Lugansk Valery Bolotov

a tutti quegli esseri tristi, e neri, neri di fuori, e neri di dentro, pieni di rapina e malvagità, farisei talmud, e, salafiti corano, la pece dell'inferno, voraci usurocratici commercianti di schiavi,: soltanto voi, non conoscete il proverbio, che, dice: "amor con amor: si paga?" PROPRIO COSì IO PAGHERò, TUTTI VOI! Rispondi · lorenzojhwh 1 giorno fa OPEN LETTER TO ] Abd Allah dell'Arabia Saudita ] CIVILIZZATI! [ sul sito di: https://www.facebook.com/Tg24Siria io ho visto, una bambina palestinese, di circa, 8 anni, vittima di un bombardamento, perché, Hamas usa i bambini, come scudi umani! i medici nella speranza di poter rianimare questa bambina, le hanno tolto gli indumenti intimi, e questa bambina, senza seno, lei aveva già il pube annerito! VOI LA DOVETE SMETTERE DI FOTTERE COME CANI LE BAMBINE, E DI SOFFOCARE, TUTTI I POPOLI CON LA SOVRAPPOLAZIONE E IL VOSTRO FANATISMO RELIGIOSO, CUMULO DI SUPERSTIZIONI ED IGNORANZA OMICIDA! questo che voi state facendo, non può più andare avanti così! civilizzatevi o sarete spazzati via! il vostro orrore non può più durare! Rispondi · NoahTheNephilim 4 giorni fa non ha nessuna importanza, di sapere, di chi è stata la colpa, per l'abattimento del Boeing malese, perché, noi pensiamo, che, comunque, si è trattato di un incidente TRAGICO, QUANTO INVOLONTARIO! SOLTANTO, LA CIA SONO COSì SATANISTI, DA FARE CRIMINI ABERRANTI COME, 11-09, UCCIDERE 100 PERSONE: a MAIDAN KIEV, CON I CECCHINI (innocenti anonimi incolpevoli), PER FARE UN GOLPE, E PER REALIZZARE IL GENOCIDIO DEL POPOLO DEI RUSSOFONI! Quindi la domanda che ci dobbiamo fare è questa: "ma, che ci fa Hitler Merkel con SS truppen a sterminare un popolo sovrano costituzionalmente eletto ed organizzato? in cosa, ancora, più l'Europa, è ancora, una democrazia?" "Boeing malese, abbattuto dai militari ucraini, secondo satellite USA" questo, la dice lunga, circa, tutte le menzogne, del sistema politico bildenberg, 322 hollywood occidentale, il sistema massonico FMI SPA NWO, sono degli assassini Rothschild senza pudore! "Boeing malese abbattuto dai militari ucraini secondo satellite USA" Foto scattate da un satellite statunitense mostrano come l'aereo di linea malese sia stato abbattuto dai militari ucraini. Lo ha riferito il popolare giornalista e analista americano Robert Parry, famoso per le sue inchieste giornalistiche. Secondo il giornalista, l'intelligence statunitense ha fotografie che dimostrano che la responsabilità dell'abbattimento dell'aereo civile grava sulle forze armate ucraine. Parry non ha rivelato il nome dell'informatore all'interno dei servizi segreti USA, ma sottolinea che si tratta di una fonte affidabile, dal momento che già in passato ha ricevuto informazioni attendibili in situazioni simili. Un Boeing 777 della Malaysia Airlines, in volo da Amsterdam a Kuala Lumpur, il 17 luglio è precipitato in Ucraina orientale. A bordo dell'aereo si trovavano 298 persone, tutte morte nel disastro: Rispondi · Lorenzojhwh Unius REI 15 ore fa Russia accusa l’Ucraina di usare armi proibite. Il Ministero della Difesa russo ha prove credibili che in Ucraina orientale la Guardia Nazionale stia facendo uso di armi vietate nel mondo quali quelle al fosforo, ha dichiarato il vice Capo di Stato Maggiore e Generale delle Forze Armate della Federazione Russa Viktor Poznihir. Le prove per sostenere che l’esercito ucraino stia usando bombe al fosforo, è il fatto che l’alta velocità di caduta delle bombe, sparge elementi ardenti su una vasta area con incendi su vasta scala e combustioni ad alte temperature. Secondo le informazioni fornite dalle autorità russe, le Forze Armate dell'Ucraina hanno utilizzato le armi vietate nei mesi di giugno e luglio, durante i bombardamenti di Slavyansk, Kramatorsk, Se06menovka, Lisichansk e Donetsk. Dall’Ucraina spari sui giornalisti di "Russia-24". La troupe del canale televisivo "Russia-24" venerdì si è venuta a trovare sotto il fuoco proveniente dall’Ucraina verso la fattoria Primiussky nella regione di Rostov, si legge sul sito del canale TV. In precedenza colpi di mortaio dal territorio ucraino a ovest della fattoria di Primiussky avevano quasi colpito la squadra investigativa del Comitato investigativo della Russia. Gli investigatori hanno detto che il lancio è stato effettuato da Ucraina mirando a loro. Durante il bombardamento un’anziana abitante della fattoria Primiussky, mentre si trovava nel giardino della sua casa, ha subito una leggera contusione. La squadra investigativa russa sotto il fuoco ucraino. Il gruppo del comitato investigativo russo, che sta ispezionando la zona intorno al quartiere Primiussky nella regione di Rostov, in Russia, ha subito oggi il fuoco di mortaio dal territorio dell'Ucraina, ha dichiarato il rappresentante ufficiale del dipartimento russo, Vladimir Markin. Gli investigatori hanno esaminato la zona a causa dei bombardamenti ucraini di mercoledì. Markin ha detto che i bombardamenti da parte dell’Ucraina avevano il preciso intento di uccidere i dipendenti delle forze dell'ordine russe. E solo la scarsa preparazione dei militari ucraini e la tempestiva evacuazione degli investigatori non ha permesso agli uomini armati di realizzare il loro intento. Boeing: prima del disastro alcuni piloti hanno comunicato problemi col Gps. L’Ucraina dovrebbe fornire informazioni se, il giorno del disastro aereo del Boeing malese in Ucraina orientale, erano in funzione degli strumenti che interferivano con il sistema di navigazione GPS, ha dichiarato L’Agenzia Federale russa per il Trasporto Aereo (Rosaviatsiya). "In precedenza, Rosaviatsiya aveva ricevuto dagli equipaggi di alcuni aerei russi informazioni circa il malfunzionamento dei GPS sopra il territorio ucraino", ha dichiarato venerdì il Direttore dell’Agenzia Alexander Neradko ai giornalisti. È noto che i controllori del traffico aereo ucraino avevano permesso la deviazione dal percorso del Boeing, per cui l’aereo si diresse a nord, verso la zona di intensi combattimenti. Rifugiati ucraini in 55 regioni russe. I rifugiati ucraini sono stati ospitati presso insediamenti temporanei in 55 regioni della Russia. Oggi a Khabarovsk (Estremo Oriente russo) è giunto un aereo della Protezione Civile con 90 sfollati. Tra di loro vi sono circa 30 bambini. All'aeroporto sono stati accolti da medici e rappresentanti del servizio di migrazione e di altre agenzie. Inoltre è stato fornito loro cibo e assistenza medica e psicologica. Secondo le Nazioni Unite, a seguito del conflitto in Ucraina ci sono circa 230 mila rifugiati. Tra di loro centomila si sono trasferiti in altre parti del paese, circa 130 mila hanno attraversato il confine con la Russia. Per quasi tutta la notte di venerdì i militari ucraini hanno continuato a bombardare le città delle regioni di Donetsk e Lugansk dell'Ucraina orientale. Vi sono morti e feriti. A Donetsk, continuano gli scontri intorno alla zona dell'aeroporto che è controllata dalle forze di sicurezza. Secondo l'ufficio del sindaco di Donetsk, a seguito del bombardamento in corso nella città dalle forze di sicurezza, un uomo è stato ucciso e due ragazze sono rimaste ferite. Le bombe hanno anche danneggiato una casa e una fabbrica locale. Inoltre, una sottostazione elettrica ha smesso di funzionare e la rete elettrica è stata tagliata. Nella città di Debalcevo nella regione di Donetsk, dopo che le forze di sicurezza hanno parzialmente distrutto il mercato centrale, sono state colpite anche le case. Ci sono dei feriti. Nella regione di Lugansk, a Lisichansk, la Guardia Nazionale ucraina continuato a sparare e ha danneggiato anche una casa. I combattimenti sono condotti anche sul territorio di una delle più grandi città del Donbass, Gorlovki. Sulla città c’è il coprifuoco. Ministero degli Esteri è indignato per il caso Roman Seleznev. Il Ministero degli Esteri russo chiede un chiarimento a causa del rapimento da parte dell’intelligence degli Stati Uniti di un cittadino russo Roman Seleznev. Seleznev è stato arrestato alle Maldive, dai servizi segreti americani e portato al carcere sull'isola di Guam. Le autorità americane lo accusano di frode. Secondo i diplomatici russi, il Ministero degli Esteri della Repubblica delle Maldive ha riconosciuto che il diritto di estradizione alle Maldive non è regolamentato. "La mancanza di una normativa specifica alle Maldive in materia di estradizione non giustifica la violazione dei fondamentali atti giuridici internazionali in materia di diritti dell'uomo e della Convenzione di Vienna sulle relazioni consolari", sottolineano al Ministero. Rispondi · NoahTheNephilim 4 giorni fa "Boeing malese, abbattuto dai militari ucraini, secondo satellite USA" questo, la dice lunga, circa, tutte le menzogne, del sistema politico bildenberg, 322 hollywood occidentale, il sistema massonico FMI SPA NWO, sono degli assassini Rothschild senza pudore! "Boeing malese abbattuto dai militari ucraini secondo satellite USA" Foto scattate da un satellite statunitense mostrano come l'aereo di linea malese sia stato abbattuto dai militari ucraini. Lo ha riferito il popolare giornalista e analista americano Robert Parry, famoso per le sue inchieste giornalistiche. Secondo il giornalista, l'intelligence statunitense ha fotografie che dimostrano che la responsabilità dell'abbattimento dell'aereo civile grava sulle forze armate ucraine. Parry non ha rivelato il nome dell'informatore all'interno dei servizi segreti USA, ma sottolinea che si tratta di una fonte affidabile, dal momento che già in passato ha ricevuto informazioni attendibili in situazioni simili. Un Boeing 777 della Malaysia Airlines, in volo da Amsterdam a Kuala Lumpur, il 17 luglio è precipitato in Ucraina orientale. A bordo dell'aereo si trovavano 298 persone, tutte morte nel disastro: http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_22/Boeing-malese-abbattuto-dai-militari-ucraini-secondo-i-satelliti-USA-9276/ Mosca ha notevolmente apprezzato l'adozione della risoluzione del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite sul disastro aereo in Ucraina. Lo hanno dichiarato al ministero degli Esteri. Il dicastero della diplomazia russa ha sottolineato la necessità di un'inchiesta internazionale indipendente e imparziale su questa sciagura. Inoltre Mosca ha espresso la propria disponibilità a fornire completa assistenza per le corrispondenti indagini. Al ministero degli Esteri russo hanno sottolineato l'importanza dell'invito a tutte le parti ucraine in conflitto a cessare i combattimenti. Ieri il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite ha adottato all'unanimità una risoluzione su un'inchiesta internazionale riguardo lo schianto del Boeing malese in Ucraina. Il 17 luglio l'aereo di linea era precipitato in Ucraina orientale; a bordo del Boeing si trovavano 298 persone, tutte rimaste uccise nel disastro aereo: http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_22/Mosca-soddisfatta-dalla-risoluzione-ONU-sul-disastro-aereo-in-Ucraina-8120/ Rispondi · NEW SAUDI ARABIA 2 settimane fa questo è il mio progetto: noi non possiamo più tenere, una LEGA ARABA, di assassini seriali NAZI, SENZA LIBERTà DI RELIGIONE! ma, Saudi Arabia è tranquillo, finché, io non scenderò in Israele, perché, lui sa, che, i farisei sono felici, quando possono essere uccisi: martiri cristiani innocenti, in tutto il mondo! Non solo: 1. Israele è Shoah2, e, 2. la Russia Iran, sono il prossimo obiettivo! [ Due stati per due popoli, l'unica soluzione per Israele e Palestina? tutte sciocchezze! .. tu parli in questo modo, soltanto perché, tu non conosci il mio progetto, prevenire la guerra mondiale contro la Russia.] Breaking: IAF Strikes Three Terror Targets in Gaza. IAF retaliates against rocket barrage, calls on Hamas to take responsibility for keeping the peace. By Tova Dvorin: 7/7/2014, The Israeli Air Force (IAF) conducted an airstrike against three terror targets in northern Gaza on Monday afternoon, the IDF Spokesperson's Office announced. "The IDF is prepared to defend the citizens of Israel from any threat and will continue to act decisively and as long as necessary until peace returns to daily life," the statement said. "Hamas is a terrorist organization and the responsibility is on it [to stop the rocket fire]," it added. Earlier Monday, a Hamas source told Walla! News that a series of conditions had been released to stop the rocket fire on Israel, which has seen over 150 rockets fired on its borders since three weeks ago - at least 110 of which in the last six days. The conditions include releasing all 56 terrorists freed during the 2011 Gilad Shalit deal re-arrested during Operation Brother's Keeper last month and calling for a ceasefire. At approximately 3:00 pm Monday afternoon, Prime Minister Binyamin Netanyahu convened an emergency meeting of the Security Cabinet to discuss the security situation in Gaza, as well as violent Arab rioting across Israel. The results have not made press as of late Monday afternoon. Rottura: IAF colpisce tre bersagli Terrore a Gaza. IAF vendica contro di razzi, chiede ad Hamas di assumere la responsabilità per il mantenimento della pace. Con Tova Dvorin: 2014/07/07, The Israeli Air Force (IAF) ha condotto un attacco aereo contro tre obiettivi terroristici a nord di Gaza nel pomeriggio di Lunedi, l'Ufficio del Portavoce dell'IDF ha annunciato. "L'IDF è pronto a difendere i cittadini di Israele da qualsiasi minaccia e continuerà ad agire con decisione e il tempo necessario fino a quando la pace ritorna alla vita quotidiana", dice la nota. "Hamas è un'organizzazione terroristica e la responsabilità è su di essa [per fermare il lancio di razzi]", ha aggiunto. In precedenza Lunedi, una fonte di Hamas ha detto Walla! News che una serie di condizioni era stato rilasciato per fermare il lancio di razzi su Israele, che ha visto oltre 150 razzi lanciati ai suoi confini da ben tre settimane fa - almeno 110 dei quali negli ultimi sei giorni. Le condizioni includono rilasciando tutti i 56 terroristi liberati durante il 2011 Gilad Shalit affare nuovamente arrestato durante l'Operazione Fratello Keeper mese scorso e chiede un cessate il fuoco. A circa 15:00 Lunedi 'pomeriggio, il primo ministro Benjamin Netanyahu ha convocato una riunione d'emergenza del gabinetto di sicurezza per discutere la situazione della sicurezza a Gaza, così come sommossa violenta araba in tutta Israele. I risultati non hanno comunicato al tardo pomeriggio di Lunedi. Rispondi · lorenzojhwh uniusrei 2 settimane fa a Kim Jong-un -- ] se, noi non vogliamo consegnare: il pianeta ai satanisti farisei americani: PER vedere la distruzione di: Israele, Lega ARABA: e di tutto il pianeta: tutti lo devono capire: da soli: questa Dichiarazione Universale dei Diritti dell'Uomo: adottata dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite: il 10 Dicembre 1948: deve diventare immediatamente la Carta Costituzionale di tutte le Nazioni del Mondo: IMMEDIATAMENTE! ] [ Pyongyang si lamenta all'ONU per attentato a Kim Jong-un in un film americano. La Corea del Nord ha inviato una lettera di protesta formale alle Nazioni Unite contro la commedia hollywoodiana su un attentato a Kim Jong-un, ed ha esortato Washington a vietare la messa in onda del film. "Le autorità americane devono adottare immediate e appropriate misure per vietare la produzione e la distribuzione del film, altrimenti si assumeranno la piena responsabilità per la promozione e sponsorizzazione del terrorismo," - è scritto nella lettera. Nel film "L'Intervista", un presentatore televisivo e il suo produttore sono inviati in Corea del Nord, apparentemente per intervistare Kim Jong Un. Tuttavia devono ucciderlo su ordine della CIA. Il film uscirà nei cinema il prossimo 14 ottobre.  Rispondi · UniusReiOrWarW666IMF 2 settimane fa Turkish Lawmaker Forced, to Resign Over Alcohol. [ QUESTA è UNA ULTERIORE VERGOGNA PER LA TURCHIA, ORA è AL COMPLETO, DELLA SUA LISTA CRIMINALE, ANCHE SE, NON C'è MAI UN LIMITE AL PEGGIO! E PERCHé, NON SI DIMETTE L'ASSASSINO ERDOGAN, ASSASSINO SHARIA SERIAL KILLER? CHE, LUI PORTATO, UNA NAVE PIENA DI ARMI IN EGITTO PER SOSTERE I "FRATELLI MUSULMANI", NEL TENTATIVO DI REALIZZARE, LA GUERRA CIVILE, COME IN SIRIA? ] Erdogan's party orders a regional party official to resign after pictures showed him drinking alcohol. By Elad Benari, Canada. First Publish: 7/5/2014, Turkish Prime Minister Recep Tayyip Erdogan. Turkey's ruling Justice and Development Party (AKP) of Prime Minister Recep Tayyip Erdogan on Friday ordered a senior regional party official to resign after pictures apparently showed him drinking alcohol, AFP reported. Mustafa Celebi, the head of the AKP in a district of the southwestern Mugla province, can be seen in photos posted on social media drinking alcohol with two colleagues, according to the website of the Hurriyet daily. Drinking alcohol is legal in Turkey and beers, wines and spirits are easily available especially in Istanbul, Ankara and the coastal resorts. However, the Islamic-rooted AKP takes a dim view of drinking. Erdogan, who last week declared his candidacy for the presidential election on August 10, neither drinks nor smokes. All party officials are expected to do the same, as practicing Muslims. Last year, the Turkish Parliament’s General Assembly adopted Erdogan’s party’s bill which tightens restrictions on the sale and advertising of alcoholic beverages. According to the law, retailers will no longer be allowed to sell alcoholic beverages between the hours of 10:00 p.m. and 6:00 a.m., and cannot sell alcohol in the vicinity of a house of worship or schools. Hurriyet said the AKP sent an official from the neighboring Izmir province, to investigate the claims against Celebi, and the recommendation to order his resignation was made to AKP deputy leader Suleyman Soylu. Soylu agreed that Celebi should resign and he is expected to quit early next week, according to AFP. The majority of Turks do not drink but a significant minority does and vehemently protect their right to drink alcohol. Turchia al governo Giustizia e Sviluppo (AKP) del primo ministro Recep Tayyip Erdogan il Venerdì ordinato un alto funzionario regionale del partito a dimettersi dopo quanto pare le immagini hanno mostrato lo bere alcolici, AFP ha riferito. Mustafa Celebi, il capo dell'AKP in un distretto della provincia sud-occidentale di Mugla, può essere visto in foto pubblicate sul consumo di alcool social media con due colleghi, secondo il sito del quotidiano Hurriyet. Bere alcol è legale in Turchia e birre, vini e liquori sono facilmente reperibili soprattutto a Istanbul, Ankara e le località costiere. Tuttavia, l'Akp islamico radicato ha una visione fioca di bere. Erdogan, che la scorsa settimana ha dichiarato la sua candidatura per le elezioni presidenziali del 10 agosto, né bevande, né fumi. Tutti i funzionari di partito sono tenuti a fare lo stesso, come musulmani praticanti. L'anno scorso, l'Assemblea Generale del Parlamento turco ha approvato disegno di legge del partito di Erdogan, che stringe restrizioni sulla vendita e la pubblicità di bevande alcoliche. Secondo la legge, non sarà più consentito ai rivenditori di vendere bevande alcoliche tra le ore 22:00 e 06:00, e non possono vendere alcolici nei pressi di un luogo di culto o scuole. Hurriyet ha detto che l'AKP ha inviato un funzionario della vicina provincia di Izmir, per indagare i crediti nei confronti di Celebi, e la raccomandazione di ordinare le sue dimissioni è stato fatto per AKP vice leader Suleyman Soylu. Soylu convenuto che Celebi dovrebbe dimettersi e lui si prevede di chiudere all'inizio della prossima settimana, secondo AFP. La maggioranza dei turchi non bere, ma una significativa minoranza fa e con veemenza proteggere il loro diritto di bere alcolici. Rispondi · Nessuno Unius REI 3 settimane fa il sistema bancario Rothschild, FMI Spa, NWO, è il più criminale mafioso sistema, sovversivo della storia, del genere umano! Il denaro può produrre redditi nelle aziende, ma, non potrà mai più, lucrare interessi! Rispondi · ordine esecutivo 11110 Unius REI 3 settimane fa OPEN LETTER TO "primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu" -- tu deportando i palestinesi, tu darai la prova che Allah è frocio! ecco perché, tu impedirai in futuro, il progetto, mai sopito nella LEGA ARABA, di poter fare, il genocidio degli israeliani! IO SO, CHE TI DISPIACE, IL FATTO, DI TOGLIERE LE CASTAGNE DAL FUOCO, AGLI EUROPEI, CHE, NON SE LO MERITANO! Rispondi · UniusRei3 3 settimane fa OK! IO CREDO CHE, A QUESTO PUNTO, BISOGNA PROTEGGERE LA POPOLAZIONE CIVILE, COINVOLTA DA QUESTA TRAGEDIA UMANITARIA PER COLPA DELLA NATO! Ministero degli Esteri russo: occorrerà rispondere per i crimini commessi contro i civili nell’est dell'Ucraina. Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_01/Ministero-degli-Esteri-russo-occorrera-rispondere-per-i-crimini-commessi-contro-i-civili-nell-est-dellUcraina-4085/ Rispondi · uniusrei2 3 settimane fa Siamo una coppia omosessuale e vogliamo solo stare insieme senza matrimonio e adozioni. E' un peccato? Il tema, come ci ricorda il Catechismo, non è l'omosessualità, ma la castità padre Angelo Bellon, o.p. 25.06.2014 // STAMPA Salve Padre Angelo, vorrei chiederle una cosa, una curiosità che mi è venuta. Più che altro riguardante l'omosessualità. Mi rendo conto che a questo quesito ha già risposto, ma la mia domanda è un po' diversa: se due persone non si sposano per non profanare il sacramento del matrimonio che avviene solo tra uomo e donna e che non adotteranno mai nessun bimbo, se rimangono solo loro due con il loro sentimento commettono sempre un peccato grave??? Si è parlato a sfavore dei matrimoni gay (giustamente). Ma, ad esempio, delle coppie vogliono solo stare insieme senza matrimonio e adozioni commettono peccato ugualmente? Se la risposta è sì, perché è un peccato? Non è colpa loro se amano quella determinata persona. Che colpa hanno loro in tutto questo? Se provano dei sentimenti positivi l'uno per l'altro come può essere sbagliato tutto ciò? Grazie, saluti. Aspetto con trepidazione una sua risposta. ADVERTISEMENT Risposta del sacerdote. Carissimo, 1. la convivenza tra due omosessuali di per sé non è peccato. Così come la tendenza omosessuale non mette una persona in stato di peccato. Peccato sono le azioni, e cioè i rapporti sessuali tra persone dello stesso sesso. 2. I rapporti sessuali tra persone dello stesso sesso sono peccato, e grave, perché “sono privi della loro regola essenziale e indispensabile” (Congregazione per la dottrina della fede, Persona Humana, 8). Manca infatti ad essi la complementarità dei sessi e la connessa capacità di suscitare la vita. Costituiscono una grave alterazione del disegno di Dio sulla sessualità. 3. Un altro documento del Magistero della Chiesa ricorda che“è solo nella relazione coniugale che l’uso della facoltà sessuale può essere moralmente retto. Pertanto una persona che si comporti in modo omosessuale agisce immoralmente” (Homosexualitatis problema, 7). 4. Se due persone omosessuali vivono insieme in maniera casta di per sé non commettono peccato. I loro sentimenti possono essere di autentica amicizia. 5. Tuttavia la loro convivenza può diventare peccato per un doppio motivo. Primo, perché di fatto si mettono in un’occasione prossima di peccato, e cioè di usare della loro genitalità in maniera del tutto difforme dal disegno di Dio. Secondo, perché pur vivendo in maniera casta, mettono nell’occasione di pensare che non vivano la loro sessualità secondo Dio e così danno scandalo. 6. Inoltre per coltivare sentimenti “positivi” (come li chiami tu) di per sé non è necessario andare a convivere. Quante persone sposate coltivano sentimenti “positivi” con altre persone al di fuori del matrimonio (in parrocchia, nel partito, nelle associazioni, nel lavoro…) ma ognuno rimane nella propria famiglia! Ti saluto, ti ricordo al Signore e ti benedico. Padre Angelo Rispondi · LorenzoJHWH Unius REI 3 settimane fa adsense-adclicks-noreply, TU credi a me, IO non ti dico, una parola cattiva, soltantO perché, il mio Presidente Giorgio Napolitano mi ha detto: "NON LO FARE!" Rispondi · holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH 3 settimane fa http://cdn.ruvr.ru/2014/06/30/1505765167/9AP948921496059.jpg TROPPI SOLDI DA LEGA ARABA, A TUTTI I CRISTIANI CHE VOGLIONO TRADIRE LA PROPRIA FEDE PER PASSARE ALL'ISLAM! ] Nigeria, guerriglieri hanno bruciato diverse chiese. I militanti musulmani hanno attaccato alcune chiese presso la città di Chibok nel nord-est della Nigeria. Secondo i dati dell'AFP, almeno 3 edifici di culto sono stati bruciati e rasi al suolo. A causa dell'attacco sono state uccise alcune decine di persone. Le autorità locali ritengono che colpevoli dell'attentato sono i guerriglieri del gruppo islamico radicale "Boko Haram". http://italian.ruvr.ru/news/2014_06_30/Nigeria-guerriglieri-hanno-bruciato-diverse-chiese-9095/  Rispondi · WakeUpUSAxRonPaul 1 mese fa tutte le volte che il sistema massonico CIA USA UE, nuovi diritti ONU sharia, mettono le mani in una Nazione? Quella Nazione è rovinata per sempre! Rispondi · ShoahTolosaVsIMFnaz 1 mese fa la Europa toglie il debito, aumentando il debito! Soltanto, la Russia avrebbe potuto risanare la economia ucraina! ]] [[ Kiev intende rivedere il contratto di transito con la Russia. Kiev può rivolgersi al collegio arbitrale di Stoccolma con la richiesta di rivedere il contratto con Gazprom sul transito del gas, ha dichiarato il capo della Naftogaz Ucraina Andrej Kobolev. Il 16 giugno la società ucraina, subito dopo il suo trasferimento da parte di Gazprom al pagamento anticipato, ha intentato una causa a Stoccolma chiedendo di rivedere il contratto con l'azienda russa. In particolare, Naftogaz richiede di abbassare il prezzo per il "combustibile blu". Da parte sua, "Gazprom" si è rivolta nella stessa organizzazione con un a querela a Naftogaz, chiedendo di recuperare il debito di 4,458 miliardi di dollari. Kobolev detto anche che aspetta la ripresa dei colloqui tri laterali Russia-Ucraina-Commissione Europea sul gas, a luglio.  Rispondi · dominus uniusrei 1 mese fa 21 giugno 2014, [[ devo scrivere, la mia firma, sulle bombe intelligenti, indiizzate a Cioccolata insanguinata e tutti i suoi complici! ] QUESTI CRIMINALI MASSONI, BILDENBERG NON HANNO NESSUN RISPETTO PER IL VALORE DELLA VITA ALTRUI! Lavrov: "il piano di pace" di Poroshenko rifiuta le dichiarazioni di Ginevra. L'assenza del paragrafo sui negoziati nel "piano di pace" del presidente dell'Ucraina Petro Poroshenko è l'abbandono sostanziale dell'accordo di Ginevra del 17 aprile, ha dichiarato il ministro degli Esteri russo Sergej Lavrov durante la sua visita in Arabia Saudita. I Paesi occidentali hanno assunto la responsabilità del mantenimento della stabilità in Ucraina, ora bisogna eseguire i passi concreti, ha detto il ministro russo. "La maggior parte dei punti del piano si presenta come un ultimatum. Quelli che non sono d'accordo con l'attuale governo, devono deporre le armi o abbandonate l'Ucraina. Poi vedremo se avete commesso o no reati gravi e potete avere l'amnistia", ha detto Lavrov. Mosca è preoccupata che, parallelamente alla proposta di "piano di pace" Kiev continui, ad aumentare l'attività militare, a seguito della quale, ci sono feriti dalla parte russa.  Rispondi · i10Comandamenti 1 mese fa fratelli ebrei --- se, io avessi riguardo per le persone, come, poi, io potrei essere un Re Giusto? e se, io adulassi gli ebrei, cosa direbbe King SAUDI ARABIA? in realtà, lui merita più amore di voi, perché nostro Padre Abramo lo cacciò! Rispondi · CreationReal 1 mese fa E DOVE è IL PROBLEMA, SE, LA SERA, TUTTI I POLITICI, SI TROVANO NELLA MASSONERIA, POI, è SEMPRE ROTHSCHILD BILDENBEG, CHE VINCE SEMPRE! ] [ Le elezioni parlamentari in Kosovo avvengono tranquillamente. In tutto il territorio del Kosovo, in cui l'etnia albanese dichiarò la sua indipendenza nel 2008, le elezioni parlamentari si svolgono tranquillamente e senza gravi violazioni, lo ha riferito il Comitato Elettorale locale. Fatto importante è che al voto stanno partecipando le comunità serbe. Le autorità di Belgrado hanno invitato i serbi del Kosovo ad andare alle urne per difendere i loro diritti. Le attuali elezioni parlamentari sono le prime ad essere estese a tutto il territorio del Kosovo, compresa la regione a nord principalmente abitata da serbi che non riconoscono la Repubblica auto-proclamata a Pristina. Rispondi · LorenzoJHWH Unius REI 1 mese fa IN SIRIA ED UCRAINA, TUTTO L'OCCIDENTE HA DECLASSATO SE STESSO, ALLO STESSO LIVELLO DELLA ARABIA SAUDITA, ED è VERO: SATANISTI SONO FRATELLI DI TERRORISTI JIHADISTI! ] delegazione russa potrebbe rifiutarsi di partecipare anche alla sessione di ottobre dell'assemblea PACE. Lo ha detto il capo della commissione della Duma (la Camera Bassa del Parlamento) per gli Affari Esteri Alexey Pushkov. "Se la posizione di PACE rimane invariata, non possiamo escludere che la delegazione russa non parteciperà non solo a quella di giugno ma anche nella sessione di ottobre di PACE, dato che le sanzioni sono imposte per tutto il 2014. Purtroppo non abbiamo ragione di credere che la posizione di PACE su questi temi cambi in questi mesi" ha spiegato. Qualche giorno fa venne riferito che la delegazione della Russia non parteciperà alla sessione di giugno dell'Assemblea Parlamentare del Consiglio d'Europa. Rispondi · Universal BROTHERHOOD 1 mese fa Benjamin Netanyahu -- oggi, io ho riportato sul registro elettronico, tutti i miei voti per poter effettuare, lo scrutinio finale, di tutte le mie 18 classi, quindi, io sono a tua disposizione, in ogni momento! Rispondi · lorenzoALLAH 1 mese fa google youtube -- al vostro ebreo con problemi mentali, io ho cercato di fare del bene! Rispondi · KingxKingdom Unius REI 1 mese fa OBAMA, - è VERO, NOI SAPPIAMO, CHE, VOI SIETE MASSONI E SATANISTI, CHE, LA DEMOCRAZIA è UNA TRUFFA, E CHE, VOI STATE SUPPORTANDO LA GALASSIA JIHADISTA? E LA GENTE NON LO SA, ANCORA non sa tutto questo, perché, si fida dei Media ebraici, monopolio Network Hollywood TV , MA, tu NON PENSI DI DARE UN così, grande DIPIACERE a tutti i POPOLI, FACENDOLI MORIRE VELOCEMENTE? Lavrov è preoccupato per i dati sugli aiuti degli USA per l'opposizione siriana 20:42 Slavyansk, i giornalisti russi bombardati con mortaio 20:10 Cremlino: Putin decide di congratularsi con Poroshenko dopo i risultati delle elezioni 19:38 Hollande ha confermato l'incontro "faccia a faccia" con Putin 19:11 Rispondi · Mr Universal Metaphisics Unius REI 1 mese fa MERKEL TROIKA, ma tu sei proprio sicura che quello che stai fcendo in UCRAIANA, SI CHIAMA DEMOCRAZIA? NOI SAPPIAMO TUTTI CHE SONO DUE POPOLI DIVERSI! ed io credo che, le persone debbano venire prima di ogni cosa! ] Per il Cremlino l'uso della forza nell'est ucraino porta la crisi ad un "vicolo cieco" dopo il quale sara' sempre piu' difficile organizzare il dialogo tra Kiev e le regioni separatiste, ha detto il consigliere diplomatico presidenziale Iuri Ushakov. "Riteniamo che le provocatorie azioni di forza stanno portando la situazione in un vicolo cieco, dopo il quale sarà sempre più difficile organizzare il dialogo con i rappresentanti sia della regione di Donetsk sia di quella di Lugansk", ha dichiarato Iuri Ushakov. BRUXELLES, 28 MAG - Se ci fosse uno stop delle forniture di gas dalla Russia in inverno "quasi l'intera Ue, eccetto la Penisola iberica e la Francia del Sud, sarebbe verosimilmente toccata in modo diretto". E' l'allarme lanciato da uno studio della Commissione Ue sulla sicurezza energetica. DONETSK, Le autorità della Repubblica popolare di Donetsk confermano mercoledì che è in vigore il coprifuoco dalle 20 alle 6 del mattino in tutta la città. Caccia militari sorvolano Donetsk e raffiche di mitragliatrici risuonano presso la sede dell'Sbu, i servizi segreti ucraini, occupata dai ribelli. Le forze ucraine sembra che tentino di sfondare il fronte nord della città. Una colonna di ribelli si dirige verso il centro, mentre decine di auto sfrecciano verso ovest, zona più sicura. Caccia militari sorvolano Donetsk, ha constatato l'inviato dell'ANSA. Raffiche di mitragliatrici risuonano nei pressi della sede dell'Sbu, i servizi segreti ucraini, secondo quanto riferiscono testimoni oculari. La sede si trova nei pressi del palazzo dell'amministrazione, occupata dai separatisti. Precipita la situazione nella città cinta d'assedio dalle forze militari ucraine che hanno intimato ai ribelli separatisti di andare via o verranno "colpiti con precisione". Una minaccia che ieri si è trasformata in bagno di sangue. Almeno 100 gli uccisi nella battaglia per l'aeroporto internazionale della città, dilagata presto nei quartieri residenziali limitrofi. E arrivata a lambire la stazione centrale, a due passi dalla zona degli alberghi affollati di giornalisti stranieri e civili in cerca di rifugio. Rispondi · LorenzoJHWH UniusREI 1 mese fa il volto brutale dei nazisti bildenberg troika. ] [ Nei combattimenti di Donetsk 40 vittime. A Donetsk, nel sud-est dell'Ucraina, a seguito dei violenti scontri degli ultimi giorni tra i sostenitori della federalizzazione e le forze di sicurezza ucraine sono rimaste uccise 40 persone, ha dichiarato il sindaco Alexander Lukyanchenko. Secondo Lukyanchenko, durante la battaglia nell'aeroporto internazionale di Donetsk sono morte 38 persone. Ha specificato di non sapere quanti autonomisti filorussi ci siano tra le vittime. In mattinata il ministro dell'Interno Arsen Avakov aveva dichiarato che i militari ucraini avevano preso il controllo dell'aeroporto internazionale di Donetsk e che tra le forze di sicurezza ucraine non si contavano vittime. Avakov ha anche aggiunto che nel raid aereo è stato distrutto un campo dei ribelli autonomisti nella regione di Lugansk. Rispondi · Mr Universal Metafisico 1 mese fa my JHWH -- come, loro non sanno perdere... peggio per loro! Rispondi · humanumgenus 2 mesi fa lorenzojhwh DominusUniusREI 1 mese fa. #GOOGLE #666 #YOUTUBE - l'islamico assassino, il funzionario della LEGA ARABA, che, con il petrolio ha comprato le azioni in youtube, lui, in youtube, disse a me, 3 anni fa.. è inutile, che, tu vuoi denunciare i nostri crimini, omicidi, genocidi Boko Haram, ecc.. delitti, razzismi, violazioni diritti umani, mancanza di libertà di religione, ecc.. è tutto inutile!" ma, in realtà, lui voleva dire: " 1. noi siamo protetti dall'Onu OCI nazi sharia Ummah, e poi, 2. siamo protetti da Rothschild farisei talmud, NWO 666 FMI, per uccidere tutti i cristiani ed ebrei, prima o poi Rispondi · HellxDesPairTruction 2 mesi fa Ucraina, durante le presidenziali no ad operazioni militari nel sud-est 23:16 Gli USA cercano di frenare il clamore per i giornalisti russi arrestati in Ucraina 22:38 “Putin come Hitler”, la Russia vuole spiegazioni ufficiali dal principe Carlo 22:05 L'ONU non sa dove si trovano i giornalisti russi arrestati in Ucraina 21:17 Ucraina, l'OSCE invita le parti in conflitto ad astenersi dalla violenza 20:42 Il razzo vettore russo “Rokot” porta in orbita 3 satelliti militari 20:04 Elicotteri militari ucraini per errore attaccano i propri soldati a Volnovaha 19:23 Mosca chiede all'ONU e all'OSCE la liberazione dei giornalisti russi detenuti in Ucraina 18:44 Rispondi · Unius kingREI 1 mese fa Ḥamās, Ḥarakat al-Muqāwama al-Islāmiyya ( حركة المقاومة الاسلامية‎, حماس, "entusiasmo, zelo per lo sterminio di tutti i popoli del mondo, peggio di Hitler! " [ appello alla Europa ] se, Obama, che, ha riconosciuto Hamas, non verrà accolto come un cane, non solo Israele andrà perduto, ma, anche la terza guerra mondiale non potrà essere evitata! questi hanno usato le bombe a grappolo in Ucraiana, dove giudano assassini, piloti americani CIA. Rispondi · NEW SAUDI ARABIA 2 settimane fa Due stati per due popoli, l'unica soluzione per Israele e Palestina? ... tu parli in questo modo, soltanto perché, tu non conosci il mio progetto. Rispondi · lorenzojhwh uniusrei 2 settimane fa il Donbass russofono è del popolo, il popolo ha votato per la sua indipendenza, e voi: Merkel Kiev Siistema massonico, CIA NATO, voi siete i nazisti.. la Russia ha il dovere adesso, di mettervi fuori! ] 8 giugno, La Russia chiede agli USA di ritirare i mercenari dal sud-est ucraino. La Russia chiede agli USA di intraprendere le misure per far cessare la partecipazione dei mercenari stranieri nell'operazione di forza in Ucraina. Il vice-ministro degli Esteri della Federazione Russa Serghei Riabkov ha dichiarato che in Ucraina opera il personale delle società straniere private, comprese quelle americane, che addestra e direttamente partecipa alle azioni di guerra dalla parte dell'esercito ucraino contro gli abitanti del Sud-Est del paese. Questo tema rimarrà nell'agenda del dialogo tra la Federazione Russa e gli USA, ha accentuato il diplomatico russo. Colpisce la doppiezza dei politici occidentali. Un giorno dopo l'altro loro invocano la Russia affinchè non intervenga negli affari interni dell'Ucraina, mentre loro stessi chiudono gli occhi all'invio in quella zona dei mercenari. Politici e funzionari di diversi livelli affermano che in Ucraina non c'è personale delle società militari private occidentali. Alexei Muhin, direttore generale del Centro informazioni politiche, fa notare che, come minimo, essi fanno i furbi: Le dichiarazioni che nel territorio dell'Ucraina opera il personale delle società militari private, con sede negli USA, sono ufficialmente smentite in tutti i modi. A me personalmente il funzionario altolocato del Dipartimento di Stato USA Howard Solomon ha detto che, non c'è alcun mercenario sul territorio dell'Ucraina. Lasciamo questa dichiarazione alla coscienza del signor Solomon poiché, le testimonianze dei servizi segreti tedeschi e dei giornalisti, ad esempio, parlano del contrario. Circa tre settimane fa la rivista tedesca Der Spiegel ha comunicato che in Ucraina nelle operazioni contro, i miliziani nel Sud-Est sono impiegati circa 400 mercenari della security agency americana «Academi» (in precedenza conosciuta come «Blackwater»). La rivista afferma che le informazioni sulla loro presenza in Ucraina sono state confermate dal Servizio federale intelligence della Germania, dopo aver ottenuto rispettivi dati dagli USA. La security agency «Academy» (ex «Blackwater») è stata fondata negli USA a metà degli anni 1990. E' una delle più grandi agenzie di vigilanza privata nel mondo. I suoi mercenari hanno partecipato a una serie dei conflitti armati, compresi quelli in Iraq e Afghanistan, trovandosi spesso nel centro degli scandali. Nel 2007 il personale dell'agenzia che scortava a Baghdad diplomatici americani ha aperto fuoco contro civili iracheni pacifici, uccidendone 14 persone. Oggi nessuno è in grado di dire quante vittime tra i cittadini ucraini abbiano provocato i mercenari stranieri. Da un lato si trovano in Ucraina segretamente, dall'altro però vi si trovano su invito delle attuali autorità di Kiev. In altre parole, hanno ottenuto l'autorizzazione per uccidere civili pacifici dalle mani di coloro che sono responsabili per la sicurezza della popolazione. Il personale delle forze armate, guardie di frontiera e agenti della polizia si rifiutano di eseguire gli ordini barbarici: i militari depongono le armi, la polizia e le guardie di frontiera passano dalla parte dei miliziani del Sud-Est. I mercenari stranieri invece non si pongono problemi etici. Il popolo al quale sparano è un popolo straniero. E non fa differenza per loro se è la popolazione sia pacifica o meno: essi fanno ciò per cui sono stati pagati. Nei luoghi di combattimento periodicamente si trovano bossoli dei fucili mitragliatori che non sono in dotazione dell'esercito ucraino. Da dove provengono se in quella zona non ci sono mercenari stranieri, mentre gli aiuti militari a Kiev, come è stato ufficialmente dichiarato, consistono di oggetti e equipaggiamento non letali? Questa settimana Aleksandr Turchinov, facente funzione del presidente dell'Ucraina, è stato notato durante l'ispezione delle postazioni di combattimento nei pressi di Slaviansk (provincia di Donetsk) in compagnia del dirigente di una società militare privata polacca Jerzy Dziewulski e di altri uomini che indossavano le divise non ucraine. Le rispettive foto e i video sono stati diffusi in rete. Risulta che le autorità di Kiev perfino non nascondono che a fare la guerra contro il proprio popolo sono aiutati dai cittadini dei paese che fanno parte della NATO. Mosca non può lasciare la situazione senza attenzione. Questo tema è stato e rimane in agenda del dialogo russo-americano, ha comunicato il vice-ministro degli Esteri della Federazione Russa Serghei Riabkov. La Russia chiede all'amministrazione degli USA di intraprendere efficaci misure per stroncare la partecipazione dei mercenari stranieri all'operazione punitiva di Kiev contro le persone che combattono per la difesa dei propri diritti nelle aree del Sud-Est dell'Ucraina, ha dichiarato il diplomatico: http://italian.ruvr.ru/2014_06_08/Proteste-nel-Sud-Est-dellUcraina-e-i-mercenari-stranieri-3691/ Rispondi · NoahTheNephilim 5 giorni fa La Corea del Nord ha accusato il Consiglio di sicurezza di essere al servizio degli interessi degli USA (satanisti massoni). ma, non ha detto, che ONU, è anche, lo sciaquino succhiatore della LEGA ARABA salafiti, "fratelli musulmani Erdogan terroristi sharia"per rovinare Israele, ed ogni civiltà umanistica nel mondo! E non ha detto, neanche, che, lui la Corea del Nord, è il primo criminale del mondo! E POI, VEDREMO, CHI, DI NOI DUE, HA IL MISSILE PIù GROSSO! Il Ministero degli Esteri nordcoreano ha pubblicato una risposta ufficiale al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite che ha condannato i lanci dei missili a corto raggio, che la Corea del Nord conduce nel Mar del Giappone. Pyongyang ha chiamato la decisione del CS dell'ONU una farsa e ancora una volta ha rimproverato l'organizzazione dei doppi standard. In particolare, il Ministero degli Esteri nordcoreano ha sottolineato che, biasimando la Corea del Nord, il Consiglio di Sicurezza "chiude un occhio sul fatto che gli Stati Uniti insieme con le autorità della Corea del Sud continuano a eseguire infinite manovre militari" nella zona della penisola Coreana: http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_21/La-Corea-del-Nord-ha-accusato-il-Consiglio-di-sicurezza-di-essere-al-servizio-degli-interessi-degli-USA-3204/  Rispondi · UniusReiOrWarW666IMF 2 settimane fa http://cdn.ruvr.ru/2014/07/05/1506761508/1_5916.jpg Poroshenko ha escluso la possibilità di riprendere la tregua. L'addio ai morti per gli attacchi aerei in un villaggio di Lugansk [[ le nostre condoglianze più sentite alla signora Merkel Troika Rothshild bildenberg ]] http://cdn.ruvr.ru/2014/07/05/1506761510/2.jpg. ETERNO RIPOSO http://cdn.ruvr.ru/2014/07/05/1506761504/3.jpg DONO LORO OH SIGNORE, http://cdn.ruvr.ru/2014/07/05/1506761506/4.jpg TU FAI RISPLENDERE SU DI LORO http://cdn.ruvr.ru/2014/07/05/1506761532/5.jpg LA LUCE DEL TUO VOLTO, E LE http://cdn.ruvr.ru/2014/07/05/1506761534/6.jpg LORO ANIME RIPOSINO NELLA PACE http://cdn.ruvr.ru/2014/07/05/1506761530/8.jpg AMEN AMIN AMEN c'è un categoria, di: banchieri satanisti, ladri, bugiardi, farisei Illuminati, mafiosi criminali, che, ha fatto le leggi, per non apparire criminali: E CON ASSOCIAZIONI SEGRETE E MASSONICHE, ORA, HANNO FATTO DI SE STESSI, I PADRONI DEL MONDO Rispondi · Nessuno Unius REI 3 settimane fa Re dell'Arabia Saudita Abdullah bin Abdul Aziz Al Saud, -- ascolta il tuo amico, UniusREI, che, lui è l'unica persona al mondo, che, dopo la tua mamma, lui ti vuole veramente bene! lascia stare altri libri, che, sono venuti male, come, Talmud e Corano, ma, se, tu leggi la Bibbia, poi, tu vedrai, che, io riuscirrò a riunire, le 12 Tribù di Israele! infatti, il mio successo? è già stato profetizzato.. e, se, io continuo a leggere, circa il falso profeta di Apocalisse? poi, lui fa una brutta fine, e non si dice affatto, che, lui riesce a fare il suo Califfato mondiale! Rispondi · ordine esecutivo 11110 Unius REI 3 settimane fa OPEN LETTER TO "primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu" -- la Ummah è un demone: simbiotico collettivo, islamici jihadisti, sono la vera interpretazione del corano! tu deportando i palestinesi in Siria, tu impedisci alla LEGA ARABA, di Conquistare Gerusalemme, Roma, ecc.. , tu devi anche, prevedere, una immediata reazione nucleare! ] La Russia condanna l'uccisione di tre ragazzi israeliani. L'omicidio di tre ragazzi israeliani è "un atto barbarico di terrorismo" si dice nel telegramma di cordoglio, che Vladimir Putin ha inviato al primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu. "Condanniamo con forza questo atto barbarico di terrorismo. Speriamo che i suoi organizzatori saranno trovati e puniti, - sottolinea Putin. La prego di passare le sincere condoglianze e il sostegno alle famiglie delle vittime e a tutto il popolo di Israele". Gli studenti delle scuole religiose sono stati rapiti a giugno sulla riva occidentale del fiume Giordano. Il 30 Giugno i loro corpi sono stati trovati a nord-ovest della città palestinese di Hebron. http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_02/La-Russia-condanna-luccisione-di-tre-ragazzi-israeliani-2391/  Rispondi · UniusRei3 3 settimane fa http://cdn.ruvr.ru/2014/07/01/1505820115/24_AP73344930308.jpg Ministero degli Esteri russo: occorrerà rispondere per i crimini commessi contro i civili nell’est dell'Ucraina. Occorrerà rispondere per i crimini contro i civili nella parte orientale dell'Ucraina, ha dichiarato il Ministero degli Esteri russo. "Chiediamo alle autorità ucraine di cessare i bombardamenti di città e villaggi del proprio Stato, di ritornare ad un cessate il fuoco reale e non immaginario, per salvare la vita della gente", ha sottolineato il dicastero. Il Ministero degli Esteri ha ricordato che le autorità ucraine stanno svolgendo un'operazione punitiva nelle regioni di Donetsk e di Lugansk. "A causa dei continui bombardamenti delle città e dei centri abitati da parte delle forze armate dell'Ucraina e della guardia nazionale, da parte di diversi gruppi criminali territoriali, compreso il "Settore destro" ci sono numerose vittime tra la popolazione civile", si dice nel rapporto del dicastero russo della politica estera. http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_01/Ministero-degli-Esteri-russo-occorrera-rispondere-per-i-crimini-commessi-contro-i-civili-nell-est-dellUcraina-4085/ Turchinov: ripresa la fase attiva dell'operazione speciale nell’est dell'Ucraina. Martedì mattina le truppe ucraine hanno ripreso la fase attiva dell'operazione speciale nell'est del Paese e stanno colpendo gli autonomisti, lo ha dichiarato il capo del Parlamento ucraino Aleksandr Turchinov. Dopo la fine della tregua dichiarata da Petro Poroshenko le truppe ucraine hanno inflitto colpi di artiglieria sui centri di Kramatorsk e Slavyansk. In relazione al deterioramento della situazione, la milizia popolare di Lugansk sta evacuato circa 80 bambini di un orfanotrofio. Nel villaggio Karlovka nei pressi di Donetsk è in corso il combattimento con i carri armati. A Kramatorsk un bus navetta capitato sotto il tiro, quattro persone sono state uccise. In precedenza è stato riferito che la torre della tv che si trova sulla montagna Karachun nei pressi Slavyansk, è crollata sulle posizioni dell'esercito ucraino. Bombardata dai miliziani. Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_01/Turchinov-ripresa-la-fase-attiva-delloperazione-speciale-nell-est-dellUcraina-6649/  Rispondi · uniusrei2 3 settimane fa “Mio padre ha avuto fede, non ha fatto staccare la spina” [[ il potere della FEDE! ] Sei mesi dopo un incidente, i medici consigliano ai genitori di Miguel Parrondo di “spegnere” il proprio figlio, ma loro dicono no. [ Public Domain 30.06.2014. Tra i rischi che comporta la legalizzazione della cosiddetta “morte degna”, bisogna sottolineare quello che corrono le persone che, essendo in coma da un lungo periodo di tempo, possono essere scollegate dagli apparecchi che le mantengono in vita, in molti casi per decisione dei familiari consigliati dai medici. Un esempio è il caso di Mathew Taylor, un cittadino britannico risvegliato dalla voce della fidanzata dopo quasi un anno di coma. Ora è stato reso noto un caso ancor più straordinario: Miguel Parrondo, entrato in coma dopo un incidente automobilistico avvenuto nel 1987, si è risvegliato nel 2002 grazie alla costanza, all'amore e alla fede dei suoi familiari. Il padre, dermatologo nello stesso centro in cui è stato ricoverato, ha rifiutato decisamente di “spegnerlo” sei mesi dopo l'incidente. Quando Miguel è arrivato all'ospedale Juan Canalejo di La Coruña nessun medico nutriva speranze circa il fatto che potesse farcela. Neanche il padre, che quando ha visto lo stato in cui si trovava suo figlio ha chiesto al sacerdote dell'ospedale di dargli l'estrema unzione. I fatti sono avvenuti nel 1987, quando Miguel, allora 32enne, tornava da una serata di festa in compagnia di due ragazze. Tutto si è spezzato all'uscita da una curva, quando si è schiantato contro un muro con la sua Renault 5 GT Turbo. All'improvviso, la sua vita è entrata in un buco nero durato 15 anni. “Solo Dio può togliere la vita” Nei quindici anni di coma, sua madre, suo padre e sua figlia Almudena, con una dedizione esclusiva, non si sono staccati dal suo fianco. Il motore principale di questa lotta è stata la fede. Sono stati mesi e anni di lacrime e di momenti difficili, come quando i medici hanno suggerito loro di valutare l'ipotesi di “spegnere” Miguel. “Volevano staccarmi la spina, e mio padre ha riunito i compagni dell'ospedale e ha detto loro: solo Dio può togliere la vita. Se non fosse stato così, non sarei qui perché non mi davano possibilità. Mio padre ha avuto fede”. Così dice Miguel ricordando i fatti. Si è risvegliato una mattina del 2002. Senza sapere come, ha aperto gli occhi, e la prima cosa che ha visto dietro il vetro dell'unità in cui si trovava sono state sua madre e sua figlia. “Non mi rendevo conto di nulla. Ho aperto gli occhi e c'erano mia figlia e mia madre. Ho guardato mia figlia e le ho chiesto: Sei Almudena? Perché mi ricordavo di avere una figlia che si chiamava così. Mi ha detto di sì, e io le ho risposto: Sono tuo padre. Mia madre piangeva come una bambina e mio padre non riusciva a crederci”. Non c'è alcuna spiegazione medica per il suo caso. Miguel era tornato da un sonno di quindici anni e iniziava una nuova vita. Era entrato in coma a 32 anni e si è risvegliato a 47. “È stato come dormire e risvegliarmi il giorno dopo. Quando ho visto mia figlia mi sono emozionato. Ho recuperato il tempo perduto e già mi ha reso nonno. Ora ha 38 anni”. Il ritorno alla vita. Dopo il risveglio, la sua famiglia gli ha raccontato tutti i dettagli di quei 15 anni. “Calcolate come stavo se mio padre, medico, ha detto al sacerdote di dare l'estrema unzione”, ha commentato. “Poi, quando mi sono svegliato, non ci credeva e mi ha portato all'università di Santiago per farmi vedere. Ci hanno detto che ero un caso su un milione. Mia madre, che poi è venuta a mancare, trascorreva tutte le sue giornate nell'unità in cui ero ricoverato guardandomi attraverso il vetro. Mangiava lì, dormiva lì, non si separava da me”. Tornare alla vita, riconosce, non è stato facile, ma “uno shock”. Miguel ha dovuto affrontare conseguenze fisiche, decine di operazioni e un mondo totalmente nuovo, che si era mosso a una velocità per lui difficile da assimilare. “Sembro una cartina. Mi hanno tolto la milza, ho una protesi alla spalla, gravi lesioni cranio-encefaliche che mi hanno provocato un'emiparesi (malattia che diminuisce la forza motrice e paralizza parzialmente una parte del corpo) a causa delle cicatrici del cervello. Ero più morto che vivo”. La memoria di Miguel arriva fino a quella tragica notte del 1987. Dell'incidente dice: “Mi ricordo dove è avvenuto, in una curva, e che si è verificato per eccesso di velocità perché mio padre mi ha mostrato il rapporto dell'incidente e dice che andavo a 200 all'ora con una R5 GT Turbo”. Quella notte viaggiava con due ragazze, una delle quali è morta. “Purtroppo una delle ragazze che viaggiavano con me è morta. E dico quello che mi è successo poco tempo fa: camminavo per strada e una signora mi ha guardato fisso dall'alto in basso. Ho pensato: 'Sono bello ma non tanto'. Poi mi ha detto: 'Sei Miguel?', e io: 'Sì, sono Miguel'. Mi ha abbracciato e si è messa a piangere. Io non sapevo cosa stesse accadendo, e alla fine era l'altra ragazza che viaggiava nella mia macchina”. Non aveva più saputo niente delle due ragazze, che aveva conosciuto “in una notte brava”. La prima volta che è uscito per strada dopo aver lasciato l'ospedale gli sembrava di sognare. Voleva tornare a dormire, dice, e inizia a raccontare le migliaia di aneddoti dei suoi amici nei bar del quartiere di Riazor, dove trascorre le ore “annoiato” per la sua invalidità permanente che gli impedisce di lavorare. “La prima cosa che ho detto è stata: 'Cos'è questa storia dell'euro?'. Non sapevo niente dell'euro, ero rimasto alle pesetas”. “Il mondo è cambiato molto”, ha confessato. “Quando ho iniziato a uscire per strada pensavo: la gente è pazza, parla da sola, e invece parlavano con i telefonini. O vedevo una macchina della polizia con una donna al volante e pensavo che fossimo a Carnevale”. ADVERTISEMENT. “Nella macchina avevo le cassette, e ora CD e pen drive. Nella casa in cui vivevano i miei genitori c'erano 16 vicini, e ne restavano solo due, gli altri erano morti tutti. La metà de La Coruña non la conosco, dov'è ora il quartiere de Los Rosales erano tutte colline e io andavo lì a esercitarmi con il motocross. L'autostrada non esisteva, c'era solo la strada nazionale”. E racconta un altro aneddoto: “Quando sono andato in banca e sono entrato nella sala ho chiesto: 'Dov'è il computer?', che ai miei tempi era un mostro, mentre ora sono cose piccoline. Il primo giorno che mi sono messo a leggere il giornale mi sono detto che dovevo andare a scuola per imparare la geografia. Repubblica Ceca, Montenegro, Slovenia... ma che Paesi sono? Io ero rimasto all'URSS e alla Yugoslavia”. "Mai perdere la fede" Prima dell'incidente, Miguel lavorava come programmatore presso il Banco Pastor. Per i tempi aveva un buon posto e uno stipendio molto buono. Era l'epoca dei primi computer e dei pionieri dell'informatica. Grazie a suo padre, le sue finanze si sono mantenute e il suo conto corrente è aumentato. “Mi metteva da parte ogni mese la pensione, e quando mi sono svegliato avevo una buona quantità di denaro. Mi sono comprato un appartamento”. Miguel non ha perso la passione per i motori. È rimasto molto colpito dalla vicenda di Schumacher ed è convinto che “si riprenderà bene, con la fisioterapia e tutto il resto”. Di casi come il suo, commenta, ce ne sono molti, con famiglie disperate che hanno perso la speranza. Per questo la sua esperienza lo fa essere contrario all'eutanasia. “Non bisogna mai perdere la fede. Poco fa ho incontrato una signora che aveva il figlio da quattro anni in coma ed era distrutta”, ha dichiarato. “Le ho raccontato la mia storia e l'ho riempita di speranza”. Ora Miguel vive tranquillo, anche se “un po' disperato perché sto tutto il giorno senza fare nulla. Io sono iperattivo e le giornate mi sembrano settimane”. Ma non si lamenta. Non ne ha alcun motivo: “Come dico sempre, ora ho dodici anni perché sono nato due volte”. [Traduzione a cura di Roberta Sciamplicotti] Rispondi · LorenzoJHWH Unius REI 3 settimane fa MY JHWH HOLY -- perché, qualcuno ha pensato, di voler essere il mio nemico? io non lo avrei, mai pensato, di voler essere il nemico di qualcuno, o di vler fare del male a qualcuno! Rispondi · holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH 3 settimane fa AMEN! ] COSì è STATO SCRITTO E COSì SARà FATTO! [ Gli autonomisti avvieranno i colloqui solo dopo il ritiro delle truppe di Kiev. I leader delle repubbliche separatiste dell'Ucraina orientale hanno ricordato che la condizione dei loro negoziati con le autorità di Kiev è legata al ritiro dell'esercito ucraino dal territorio della Novorossia, hanno dichiarato domenica Lugansk alla manifestazione a difesa della pace lo speaker del parlamento della Novorossia Oleg Tsarev e il capo della repubblica di Lugansk Valery Bolotov. Le milizie richiedono il risarcimento dei danni da parte delle autorità di Kiev a tutte le vittime del conflitto, l'amnistia e la ricostruzione degli edifici e delle imprese distrutti. AMEN! AMEN! ] COSì è STATO SCRITTO E COSì SARà FATTO! [ AMEN! Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_06_30/Gli-autonomisti-avvieranno-i-colloqui-solo-dopo-il-ritiro-delle-truppe-di-Kiev-9804/ QUESTA NUOVA UCRAINA MASSONICA, SORGE SUI CADAVERI INNOCENTI, CHE, I CECCHINI DELLA CIA, HANNO FATTO, ottenuto, sparando su chiunque! SOLGE SUL GOLPE, E SULLA IMMOTIVATA REPRESSIONE DEI RUSSOFONI, CHIUSURA DI TV RUSSE, ABOLIZIONE DELLA LINGUA RUSSA, ATTI GRAVISSIMI DI BULLISMO E CRIMINI CONTRO, LA LORO IDENTITà, SONO STATI COMMESSI. ED è STATO QUEStO, CHE, HA MOTIVATO UNA REAZIONE ARMATA!] Europa e USA, sono responsabili politici e materiali, della disgregazione della società multietnica ucriana [[ Slavyansk: continuano i combattimenti. A Slavyansk continuano gli scontri tra i miliziani e la guardia nazionale. I miliziani hanno dichiarato che ci sono almeno quattro morti, tra le forze di sicurezza. Durante gli scontri a Slavyansk una granata ha colpito il tetto dell'ospedale della città e due persone sono rimaste gravemente ferite. I combattimenti vicino a Slavyansk sono ripresi la sera del 13 giugno. La ricognizione della milizia ha segnalato che l’esercito ucraino ha ricevuto significative scorte di munizioni e granate. Poroshenko promette una "risposta adeguata" per l’abbattimento del IL-76. Il Presidente ucraino Petro Poroshenko ha promesso una "risposta adeguata" ai separatisti dell’est, che nella notte di sabato hanno abbattuto nei pressi dell’aeroporto di Lugansk un aereo da trasporto militare IL-76, uccidendo così 49 persone. "L'Ucraina ha bisogno di pace. I terroristi, tuttavia, otterranno una risposta adeguata,", ha dichiarato il presidente. Poroshenko ha inoltre deciso di convocare una riunione del Consiglio di Sicurezza Nazionale e della Difesa, ed il Governo è stato incaricato di assistere le famiglie delle vittime.