere rilasciati, hanno dovuto firmare un documento in cui promettono di non incontrarsi più con altri cristiani. In ogni caso, tutti gli uomini e coloro che si sono rifiutati di firmare l’accordo sono rimasti in detenzione. Si teme che gli uomini in età da servizio militare siano mandati sotto le armi e detenuti in prigioni militari, in condizioni molto dure. Si stima che in Eritrea siano attualmente detenuti oltre 3.000 cristiani a causa della propria fede. Molti sono fuggiti dal Paese dopo mesi di arresto o detenzione in carcere. In un messaggio pubblicato su Twitter il giorno di Natale, il Presidente dell’Iran Hassan Rouhani ha augurato a tutti i cristiani, e specialmente quelli iraniani, buon Natale. Questo il testo del messaggio: “Possa Gesù Cristo, profeta di pace e di amore, benedire tutti noi in questo giorno. Auguriamo Buon Natale a tutti coloro che lo festeggiano, specialmente i cristiani iraniani”. Questa iniziativa fa parte di una strategia della leadership iraniana che si propone di intrattenere rapporti più distesi con il resto del mondo e specialmente con l’Occidente e l’America. Ma a sconfessare i “buoni propositi” del leader iraniano sono i moltissimi casi di persecuzione e di accanimento contro i cristiani che avvengono quotidianamente in Iran per mano delle autorità. Tra i tanti casi di aperta violazione dei diritti umani e religiosi il Pastore iraniano-americano Saeed Abedini, in prigione da oltre un anno per “minacce alla sicurezza nazionale”a Rajaj Shahr, il carcere più temuto del Paese, dove subisce continue minacce e maltrattamenti. Un altro carcere molto temuto è la prigione di Evin, dove sono rinchiusi i detenuti politici; tra gli altri, è appena giunto (il 2 dicembre scorso) il Pastore Rasoul Abdollahi che deve scontare una pena di tre anni per “attività antigovernative ed evangelismo”. Ad Evin troverà il Pastore Farshid Fathi, che dal 2012 sta scontando una condanna a sei anni.
 ==============================
Nigeria. In Nigeria non viene utilizzata solo la violenza per favorire l’avanzata dell’Islam. Lo scorso 15 novembre, in una cerimonia solenne nella moschea principale della capitale Abuja, 19 cristiani si sono convertiti all’Islam e come “premio” hanno ricevuto circa 81.000 dollari ciascuno, donati da varie autorità come i governatori degli Stati di Sokoto, Bauchi, Imo e Abia, a maggioranza islamica. Quasi tutti i convertiti appartengono a una delle maggiori etnie della Nigeria, gli Igbo, che per il 98% sono cristiani. Filippine Il 31 dicembre scorso è stata attaccata la Chiesa di San Vicente Ferrer nell’isola di Mindanao, nelle Filippine del Sud: sono esplose delle bombe causando la morte di sette persone, compresi alcuni familiari di un collaboratore della chiesa, Manuel Casineros, uno degli attivisti che da anni si oppongono alle milizie ribelli islamiche che vogliono rendere Mindanao uno stato islamico indipendente dalle Filippine. Cina Alla fine di dicembre dello scorso anno il Parlamento Cinese ha adottato una risoluzione che pone fine all’uso dei campi di lavoro forzato come forma di punizione e di “rieducazione” per prigionieri politici. Questi campi sono stati utilizzati per oltre cinquant’anni per punire i dissidenti, e molti di questi sono rappresentati da credenti e leader delle cosiddette “chiese domestiche” o chiese clandestine cinesi. Questa risoluzione è certamente un passo in avanti per una maggiore libertà religiosa
==========================
 la Missione per la C hiesa perseguitata è un’opera interconfessionale associata alla international Christian association (ICA), fondata nel 1969 dal Pastore Richard Wurmbrand e rappresentata mondialmente (www.persecution.net). la Missione per la Chiesa perseguitata svolge un’attività con scopi unicamente umanitari, religiosi e di beneficienza e si prefigge di raggiungere principalmente il seguente programma:
1) Aiuti materiali umanitari ai cristiani di tutte le denominazioni, perseguitati per la loro fede nei paesi privi di libertà.
2) Distribuzione di Bibbie, Vangeli e altra letteratura cristiana, trasmissioni radio e televisive nei p aesi comunisti, ex comunisti e musulmani nelle loro rispettive lingue.
3) Diffusione della Bibbia e altra letteratura cristiana ai comunisti e ai musulmani del mondo libero.
4) Informazione e sensibilizzazione dell’opinione pubblica in occidente mediante: distribuzione di libri, stampati, video, conferenze e servizio stampa. p er informazione e collaborazione scrivere a: MissiOne per la Chiesa perseguitata ITALIA: Uomini NuoviCasella Postale 3821030 MARCHIROLO (Varese) Tel. (0332) 723007Fax (0332) 998080E-mail mcp@eun.ch SVIZZERA: Uomini NuoviVia Cantonale 426982 LUGANO-AGNO Tel. (079) 3889985E-mail mcp@eun.ch Missione per la chiesa Perseguitata www.creactio.org +39 039 2010607 Malesia Sale la tensione in malesia tra musulmani e cristiani dopo che una corte di giustizia malese ha proibito a tutti i non-musulmani l’uso della parola “allah” per identificare Dio. Dal momento che nelle Bibbie malesi da sempre viene usata questa parola per indicare Dio, la sentenza ha causato la confisca di oltre 300 Bibbie e l’arresto di due membri della Società Biblica malese da parte delle autorità. Gruppi musulmani radicali hanno minacciato di protestare davanti alle chiese cristiane se i cristiani cercheranno di appellarsi a questa sentenza in tribunale. repubblica Centroafricana La guerra che si svolge nella Repubblica Centrafricana, lontano dall’interesse dei media. Dopo che nel 2013 un gruppo di ribelli islamico, chiamato Seleka, è salito al potere, ha cominciato a perseguitare la popolazione cristiana, maggioritaria in quel Paese. La reazione di alcuni gruppi, cristiani e non, a questa violenza, ha fatto etichettare la guerra come “conflitto interreligioso” ma i fatti indicano come in realtà, sia in atto una sorta di “pulizia etnica” dei cristiani che, ha già causato diverse migliaia di morti.
============================
Indonesia In apertura del nuovo anno molti pastori e associazioni cristiane dell’Indonesia hanno criticato il Presidente Yudhoyono per non aver garantito il principio di libertà religiosa inscritto nella Costituzione indonesiana e aver indirettamente permesso che venissero chiuse numerose chiese cristiane su pressione degli integralisti islamici. Dal 2012 sono infatti state chiuse almeno 50 chiese cristiane. Il 20 ottobre 2013 quattro cristiani, tra cui due bambine, sono stati uccisi e altre 18 persone sono state ferite in un attacco avvenuto durante la celebrazione di uno dei tre matrimoni programmati alla Chiesa Copta della Vergine Maria nel distretto di Warraq del Cairo, in Egitto. Due uomini col volto coperto giunti su una motocicletta hanno aperto il fuoco sulla folla che si era radunata all’esterno della chiesa. Fahmy Azer Aboud, 75 anni, ha perso le sue due nipoti di 8 e 12 anni, suo figlio e la sorella di sua moglie, Camilia Attiya, la madre dello sposo. Dei diciotto feriti, sette sono membri della famiglia di Aboud. I feriti, alcuni dei quali erano molto gravi, sono stati trasferiti dapprima in ospedali pubblici locali. Mentre i cristiani si stavano organizzando per trasferirli nuovamente in alcuni ospedali privati cristiani, dove avrebbero ricevuto migliori cure, un ufficiale dell’esercito ha ordinato che i feriti fossero trasferiti in un ospedale militare specializzato che li avrebbe curati a spese dell’esercito. “Siamo rimasti molto stupiti perché questa è la prima volta che un’autorità di questo Paese si prende cura dei cristiani oggetto di persecuzione” ha dichiarato un collaboratore della Missione i nternazionale per la Chiesa p erseguitata . Migliaia di cristiani copti hanno partecipato il giorno successivo a veglie di preghiera per commemorare le vittime di questo attacco, l’ennesimo di una serie cominciata nell’agosto del 2013 ad opera dei Fratelli Musulmani, e che ha causato la distruzione di oltre 30 chiese e di oltre 120 tra aziende, negozi, case e autovetture di cristiani. Ancora peggio il conto delle vittime: oltre 650 morti e 4.000 feriti solo in questi pochi mes ======================
QUESTA DONNA è UNA ASSASSINA: deve subito essere arrestata! I suoi TERRORISTI UCCIDONO, proprio, PER DIFFONDERE NEL MONDO IL NAZISMO CRIMINALE DELLA SUA SHARIA!  ROMA, 10 DIC - "Una tattica che usano è giustificare le azioni invocando l'Islam. Non c'è nulla di islamico in questi terroristi": lo ha detto la regina Rania di Giordania ricevendo la Laurea Honoris Causa in Scienze dello sviluppo e della cooperazione internazionale all'Università La Sapienza. "Ma più loro invocano l'Islam per i loro atti terroristici più provocano intolleranza da parte dei musulmani pacifici", ha aggiunto.
====================
TEL AVIV, 10 DIC - Israele ha sperimentato con successo il sistema di difesa avanzato anti-missili (Arrow 3) elaborato insieme agli Usa. Lo ha annunciato il ministero della Difesa israeliano spiegando che Arrow 3 - lanciato verso il mare dalla spiaggia di Palmachim nel sud del paese - ha intercettato uno Sparrow e l'ha neutralizzato. Un anno fa invece un test simile fallì.
====================
 BRUXELLES, 10 DIC - La Commissione Ue ha aperto una procedura di infrazione all'Italia in materia di asilo. Con una lettera di costituzione in mora - primo passo della procedura di infrazione - la Commissione Ue esorta Italia, Grecia e Croazia ad attuare correttamente il regolamento Eurodac per la raccolta di impronte dei migranti.
=============
12:16 Pulizia etnica della Russia in Siria? Mosca stizzita: Turchia dimostra distacco da realtà
11:45 Per Mosca la coalizione antiterrorismo USA simula la lotta contro il Daesh
============
Donald Trump è un GRANDE MITO! [ Nuova dichiarazione shock per il candidato repubblicano
==================
io ho trovato i parametri di connessione SIM fastweb manomessi, ed, io ho perso una ora intera, per recuperare la connessione, che qualche servizio segreto mi ha manipolato. sia nel computer che nel cellulare. e quando, voi vedrete una squadra di servizi segreti, che tra di loro nessuno è normale? allora, voi capirete che sono stati loro!
=======================
TUTTO IL SATANISMO DELLA LEGA ARABA ] [ La triste normalità di Suor Laylea: “paura di attentati? In Pakistan viviamo così ogni giorno”. La religiosa che vive ed opera a Lahore, a Roma per il Giubileo, racconta la quotidianità nel Paese del sud-est asiatico. Che per i cristiani è fatta di paura. Molly Holzschlag. Gelsomino Del Guercio/Aleteia. 9 dicembre 2015. Pakistani Christians ] [ E’ a Roma per il Giubileo. Ha assistito alla celebrazione con Papa Francesco in piazza San Pietro con l’apertura della Porta Santa. Ma la sua mente è rivolta al Pakistan, il Paese dove lei vive e opera. LA DIFFICILE VITA A LAHORE
Suor Layla è schietta. «Paura del terrorismo? Ma noi viviamo sempre così», afferma sorridente la religiosa, che viene da Lahore, dove negli ultimi anni gli attentati contro i cristiani sono stati numerosi. «Lahore è la città di Asia Bibi», ricorda la suora facendo riferimento alla donna pakistana, cristiana, da anni in carcere perchè accusata di blasfemia e diventata un caso internazionale (Leggo.it, 8 dicembre). “PER NOI E’ NORMALE VEDERE TANTA POLIZIA” «Per noi vedere le forze dell’ordine presidiare le funzioni religiose è una cosa normale, ciò che per voi è differente. Sono qui con altre sorelle per l’apertura di questo Giubileo, momento importante per i cristiani di tutto il mondo».
CRISTIANI DISPREZZATI
La testimonianza di Suor Layla è comune a molte religiose che vivono in Pakistan. Costrette a fare i conti con l’intolleranza religiosa della maggioranza musulmana. Raccontava a Zenit (dicembre 2014) una missionaria paolina: «Io amo il Pakistan e tutta la sua cara gente. Chiedo preghiere per una benedizione di grazia ai cristiani che godono infinitamente quando si sentono ricordati dai fratelli e sorelle lontani ma in comunione con loro, rigettati e disprezzati in questa terra».
LA GAMBIZZAZIONE DI MASIH
L’ultimo grave episodio è avvenuto sempre a Lahore il 13 novembre. L’attivista cristiano Aslam Masih, volontario e collaboratore dell’Ong “Legal Evangelical Association Development” (LEAD), impegnata per l’assistenza legale gratuita ai cristiani pakistani più poveri, spesso in casi di imputazioni palesemente false, è stato gambizzato (Fides, 13 novembre).
PROVE CONTRO GLI ABUSI
L’attacco è avvenuto il 28 ottobre. Aslam è stato affiancato da una jeep in pieno giorno e raggiunto da colpi di arma da fuoco sparati da un gruppo di quattro musulmani. L’uomo è stato ricoverato al General Hospital di Lahore. Prima di sparare, i criminali gli hanno chiesto di ritirare una denuncia che aveva registrato alla polizia, in uno dei casi che seguiva. Al suo rifiuto hanno aperto il fuoco. Aslam Masih ha raccolto prove in diversi episodi che riguardano abusi dei diritti dei cristiani e in passato già aveva ricevuto minacce.
=================================
propagación de un Islam integrista y su papel en el reclutamiento de terroristas para el Estado Islámico. Francia cuenta con más de 4.000 mezquitas, el país europeo con mayor número. [Al Jazeera, en inglés]

Sacerdotes surcoreanos celebrarán misas en Corea del Norte. Tras 50 años de prohibición, la Iglesia católilca podrá celebrar la Eucaristía y administrar los sacramentos, aunque bajo la supervisión de la dictadura
====================
Israeli Security Forces Arrest 5-Member ISIS Cell in Nazareth. Dec 9, 2015. With the spread of global terrorism and ISIS on the march, Israel is clamping down on domestic Islamic terrorism threats. Israeli security forces arrested five Arabs with Israeli citizenship from Nazareth on suspicion of planning terror attacks on behalf of the Islamic State (ISIS) terror organization, the Shin Bet (Israel’s Security Agency) revealed Tuesday. The suspected terrorists, aged 19, 20, 22, 23, and 27, were exposed as members of the “Salafia Jihadiya” organization, which adheres to the ISIS ideology. The cell acquired weapons, a Carl Gustav machine pistol and a Russian SKS rifle, and trained with them in preparation for pending terror attacks against Israeli targets. The group also met on occasions and declared their support for ISIS’ ideology, praising Jihad [holy war] against the “infidels,” the Shin Bet said. ISIS gun. The Carl Gustav gun acquired by the ISIS cell. (Shin Bet) The cell members, who came from the Suleiman clan in the northern part of Nazareth, were charged with illegal possession of weapons, conspiring to commit crimes, supporting an illegal organization and illegal firing of weapons in a built area. ISIS was officially declared an illegal organizations in Israel in late October.
Israeli security forces have over the past year exposed several ISIS terror cells operating in Israel, comprised mostly of Arabs with Israeli citizenship. In total, 39 suspects have been arrested. The last big cell was exposed in November. The six member cell planned to join ISIS in Syria, while a seventh member was successful in paragliding from Israel into Syria and joined ISIS.
Israel estimates that some 50 Israeli Arabs have joined ISIS in Syria and Iraq over the past two years. Ten of them have been arrested upon their return to the country and a few other have been killed in action while fighting with ISIS. Israel fears that Arabs returning to Israel from fighting with ISIS will use their experience to establish terror networks and launch attacks within Israel, or that Arabs in Israel will be inspired by ISIS, and especially via social media, and will operate against the Jewish state and its citizens. By: Max Gelber, United with Israel
JNS contributed to this report.
=============================
Here is the unique footage of a Palestinian car ramming attack captured by a helmet cam worn by an IDF soldier.
Daddy Come Home VideoWATCH: Daddy Come Home
A Modern Day Chanukah Miracle Story with Nissim BlackWATCH: A Modern Day Chanukah Miracle Story
Chanukah Jewish Rock of AgesWATCH: A Jewish Rock of Ages
Ashleigh BanfieldACT NOW! CNN Anchor Compares Past Jewish Violence to Ongoing Widespread Islamic Terrorism
haifa under british mandateThis Week in Israel’s History: UK Secretary Announces End of British Mandate in Palestine
Arrow 3Israel Conducts Successful Test of Arrow 3 Anti-Ballistic System
UNRWAUNRWA Educators Persist in Inciting Fellow Palestinians to Violence Against Israelis on Social Media
Danny DanonAt Memorial for Victims of Genocide, Israeli Envoy Says UN Could Have Done More
Tel AvivTel Aviv to be Home to One of Two Australian Hi-Tech Hubs
CNN Anchor Compares Past Jewish Violence to Ongoing Widespread Islamic Terrorism
terror video YouTubeReport More Pro-Terror Videos to YouTube – Get ALL of them Removed!
NWSAProtest the National Women’s Studies Association Vote to Boycott Israel
Twitter ISIS terrorismTell Companies to Pressure Twitter to Stop Running Their Ads on Pages that Promote Terror
TerrorismReport These 22 Pro-Terror Videos to YouTube – Insist on Their Removal Immediately!
EU PalestiniansStop the European Union from Labeling Israeli Products
http://unitedwithisrael.org/israeli-forces-arrest-five-member-isis-cell
 è IDEOLOGICO! TUTTI I MUSULMANI SONO TERRORISTI PER IL NAZIO DELLA SHARIA, E PER IL GENCIDO DELLA TEOLOGIA DELLA SOSTITUZIONE! Trump to visit Israel in December amid raging controversy over his remarks about Muslims. December 9, 2015. After calling for a sweeping temporary ban on all Muslims trying to enter the US, 2016 presidential candidate Donald Trump has angered many including in the Middle East where he is expected to visit Israel later this month. By: AP and World Israel News Staff. Donald Trump’s call to keep Muslims from traveling to the United States is causing dismay among business leaders in the Middle East, where the billionaire presidential candidate has done business for years, a region viewed as well-suited for his brand of over-the-top luxury. Trump announced Tuesday he intends to visit Israel in the coming weeks, and his announcement has already generated a stir among Israel’s Arabs and left-wing lawmakers. Emirati business magnate Khalaf al-Habtoor only months ago proclaimed his support for the Republican candidate for president, but that’s all changed in the wake of Trump’s increasingly incendiary comments about Islam.
“If he comes to my office, I will not let him in. I reject him,” al-Habtoor told The Associated Press. “Maybe we can meet somewhere where I can debate with him in a very civilized way, not in the way he approaches people.” Trump has for years looked to do business in the Middle East, particularly in the Gulf and the emirate of Dubai. Trump has lent his name to two high-profile Dubai golf course projects and an ongoing real estate development, and sought for years to expand his hotel chain into the region. But some of his rhetoric about Islam on the campaign trail — including his call to monitor mosques and his proposal this week to temporarily bar Muslims from traveling to the US in wake of the San Bernardino Islamic terror attack — has led to increased wariness in the Arab world. Trump’s campaign did not respond to questions about his reputation and business dealings in the Middle East.
In a column published Aug. 9 in The National, the state-owned  newspaper of Abu Dhabi, al-Habtoor praised Trump for believing “in bringing back his country’s superpower status.”
But late last month, al-Habtoor wrote a follow-up column on Trump that began with: “I was wrong and I do not mind admitting it.” “When strength is partnered with ignorance and deceit, it produces a toxic mix threatening the United States and our world,” he wrote, ending his column by endorsing Democratic front-runner Hillary Clinton. Trump’s Mixed Remarks on the Middle East. Trump has made other comments at times praising or ridiculing countries in the Middle East. At a recent campaign rally, Trump applauded Qatar’s new, at least $15 billion airport, while calling US airports “third-world.” He traveled to the Qatari capital, Doha, in April 2008 to see developments there. Trump also made comments in 2011, as well as this year, falsely saying that Kuwait paid nothing to the US for driving out occupying Iraqi forces during the 1991 Gulf War. US congressional records show Kuwait contributed $16.1 billion for the war. Those Gulf War comments recently drew boos on a comedy talk show in Kuwait, which still holds the US in high regard for coming to its aid in the war. Hamad al-Ali, the comedian who poked fun at them, was critical of Trump’s latest comments on barring Muslims. “He shouldn’t promote these types of ideas. These kinds of ideas are from some sort of person who is not educated,” he told the AP. Newspapers in the Emirates also criticized Trump in their Wednesday editions, with the Gulf News saying his “extremism is no different than that of Daesh,” referring to the Islamic State (ISIS) group. The paper offered him this advice: “Zip it, Donald. Just zip it.” The Republican presidential candidate on Tuesday denied an Associated Press report that he planned to visit the majority-Muslim kingdom of Jordan at the end of December. Trump tweeted Tuesday, “Despite my great respect for King Abdullah II, I will not be visiting Jordan at this time. This is in response to the false @AP report.”
http://worldisraelnews.com/trump-to-visit-israel-in-december-amid-raging-controversy-over-his-remarks-about-muslims/
Opinion: Israel, Beware of Obama’s Ominous Plans. Dec 9, 2015. Israeli-Palestinian conflict. Obama VS Netanyahu ] [ PM Benjamin Netanyahu and US President Barack Obama at the White House. Obama and his clever political team are not finished with Israel, and they have ominous plans for the future. After the last meeting between President Obama and Prime Minister Netanyahu, some thought that finally after, seven weary years, they had found common ground. Their meeting focused on working to limit Iranian influence in the region; discussing a new 10-year $50 billion U.S. aid package to Israel, unprecedented in terms of average yearly aid; and Obama conceded that a peace deal with the Palestinians is not on the horizon. A few days later, Jonathan Pollard, after 30 long years, was released from prison, something Netanyahu attempted unsuccessfully with former U.S. presidents. Thus, despite stark differences on the Iranian deal, the peace process, and overall views on foreign policy, some think that relations between the two leaders will finally improve. Yet, with all these positive developments, the only words that are sufficient to explain this situation is: Israel Beware. Israel must beware because these gestures and statements by the Obama administration are calculated, hold a high price tag, and their purpose is to numb the prime minister, the Israelis, and their supporters in the U.S. It is to create the impression that everything is fine, the worst is behind us and now we can continue as friends with common goals. But Obama and his clever political team are not finished with Israel, and they have ominous plans for the future. [ White House Press secretary Josh Earnest. ] Israel must understand that, like it or not, barring some major event, a Palestinian state will be declared and accepted by the UN Security Council before Obama finishes his presidency. The Hill reported that according to the administration’s rule making schedule for 2016, Obama is not slowing down on any of his goals. Though not included in The Hill’s report, a Palestinian state has been an important goal for Obama since the beginning of his presidency, and he has made the case for it numerous times. For example, last year, the Times of Israel quoted senior White House official, Philip Gordon, saying that Israel “should not take for granted the opportunity to negotiate” with a reliable partner like Abbas, and continued occupation is a recipe for resentment, instability, and extremism. A few months ago, the Washington Post quoted Obama asking his audience to internalize the hopelessness the Palestinians find themselves in; and the LA Times quoted Obama in that interview saying we need actions, not words, to restore a hopeful situation for the Palestinians. The current rhetoric by the administration – that a peace process “isn’t in the cards” — is something that Aaron Miller, a veteran State Department official who worked on the peace process for more than two decades, has called ‘unprecedented’ and wonders if it was an ‘honest admission’ of a failed goal or if there is a ‘peace process surprise for 2016’. Obama ran for president, as he said himself, to fundamentally change America, and this goal continues to be central to his presidency. Obama’s view of what America should be and its place among the nations is fundamentally different from the average American. His support for a Palestinian state has nothing to do with Netanyahu, occupation or the Palestinian people, rather it is in sync with his anti-colonialist worldview which pervades his policy — from removing a bust of Winston Churchill from the Oval Office, renaming a mountain in Alaska named after President McKinley to Denali, and allowing the mullahs to brutally subdue a legitimate uprising in Iran. In Obama’s worldview, Israel is a colonialist outpost in the Middle East, as delineated in his Cairo speech, and a manifestation of American power and influence which needs to be cut down to size. Since Obama aspires to fundamentally change America, in the last year of his presidency, his ideology and goals will shift into full gear as much as possible using executive orders, borrowing power, and other actions which allow him to implement policy without permission from Congress. Unfortunately, many commentators criticize Obama’s policies as inconsistent, naïve, or ill-fated. However, they fail to realize the deep ideological divide between most Americans and the president; and mistakenly think that they share the same goals and objectives as the president, but disagree on the tactics. Yet, in America, support for Israel is broad, and the overwhelming majority of Americans believe either that there should not be a Palestinian state, or that it should only be established through a peace agreement with Israel. Obama does not need anyone’s consent in order to instruct his UN ambassador to support a Palestinian state proposal at the Security Council, but at the same time he has no reason to anger many Democrats by shoving this decision down their throat when there is another way. Obama, the master of rhetoric and expert in framing the narrative, need not use force; and he will succeed in convincing many that this is not only the correct decision, but the inevitable decision. First, Obama will frame the concept using rhetoric which places his solution as the only logical alternative, as he has done on other issues. He will say: Some believe that we should force Israel to return to 1967 borders and force Israel to allow all Palestinian refugees to return to Israel, and others believe that we should allow the conflict and cycle of violence to continue while we just stand back and do nothing. I believe we need to find a middle ground and allow the Palestinians to have a state while not compromising on Israel’s security or its democratic fabric. His supporting arguments will claim that just about the whole world agrees that a Palestinian state needs to be established next to Israel, including Prime Minister Netanyahu, who has repeated this since 2009, and he takes the prime minister at his word. The dispute is only regarding the borders. A Palestinian state, Obama will continue, is in everyone’s best interest. It is in Israel’s best interest since the Palestinians, being a stateless people, have been a source of tension between Israel and other Arab nations which will subside after the establishment of a Palestinian state. In supporting a Palestinian state, the U.S. will be eliminating an issue that generates anti-Americanism, extremism, and is a point of tension with its allies in the Middle East, which hinders cooperation on various issues. [ Barack Obama 666 SHARIA nwo Mahmoud Abbas ] President Barack Obama shakes hands with Palestinian President Mahmoud Abbas in 2013. Furthermore, he will proclaim that Israel needs to be strong as it faces new security threats across the region and the Palestinian issue cannot be hanging over its head, threatening the democratic fabric of the country and preventing cooperation between Israel and its Middle East neighbors. Obama will restate his commitment to Israel’s security more than any other president mentioning the $50 billion aid package, continuing to develop the Iron Dome, continuing joint exercises, and selling advanced weapons that Israel’s friend, George W. Bush, refused to sell. He will credit himself with the Pollard release and remind everyone that the two-state solution was George W. Bush’s idea and vision, so he is not creating a new idea here. Having a Palestinian state will also place responsibility on the Palestinians and their leadership. They will no longer have any excuses for terrorist attacks or supporting terror, and we will hold them accountable. He will finish by saying that running away from important decisions is un-American, and that a Palestine state is in line with American values and tradition, especially that set out by President Woodrow Wilson. This argument sounds forceful, yet is filled with many flaws and half truths. Some of them being that this president has used aid, weapons sales, and other security measures to flaunt his support for Israel while damaging Israel in the diplomatic arena, making sure that they have no legitimacy to use the weapons. He has pledged that America ‘has Israel’s back’ on Iran, while simultaneously thwarting any Israeli attack on Iran either through leaks or outright threats, and in general has presented Israel as a liability for the U.S. However, Obama’s case for a Palestinian state will be enough to disarm well-intentioned Democrats and citizens alike who are generally supportive of Israel and believe that a Palestinian State should only be established through negotiations. The last year of Obama’s presidency will be an all-out offensive to implement his ideology through his policies and Israel will not be spared. Therefore, Israel must beware, a Palestinian state is on the horizon, and if a counter-plan is not devised, we will all be witness to a terrorist organization receiving a state without even making one concession, being facilitated by the enlightened Western world. By: Gideon Israel. Israel is a political consultant in Israel and researches U.S.-Israel relations. This article was originally published in American Thinker.
=================
Settlers in Judea and Samaria Exposed. WATCH: Meet the ‘Evil Settlers’ of Judea and Samaria [ Dec 9, 2015 Related: Ezri Tubi: Judea and Samaria ] While governments, the media and anti-Israel activists around the world would have you think that so-called “settlers” are evil people, here is the actual truth.  This video was made by our friend Ezri Tubi in order to show the world who the real “settlers” are. Yes, these people are warm, loving, friendly people who desire peace, love and to live in their biblical homeland. These people have varied jobs, living varied lives just like you and I, with a particular passion for where they live – Jews, living in their biblical land. So the next time you hear about those “wicked” settlers, make sure you remember this important video.
========================
alla CIA glielo hann impedito! ] [ WASHINGTON, 10 DIC - Donald Trump ha rinviato il suo previsto viaggio in Israele, dicendo che lo farà "dopo che divento presidente". "Ho deciso di posticipare il mio viaggio in Israele e di programmare il mio incontro con Netanyahu in una data successiva, dopo che divento presidente degli Usa": ha scritto in un tweet il candidato alla nomination repubblicana. incontro era previsto per il 28 dicembre a Gerusalemme.
Leon Leon https://www.facebook.com/leon.leooon
beh va bene dai, così ha più tempo per dedicarsi alla vincita contro quelli come barak osama
======================
nessuno potrebbe dare torto a Matteo REZI, in questo caso, anche se lui non ha le palle per dichiarare guerra alla Arabia SAUDITA, perché in quest caso il terrorismo sharia, nel mondo? finirebbe immediatamente! ROMA, 10 DIC - "La distruzione di Daesh (Isis) è l'assoluta priorità", ha ribadito il premier Matteo Renzi alla Conferenza per il dialogo mediterraneo Med 2015. "La collaborazione internazionale va ulteriormente sviluppata: Europa e Usa condividono con Mosca l'esigenza di combattere Daesh ma serve una soluzione di respiro strategico e non last minute". "La cultura non è l'unica arma ma è dialogo, confronto, sistema immunitario delle nostre società contro la deriva del fanatismo", ha aggiunto Renzi.
====================
ISIS è SOLANTO UNA DELLE TANTE SIGLE DELLA LEGA ARABA: MA, CREDETE A ME ED AI MARTIRI CRISTIANI, SONO SEMPRE ISLAMICI MAOETTANI NAZISTI, SENZA DIRITTIUMAI, SENZA LIBERTà DI RELIGIONE, MANIACI RELIGIOSI, COME è TUTTA LA LEGA ARABA! Jihadisti bombardano con mortai periferia di Aleppo: 30 vittime tra civili, 10.12.2015(         Le vittime di un massiccio bombardamento della periferia occidentale di Aleppo, città nel nord della Siria, sono 30 civili, ha segnalato la stazione televisiva "Al-Mayadin." Secondo il canale, i jihadisti per 48 ore hanno bombardato con colpi di mortaio e razzi la zona occidentale di Aleppo e i bombardamenti sono durati tutta la notte. Lunedì i terroristi avevano bombardato il centro della capitale economica siriana. Uno dei missili è esploso nei pressi dell'edificio che in precedenza ospitava il Consolato della Federazione Russa. Tre persone sono rimaste uccise. Nella provincia di Aleppo sono in corso cruenti combattimenti su più fronti. Le truppe dell'esercito siriano con il sostegno delle milizie di volontari hanno lanciato un'offensiva nel sud della provincia con l'obiettivo di riprendere il controllo sulla strada principale del Paese che congiunge Damasco con Aleppo. Nella parte orientale della provincia l'esercito sta liberando i villaggi dai terroristi del Daesh (ISIS). Aleppo è sotto il controllo delle truppe governative. Le formazioni terroristiche di jihadisti continuano a mantenere alcuni centri ad ovest e sud-ovest della città: http://it.sputniknews.com/mondo/20151210/1697947/Siria-Terrorismo-Daesh.html#ixzz3tvh0P3GU
Erdogan ist ein Narr   ] [ lo disse zia MERKEL TROIKA, ERDOGAN è UN PAZZO !" e poiché lei è una tedesca che parla il tedesco? lo ha detto in tedesco: "Erdogan è un pazzo!" Erdogan ist ein Narr ] [ Erdogan insiste: esercito Turchia in Iraq con placet di Baghdad. 10.12.2015( Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha dichiarato che le truppe turche sono entrate in Iraq su richiesta del primo ministro iracheno Haider al-Abadi, segnala "Al Jazeera". "I soldati turchi sono nel campo vicino Ba`shiqah (nei pressi della città irachena di Mosul) su richiesta del premier Haider al-Abadi presentata nel 2014. Perché è rimasto in silenzio dal 2014?,"- ha detto Erdogan. In precedenza le autorità irachene avevano fatto un appello alla NATO per costringere la Turchia a ritirare immediatamente le sue truppe dalla parte settentrionale del Paese. Lo scorso 4 dicembre soldati delle forze armate turche sono entrati nella provincia di Mosul. Secondo Ankara, i militari hanno il compito di addestrare le milizie irachene e curde. Tuttavia Baghdad ritiene l'ingresso delle truppe un'invasione militare ed ha più volte intimato il ritiro del contingente turco dal Paese. Si stima che oggi in Iraq si trovino circa 150 soldati turchi: http://it.sputniknews.com/mondo/20151210/1698093/Curdi-Abadi-Terrorismo-Daesh-Peshmerga-NATO.html#ixzz3tvhSfoTO





! però noi ci possiamo ricredere, se la coalizione dei satanisti massoni salafiti, GENDER DARWIN maomettani Sodoma, SpA, usurai MERKEL ROTHSCHILD, bombarda tutti i camion botti del petrolio di Erdogan sharia il pedofilo, e di tutti gli impianti petroliferi ad Isis sharia

Unius kingREI
Erdogan ha detto che lui è stato invitato ad entrare in Iraq! Ma, se anche questo fosse vero? lo sanno tutti il proverbio che dice: "dopo tre giorni l'ospite puzza!" ecco perché zia MERKEL TROIKA che lei è tedesca e parla verametnte il tedesco, lei ha detto in tedesco! Erdogan ist Serienmörderin kriminelle Geisteskranke, und , spezialisiert auf Völkermord, dass niemand zu vertrauen von er! Erdogan è un pazzo criminale e assassino seriale, specializzato in genocidi, di cui nessuno si dovrebbe fidare!
Unius kingREI
my ISRAEL, oggi stesso, tu scuoti le catene della tua oppressione, TU devi deportare tutti i Palestinesi in SIRIA! perché, NON C'é NESSUNO CHE POTREBBE SOSTENERE LE TUE PROVE AL POSTO TUO: ipocriti maligni assassini: tutti quelli che ti criticano? Dio scaricherà contro di loro, tutto il terrorismo islamico che oggi affligge te!!! a Mosul, ecc.. le case dei cristiani vengono contrassegnate con la lettera "N" come a dire Gesù di Nazareth, ma, non direbbero così, se, Maomettani, musulmani satanisti blasfemi apostati idolatri omicidi predoni pedofili poligami luridi depravati GENDER massoni inzivosi, tutti maledetti dal loro falso Profeta, loro non avessero studiato dalla bibbia di Satana: il TALMUD, perché, sia il Vangelo, che, la strage degli innocenti ordinata da Erode ha dimostrato, che Gesù è nato a Betlemme: nella casa di Davide, per essere lui il vero Re di ISRAELE! ed io non sono un evangelista, il sono il Re dei giudei, che, io sono venuto anche ad uccidere per rivendicare il mio REGNO! Russia e CINA ti supporteranno, per non finire loro, al posto della LEGA ARABA i nazisti sharia, come un sacrificio umano sull'altare di satana: in questa ormai inevitabile guerra mondiale, che il suo obettivo è non fare scoprire tutto il falso in bilancio del Fondo Monetario SpA Banca Mondiale!
Unius kingREI
my ISRAEL scuoti le catene della tua oppressione: oggi stesso, TU devi deportare tutti i Palestinesi in SIRIA! NON C'é NESSUNO CHE POTREBBE SOSTENERE LE TUE PROVE AL POSTO TUO! CHI VIENE CONTRO DI TE, IL SIGNORE ONNIPOTENTE ANDRà CONTRO DI LUI! e non sarai abbandonata dagli amici fedeli per questo! ] NON TI LASCIARE TURBARE DAL DUBBIO ASSASSINO: che darebbe una vittoria ai tuoi nemici, perché se tu sei saldo nel tuo cuore? Dio ti ha concesso la vittoria! MA, ABBI FEDE, PERCHé LA PAROLA la promessa DI DIO è ETERNA, è PIù GRANDE DI OGNI NEMICO! DAVIDE PUò SCAGLIARE IL SUO SASSO CON LA SUA FIONDA! [ dobbiamo essere pronti a combattere! io ho parlato per otto anni, ma ISLAMICI E FARISEI, si sono gettati le ie parole alle loro spalle! ECCO PERCHé CRISTIANI ED EBREI (del tutto onesti pacifici innocenti), HANNO INIZIATO A SOFFRIRE IN TUTTE LE NAZIONI DOVE SATANA HA messo il suo TRONO! ] Deuteronomio 1:8 Ecco, io v’ho posto il paese dinanzi; entrate, prendete possesso del paese che l’Eterno giurò di dare ai vostri padri, Abrahamo, Isacco e Giacobbe, e alla loro progenie dopo di loro". Deuteronomio 1:21 Miren, el Señor su Dios les ha entregado la tierra. Vayan y tomen posesión de ella como les dijo el Señor, el Dios de sus antepasados. No tengan miedo ni se desanimen.”
Unius kingREI
ISRAEL ] [ dobbiamo essere pronti a combattere! io ho parlato per otto anni, ma ISLAMICI E FARISEI, si sono gettati alle mie parole alle spalle! ECCO PERCHé CRISTIANI ED EBREI, HANNO INIZIATO A SOFFRIRE IN TUTTE LE NAZIONI DOVE SATANA HA IL TRONO! ] 2 Timoteo 3:13 mas los malos hombres y los engañadores irán de mal en peor, engañando y siendo engañados. Ma sappi questo, che negli ultimi giorni+ ci saranno tempi difficili.+ 2 Poiché gli uomini saranno amanti di se stessi, amanti del denaro, millantatori, superbi, bestemmiatori,* disubbidienti ai genitori,+ ingrati, sleali,+ 3 senza affezione naturale,+ non disposti a nessun accordo,+ calunniatori,+ senza padronanza di sé, fieri,+ senza amore per la bontà,+ 4 traditori,+ testardi, gonfi [d’orgoglio],+ amanti dei piaceri anziché amanti di Dio,+ 5 aventi una forma di santa devozione+ ma mostrandosi falsi alla sua potenza;+ e da questi allontànati.+ 6 Poiché da questi sorgono quegli uomini che si insinuano scaltramente* nelle case+ e conducono come prigioniere deboli donne cariche di peccati, mosse da vari desideri,+ 7 che imparano sempre e non sono mai in grado di venire all’accurata conoscenza della verità.+ 8 Ora nel modo in cui Ianne e Iambre+ resisterono a Mosè, così anche questi continuano a resistere alla verità,+ uomini completamente corrotti di mente,+ disapprovati riguardo alla fede.+ 9 Tuttavia, non faranno ulteriore progresso, poiché la loro follia sarà chiarissima a tutti, come lo divenne anche la [follia] di quei [due uomini].+ 10 Ma tu hai seguito attentamente il mio insegnamento, la mia condotta,+ il mio proposito, la mia fede, la mia longanimità, il mio amore, la mia perseveranza, 11 le mie persecuzioni, le mie sofferenze, la sorta di cose che mi accaddero ad Antiochia,+ a Iconio,+ a Listra,+ la sorta di persecuzioni che ho sopportato; eppure il Signore mi ha liberato da esse tutte.+ 12 Infatti, tutti quelli che desiderano vivere in santa devozione unitamente a Cristo Gesù saranno anche perseguitati.+ 13 Ma uomini malvagi e impostori progrediranno di male in peggio, sviando ed essendo sviati.+
Unius kingREI
ed è perché: i salafiti farisei massoni, usurai SpA Rothschild Bush 322 NWO Rothschild il vampiro, loro non accettano la volontà sovrana del popolo siriano, che hanno mandato le bestie islamiche di satana Erdogan sharia e SALMAN sharia a fargli subire il genocidio! ed è tutta la stessa storia di merda, che, la NATO e la Merkel stanno facendo in Donbass, perché, per loro? il popolo è uno schiavo!
Unius kingREI
circa, le dimissioni del presidente Bashar Assad, lo hanno chiesto a me Unius REI? Ma, io non sono il popolo siriano che lo ha votato in modo maggioritario! 10.12.2015. se, poi, il numero dei cadaveri, stupri cannibalismo, profanazione di chiese, ecc.. è una delegittimazione per qualcuno? sono SALMAN ed ERDOGAn che devono essere delegittimati! infatti, Assad non ha fatto la pulizia etnica che loro: i sauditi turchi sharia imperialismo, hanno fatto! ] [ Opposizione siriana chiede dimissioni di Assad, I partecipanti dei gruppi dell'opposizione siriana alla conferenza di Riyadh hanno chiesto le dimissioni del presidente Bashar Assad e del suo entourage all'inizio del periodo di transizione, ha riferito a Sputnik una fonte con riferimento alla bozza della dichiarazione finale dell'incontro: http://it.sputniknews.com/mondo/#ixzz3txNwLTL8
Unius kingREI
questa è la vera teologia ] [ e noi non possiamo studiare la storia: con gli asini: maniaci religiosi, assassini seriali islamici, ipocriti, sharia nazisti, gender darwin le scimmie, ecc.. perché: la storia vera è quella che racconta la Bibbia, come la archeologia ha dimostrato e comprovato, dato che i carri dell'esercito del Faraone, che inseguivano gli ebrei che erano in procinto di raggiungere la ARABIA SAUDITA, sono tutti in fila indiana in fondo al mare!! ] quindi, tutti coloro che fanno di se stessi, i nemici, della riunificazione di tutti gli ebrei del mondo in Palestina Sinai e Madiana? loro sono il Regno di Satana, un solo fariseo massone di anticristo e del suo falso profeta Maometto!
Unius kingREI
è VERO DIO JHWH ONNIPOTENTE, non ha mai tolto a nessuno la libertà di fare del male "al Regno delle 12 Tribù di ISraele", però, anche se oggi non esiste ANCORA, tuttavia, il Regno di Israele è indistruttibile, mentre tutti i suoi nemici sono stati disintegrati! Ma, oggi i suoi nemici mortali, i nemici satanici di Israele: tutti gli islamici GENDER rotti di culo: ideologia, massoni, Farisei e Salafiti, ecc.. oggi loro sono più potenti che mai! EPPURE IO VI DICO: LORO SONO GIà DIVENTATI tutti come MERDA SOTTO I VOSTRI PIEDI! Perché non esiste nessuno che mi può impedire di edificare il Regno delle 12 Tribù di ISRAELE!
Unius kingREI
ovviamente "creare il Regno delle 12 Tribù di ISraele", significa anche: riappropriarci della nostra sovranità: 1. monetaria, 2. economica, e 3. politica, quindi, noi smetteremo in tutto il mondo di pagare le tasse, e di conseguenza, noi negheremo il valore di persona giuridica alle SpA, INFATTI, il NWO dei satanisti massoni farisei: è una piramide, FATTA DI TANTE SpA: TUTTI poteri occulti ed esoterici: tutta una infestazione demoniaca!!
Unius kingREI
ci sono troppi motivi per cui è nostro sommo strategico interesse: "creare il Regno delle 12 Tribù di ISraele", perché i FARISEI talmud, per il mondo intero Banche Centrali SpA: sono diventati tutti sacerdoti di satana: Enlightened luciferini, parassiti massoni, e se non decapitiamo il Nuovo ordine mondiale, di Bush Kerry ed Obama gay lobby? tutti i nostri figli saranno costretti ad adorare satana!
Unius kingREI
si, è vero io ho creato un "PERSONAGGIO" ma, dove incomincia la verità politica, e dove, AL CONTRARIO, inizia il personaggio virtuale, soltanto un agnostico razionale potrebbe dirlo! ed è vero: io ho detto tante cose strane, incredibili ed opinabili: altre irraggiungibili, sotto il profilo del soprannaturale, mistica e teologia, una barriera impossibile, per tutti coloro che non hanno potuto avere una esperienza personale, ma, tutte queste COSE? non hanno un valore pubblico oggettivo razionale o scientifico: ecco perché, sono cose tutti concetti, argomenti, senza rilevanza politica! Ecco perché, COME POLITICO IO SONO UN AGNOSTICO RAZIONALE ED IL MIO linguaggio sul PIANO CULTURALE è UNIVERSALE è sempre oggettivo!
Unius kingREI
io sono il Re di Israele lorenzoJHWH, il Mahdì lorenzoAllah, ed, io sono anche, il Governatore Procuratore su tutte le Nazioni del Mondo: Unius REI, certo, io posso non essere creduto, ma, questo porterà ad una guerra mondiale nucleare con 5 miliardi di morti!
Unius kingREI
come potrebbero mai esistere, alberi prediluviani preistorici, di polidendron fossili, alti 55 metri, e tutti fossilizzati in verticale, che attraversano, tutta la truffa delle ere geologiche: milioni di anni sempre in verticale, se tutti gli scienziati non erano tutti dei rotti di culo: con il pene in verticale, del sistema Gender Darwin le scimmie Obama, di goym dhimmi dalit, schiavi inculati dai farisei satana talmud Banche Centrali SpA Gmos Agenda: per rubare il signoraggio, nel bancario regime Rothschild Bildenberg Shoah 2 contro israeliani, per guerra mondiale nucleare terza! YOUTUBE 666 STREGA ] perché ti lamenti che ti brucia la passera? se, ogni 4 account gmail, io trovo un solo youtube channel attivo, poi, non ti devi lamentare se, io sfogo tutto il mio impeto, e la potenza della mia virilità, con violenza: dentro di te! ma, non sarebbe meglio per te, che tu mi riattivassi tutti i miei canali youtube togliendo i video soltanto? se non mi restituite il canale youtube, come io posso fare il commentatore politico su youtube/user/youtube ? magari voi mi collegate tutti i canali distrutti, collegati all'unico canale lorenzoJHWH? non so più come accedere al mio /user/lorenzojhwh/discussion e mi potreste dare indietro tutti i canali cancellati con dentro i commenti soltanto? io sono come un bambino spaventato con tutti questi canali youtube distrutti, perché vorrei parlare con i cannibali della CIA ma, non posso farlo più" [ Grazie per aver contattato il nostro team di Google Account. Esamineremo la tua segnalazione e ti contatteremo soltanto per comunicarti altre informazioni. Apprezziamo che tu ci abbia contattato.] SONO PROPRIO DEI TENERI RAGAZZI! al Direttore Generale di youtube! ] anche se tu sei una strega voodoo, che ti mangi i tuoi bambini, sull'altare di Satana della CIA, oppure, se tu credi di essere una santa? Questo non vuol dire, che io posso cambiare atteggiamento, contro di te, dato che tu rappresenti, comunque, il Nuovo Ordine Mondiale! Unius REI non ha programmato di fare del male ai satanisti, o qualche figlio del demonio qualsiasi, QUINDI, chi accetta la mia legge? non sarà danneggiato!! Ma se tu credi che tra di noi c'è qualcosa di personale? TU NE RIMARRAI DANNEGGIATA! NO! TRA DI NOI NON C'è NULLA DI PERSONALE, è TUTTO TRANQUILLO! ED IO TI CHIEDO DI STARE AL MIO GIOCO! SE, MI FAI DEL BENE I MIEI MINISTRI TI FARANNO DEL BENE, SE MI FAI DEL MALE? I MIEI MINISTRI TI FARANNO DEL MALE!
die SAUDI ARABIA
poiché il CORANO per i mussulmani è un testo increato, poi, o deve morire tutto il GENERE UMANO, oppure, devono morire tutti loro! ordine esecutivo 11110 Unius REI ha detto:  "la vera specializzazione degli USA è quella di portare la guerra civile, in tutte le Nazioni del mondo! CHI NON VUOL VEDERE DISTRUTTA LA SUA PATRIA, e non vuol vedere morire i suoi figli, lui DEVE CACCIARE GLI AMERICANI!
YOUTUBE 666 STREGA ] perché ti lamenti che ti brucia la passera? se, ogni 4 account gmail, io trovo un solo youtube channel attivo, poi, non ti devi lamentare se, io sfogo tutto il mio impeto, e la potenza della mia virilità, con violenza: dentro di te! ma, non sarebbe meglio per te, che tu mi riattivassi tutti i miei canali youtube togliendo i video soltanto?

die SAUDI ARABIA
come turcomanni hanno fatto il genocidio di tutti i cristiani, ecc. ecc.. e la profanazione di tutte le Chiese, prima che comparisse ISIS sharia? come i turcomanni hanno permesso il passaggio di tutti i terroristi da e per la Turchia? Come i turcomanni sono i complici di Erdogan nel commercio del petrolio ISIS! i turcomanni sono l'avamposto dell'esercito turco: e sono i traditori della Siria! SE è VERO CHE NON HANNO TRADITO? SI UNISCaNO AD ASSAD PER COMBATTERE ISIS! PERCHé ASSAD è STATO VOTATO DAL POPOLO, MENTRE LORO CON ERDOGAN VOGLIONO FARE LA SECESSIONE! E QUESTA SECESSIONE AVREBBE AVUTO ANCHE, SUCCESSO, SE turcomanni NON AVESSERO LE MANI SPORCHE DI SANGUE E DI OGNI SANGUE INNOCENTE! ISTANBUL, 9 DIC - In Siria la Russia sta compiendo un tentativo di "pulizia etnica" nei confronti delle forze turcomanne. Lo ha detto il premier turco, Ahmet Davutoglu, tornando ad accusare Mosca di colpire soprattutto i combattenti anti-Assad dell'Esercito siriano libero, aiutando così l'Isis.
die SAUDI ARABIA
La politica della Turchia di Erdogan in Medio Oriente è miseramente fallita Sradicando il "servilismo", la leadership turca ha solo aumentato la dipendenza di Ankara dagli altri Paesi. Erdogan e Davutoglu non ci capiscono di politica estera e vedono le alternative alla cooperazione con la Russia dove non ci sono, ritiene l'analista del giornale turco “Hurriyet”. 16:41 09.12.2015 Italia dice no a rinnovo automatico delle sanzioni UE vs Russia, grattacapi a BruxellesOggi la parte italiana ha insistito sul fatto che l'Unione Europea non approvi automaticamente la proroga di 6 mesi delle sanzioni contro la Russia, ma al contrario discuta la questione tramite un dibattito, ha riferito la Rai citando fonti diplomatiche. se non mi restituite il canale youtube, come io posso fare il commentatore politico su youtube/user/youtube ? magari voi mi collegate tutti i canali distrutti, collegati all'unico canale lorenzoJHWH? non so più come accedere al mio /user/lorenzojhwh/discussion e mi potreste dare indietro tutti i canali cancellati con dentro i commenti soltanto? io sono come un bambino spaventato con tutti questi canali youtube distrutti, perché vorrei parlare con i cannibali della CIA ma, non posso farlo più" [ Grazie per aver contattato il nostro team di Google Account. Esamineremo la tua segnalazione e ti contatteremo soltanto per comunicarti altre informazioni. Apprezziamo che tu ci abbia contattato.] SONO PROPRIO DEI TENERI RAGAZZI! al Direttore Generale di youtube! ] anche se tu sei una strega voodoo, che ti mangi i tuoi bambini, sull'altare di Satana della CIA, oppure, se tu credi di essere una santa? Questo non vuol dire, che io posso cambiare atteggiamento, contro di te, dato che tu rappresenti, comunque, il Nuovo Ordine Mondiale! Unius REI non ha programmato di fare del male ai satanisti, o qualche figlio del demonio qualsiasi, QUINDI, chi accetta la mia legge? non sarà danneggiato!! Ma se tu credi che tra di noi c'è qualcosa di personale? TU NE RIMARRAI DANNEGGIATA! NO! TRA DI NOI NON C'è NULLA DI PERSONALE, è TUTTO TRANQUILLO! ED IO TI CHIEDO DI STARE AL MIO GIOCO! SE, MI FAI DEL BENE I MIEI MINISTRI TI FARANNO DEL BENE, SE MI FAI DEL MALE? I MIEI MINISTRI TI FARANNO DEL MALE! ================= quella troia strega di youtube Direttore? mi voleva dare la sua passera, ma, io ho detto: "della tua vagina 666? io non so che farmene!" così lei per dispetto ha rimosso (RENDENDOLI INVISIBILI A TUTTI) i miei commenti soffocandoli nei suoi filtri! PERCHé NESSUNO DI VOI PUò CREDERE ALLA SPIEGAZIONE CHE IL NUOVO ORDINE MONDIALE HA COSì PAURA DEI MIEI COMMENTI, PERCHé STA PER MORIRE! Mr Universal Metaphisics Unius REI per favore qualcuno risponda per me! I SERVIZI SEGRETI SAUDITI MI HANNO BLOCCATO L'ACCESSO A QUESTO MIO VIDEO ] [ in youtube mi stanno impedendo di poter rispondere a questo musulmano +Amr Ibrahim e questa è la seconda volta che io vengo bloccato, dai servizi segreti sauditi, ed ora è la terza volta che devo riavviare firefox, per riaccreditarmi in google! IO HO IMPOSTATO LA OPZIONE DI NON TRACCIAMENTO, QUINDI IL BROWSER MI COSTRINGE A FARE L'ACCESSO DEL DOPPIO PASSAGGIO TUTTE LE VOLTE CHE VENGO BLOCCATO, ma, io volevo dire a lui +Amr Ibrahim soltanto che, COME SI FA A UCCIDERE QUALCUNO(pena di morte per apostasia) O A TRATTARE COME TRADITORE, UN MUSULMANO CHE CERCA DI SERVIRE DIO: SOMMA VIRTù, DECIDENDO DI DIVENTARE CRISTIANO! in questo modo la reciprocità viene a mancare e questo rende inevitabile la guerra. Ecco perché loro hanno fatto diventare Islam un satanismo che deve essere distrutto! ma, io eviterò di portare questo commento inutilmente per la terza volta sotto il video perché certamente firefox si bloccherebbe nuovamente!
die SAUDI ARABIA
+Amr Ibrahim https://www.youtube.com/channel/UCT6ZHnxC9ZySzSYvRrfjvZQ [ non è una novità che la vita degli islamici è vissuta nella menzogna! e nella profanazione della verità e della santità! voi dite che Ismaele era stato portato al monte Moira per essere sacrificato ma, poi in questo modo, voi abolite le scritture di ISRAELE: in favore di un esoterismo di spirito guida, perché Dio ha parlato a tutti i Patriarcchi e profeti, ma, poi, a Maometto non ha parlato! perché, la vostra teologia della sostituzione è ideologia del genocidio: che è quello che ha permesso la formazione della LEGA ARABA! ] la vita di questa signora Wafa Sultan: è conosciuta in tutto il mondo, perché tu possa come CAINO fare il calunniatore: contro di lei! infatti il bugiardo è anche l'assassino! non potete fare un nazismo dogmatico di sharia LEGA ARABA senza reciprocità, e poi, non sapere che si andrà incontro al massacro mondiale! VOI SIETE DIVENTATI UNA MINACCIA CONTRO TUTTO IL GENERE UMANO, PERCHé SENZA LIBERTà DI RELIGIONE, SENZA LIBERTà DI COSCIENZA E SENZA DIRITTI UMANI, NON C'è UN FUTURO DI PACE IN QUESTO PIANETA! rinunciando all'umanesimo voi avete deciso di fare sopprimere, il mio holy ISLAM a livello mondiale, e questo è un grande delitto per me! Perché in questo modo farete vincere gli atei satanisti, mentre adesso per colpa della sharia voi mettete a morte santi martiri cristiani in tutto il mondo: per apostasia, blasfemia, che, voi li avete trasformati in schiavi dhimmi! https://youtu.be/cTjJZDwRje4 e questo lo poteva dire soltanto il vostro demonio! Mr Universal Metaphisics Unius REI SAUDI TURCHIA ARABIA ERDOGAN SHARIA 666 ONU ISIS SPA FED 322 BUSH LA BESTIA my holy JHWH ] [ io sto armeggiando con la mia excalibur ed il mio shofar, con sistematicità, e se lascio migliaia di cadaveri e decine di migliaia di feriti a morte dietro le miei spalle? questo non potrebbe mai essere colpa mia! ADSENSE: CERTO IO VI VEDRò MORIRE DI MORTE DRAMMATICA CON TUTTI I VOSTRI COMPLICI FINO A RAGGIUNGERE ROTHSCHILD SPA FED SPA IMF: 1. MI AVETE SEMPRE RUBATO TUTTI I SOLDI DELLA PUBBLICITà DI BLOGSPOT 110 SITI? MAI AVUTO UN SOLO CENTESIMO! 2. PROPRIO VOI AVETE UCCISO 3,5 MILIONI DI MARTIRI CRISTIANI IN SIRIA ED IRAQ, IN TUTTA LA LEGA ARABA SHARIA, ED ORA VOLETE NASCONDERE, anche, SOTTO LA SABBIA IL LORO SANGUE! CHE VOI POSSIATE ESSERE TUTTI DISTRUTTI DALL'IRA DI DIO PRIMA DI SCENDERE ALL'INFERNO! amen. Google does not allow the monetization of content that may be sensitive, tragic, or hurtful. While we believe strongly in the freedom of expression and offer broad access to content across the Web without censoring search results, we reserve the right to exercise discretion when reviewing sites and determining whether or not we are able to provide a positive user experience delivering contextually targeted ads to a site with this type of content. Violazione spiegazione. VIOLENZA / GORE: Come stabilito dal regolamento del programma, ai publisher AdSense non sono autorizzati a pubblicare annunci Google su pagine con contenuti violenti o inquietanti, compresi i siti con testo cruenti o le immagini. Maggiori informazioni su questa politica può essere trovato nel nostro Centro assistenza (https://support.google.com/adsense/answer/1348688?utm_source=crs&utm_medium=email&utm_campaign=notificationhl=en&answer=105954 ). Google non consente la monetizzazione dei contenuti che possono essere sensibili, tragico o dannoso. Mentre noi crediamo fortemente nella libertà di espressione e di offrire un ampio accesso ai contenuti attraverso il Web, senza censurare i risultati di ricerca, ci riserviamo il diritto di esercitare discrezionalità in sede di revisione siti e determinare se o non siamo in grado di fornire un'esperienza utente positiva consegna con targeting contestuale annunci a un sito con questo tipo di contenuto. For more information, please review Google’s program policies. This is a warning message to alert you that there is action required to bring your AdSense account into compliance with our AdSense program policies. We’ve provided additional details below, along with the actions to be taken on your part. Affected website: israeljhwh.blogspot.com.br Example page where violation occurred: http://israeljhwh.blogspot.com.br/2015/11/amen-gloria-ti-senor-jesus.html TUTTI I GOVERNI GUIDATI DA LOBBY DI USURAI MASSONI BANCHIERI ROTHSCHILD SPA 666, SONO UN CRIMINE DI SATANISMO ASSOLUTO, E QUESTA PORTAEREI ERA IMPEGNATA IN ESERCITAZIONI, CON I DISCHI VOLANTI ALIENI, QUANDO DIEDE L'ORDINE DI ABBATTERE IL DC10 SUI CIELI DI USTICA, PERCHé, IL DC10 ERA IN RITARDO SULLA SUA ROTTA E AVEVA VISTO QUELLO CHE NON DOVEVA VEDERE: SIA BENEDETTO DA DIO CHI PUò ABBATTERE QUESTA PORTAEREI DEL DEMONIO! ] Portaerei francese si sta dirigendo verso il Golfo PersicoLa portaerei “Charles de Gaulle” della marina francese, che ha assunto il comando delle operazioni navali della coalizione internazionale che sta combattendo contro l’ISIS (DAESH), ha lasciato il Mediterraneo orientale e si sta dirigendo verso il Golfo Persico: http://it.sputniknews.com/mondo/#ixzz3tkdTvf8m David Hur, My dear friend. We christian are one big family.Share my video with family,friends & church members(church web site)! (missionary training) This video revives your passion for Christ. Don't miss this.