Rape Murder Pakistan's Children

non so più come accedere al mio /user/lorenzojhwh/discussion e mi potreste dare indietro tutti i canali cancellati con dentro i commenti soltanto? io sono come un bambino spaventato con tutti questi canali youtube distrutti, perché vorrei parlare con i cannibali della CIA ma, non posso farlo più" [ Grazie per aver contattato il nostro team di Google Account. Esamineremo la tua segnalazione e ti contatteremo soltanto per comunicarti altre informazioni. Apprezziamo che tu ci abbia contattato.] SONO PROPRIO DEI TENERI RAGAZZI!
https://support.google.com/accounts/contact/suspended?p=youtube
ora vattene faccia di puttana! ecco, i 40 milioni di motivi che Erdogan ha avuto per pugnalare alla spalle la RUSSIA e il mondo intero! Studio, Isis incassa 80 milioni al mese. ISIS, 50% da tasse e 43% dal traffico di petrolio con ERDOGAN. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2015/12/08/studio-isis-incassa-80-milioni-al-mese_072e2969-8d8c-4223-9a25-021245a8708a.html
==============
Trump, impedire l'ingresso dei musulmani negli Usa! C'è grande odio verso gli americani tra una grande fetta della popolazione musulmana" ] giusto [ senza reciprocità, e con il nazismo omicida della sharia, con la LEGA ARABA? minimo tutti i musulmani devono essere espulsi massimo bisogna dichiarare guerra all'ISLAM!
Stoltenberg: isolamento della Russia non è mai stato un obiettivo della NATO ] [ quando i satanisti massoni farisei ti parlano amichevolmente? è allora, che stanno per ucciderti! infatti il proverbio dice: "quando il diavolo ti accarezza, vuole la tua anima!"
NATO e TURCHIA sono un solo satanismo criminale e nazisti! ] voi nella NATO siete tutti 666 FIGLI DI PUTTANA [  La Turchia ha ritirato 350 soldati schierati al confine con l'Iraq e in attesa di entrare nel Paese, dopo le dure proteste di Baghdad per il dispiegamento di truppe e mezzi militari di Ankara a nord di Mosul, roccaforte dell'Isis in Iraq. Lo riporta il quotidiano Hurriyet, citando fonti della sicurezza turca. Intanto il primo ministro iracheno Haidar al Abadi, dopo avere ingiunto alla Turchia di ritirare le sue truppe dal nord dell'Iraq entro domani, ha messo in allarme l'aeronautica militare perché sia "pronta a difendere la patria e a proteggere la sovranità nazionale".
=====================
cosa io ho visto al TG2? che questa opera terminava con il rovesciare al contrario un grande crocifisso, che veniva conficcato nel suolo ] 666 satana a tutti [ Prima della Scala, terminata la «Giovanna d'Arco»
Parigi, Eagles of death metal sul palco degli U2. Ovazione a Parigi per gli Eagles of Death Metal, la band che suonava al Bataclan quando i terroristi fecero irruzione uccidendo 90 persone? loro cantavano:"dai un bacio a satana!". il gruppo si è esibito stasera sul palco degli U2 all'AccorArena di Bercy.
===========
con Gezabele II, che è il Papa della Massoneria? non ci poteva essere altra conclusione! Gb, il dossier: "La Gran Bretagna non è più un Paese cristiano". Il rapporto della Commissione sulla Religione: "Non è più un Paese cristiano e dovrebbe smetterla di comportarsi come se lo fosse" http://www.ilgiornale.it/news/mondo/gb-dossier-gran-bretagna-non-pi-paese-cristiano-1202400.html
=========================
se uccidete lui, poi dovete uccidere anche tutta la LEGA ARABA: perché loro hanno la pena di morte per apostasia, ecc.. La Corte d'assise di Tripoli ha aggiornato al 7 febbraio 2016 il processo a Saadi Gheddafi, il terzogenito dell'ex leader libico, detenuto nella prigione di al-Hadba con l'accusa di aver represso nel sangue i dissidenti del regime, prendendo parte attiva nelle uccisioni dei manifestanti nelle proteste di fine 2011, e di essere implicato nell'omicidio nel 2005 di un ex calciatore libico. Lo riferiscono i media libici.
===========
come insorti anti-gevernativi? Erdogan, CIA, Salman, NATO, Al-Nursa ed ISIS sono tutti sharia antigovernativi! Un numero imprecisato di persone, per lo più civili, sono morti oggi in un bombardamento aereo ad Aleppo e una scuola è stata colpita, secondo fonti locali nella metropoli del nord della Siria. Le fonti non precisano se il raid sia stato compiuto da aerei russi o governativi siriani ma affermano che è stata distrutta una scuola a Hollok, a nord di Aleppo controllata da insorti anti-governativi. Dal 30 settembre la Russia conduce una campagna aerea a sostegno delle forze lealiste siriane.
====================
Erdogan è un lurido inzivoso porco, come il suo falso pedofilo assassino maniaco profeta Maometto! è che lui ha bisogno velocemente di 20 milioni di soldati! In Turchia una sposa su tre è minorenne. Lo sostiene un rapporto diffuso dall'Associazione degli avvocati di Smirne, sulla costa egea. Secondo i dati presentati da Nuriye Kadan, legale da tempo impegnata nelle battaglie per i diritti delle donne, le 'spose bambine' nel Paese sono 181.036. La cifra, sostiene l'avvocato, è probabilmente più alta considerando che i matrimoni che riguardano le minorenni vengono a volte celebrati solo davanti a un imam e non registrati ufficialmente.
_______________________
Erdogan è un lurido inzivoso porco, come il suo falso pedofilo assassino maniaco profeta Maometto! è che lui ha bisogno velocemente di 20 milioni di soldati! Il partito Akp del presidente turco Recep Tayyip Erdogan, che in Parlamento ha la maggioranza, creerà una commissione parlamentare d'inchiesta per individuare "le cause dei divorzi e trovare le misure per prevenirli".  Secondo la proposta, lo scorso anno i divorzi sono saliti del 4,5%, a 130.913 e "questi numeri mostrano che la famiglia, parte fondamentale della società, è a rischio". Erdogan aveva già detto che le donne turche dovrebbero avere almeno tre figli.
====================
come perché, io non mi metto ad uccidere gli assassini massoni farisei salafiti terroristi? Perché per me Unius REI, uccidere qualcuno senza averlo convertito, perché finisca all'inferno senza speranza per lui? per me è una sconfitta!
http://www.google.it/intl/it/policies/privacy/ questi in google sono dei paranoici, loro pensano che le persone possano perdere la vita a studiare il loro server e a studiare i loro regolamenti infiniti, che un laureato in informatica? non si farà mai riuscire a fare riconoscere i soldi della pubblicità! ecco perché, in questo modo truffano tutte le persone del mondo: filtrano le notizie, isolano i complottisti e i patrioti, sono sacerdoti di satana del NWO! e rubano i soldi della pubblicità a tutti! a Google devono essere tutti arrestati: e tutte le loro proprietà devono essere confiscate!
187AUDIOHOSTEM 2 minuti fa [HA! HA!] ]] @Lega ARABA -- l'Europa segue gli ordini, del 33° grado massonico, quindi, viene a leccare i vostri piedi, non perché vuole il vostro petrolio, ma perché, vuole il vostro sangue, cioè, uccidervi, infatti, la distruzione del monoteismo nel mondo, sarà il trinfo del satanismo! ecco perché, sia sharia che Israele, che sono i motivi della terza guerra mondiale, devono essere rimossi, velocemente, ed io credo, che, gli israeliani sono bravi ragazzi, e che collaboreranno! [[ 187AUDIOHOSTEM 2 minuti fa [HA! HA!] king Israel unius REI. CSPBCSSMLNDSMDVRSNSMVSMQLIVB. vota Magdi Cristiano Allam 45 . CSPBCSSMLNDSMDVRSNSMVSMQLIVB.
lorenzoALLAH
non so perché questo infame: agente segreto siriano: di uno sciita: lui fingeva di essere un cristiano (io lo ho smascherato: perché ha detto che: "le ragazze musulmane sono le più pulite" ) e poi, faceva l'amico dei satanisti e il nemico contro di me! Abu Antar ha pubblicato un commento ] Lorenzo, you should not look at The YNC before you go to sleep. You should not look at it at all. [ però adesso lui ha ragione perfettamente, come può sopravvivere il genere umano, se esiste in internet un sito del genere?
lorenzoALLAH
187AUDIOHOSTEM ha pubblicato un commento Are You Ready To Die? ] [ io sono una potenza che voi non potete affrontare.. I have a power that you can not win ] io sono immortale: per natura divina, ed inoltre, non è possibile uccidere qualcuno che è già morto una volta! [ IO SONO LA AUTORITà METAFISICA ETERNA! IO NON HO UN PROBLEMA O UNA LIMITAZIONE CIRCA LA EVENTUALE MORTE BIOLOGICA! IN FEDE: io sono il sovrintendente universale, di tutta la universale casa di Dio JHWH! in pratica è tutta mia la gestione del Tempio Ebraico CELESTE: perché ogni cosa è racchiusa in esso!
lorenzoALLAH
farisei figli del demonio Enlightened Lucifer Pharisees BEGONE SATANA TALMUD SPA FED: in Jesus's name!
lorenzoALLAH
Satana OBAMA from youtube SpA google ] ma, se io Ho distrutto l'equilibrio mentale, a tutti i sacerdoti di satana: i vertici istituzionali della CIA e della NATO, ed a tutti i miei nemici su questa pagina di https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion ? POI, IO SONO IN GRADO DI POTER FARE DEL MALE A CHIUNQUE IN QUESTO PIANETA, semplicemente con la mia fede! ed io ho diritto a fare il male a tutti, perché, mi sono state uccise due amiche in youtube! e perché tutti con la loro omertà contro i delitti della Kabbalah Talmud SpA FED, ecc.. e sharia, sono stati complici della morte dei martiri cristiani: che, io rappresento! VI PREGO: NESSUNO MI PORTI SULLA VIA DELLA VIOLENZA!
lorenzoALLAH
youtube 666 sharia ] [ CHE C'è? tu HAI DATO IL 50% DELLE AZIONI TUE, AI SALAFITI? cosa è tutto questo chiasso contro ASSAD? per i wahhabiti, soltanto i loro genocidi sono qualcosa di poco importante? ma, è proprio la sharia la causa di tutto questo male, ed i "dittatori islamici", che loro facevano gli assassini, ed avevano il boia istituzionale? PROPRIO, questa guerra siriana, CON TUTTI I SUOI ORRORI, ha dimostrato (NON SOLO CHE GLI USA SONO I SACERDOTI DI SATANA) MA, che quello che facevano i Dittatori laici? era il male minore, e la maggiore libertà e tolleranza possibili, in tutta questa LEGA ARABA sharia: di maniaci religioni e pazzi di assassini seriali: che prima vengono tutti sterminati e meglio è per tutti!
lorenzoALLAH
SENZA VALORI DEMOCRATICI E RAPPRESENTATIVI: VOI FARETE GUERRE NELLA LEGA ARABA ALL'INFINITO! SE, ASSAD SARà SCONFITTO ALLE ELEZIONI SE NE ANDRà, ALTRIMENTI DEVE RIMANERE, NECESSARIAMENTE DEVE ESSERE COSì! 07/12/2015. CAPISCO LA REPULSIONE PER ASSAD DI COMBATTERE AFFIANCO ALLA OPPOSIZIONE ( TURCHI SAUDITI GIORDANI EGIZIANI, ECC... TUTTI CANNIBALI, CHE DEVONO FARE LE VALIGIE PER IL CIMITERO ), CHE POI, SONO GLI STESSI CHE HANNO FATTO IL GENOCIDIO DI TUTTI I CRISTIANI E DI TUTTI GLI SCIITI! La coalizione guidata dagli Usa bombarda un campo dell’esercito siriano: 4 morti. Il campo si trova a due km a ovest di Deir ez-Zor, nelle mani dello Stato islamico. Nei giorni scorsi Francia, Gran Bretagna, Stati Uniti avevano suggerito un’alleanza con l’esercito siriano per sconfiggere i miliziani del Califfato. Damasco (AsiaNews) – La coalizione internazionale guidata dagli Stati Uniti ha bombardato un campo militare dell’esercito siriano facendo quattro morti e 13 feriti. La notizia è stata diffusa dall’Osservatorio siriano per i diritti umani e si riferisce a un bombardamento effettuato ieri contro un accampamento situato a due km a ovest di Deir ez-Zor, una città sotto il controllo dello Stato islamico (SI). Secondo l’Osservatorio si tratta di un raid senza precedenti. In effetti la coalizione – che raduna diversi Paesi occidentali e arabi – si sarebbe attribuita il compito di combattere i miliziani dello Stato islamico, anche se molti osservatori ne criticano l’efficacia e la legalità, intervenendo nei cieli siriani senza alcun permesso da parte del governo di Damasco. Da mesi i cieli siriani sono affollati da aerei da combattimento Usa, francesi, britannici, russi, israeliani, turchi, arabi, ma appaiono combattere ognuno per conto proprio e con interessi propri, anche se tutti proclamano la loro lotta allo SI. Il bombardamento di ieri è ancora più sconcertante dato che nei giorni scorsi la Francia, la Gran Bretagna e gli stessi Stati Uniti hanno suggerito un’alleanza con l’esercito siriano e con truppe di oppositori del presidente Bashar Assad per sconfiggere lo SI. Il destino di Bashar Assad è il punto di divisione: i russi esigono un ruolo per lui durante la transizione che porti alla fine della guerra civile e a nuove elezioni; la coalizione guidata dagli Usa – e soprattutto i gruppi dell’opposizione – vogliono che Assad venga esautorato prima di trovare qualunque soluzione.
lorenzoALLAH
07/12/2015. Corea, sacerdoti del Sud potranno celebrare messa nella cattedrale di Pyongyang. TI RINGRAZIO PER AVERE ASCOLTATO LA MIA PREGHIERA figlio MIO Kim Jong-il!
lorenzoALLAH
il mio Tempio Ebraico è indispensabile: perché, se VOI non incontrate la presenza MISERICORDIOSA DELLA GRAZIA E GLORIA del Dio vivente di Israele: personalmente? E, SE VOI NON VEDETE LO SPLENDORE DELLA SUA GLORIA: INDIVIDUALMENTE, ogniuno di voi? VOI NON POTRETE MAI SAPERE SE LA VOSTRA ANIMA è STATA REDENTA, E CHE NON FINIRà SARà GETTATA NELL'ABISSO COME UN PANNO IMMONDO! nessun profeta, nessun uomo, nessun angelo, solo Dio Onnipotente ti potrà dire: "ok! le tue lacrime e il tuo amore mi sono piaciuti: tu sei salvo!"
lorenzoALLAH
187AUDIOHOSTEM I'll Buy You A Cup Of Coffee? lol >;-) Dear kingIsraelUniusREI: [Join US] che cosa vi avevo detto? per i farisei Talmud: corromperti con una tazza di caffé? significa: che ti devono dare: 100 milioni di dollari!
lorenzoALLAH
è COME SE QUALCUNO vuole fare del male a Unius REI, perché, Unius REI come NOé ha deciso con il suo ministero politico universale: di benedire tutti: e di benedire anche le bestie di satana: coccodrilli serpenti scorpioni, mafiosi massoni, demoni, farisei e loro alieni e inzivosi GENDER xxx, e tutti i figli di puttana Darwin ideologia!! è chiaro a tutti, che chi vuole fare del male a Unius REI, poi, lui sta facendo, in modo immediato, del male a se stesso!
lorenzoALLAH
milioni di cristiani santi martiri pacifici e innocenti sono perseguitati dai satana, a motivo: della loro fede in Gesù di Betlemme, perché, lui ha fatto del bene a tutti, e non ha stuprato nessuna bambina di nove anni, e poi per amore infinito è morto spontaneamente su una croce per perdonare e benEdire tutti! NON POTREBBE MAI ESISTE, UNA SOLA POSSIBILITà DI ANDARE IN PARADISO, PER CHI FA DI SE STESSO IL NEMICO DEI CRISTIANI!
lorenzoALLAH
RUSSIA ISRAELE ] in effetti è come dite voi! [ se, lo Spirito Santo mi disintegrava i sacerdoti di satana: IHATENEWLYOUT, E 187AUDIOHOSTEM, in youtube Master, rapidamente, così come ha fatto con icona "alien" della nuova direttrice di youtube? POI, IO NON AVREI AVUTO MOLTA ESPERIENZA DA RACCONTARE CIRCA I CANNIBALI VOODOO vampiri zombie E ALIENI GMOS: BIOLOGIA SINTETICA: E TECNOLOGIA SEGRETA datagate: della CIA!
lorenzoALLAH
TUTTO QUESTO CASINO PER UN RAGAZZO CON IL LANCIARAZZI IN SPALLA? siete patetici! Ogni nave è terrirorio sovrano di chi rappresenta! e se quel ragazzo si fosse messo un telo attosso? nessuno lo avrebbe visto! Spiatevi le cose vostre piuttosto! CON I TRADITORI CHE TI COLPISCONO ALLE SPALLE? NON PUOI MAI STARE TRANQUILLO! In precedenza il canale privato turco NTV aveva mostrato le immagini di un uomo immortalato con un lanciarazzi portatile sul ponte della grande nave di sbarco "Cesar Kunikov" della Flotta del Mar Nero della Marina russa. Secondo il canale, è stato immortalato sabato 5 dicembre mentre la nave si dirigeva in Siria e allo stesso tempo al porto di Istanbul stazionavano le navi della NATO battenti le bandiere di Spagna, Canada e Portogallo: http://it.sputniknews.com/mondo/20151207/1679173/Karlov-Nave-Armi-Siria-Foto-NATO-Bosforo-Istanbul.html#ixzz3tdfyEl4Y ISTANBUL, 7 DIC. ] con un assassino che ti spara alle spalle è sempre bene avere il colpo in canna! [ Il passaggio di ieri di una nave da guerra russa con missili pronti al lancio sullo stretto del Bosforo è stato una "provocazione". Lo ha detto il ministro degli Esteri turco, Mevlut Cavusoglu. ]
lorenzoALLAH
Tiranno Islamico Erdogan e il nuovo impero ottomano: un altro POGROM regalo della NATO! Ministro dell'Informazione della Siria Omran al-Zoubi. La leadership turca vuole dividere la Siria e distruggerla nella speranza di far rivivere l'Impero Ottomano nei territori occupati anticamente. Lo ha detto il ministro dell'Informazione siriano Omran al-Zoubi in una intervista. "L'obiettivo della Turchia è quello di far rivivere l'Impero Ottomano che in precedenza era diviso in province. C'erano le province di Damasco, Mosul, Aleppo, Gerusalemme, Beirut, e così via, ed è questo obiettivo principale che sta portando al desiderio di dividere la Siria e l'Iraq in emirati o province. Che esisterebbe sotto il protettorato dell'impero e dei suoi interessi. Questi tipi di ambizioni sollevano polemiche con gli Stati Uniti", ha chiarito al-Zoubi aggiungendo che le ambizioni di Ankara e degli alleati occidentali sono state messe a rischio dopo l'inizio della campagna militare russa in Siria. "L'Intervento inaspettato della Russia ha cambiato l'equilibrio dei poteri" ma l'Occidente "vuole guidare la Russia fuori dal mondo arabo e renderlo un nemico della regione come la Libia o lo Yemen", ha concluso al-Zoubi: http://it.sputniknews.com/politica/20151127/1622705/Erdogan-Impero-Ottomano.html#ixzz3tdLNhlWK
lorenzoALLAH
L’Occidente e le bugie del sistema massonico senza sovranità monetaria: questo è il satanismo dei Rothschild SpA Bildenberg. 07.12.2015 Politica del mordi e fuggi, bugie dalle gambe corte: con questi atteggiamenti l'Occidente si è messo all'angolo da solo nell’arena del dibattito internazionale. “Le azioni della Russia in Siria dimostrano che lottare contro il terrorismo è possibile”. Le difficoltà in cui attualmente versa sono evidenti per tutti nonostante lo sforzo profuso dai media italiani per difendere l'immagine dell'Unione Europea, degli Stati Uniti e ora anche della Turchia e per dipingerli come pacificatori globali. L'impegno al quale sono chiamati i pennivendoli nostrani è realmente titanico: lo può constatare chiunque abbia seguito senza paraocchi l'evoluzione della crisi in Medio Oriente negli ultimi anni. Verrebbe quasi spontaneo invocare per pietà una pausa per questi abili, ma ormai stanchi sceneggiatori, che ogni giorno alzano da un lato cortine fumogene sulle connivenze con cui si arrichisce il Califfato, mentre dall'altro inventano sempre nuovi pretesti per additare come capro espiatorio l'unico Paese realmente impegnato contro l'Isis (Daesh), cioè la Russia. Dalle colonne de La Stampa veniamo a sapere che il Presidente del Consiglio europeo Donald Tusk ha pronunciato queste emblematiche parole: Putin? E' parte del problema. Non è la soluzione in Siria. Ora, è noto che il quotidiano torinese è schierato contro la Russia, ma ci preoccupa il livello a cui è scesa la testata degli Agnelli, la quale finge di offrire un'informazione moderna e indipendente, ma poi racconta solo a una parte della storia, negando ai suoi lettori qualunque possibilità di confronto delle voci in causa. La Stampa è un buon termometro dell'ostilità che i media occidentali mettono contro Putin e il suo popolo. [ Media turchi censurano prove della Russia su business petrolio tra Ankara e Daesh ] E infatti l'intervista a Tusk è stata pubblicata proprio il giorno dopo che la Russia aveva portato le prove dei loschi rapporti che intercorrono tra Turchia e Isis (Daesh). Forse la linea editoriale de La Stampa vieta di porre domande che possano incrinare la fede euroatlantica, ma al Presidente del Consiglio europeo si poteva anche far accennare a questi traffici o addirittura chiedergli come possa risultare credibile un Pentagono che aspetta la miseria di trenta minuti dalla conferenza russa per bollare come totalmente assurdi i filmati sugli affari del leader turco con gli jihadisti. Per analizzare il documento l'intelligence di Obama ha probabilmente impiegato lo stesso tempo che ci mise a raccogliere le prove dell'esistenza delle armi di distruzione di massa di Saddam Hussein. E anche in questo, gli italiani di ogni colore e fazione stanno aprendo gli occhi: i media nazionali lavorano incessamente per creare una visione parziale e deformata della realtà. Ma i giornali democratici e indipendenti non vi diranno mai che Donald Tusk si è laureato con una tesi su  Józef Klemens Piłsudski, rivoluzionario polacco famoso tra l'altro per il tentativo di far crollare la Russia con l'aiuto tedesco per ottenere l'indipendenza polacca. Un politico come Tusk non ci sembra possa essere obiettivo nel giudicare l'attuale situazione geopolitica nei casi in cui rientra anche la Russia. [ Recep Tayyip Erdogan: Erdogan insiste: niente scuse alla Russia ] E sarebbe interessante sapere che cosa ne penserebbe l'opinione pubblica dell'abbraccio di domenica fra il Presidente Ue e il primo ministro turco Ahmet Davutoğlu. E' normale pensare di poter riallacciare i rapporti con la Russia quando poi si abbraccia l'emissario di chi ha appena abbattuto un caccia bombardiere di quest'ultima? Aereo che era peraltro impegnato in operazioni contro il nemico comune, o almeno quello che si ritiene accomuni il mondo civilizzato. Ed è stato abbraccio molto costoso, visto che è stato pagato dai cittadini europei 3 miliardi di euro in cambio dell'impegno di Ankara di arginare il flusso di rifugiati verso le coste greche. [ Ministro Difesa Germania Ursula von der Leyen: Germania si impegna in Siria, ma non collaborerà con la Russia ] La realtà dei fatti è questa: da una parte c'è la Russia che puntualmente mostra le prove delle complicità tra alcuni Stati della Nato e il Califfato di Raqqa, e dall'altra c'è una fronte internazionale che si impegna solamente a dire non è vero senza produrre alcun elemento contrario a quanto affermato da Mosca. Con sempre maggiore evidenza notiamo l'assenza di volontà nel risolvere la questione siriana, anzi il tentativo è quello di complicarla portando all'esasperazione i rapporti con Putin, che si batte per debellare la minaccia del terrorismo islamista. Montenegro, l’opposizione interna non vuole l’ingresso nella Nato. Infine, l'affronto della Nato che ingloba il Montenegro è il non plus ultra: invece di impegnarsi a unire ci si esercita nell'arte di dividere e di provocare. Viviamo in un mondo paradossale in cui le salme di Parigi vengono ostentate solo per impietosire, invece che per costruire una risposta fortemente unitaria da parte ci chi dice no all'integralismo religioso e all'aggressione di uno Stato sovrano. Ma si sa ormai che questi concetti funzionano solo quando interessa a determinati personaggi, per ottenere qualche barile di petrolio in più: http://it.sputniknews.com/politica/20151207/1677495/Occidente-politica-Europa-USA-Russia.html#ixzz3tdJnvSXi
lorenzoALLAH
qualcuno ne deve rispondere politicamente e militarmente! ] io dichiaro la "nofly zone" contro gli aerei della NATO! [ 11:23 Per Damasco attacco vs sua caserma dimostra intenzioni poco serie della coalizione USA.
11:00 Iraq pronto a rivolgersi a Consiglio Sicurezza ONU per invasione esercito Turchia.
lorenzoALLAH
qualcuno ne deve rispondere politicamente e militarmente! ] io dichiaro la "nofly zone" contro gli aerei della NATO! [ 07.12.2015 Le forze aeree della coalizione internazionale hanno colpito un deposito di armi dell'esercito siriano nella provincia orientale di Deir ez-Zor, uccidendo 4 soldati, mentre altri 16 militari sono rimasti feriti, ha riferito a “RIA Novosti” una fonte delle milizie filo-Assad. "L'attacco è stato condotto su un deposito di munizioni dell'esercito siriano nella provincia di Deir ez-Zor. Secondo le nostre informazioni, 4 soldati sono rimasti uccisi e mentre i feriti sono 16. Sono stati danneggiati 2 carri armati. Qui hanno agito gli aerei della coalizione internazionale," — ha detto l'interlocutore dell'agenzia.
La coalizione guidata dagli Stati Uniti effettua raid aerei contro le posizioni dei terroristi del Daesh (ISIS) in Siria dal settembre 2014, senza il mandato del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite. Dal 30 settembre, su richiesta del presidente siriano Bashar Assad, le forze aeree della Federazione Russa effettuano raid di precisione contro gli obiettivi del Daesh (ISIS) e del "Fronte Al-Nusra" in Siria: http://it.sputniknews.com/mondo/20151207/1676412/Raid-Bombardamento-Terrorismo-Daesh-Isis-AlNusra.html#ixzz3tdHqrGu9
lorenzoALLAH
ISTANBUL, 7 DIC. ] con un assassino che ti spara alle spalle è sempre bene avere il colpo in canna! [ Il passaggio di ieri di una nave da guerra russa con missili pronti al lancio sullo stretto del Bosforo è stato una "provocazione". Lo ha detto il ministro degli Esteri turco, Mevlut Cavusoglu.
lorenzoALLAH
il cinismo e il terrorismo dei turchi è pari al nazismo sharia del loro califfato mondiale: bullismo e volazione di tutte le norme internazionali! Sia benedetto chi potrà andare ad uccidere quei turchi invasori! ISTANBUL, 7 DIC. "Non schiereremo altre truppe a Bashiqa finché le vostre preoccupazioni sulla questione non si saranno placate". Lo ha scritto il premier turco, Ahmet Davutoglu, in una lettera inviata al suo omologo iracheno, Haider al Abadi, come riportato dall'agenzia statale Anadolu. Baghdad aveva protestato duramente contro il dispiegamento di soldati e mezzi militari di Ankara in una base di addestramento 30 km a nord di Mosul, roccaforte dell'Isis in nord Iraq.
lorenzoALLAH
siete stupidi! ] io sono UNIUS REI e voi SIETE le anime maledette all'inferno! e non c'è nessuna religione, che vi può salvare! [ quando, io entrerò in possesso della mia scienza infusa? IO RESTITUIRò A VOI, TUTTO IL MALE CHE, VOI AVETE FATTO a ME, ed agli ALTRI!
lorenzoALLAH
INDIA ] COSA è QUESTA STORIA [ che tutto quello che Gandhi ha ottenuto senza violenza, tu lo vuoi perdere, di nuovo, attraverso la violenza? UMANIZZATI NUOVAMENTE! nessuno può superare in: perfidia satanismo e malvagità e malizia e predazione, usura i sacerdoti di satana farisei talmud SpA FMI, FED BCE massoni della CIA, neanche, SALMAN sharia con il suo satanismo MECCA CABA potrebbe farlo!
lorenzoALLAH
quando in seminario io vedevo che: a circa 22 anni, i miei amici chiudevano il processo della adolescenza, scegliendo che tipo di uomo volevano essere, io dicevo alla mia anima: "no, io voglio crescere ancora" MA, IO NON POTEVO SAPERE CHE, SE NON SI CHIUDE IL PROCESSO DELLA PROPRIA IDENTITà, ENTRO I 30 ANNI? POI, NON SI POTRà CHIUDERE MAI PIù, LA DEFINIZIONE DELLA PROPRIA IDENTITà! OVVIAMENTE, se chiudi a suo tempo il processo naturale e biologico e psichico della tua identità: tu potrai essere un eccellete cittadino e un perfetto servo di Dio, ma, non potrai mai riuscire a camminare insieme con Dio, come suo figlio, seguendo la storia del genere umano! finirai per essere un Erdogan di assassino qualsiasi!
lorenzoALLAH
cosa dice la sapienza di questo mondo? "questo è il mondo di ruba ruba, inganna inganna, e chi non ruba, ed inganna per primo? resta ingannato!" OK, VOI AVETE TROVATO IL VOSTRO TESORO, VOI AVETE TROVATO LA STRADA PER SCENDERE ALL'INFERNO!
lorenzoALLAH
come si fa a non credere ad un sacerdote di satana, che parla, nel suo dolore, perché, io lo ho fatto licenziare da youtube come Direttore Generale? 187AUDIOHOSTEM said:" Dear UNCLE SAM: YOU ARE THE BIGGEST WELFARE WHORE! WHERE'S MY FUCKING CAKE! " ] tuttavia, lui ha perfettamente ragione quando dice [ 187AUDIOHOSTEM YOU'RE JUST LIKE ALL THE OTHERS! ] perché, loro hanno i poteri esoterici cabalistici, occulti e tecnologici segreti: di retro ingegneria aliena, e poi, lui mi deve spiegare come è stato possibile che, un dio di super uomo come lui, sia stato sconfitto da un uomo normale come me!
lorenzoALLAH
HOMO SAPIENS: L'UOMO VENUTO DAL NULLA http://www.origini.info/#  [Scritto da E. Pennetta] A due anni di distanza dalprimo articolosu CS riguardo la mancanza di collegamenti tra Homo sapiens e i suoi presunti antenati, aumentano gli elementi contro un’interpretazione gradualistica dell’evoluzione umana. La spiegazione neodarwiniana è sempre più inadeguata. Con un singolare tempismo si sono susseguite in pochi giorni due notizie che mettono seriamente in discussione la ricostruzione dell’albero evolutivo della specie Homo sapiens. La prima, della quale ci siamo occupati ampiamente (vedi “Il cranio di Dmanisi: nonostante le smentite è un importante punto a sfavore della teoria neodarwiniana“), è quella relativa allo studio sui crani ritrovati a Dmanisi dai quali emerge il fatto che il presunto cespuglio evolutivo costituito da Homo rudolfensis, Homo habilis e Homo erectus è invece un unico ceppo del quale le tre presunte specie erano solo delle varietà. http://lnx.origini.info/argomento/paleontologia/13-homo_sapiens_uomo_venuto_dal_nulla.html#
Darwin? E' in via di estinzione di Cecilia Gatto Trocchi. L'articolo di Cecilia Gatto Trocchi è preceduto da una cronaca redazionale dell'episodio che è oggetto poi di commento. da "La Nazione" del 13/8/1999, p. 18. I fondamentalisti del Kansas cancellano la teoria dell'evoluzione dalle scuole. Ma anche gli scienziati sono divisi. Darwin? È in via di estinzione. È tutto da rifare: nei libri di testo delle scuole del Kansas verrà depennato ogni riferimento all'evoluzione come motore della vita sulla Terra, ma anche al Big Bang come istante primordiale dell'universo. [...] Nelle scuole elementari, medie e superiori non sarà vietato parlare di evoluzione, ma gli insegnanti non avranno il supporto di alcun testo e potranno farlo solo presentando come una teoria non strettamente scientifica [...]. Ogni conoscenza in fatto di evoluzione sarà comunque inutile per gli studenti cui preme soprattutto passare gli esami, visto che nessuno farà mai loro domande al riguardo. [...] Dopo questa sentenza, Alabama, Nebraska e Nuovo Messico, sotto la pressione dei creazionisti, hanno già etichettato come "possibile" l'evoluzione che in New Hampshire, Ohio, Tennessee, Texas e Washington si può insegnare ma solo parlando anche degli argomenti contrari. [...] I creazionisti [...] ammettono la "micro-evoluzione", o cambiamenti e adattamenti genetici in seno a una specie, ma bocciano la macro-evoluzione, cardine dell'evoluzionismo, che fa dell'uomo un prodotto di necessità della sopravvivenza delle specie e non il frutto di un disegno divino. di Cecilia Gatto Trocchi. La vicenda del Kansas apparentemente grottesca induce a varie riflessioni. L'evoluzionismo di Darwin [...] era e restò sempre un'ipotesi. Anche le scoperte di fossili di vario tipo, che ricevettero un grande impulso dalle teorie di Darwin, forniscono elementi e organismi già determinati e non in successione. I cosiddetti anelli mancanti non sono stati mai trovati. Nessuno era in grado di dimostrare scientificamente il passaggio evolutivo che dalla farfalla conduceva all'elefante. [...] Attualmente nessuno scienziato serio crede nella macroevoluzione così come la presentò Darwin. Gli evoluzionisti d'acciaio (e ce ne sono ancora molti) "ritengono, credono e ipotizzano soltanto" usando termini che poco hanno di scientifico. [...] L'evoluzionismo, con l'ipotesi del passato animale, fornisce una rappresentazione dell'uomo estremamente utile al mondo contemporaneo, basato sulla competizione e sulla lotta per il successo. [...] La questione del Kansas è più complicata di una semplice contrapposizione tra l'America "evoluta" e l'America oscurantista. Si tratta di due partiti, di due ideologie, di due visioni del mondo entrambe mitiche che tentano di sondare il mistero della vita ancora oggi inesplorato.
Sito a cura dell'A.I.S.O. Associazione Italiana Studi sulle Origini - aggiornato il 19/11/2013
Antidarwinismo in Italia di Silvano Fuso Una panoramica proposta da Silvano Fuso del CICAP (Comitato Italiano di Controllo Affermazioni sul Paranormale): http://www.cicap.org/articoli/at101151.htm
Obama: terrorismo minaccia che vinceremo ] se, Obama va via, e si dimette con tutta la sua feccia satana darwin gender sharia? noi abbiamo già vinto!
tutti gli anticristo e tutti i maledetti da Dio, come i clericali? devono lasciare il potere!

Daesh contro UK: "Non prendetevela con l'Islam(SENZA RECIPROCITà E SENZA DIRITTI UMANI) quando colpiremo!": la TRAGICA VERITà SHARIA è L'ISLAM DI MAOMETTO IL PEDOFILO POLIGAMO NAZISTA PREDONE di un islamico ASSASSINO SERIALE MANICO RELIGIOSO: certo: LUI è IL COLPEVOLE! http://it.sputniknews.com/mondo/20151206/1673375/UK-Aggressione-Machete.html#ixzz3tWDLtxke
Erdogan IRAN Salman ] perché, io che: 1. non sono un mistico, 2. non sono un carismatico, 3. non sono un profeta, io sono un uomo razionale come tutti, che non ha nessun contatto con il soprannaturale [ perché, io un semplice laico come tutti, io posso scrivere articoli di profonde verità teologiche universali? ] BENE! se non avete fretta di realizzare la guerra mondiale voi abolite la sharia, e passate, in blocco dalla parte di ISRAELE, perché Dio vuole che ISRAELE deve rinascere, ma, non come proprietà di Rothschild SPA FED, ma come Regno a sovranità monetaria!
Erdogan Lega Araba Salman ] con me: UNIUS REI tu potrai gestire i processi di cambiamento! ma, senza di me: tu perderai e distruggerai tutto ed anche ISLAM sparirà dal pianeta!
NIENTE PAURA! i Pravy Sector sono soltanto uno dei tanti pogrom della NATO! il pogrom sharia? è soltanto iniziato, e il meglio deve ancora arrivare!
Le dichiarazioni del Pentagono e del Dipartimento di Stato si basano sul doppio standard, gli USA si comportano con miopia, quando fanno distinzione tra terroristi “cattivi” e “molto cattivi”, ha dichiarato il portavoce del ministero della Difesa generale Igor Konashenkov: http://it.sputniknews.com/mondo/20151205/1673015/Konashenkov-Penagono-dichiarazioni.html#ixzz3tVhKA9FZ
lorenzoALLAH
Erdogan IRAN Salman ] si è vero, si può provare a vincere la guerra, attraverso la guerra, e in questo, voi siete molto furbi, in malignità e scaltezza: il doppio gioco! (tra i due litiganti il terzo gode) ma, AL CONTRARIO PERò, tu hai già vinto la guerra attraverso la pace, perché, ogni guerra arricchisce sempre di più il nostro unico PADRONE e banchiere mondiale: SpA NWO Rothschild Gufo Allah Satana SpA FMI! ma, mi volete spiegare matematicamente come può vincere la guerra uno che compra sia le armi che il denaro? che possibilità ha uno schiavo come te di vincere la guerra contro il suo padrone? NO! PERCHé IO VI VEDO GIà TUTTI PRONTI: allah akbar, COME COGLIONI A PARTIRE, per il fronte, CON IL PRESERVATIVO ELMETTO IN TESTA! infatti nessuno di voi ha detto: UNIUS REI è IL NOSTRO RE, perché, voi siete i terroristi pedofili poligami, AL CONTRARIO DI: loro tutti gli altri, CHE, sono i satanisti massoni Gender Sodoma Darvin le scimmie EVOLUTE, PER il sesso ESTREMO, con i cani ed i cavalli CHE è meglio!
lorenzoALLAH
Putin, tu non puoi fare nulla per evitare la guerra mondiale che è già stata pianificata! ed io penso che sarebbe più utile per noi, portare la guerra mondiale in ARABIA SAUDITA che non devastare la Europa! QUINDI, TU DEVI VENIRE POTENTEMENTE, CON L'ESERCITO IN IRAQ E SIRIA AL PIù PRESTO!
lorenzoALLAH
Rothschild SpA e SALMAN sharia hanno fatto camminare i demoni sulla terra!  BEIRUT, 5 DIC - Era un' estremista islamico il ricercato che si è fatto esplodere nel corso di un raid dell'esercito libanese a Tripoli, nel nord del Paese uccidendo la moglie e altri due parenti e ferendo in tutto otto persone tra cui militari libanesi. Lo riferiscono media di Beirut, che precisano che Muhammad Hamze, ricercato dalle autorità perché sospettato di essere in contatto con cellule terroristiche, ha aperto il fuoco contro una pattuglia nella cittadina settentrionale di Deir Ammar.
lorenzoALLAH
ERDOGAN HITLER ] DI HITLER LUI HA LO SGUARDO ED ANCHE I BAFFETTI! I DELITTI DI HITLER? LI HA GIà COMMESSI TUTTI PRIMA DI INIZIARE LA GUERRA MONDIALE! ERDOGAN è PIù PERICOLOSO DI HITLER [ http://www.ansa.it/webimages/img_700/2015/11/28/e23cd24e5ba445c7027f1a40454548fe.jpg
lorenzoALLAH
SE, TU NON SEI UN DEMONIO vampiro DI SALAFITA WAHHABITA, CHE PUOI SUCCHIARE, dalle viscere dell'inferno, il petrolio, cioè, il SANGUE DELLE ANIME infette e MALEDETTE ALL'INFERNO, cioè, tutto quel genere umano e quella maligna creazione peccaminosa che è stata sepolta durante il DILUVIO DI NOè, che anche loro saranno sottoposti a risurrezione: per subire, il giudizio universale, poi, tu sai già che, non esiste per te, una possibilità matematica ed economica, di poter pagare il debito pubblico! QUINDI LA SOLUZIONE PER IL CRIMINE e delitto ideologico DEL DEBITO PUBBLICO, PUò ESSERE SOLTANTO UNA SOLUZIONE POLITICA! semplicemente il debito pubblico, verso le Banche Centrali deve essere negato! Perché, per coprire la debitoria, possono essere sempre confiscati i soldi che i farisei hanno rubato a noi!
lorenzoALLAH
my JHWH ] se non erano assassini? ora, non si sarebbero messi, a gridare in questo modo! FORSE, LORO PENSANO CHE UNIUS REI POSSA ESSERE IL COMPLICE DEI LORO DELITTI? gettali nell'abisso: non li voglio più vedere e non li voglio più sentire!!
http://lorenzoallah.blogspot.com/2015/12/petrolchimico-erdogan-sharia.html
lorenzoALLAH
NESSUNO si dovrebbe troppo spaventare per un fenomeno naturale ciclico, che si ripete ogni 60 anni, cioè, di una guerra mondiale nucleare 322 NWO il gufo, perché SHOAH è soltanto un altro 666 SPA ROTHSCHILD, cioè, un altro Olocausto mondiale: quindi, voi non siate spaventati più di tanto: perché Saudita MECCA CABA allah akbar ha detto che si può fare!
lorenzoALLAH
CAZZO! io ho visto SUA SANTITà PAPA FRANCESCO che sputava nell'unico occhio: triangolo piramide massonica di LUCIFERO OBAMA NWO, e da quel momento Rothschild SPA TALMUD FED non ha mai visto più la luce! E QUESTO è UN MIRACOLO VERAMENTE POTENTE!
lorenzoALLAH
Erdogan IRAN Salman ] ascoltatemi attentamente [ non c'è nessuno al mondo che può salvare la religione islamica al di fuori di me! [ ovviamente, a motivo della congiura Rothschild Salman: per disintegrare: Europa Russia Cina ed Israele, noi Possiamo, anche, ammettere che ISLAM possa sopravvivere ad una terza guerra mondiale, ma, certo non potrebbe mai sopravvivere ad una quarta guerra mondiale, dove i cristiani saranno stati, già tutti uccisi e non ci sarà nessuno che abbia la divina natura e potenza spirituale: per poter essere in grado di fermare la invasione aliena del nostro pianeta, no! non potrà essere fermata da voi e da nessuno! perché, soltanto i cristiani biblici fondamentalisti, e nati di nuovo, come me, possono fermare i demoni! i vostri figli? se li mangeranno perché tutti gli alieni sono cannibali!
lorenzoALLAH
Erdogan IRAN Salman ] ascoltatemi attentamente [ cosa significa che: Dio ha creato l'uomo a sua immagine ed a sua somiglianza, se poi, tutti gli uomini non erano chiamati ad avere una relazione personale con Dio? POI, QUESTE PAROLE: "Sua Immagine ed a Sua Somiglianza"? NON AVREBBERO NESSUN SIGNIFICATO! ECCO PERCHé, non potrebbe mai esistere una religione che possa essere salvifica! e poiché Maometto è all'inferno, proprio perché, Maometto non ha mai avuto una relazione personale con Dio, poi, è impossibile che non possiate andare all'inferno anche voi, insieme con lui, che siete i suoi seguaci! tutte le vostre opere buone saranno dimenticate, perché non avere una personale relazione con Dio è il massimo di tutti i peccati di tradimento che un uomo possa commettere!
lorenzoALLAH
LA GERMANIA NON SI FIDA DI ERDOGAN, MA, I SATANISTI CANNIBALI DELLA CIA HANNO DETTO CHE è TUTTO NORMALE! SAPPIAMO TUTTI CHE LA TURCHIA VUOLE STERMINARE I CURDI E CHE NON è SERIA NEL CONTRASTARE ISIS, CHE LA ARRICCHISCE DI PETROLIO E PRODOTTI AGRICOLI! ] Nell'ambito della missione si prevede di dislocare alcuni aerei Tornado dell'aeronautica tedesca nella base di Incirlik, in Turchia. Ciò nonostante, Berlino è diffidente e intende censurare le informazioni che saranno passate ad Ankara. I militari tedeschi temono che la Turchia possa abusare dei dati che riceve per colpire i curdi.
"La causa è il doppio gioco che la Turchia sta conducendo, — scrive il settimanale. — Ankara ha messo a disposizione della coalizione otto aerei F-16 che di tanto in tanto partecipano ai raid congiunti contro DAESH. Tuttavia allo stesso tempo gli aerei della Turchia sferrano attacchi contro le milizie curde… alleate con gli USA, che in terra combattono contro gli islamisti nel Nord dell'Iraq e della Siria".
Il comando tedesco intende controllare le missioni dei Tornado tedeschi, affinché gli aerei non vengano usati in periferia Sud della Turchia per la raccolta dei dati sulle postazioni dei curdi. Se tali dati saranno comunque rilevati, non saranno passati ad Ankara: http://it.sputniknews.com/mondo/20151205/1673192/Germania-esercito-missione.html#ixzz3tVd8E2eq
lorenzoALLAH
NON è LA LEGGE E NON è LA FEDE, MA è IL DEMONE DELLA RELIGIONE CHE CONTROLLA LO STATO IRANIANO! ECCO PERCHé TUTTE LE SUE STRUTTURE NUCLEARI DEVONO TUTTE ESSERE BOMBARDATE SUBITO! PERCHé QUESTI RELIGIOSI SHARIA? SONO TUTTI MANIACI E TERRORISTI! Oggi il Parlamento iraniano ha passato un progetto di legge che approva lo storico accordo sul nucleare. Ora, per poter entrare ufficialmente in vigore, dovrà essere approvata dal Consiglio dei Guardiani della Costituzione, l'organo costituzionale composto da sei giuristi e sei teologi che ha come funzione principale quella di vigilare sulla compatibilità delle leggi con la Costituzione e con l'Islam. Il Consiglio può vagliare la validità delle candidature per le elezioni presidenziali e invalidare il voto popolare. Per quanto concerne le attività del Parlamento, il Consiglio controlla l'entrata in vigore e la conformità alla Costituzione delle leggi. Tutte le leggi votate dall'assemblea devono ottenere l'approvazione del Consiglio: http://it.sputniknews.com/mondo/20151013/1349234.html#ixzz3tVZv2yND
non è solo una punizione esemplare: è anche, una giusta punizione! BELGRADO, 7 DIC - Il premier serbo Alkesandar Vucic ha destituito il ministro della difesa Bratislav Gasic, protagonista di una pesante gaffe nella quale ieri aveva pronunciato una frase volgare e sessista verso una giornalista serba. "Mi piacciono le giornaliste che si inginocchiano così facilmente": questa la frase dalla chiara allusione sessuale.
===================
vattene BOIA DI UN TIRANNO! L'Iran ha prove inconfutabili della cooperazione tra la Turchia e il Daesh. 07.12.2015. L'Iran è pronto a fornire le prove secondo cui la Turchia compra petrolio dai terroristi del Daesh (ISIS). Il segretario del Consiglio per il Discernimento dell'Interesse del Sistema Mohsen Rezaei ha detto: "L'Iran ha i documenti che confermano l'acquisto di petrolio della Turchia presso il Daesh che possiamo rendere pubblici." L'intervento di Rezaei è una risposta alla dichiarazione diffusa nei media iraniani del presidente turco, che in una presunta conversazione con il presidente dell'Iran Hassan Rouhani avrebbe messo in guardia Teheran dal sostenere la Russia con una retorica anti-turca. Secondo Erdogan, la sua dichiarazione "ha funzionato." In un'intervista con l'edizione persiana di Sputnik (Sputnik Persian) Seyed Hadi Afghahi, politico iraniano, diplomatico ed ex dipendente dell'ambasciata iraniana in Libano, ha detto: "In primo luogo è importante, in quanto è provato, che la Turchia comprava il petrolio contrabbandato del Daesh e il presidente Erdogan, suo figlio e suo genero ne erano pienamente al corrente. Nella conferenza stampa del ministero della Difesa della Russia sono stati pubblicati filmati e foto, questi materiali non lasciano alcun dubbio sulla loro autenticità. Dopo la reazione di Erdogan e delle autorità turche, si può capire che erano storditi e scioccati da queste prove di Mosca. Questo fatto ha fortemente influenzato la posizione degli alleati della Turchia nella NATO. In secondo luogo la dichiarazione del segretario del Consiglio per il Discernimento dell'Interesse del Sistema Mohsen Rezaei di fatto risulta essere una conferma delle prove fornite dai militari russi contro la Turchia. L'Iran ha questi materiali. Non è un segreto che i nostri consiglieri militari ed istruttori si trovino nei pressi delle zone degli eventi e siano in stretto contatto con i partner russi. Grazie agli sforzi di Russia, Iran, Siria ed Iraq è stato creato un Centro di coordinamento per la lotta contro i terroristi del Daesh. I nostri consiglieri lavorano a stretto contatto con l'esercito siriano e gli uomini del movimento libanese "Hezbollah" nella lotta contro i terroristi. Pertanto è d'obbligo per noi lo scambio di informazioni tra le nostre agenzie militari e il monitoraggio del traffico delle rotte e dei camion con il petrolio di contrabbando in direzione della Turchia. Tutto questo è stato immortalato nelle foto e nei video. Pertanto il presidente Erdogan non può ingannare in eterno il popolo turco e smentire i materiali resi pubblici dalla Russia comprovanti i legami diretti tra Ankara e il Daesh. Se il capo di Stato turco continuerà a negare l'evidenza, a nostra disposizione ci sono immagini, video, dati GPS sulle posizioni e sui movimenti delle colonne di camion con il petrolio. Ali Akbar Velayati, consigliere per gli affari internazionali della Guida Suprema dell'Iran, a margine di un recente viaggio in Siria e dell'incontro con la leadership del Paese, ha confermato che dopo la pubblicazione da parte dei partner russi delle prove inconfutabili sulla cooperazione tra la Turchia e il Daesh, risulterebbe superfluo rendere pubblici i materiali che sono a disposizione dell'esercito iraniano. Tuttavia, se necessario, lo faremo. Dato che stiamo collaborando attivamente con la Russia, l'Iraq, la Siria e il Libano, la condivisione dei dati d'intelligence, anche con sistemi satellitari è d'obbligo." La divulgazione dei materiali comprovanti la cooperazione tra il Daesh e la Turchia, per l'Iran, così come per la Russia, è una questione d'onore, afferma Seyed Hadi Afghahi: "Una delle ragioni più logiche per l'abbattimento dell'aereo militare russo Su-24 da parte del caccia turco, come dichiarato dal ministro degli Esteri Sergey Lavrov, è la cooperazione della Turchia con il Daesh, per l'acquisto e la rivendita del petrolio siriano di contrabbando, dal momento che gli aerei russi effettuano raid contro le infrastrutture petrolifere. Pertanto, l'Iran, come la Russia, è impegnata a rendere pubbliche tutte le prove disponibili. Ma Erdogan dovrebbe smetterla con le sue sfuriate e dare le dimissioni. Oggi anche i leader occidentali, tra cui il segretario del Tesoro USA, hanno condannato le azioni di Erdogan e gli accordi petroliferi diretti tra la Turchia e il Daesh. Ha condannato le azioni di Ankara anche la Germania. Con la sua immensa ambizione politica, il presidente Erdogan ha danneggiato non solo le relazioni con molti Paesi, iniziando dall'abbattimento dell'aereo russo fino ai commenti irrispettosi nei confronti delle autorità iraniane, così come all'invasione illegale dei carri armati turchi nel territorio di un altro Stato sovrano, l'Iraq. Mi auguro sinceramente che Erdogan rinunci alle sue ambizioni e la smetta di fomentare la situazione in una regione già instabile."
Il figlio di Erdogan viene chiamato il “ministro del Petrolio del Daesh”
Utenti turchi di Twitter senza dubbi: Erdogan coinvolto in contrabbando petrolio del Daesh
Damasco accusa: bombardiere russo abbattuto per difendere interessi del figlio di Erdogan
Erdogan pronto a dimettersi se confermati legami con terroristi del Daesh
Il petrolio e l'amicizia con ISIS: segreti e conflitti d'interesse della famiglia Erdogan
“Abbattimento del jet russo è segno della disperazione di Erdogan in conflitto Siria”
Petrolio di ISIS in economia della Turchia: affari milionari di Erdogan jr su sangue curdi: http://it.sputniknews.com/mondo/20151207/1683022/Russia-Erdogan-Terrorismo-Contrabbando-Petrolio-Siria.html#ixzz3texFLzpD
ERDOGAN BOIA, SPERGIURO E TRADITORE, FACCIA DI PUTTANA CHE HA PROMESSO DI DIMETTERSI: LUI HA SULLA COSCIENZA LA TRAGEDIA DEL POPOLO SIRIANO E IRACHENO E LA DIFFUSIONE MONDIALE DEL TERRORISMO ISLAMICO! Come reagirà l'Occidente alle prove della Russia sul petrolio del Daesh in Turchia? 03.12.2015. Gli alleati della Turchia molto probabilmente faranno pressione sul presidente turco dopo che il ministero della Difesa russo ha rivelato i dati e le prove sull'acquisto del petrolio di presso i terroristi del Daesh, ritengono gli analisti politici occidentali. Ieri il ministero della Difesa russo ha presentato le immagini satellitari che mostrano come, dopo aver attraversato il confine con la Turchia, le autocisterne del Daesh, cariche di petrolio, si dirigono verso le raffinerie, nonché ha reso pubblici i dati sulle infrastrutture e gli schemi per il contrabbando del petrolio siriano. Gli analisti occidentali hanno raccontato quale sarà la reazione degli alleati di Ankara a queste rivelazioni.
Secondo il direttore della rivista analitica "Foreign Affairs" Srdzha Trifkovic, le prove del ministero della Difesa saranno "parzialmente ignorate e distorte."
"Credo che Erdogan alzerà i toni e dirà che tutto il materiale è stato costruito ad hoc. Il nocciolo della questione è capire come agiranno gli Stati Uniti. Perché è chiaro che la Turchia è manovrata dagli USA da molto tempo", — ritiene l'esperto.
Trifkovic ha inoltre osservato che molto probabilmente gli Stati Uniti non si muoveranno, dato che nei 15 mesi precedenti ai raid aerei russi in Siria non era stato fatto nulla.
"La domanda delle domande è se i partner occidentali faranno pressioni su Erdogan per farlo comportare da persona civile come purtroppo non è," — ha detto Trifkovic.
Secondo l'analista politico ed esperta di Medio Oriente Shramin Narvani, le prove del ministero della Difesa russo hanno spiazzato l'Occidente.
"Penso che la prima reazione che vedremo sarà di imbarazzo, molto probabilmente si manifesterà a porte chiuse. Non c'è alcuna probabilità che gli alleati occidentali della Turchia non sapessero nulla del contrabbando di petrolio tra il Daesh ed Ankara. I loro satelliti e sistemi di ricognizione hanno lo stesso potenziale di quelli russi. Pertanto la prima reazione sarà d'imbarazzo, dopodichè inizierà una vera e propria lotta per stravolgere il quadro delle informazioni,"- è convinta l'analista. La Narvani ha anche sottolineato che Erdogan è molto imprevedibile come leader politico.
"Con Erdogan non si sa mai cosa aspettarsi. Pertanto potremo vedere un'escalation, oppure una de-escalation, in ogni caso cercherà di salvare la propria reputazione, — ha detto. — Penso che su Erdogan ci saranno forte pressioni dalla NATO e dagli alleati occidentali per le rivelazioni della Russia.": http://it.sputniknews.com/politica/20151203/1659037/Erdogan-Contrabbando-USA-NATO-Terrorismo.html#ixzz3tf08a3Yk
Putin doma la superpotenza americana. Le vendite di armamenti da parte della Russia hanno raddoppiato quelle degli USA. Le innovazioni tecnologiche e militari sfornate dalla ricerca russa fanno impallidire quelle a stelle e strisce: http://it.sputniknews.com/mondo/#ixzz3tf0sS2uM
07.12.2015. Gli USA promettono all'Ucraina 190 milioni UsdIl vicepresidente statunitense Joseph Biden ha detto che Washington stanzierà per l'Ucraina 190 milioni di dollari di aiuti finanziari per attuare le riforme E CONTINUARE IL GENOCIDIO DEI RUSSOFONI NEL DONBASS: http://it.sputniknews.com/mondo/#ixzz3tf16qBMJ
OK! BISOGNA PREPARASI ALLA GUERRA MONDIALE E BISOGNA SUPPORTARE LE ISTITUZIONI AFRICANE OLTRE ALLA LORO ECONOMIA! Nuovi progetti per la Cina in AfricaPiano di sviluppo in 10 punti per 60 miliardi di dollari. Il presidente cinese Xi Ji Ping ha promesso anche la cancellazione del debito verso i Paesi africani più poveri: http://it.sputniknews.com/mondo/#ixzz3tf1LILME
NELLA NATO SONO TUTTI ASSASSINI MASSONI USURAI FARISEI SATANISTI E TERRORISTI ISLAMICI: UN SOLO ANTICRISTO! Rappresentante Russia presso NATO commenta abbattimento Su-24 della Turchia. 07.12.2015. Secondo il rappresentante permanente della Russia presso la NATO Alexander Grushko, nessuno Stato ha il diritto di intraprendere misure come quelle prese dalla Turchia contro l'aereo russo Su-24. Nessuno Stato ha il diritto di intraprendere misure come quelle prese dalla Turchia contro l'aereo russo Su-24: il velivolo non aveva in alcun modo minacciato il Paese, ha detto il rappresentante permanente della Russia presso la NATO Alexander Grushko durante una videoconferenza Mosca-Bruxelles organizzata dall'agenzia russa di stampa internazionale "Rossiya Segodnya". "D'altra parte siamo naturalmente rimasti molto delusi per il fatto che dopo il primo incontro a livello di ambasciatori, la NATO non abbia dato una valutazione di principio su questa azione criminale della parte turca. Così si può dire sulle circostanze dell'incidente che nessuno Stato ha il diritto di prendere le misure che sono state adottate contro il nostro aereo," — ha osservato il diplomatico russo. "Era abbastanza chiaro a tutti, compresa la Turchia, che non poteva rappresentare una minaccia per la parte turca dare l'ordine di abbattere il nostro aereo quando già si trovava nello spazio aereo siriano," — ha detto: http://it.sputniknews.com/mondo/20151207/1681193/Grushko-Siria-Sicurezza-Aviazione-Crimine.html#ixzz3tf1zgwOF
I LEADER HANNO COSTRUITO RIFUGI PER POTER RESISTERE AD UNA FURIA DI ASTEROIDE GIGANTE COME IL [ Il golfo del Messico è uno dei golfi più grandi del mondo. Situato a Sud degli Stati Uniti e a Nord del Messico, comprende i litorali di undici stati: Florida, Alabama, Mississippi, Louisiana e Texas ] SONO DEI COGLIONI! CON I TERREMOTI CHE SI SCATENERANNO SU TUTTO IL PIANETA? TUTTI QUELLI DEI RIFUGI SOTTERRANEI SARANNO I PRIMI A MORIRE!
FARISEI 666 TALMUD ] è tutta colpa vostra, se, voi avete distrutto le genealogia paterne per trasformare gli ebrei in goyim: che devono essere soppressi, ed ora vi siete messi in trappola da soli, perché, io non ho più bisogno di salvare voi, per realizzare le mie divine e spirituali 12 tribù di Israele, le farò, anche senza di voi! Se, voi andate nelle vostre città sotterranee, voi ci togliete il disturbo di farvi il funerale!
questi inzivosi farisei massoni comunisti GENDER scimie Darwin Obama, loro odiano così tanto Israele e Gesù Cristo, che pur di fare venire satana, sono pronti a rinunciare a tutti i diritti del buco del culo sodoma e a fare venire gli islamici!
certo satana fariseo talmud è senza PATRIOTTISMO! proprio loro hanno impedito la formazione di una patria per tutti gli ebrei perchè loro hanno voluto essere e fare i parassiti sopra tutte le Nazioni!
Rothschild Farisei Massoni Salafiti Corano Talmud! ] io sono Unius REI, e la mia Parola è legge nel Regno di Dio! io posso disintegrarvi, io VI posso rimuovere dalla 12 Tribù di Israele, QUINDI, tutti quelli che non possono dimostrare di avere le genealogie materne, negli ultimi 2000 anni? IO LI POSSO MALEDIRE, E POSSO SCACCIARVI rimuovervi DA DENTRO tutte le BENEDIZIONI E LE ALLEANZE DI ABRAMO E DI TUTTI I PROFETI, INFATTI, VOI SIETE DELLA CASA DI SATANA! IO HO GIà PRESO IL MIO SHOFAR e lo ho suonato poi, io ho brandito la mia arma, ed io ho simulato combattimenti! perché chi deve morire ora muoia! Tutti i miei ebrei e tutti i miei cristiani biblici fondamentalisti facciano come me!
==================
Aleandro Volpi.. è troppo bella e preziosa la tua vita, per il Regno di Dio.. tirati sempre su.. BREVE è LA PENA, ETERNA è LA GLORIA! Drink your poison made by yourself! ] THIS IS ISLAM SHARIA Onu nazi! [ COME SI CHIAMA IL DEMONE INFERNALE, Luridoporc0, CHE SI è INSEDIATO, alla guida, della LEGA ARABA SHARIAH Onu nazi? SI CHIAMA Abd Allah bin Abd al-Aziz Al Saud, Re dell'Arabia Saudita Abdullah la BesTIA. IO NON HO MAI CONOSCIUTO UN CRIMINALE INDEGNO DI VIVERE SU QUESTO PIANETA COME lui, E ROTHSChILD IL FARISEo SATANISTA CANNIBALE talmud, soltanto che, lo può superare in malvagità! E ONESTAMEnTE, IO CREDO CHE L'INFERNO SIA STATA UNA BUONA INVENZIONE, per tutti voi! KANO (NIGERIA), 1 NOVembre. Le famiglie delle 219 liceali rapite ad aprile a Chibok, in Nigeria, si dicono "scioccate" ma non sorprese dall'annuncio che le loro figlie siano state "convertire all'Islam e date in sposa". Annuncio contenuto in un video diffuso da Boko Haram in cui il gruppo nega il cessate il fuoco e qualsiasi prospettiva di negoziazione. "Siamo scioccati ma non sorpresi: non abbiamo mai creduto nella possibilità di trattare con loro, sono inaffidabili", ha detto il capo degli anziani di Chibok. Corte Israele sospende demolizione case ]] CHE SENSO HA TUTTO QUESTO? TUTTI I MUSULMANI DI PALESTINA STANNO PER PARTIRE! non è possibile, dissociare i palestinesi dalla politica, espansionistica, imperialistica della LEga ARABA shariah, che, produce centinaia di martiri cristiani innocenti, ogni giorno! questa storia di nazisti shariah della LEGA ARABa, senza: diritti umani, senza: reciprocità, senza: libertà di religione... è destinata a finire in tragedia! oggi: i satanisti massoni fingono di essere complici di tutto questo, ma, domani possono iniziare i fuochi di artificio! i signori della guerra Rothschild, Fmi spa, sono i padroni di tutti: e di tutto, quindi, il copione, che, deve essere recitato, sul palcoscenico: del mondo è stato già scritto! la Sangre de Jesus: reconcilia, redime, purifica, limpia, santifica, retaura.. amen, alleluia! Dios Es Amor Y Perdon, Romanos, 15:4 - Porque las cosas que antes fueron escritas, para nuestra enseñanza fueron escritas; para que por el padecer con paciencia, y por la consolación de las Escrituras, tengamos esperanza. Amen Gloria a Ti Señor Jesus. Ho adorable Sangre deJESUS limpia nuestra mente y corazón amén. certo: nessuna Costituzione può prevedere la cessione: della sovranità monetaria e le associazioni segrete massoniche: "ma, noi siamo impregnati di tutto questo satanismo!" C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni, ESORCISMO: (Al segno + ci si fa il segno della croce) + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! WELCOME in my holy JHWH holy! This is Faith that give the victory it has conquered the world; the Our Faith! 1 Giov 54 [MENE TECHEL PERES] PAX CSPB CSSMLNDSM DVRSNSMVSMQLIVB "Drink your poisons made by yourself". Rei Unius King Israel Mahdì . C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. + In nomine Patris et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo. Amen! https://plus.google.com/b/106073385783169723623/117769511110561673389/posts 403. That’s an error. [vietato] Spiacenti. Non disponi dell'autorizzazione necessaria per accedere a questo documento.
humanumgenus
https://www.youtube.com/user/sherdan92/discussion ] [ HORUS SU MACCU figlio mio, cosa ti fa credere che tu presto sarai uno scheletro che puzza di merda al cimitero e che cade nell'abisso dell'inferno? Credi che youtube 666 sia una religione giusta per te, soltanto perché sul mio canale tu sei: tra i [Canali popolari]? commento pubblicato su https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion ] lo riesci a leggere il nostro commento? i sacerdoti cannibali di satana della CIA che fanno 200000 sacrifici umani all'anno e poi li sciolgono nell'acido solforico, tutto impunemente perché non c'è nessuno che può arrestare Bush 322 Kerry: e tutti gli scheletri come loro? poi, loro nascondono i miei commenti a tutti!
=========================
google 666 MOSSAD ] ma, se voi mi avete chiuso il 50% dei canali di youtube? poi, voi non potete sempre pretendere che io scriva i miei commenti in https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion come voi avete preteso che io facessi oggi! dato che google+ è soltanto un dito nel culo gender di satana Darwin la scimmia! RIAPRITEMI TUTTI I CANALI di youtube, allora, E SMETTETE DI FARE I BULLI CON ME!
=====================
islamici NAZISTI SHARIA GENOCIDIO IDEOLOGICO TEOLOGIA DELLA SOSTITUZIONE! Consiglio di sicurezza dell’ONU terrà oggi una riunione per discutere l’invio delle truppe turche in Iraq, ha comunicato all’agenzia RIA Novosti una fonte delle Nazioni Unite.
"La Russia ha chiesto una riunione del Consiglio di sicureza per discutere l'introduzione delle truppe della Turchia in Iraq", — ha detto la fonte.
Secondo il governo di Baghdad, il 4 dicembre un battaglione corazzato della Turchia è entrato in provincia di Nineve col pretesto di addestramento delle milizie curde che stanno combattendo contro i terroristi. Il ministero degli Esteri e il ministero della Difesa dell'Iraq hanno dichiarato che si tratta di un'azione ostile da parte della Turchia che non è stata concordata con le autorità irachene.
Domenica scorsa il primo ministro Haider Al-Abadi ha dichiarato che l'Iraq si riserva il diritto di usare tutte le misure, compreso al Consiglio di sicurezza dell'ONU, se la Turchia non ritira le su truppe entro 48 ore. Lunedì il premier iracheno ha ribadito che alla Turchia rimangono 24 ore prima che la questione venga sottoposta all'ONU.
Iraq pronto a rivolgersi a Consiglio Sicurezza ONU per invasione esercito Turchia
Parlamento dell'Iraq: possibile risposta militare all'invasione turca
Iraq: invio truppe turche è una violazione
======================
11:58 Debito dell’Ucraina, Cremlino: non abbiamo altre proposte per Kiev
11:55 Il sito turco di Sputnik ha subito un attacco hacker
11:25 Milizie irachene: risponderemo se Turchia non ritira le truppe
11:00 Tribune de Geneve: DAESH vende cotone attraverso Turchia
=============================
BISOGNA SUBITO DICHIARARE GUERRA ALLA TURCHIA! 08.12.2015. Lo svizzero Tribune de Geneve scrive che i terroristi dell’ISIS (DAESH) si finanziano anche con la vendita di cotone che viene transitato attraverso la Turchia.
I campi di cotone in Siria, che prima erano un'importante fonte di guadagno per il governo del paese, adesso sono controllati dai combattenti del DAESH. Secondo il quotidiano svizzero, il cotone viene spedito all'estero attraverso la Turchia con aiuto di vari mediatori che guadagnano con il candeggio dei filati.
Successivamente con questi filati si fanno tessuti usati anche da produttori di abbigliamento occidentali, che non sempre sono in grado di accertare la provenienza del tessuto.
Negli ultimi tre anni DAESH, che oggi costituisce una delle più gravi minacce alla sicurezza internazionale, ha occupato notevoli territori in Iraq e Siria. I radicali stanno cercando di estendere la loro influenza anche ai paesi dell'Africa settentrionale: http://it.sputniknews.com/mondo/20151208/1684422/Daesh-Turchia-cotone.html#ixzz3tj6a3jxf
Il figlio di Erdogan viene chiamato il “ministro del Petrolio del Daesh”
Utenti turchi di Twitter senza dubbi: Erdogan coinvolto in contrabbando petrolio del Daesh
Erdogan e il petrolio dei terroristi
=============================
TEOLOGIA POLITICA! ] IL MIO GRANDE PARROCO: ECCELLENTE MINISTRO DI DIO E GRANDE COMUNICATORE, da lui io ho sempre da impare qualcosa, tutte le volte, oggi ha fatto un errore teologico dicendo che con il Battesimo, il Peccato Originale viene annullato! Ma, se venisse annullato? noi non troveremmo in noi ben fondati tutti e sette i vizi capitAli contro cui dobbiamo lottare tutta la vita! DICIAMO CHE IL PECCATO ORIGINALE VIENE PERDONATO: PIUTTOSTO?
======================
TEOLOGIA POLITICA! ] NON si possono capire i cattolici, e li si accuserà di idolatria, se non si comprende, che loro sono nati fin dal principio nel ministero ecclesiale di Maria di Nazareth la Madre di DIO: (1 Gennaio ) e che in questo modo loro strutturano tutta la loro liturgia! Perché un Dio infinatamente Santo non poteva nascere da una donna segnata dal peccato originale, ed ecco perché nella data odierna 8 Dicenbre è la festa della Immacolata Concezione!
TEOLOGIA POLITICA! ] Quando il Parroco ha detto: che il foglietto della guida alla MESSA aveva sbagliato a riportare la Seconda Lettura, io ho capito subito che lo Spirito SANTO aveva da dare un messaggio per me! infatti, in lettera di San Paolo Apostolo ai Romani 15,4-9 dice: v.8: "Cristo è diventato servitore dei circoncisi, per mostrare la fedeltà di Dio nel realizzare tutte le promesse fatte ai Padri" ma, continua al v.9: "le genti invece glorificano Dio per la sua Misericordia, come sta scritto: per questo ti loderò tra le genti e canterò inni al tuo nome!" CONCLUDENDO, Pertanto tutti possono essere salvati, se hanno i requisiti della mia Metafisica Legge Naturale (PERCHé FUORI DELLA LEGGE NATURALE ED UNIVERSALE NON CI PUò ESSERE VERA INTERPRETAZIONE DI UNA QUALSIASI O PRESUNTA PAROLA DI DIO), ma, soltanto alcuni Ebrei ed alcuni Cristiani che sono nel Patto: soltanto alcuni di loro (quelli che soltanto Dio può conoscere) soltanto loro possono ottenere la sua Natura Divina: quella dei divinizzati figli di Dio!
TEOLOGIA POLITICA! ] ed adesso io posso parlare per esperienza personale [ se Dio non Fosse Onnipotente Onnisciente Sussistente Onnipresente, che, LUI il SANTO: al di fuori dello Spazio e del TEMPO sue creature, e con queste lui ha creato dal nulla tutte le cose? Lui meriterebbe comunque di essere Dio per la Sua Infinita Umiltà! ed anche se, io ritengo, in fede, di essere la sua più potente creatura, e dopo Dio stesso la più grande Sua Autorità, Questo non vuol dire che, io posso eccellere in qualche virtù più di altri, anzi mi glorificherò di tutti i miei peccati e di tutte le mie debolezze, per essere un esempio ed un incoraggiamento a tutti i miei fratelli peccatori, loro diranno : "tu non sei mai stato un assassino", ed io dirò, nessuno può essere più peccatore ostinato ribelle: di me, a motivo della sovrabbondante quantità di doni: soprannaturali e di grazia, che io ho ricevuto da Dio: me ingrato vigliacco! Certo, io posso essere anche, il più insignificante e più peccatore di tutti i servi gloriosi di JHWH, perché, quello che mi rende Unius REI non è la mia virtù: ma, il mio ministero politico universale! e come Lucifero rovinò se stesso con l'orgoglio, così io mi sono seduto sul trono di Dio per amore di servizio: verso chiunque, ed umiltà: ecco perché, io non posso mai montare in superbia o credermi migliore di qualsiasi altro! SE io cacciassi un qualsiasi peccatore che vuole camminare sulla via della conversione? POI, NON POTREBBE MAI ESSERE VERO CHE IO POSSA ESSERE UNIUS RE! IO NON SONO UN VENDICATORE E NEANCHE UN GIUSTIZIERE! QUINDI IO SALVERò DALLA GIURISDIZIONE PENALE, TUTTI COLORO CHE SI METTERANNO SOTTO L'OMBRA DELLA MIA CORONA!
TEOLOGIA POLITICA! ] se, noi prendiamo un qualsiasi uomo in autorità, o un angelo? tutti sono presi dal timore della Autorità! ed anche se non sembra, perché, è vero: io sono un uomo incredibilmente mite e benigno? in realtà, anche gli angeli santi: hanno paura di Unius REI: i demoni? loro vorrebbero già essere stati disintegrati: soltanto al pensiero di potersi incontrare con me! Tuttavia, ogni giorno, nel quotidiano, nessuno vive tremando, eppure, ogni secondo della nostra vita, noi siamo sempre alla presenza di Dio Onnipotente, proprio perché Dio è infinito amore ed infinita umiltà: no! è impossibile, non c'è nessuno che può avere paura di Dio! CHE SE PER ESEMPIO, DIO NON HA UN CORPO, MA, PER  IPOTESI, se qualcuno potesse pestare il callo del piede di Dio? lui non direbbe nulla per, non, dare un più piccolo dispiacere a qualcuno! è PER SOPPORTARE UNO COME ME? POI, JHWH è VERAMENTE un SANTO! e se Dio Onnipotente, ha potuto sopportare me al suo fianco? poi, è proprio vero: Dio JHWH non respingerà nessun peccatore con il cuore rotto che ritorna da lui!
======================
ma quelli sono brave persone! quella famiglia di ebrei, Giuseppe, Gesù, Maria della Tribù di LEVI sua madre Anna e suo padre Giocacchino? non è facile di questi tempi, trovare persone così buone in giro!  CreationReal https://plus.google.com/u/0/104855810935101230094
IO SONO UNIUS REI, IL SOVRINTENDENTE SUPREMO DI TUTTO IL TEMPIO EBRAICO CELESTE, ma le scimmie Darwin, i porci GENDER e i cani ISLAMICI FARISEi? voi non dite loro queste cose o vi sbraneranno!
=====================
Siria: partire o rimanere.  Sintesi: la scelta fra il partire o il rimane è una realtà quotidiana per i cristiani in Siria. Un combattimento interiore che coinvolge tutti coloro che hanno o intravedono qualche possibilità per fuggire da una situazione che sembra senza speranza.
Da più di quattro anni, la Siria sta vivendo una guerra civile sanguinosa e devastante. Da Aleppo, la città più popolosa, il pastore Samuel (nome cambiato per ragioni di sicurezza) ci invia regolarmente notizie per aiutarci a capire come vivano i siriani ogni giorno. Di seguito racconta una giornata 'normale' nella sua città. "Come al solito la mia giornata è iniziata alle cinque del mattino con la lettura della Bibbia, un tempo di studio, meditazione e preghiera. Stamattina però il mio telefono ha squillato durante questa mia routine quotidiana. E' insolito ricevere una telefonata così presto. Era una giovane coppia che chiedeva un incontro; l'uomo ha 42 anni e sua moglie 35. Hanno due figli di 12 e 10 anni. All'inizio dell'incontro mi hanno ringraziato per i miei incoraggiamenti, per la chiesa e per come sta cercando di aiutarli nei bisogni pratici. Poi il marito mi ha detto: 'Pastore, siamo venuti a chiederti di pregare per la decisione che abbiamo preso. Abbiamo appena venduto il nostro negozio. Il ricavato mi servirà per pagare una persona che mi aiuterà ad andare in Europa. Domani mattina partirò per il Libano e da lì andrò in Turchia. Poi andrò in Grecia su una barca. Il mio obiettivo è quello di raggiungere la Germania. Siamo qui per chiederti di pregare per un viaggio sicuro'.
'E tua moglie e i bambini?', gli ho chiesto. 'Resteranno ad Aleppo', ha risposto. 'Sbrigherò tutte le pratiche in Germania e appena riceverò lo status di rifugiato, potrò chiedere anche a loro di raggiungermi. Ci vorrà circa un anno, ma va bene così. Siamo stufi di soffrire qui'.
Ero scioccato. Gli ho indicato i pericoli di questo modo illegale di viaggiare, soprattutto nell'attraversare il mare. Ho sottolineato anche i pericoli per la moglie e i figli di stare senza di lui nell'incertezza di una città in guerra. Ma entrambi erano fermi nella loro decisione. Non vedono più alcuna speranza per loro in Aleppo, né in Siria. Quando mi hanno chiesto di pregare, ho lottato con il dilemma di cosa chiedere. Non voglio incoraggiare gli scafisti nei loro loschi traffici. Ma potevo pregare per un viaggio sicuro per lui e per la sicurezza della donna e dei suoi figli. Ho pregato che entrambi confidassero nel Signore e non mettessero la loro fiducia negli esseri umani. Hanno lasciato l'ufficio grati. Hanno preso una decisione difficile. Tante famiglie lottano con la domanda se rimanere o andarsene." EMERGENZA IN MEDIO ORIENTE: ENTRIAMO IN AZIONE. Con soli 46 euro puoi far sopravvivere una famiglia in Iraq. L'avanzata dell'ISIS in Iraq ha provocato l'esodo di migliaia di cristiani in zone più sicure: oggi vivono come profughi nel loro stesso paese, privati di tutto quello che avevano fino a poco tempo fa. Denunciamo negli ultimi tempi un grosso buco negli approvvigionamenti di cibo proprio per i profughi cristiani, spesso soggetti a forti discriminazioni nella distribuzione.
========================
Dal Mit, il più importante istituto di ricerca al mondo che si occupa di tecnologia, arriva la macchina che attraverso un algoritmo è in grado di prevedere il comportamento umano.  A realizzarla un team di ricercatori dell’Università del Massachusetts (La Repubblica, 7 dicembre). http://it.aleteia.org/2015/12/08/mit-macchina-prevedere-comportamento-umano-database-google-facebook-libero-arbitrio
Come tutti i meccanismi di data science (cioè di analisi scientifica di grandi set di dati), spiega La Repubblica, il dispositivo è pensato per estrarre informazioni, individuare pattern e relazioni da grandi database – come quelli sugli utenti di un sito internet (ad esempio Google e Facebook) -, e di estrapolare previsioni autonomamente.
Di regola, ad affiancare una macchina in questa attività c’è un operatore umano, che deve scegliere gli elementi rilevanti, chiamati variabili, tra quelli immagazzinati nel database (come ad esempio età, sesso, o formazione scolastica degli utenti di un sito internet), intuire quali correlazioni potrebbero nascondervisi (abitudini, tipo di acquisti, preferenze politiche o culturali) e chiedere poi al computer di effettuare i calcoli.
I ricercatori dell’Mit hanno però sviluppato una tecnica, definita Deep Feature Synthesis, che permette alla macchina di individuare da sola le variabili rilevanti all’interno di un database, e di intuire come utilizzarle.
IL DECLINO DOPO EINSTEIN
«Ma la questione non è nuova – sottolinea ad Aleteia padre Paolo Benanti, docente di Teologia morale e Bioetica alla Pontificia Università Gregoriana di Roma -: non è altro che l’evoluzione di una crisi della scienza iniziata nel Novecento. Da Einstein in poi si sono sviluppate poche teorie e molti progressi tecnologici».
MANCA LO STUDIO DELLE CAUSE
Le potenzialità dei cosiddetti Big Data sono immense. «Il problema è che se nella capacità di prevedere i dati stiamo crescendo a dismisura. Non cresciamo però da un punto di vista scientifico, cioè nel risalire alle causa. Insomma…posso anche capire chi e quando si morirà, ma un vero sviluppo umano ci sarà quando si conosceranno le cause di questa sofferenza che vive l’uomo quando lascia il mondo terreno. Cioè il rischio limite è quello di arrivare a pensare che risolviamo ogni problema con dati ed equazioni».
GABBIE INVISIBILI
E qui sorge un problema etico. «Ben venga l’applicazione dei Big Data per debellare un virus, un crimine, ma diventano pericolosi se pensiamo di utilizzarli per azioni che hanno a che fare con la libertà dell’uomo. Costruiamo gabbie invisibili nei quali collochiamo l’uomo e ne controlliamo le azioni: questo è il pensiero sbagliato. Ne parla anche Papa Francesco in Laudato Sii, quando accenna al concetto di tecnocrazia. Il progresso che non diviene sviluppo umano rende i Big Data un rischio per l’uomo e per la sua libertà».
=================
ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov ha avvertito gli Stati Uniti e i suoi alleati dai tentativi di fomentare conflitti etnici e religiosi in Siria.
"Le invocazione che sentiamo, anche dai partner americani, secondo cui la stragrande maggioranza della popolazione siriana è sunnita e non accetterebbe Assad come rappresentante di un regime della minoranza, sapete, puzza come uno sforzo in modo non molto coscienzioso di cercare di fomentare un conflitto religioso in Siria e di far passare l'idea che la coalizione americana sostiene la maggioranza sunnita, mentre la Russia appoggia la minoranza degli alawiti come parte dell'islam sciita," — ha detto in un'intervista con i media italiani.
"Prima di tutto è immorale. In secondo luogo è politicamente molto esplosivo. Siamo stati i primi ad aver sottolineato la necessità di evitare qualsiasi iniziativa che in qualche modo creasse polemiche e motivi di scontro all'interno del mondo musulmano. Noi restiamo convinti che solo invitando i musulmani ad unirsi per superare le loro differenze religiose si possa assicurare una pace stabile e duratura," — ha evidenziato Lavrov: http://it.sputniknews.com/politica/20151209/1692446/Sunniti-Sciiti-Alawiti-Islam-Occidente.html#ixzz3tpi3Zvmo
============================
 09 Dicembre 2015 /  Putin invita esperti UK per assistere a codifica scatola nera jet Su-24 abbattuto in Siria: http://it.sputniknews.com/#ixzz3tpjQz1W4
L'UNICO MOTIVO DEI QUESTE SANZIONI è DATO DAL FATTO CHE è GIUSTO PUNIRE LA RUSSIA PERCHé LA NATO e LA CIA HANNO FATTO UN GOLPE IN UCRAINA! E QUESTA TRAGEDIA? è TUTTA COLPA LORO! “USA chiedono alla UE di prolungare le sanzioni contro la Russia senza discussioni” 09.12.2015 Senza alcuna discussione gli Stati Uniti chiedono di estendere a Bruxelles le sanzioni contro la Russia in occasione del Consiglio europeo del 17-18 dicembre, ha dichiarato il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov.
"Sappiamo che americani stanno girando in tutte le capitali europee chiedendo tra qualche giorno, quando si riunirà il Consiglio d'Europa, di prolungare le sanzioni contro la Russia senza alcuna discussione," — ha detto Lavrov in un'intervista ai media italiani.
Il 16 novembre i leader di Stati Uniti, Regno Unito, Germania, Francia e Italia avevano concordato di mantenere le sanzioni contro la Russia fino alla completa attuazione degli accordi di Minsk. Contemporaneamente in Europa si è creato un fronte d'opposizione, che comprende in particolare la Francia, che chiede a Bruxelles di revocare le sanzioni contro la Russia. Lo scorso 25 novembre il Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti aveva esteso le sanzioni contro la Russia.
Russia, "molto probabile" prolungamento delle sanzioni contro Mosca
Sanzioni a vita, oppure integrazione? Due risposte per risolvere il problema
Kerry: USA continueranno ad espandere le sanzioni contro la Russia
USA meditano nuove sanzioni contro la Russia
Poroshenko: prorogare sanzioni UE alla Russia
Il rammarico di Mosca: Gli Usa giocano con le sanzioni
Mosca su nuove sanzioni USA vs Russia per Siria: "gioco geopolitico, linea non cambia"
Berlino avverte la Russia: le sanzioni contro la Crimea verranno estese
Germania, ministro dell'Agricoltura prevede allentamento delle sanzioni contro la Russia
Fiscal Times: per Occidente sempre più difficile mantenere sanzioni contro Russia
Lotta comune a terrorismo non basta, UE valuta 3 opzioni per prolungare sanzioni vs Russia
http://it.sputniknews.com/politica/20151209/1692955/Lavrov.html#ixzz3tpkLgWc9


    Raymond Ibrahim: The Rape and Murder of Pakistan's Christian Children
From www.investigativeproject.org - October 17, 2012 8:52 PM
Rape and murder is the predictable behavior pattern of "religious" people who worship at the altar of a "prophet" who was a child rapist and warlord.
Bukhari (v.7 b.62 n.64) Narrated 'Aisha: That the Prophet married her when she was 6 years old and he consummated his marriage when she was 9 years old, and then she remained with him for 9 years.
(IPT) The West sighed in relief when Rimsha Masih, the 14-year-old Christian girl arrested in Pakistan on August 16 for allegedly burning pages of the Quran, was finally released. Yet the West remains clueless concerning the graphic abuses—including rape and murder—Christian children in Pakistan routinely suffer, simply for being Christian. Consider two stories alone, both of which occurred at the same time Rimsha's blasphemy ordeal was making headlines around the world.
On August 14, another Christian girl, 12-year-old Muqadas Kainat (which means "Holy Universe") was ambushed in a field near her home in Sahawil by five Muslim men who "gang raped and murdered" her. At the time, her father was at a hospital visiting her sick mother. He and other family members began a frantic search, until a tip led them to the field where his daughter's body lay. The postmortem revealed that she had been "gang raped and later strangled to death by five men." Police, as usual, did not arrest anyone. As a Salem News report puts it, "Complicating matters is the fact that several Christian girls in this remote area have been raped and forced to both marry into the Muslim community and abandon their own religion, human rights groups report…. there is a history in this part of Pakistan according to the Christian community, of local authorities failing to investigate cases of rape or other violence against Christians, often for fear of influential Muslims or militants."
Similarly, on August 20, an 11-year-old Christian boy, Samuel Yaqoob, went to the markets of Faisalabad to buy food for his family, never to return. According to Wilson Chowdhry, Chairman of the British Pakistani Christian Association, "After extensive searching his body was found near a drain in the Christian colony, bearing marks of horrific torture, with the murder weapon nearby. His nose, lips and belly had been sliced off, and his family could hardly recognize him because the body was so badly burnt.
Some 23 wounds by a sharp weapon have been identified in the autopsy. When sending his body for an autopsy, police raised the possibility of sodomy. Parts of Pakistani culture have a strong homosexual pederast culture, and Christian and other minority boys are especially susceptible to rape and abuse because of the powerlessness of their community and their despised status. In one case fairly recently, a Christian boy was kidnapped, raped, tortured and killed by a police officer, his body similarly being dumped in a drain.
These were just some of the stories concerning the sexual abuse and murder of Pakistan's Christian children that occurred last August—even as the world stood in awe at the Rimsha Masih blasphemy case. Here are 20 more examples, chosen at random from the many former documented cases:
Nisha, a 9-year-old Christian girl was abducted by Muslims, gang-raped, murdered by repeated blows to her head, and then dumped into a canal (May, 2009).
Gulfam, another 9-year-old Christian girl, was raped by a Muslim man. Though not killed, she was left "in shock and in the throes of a physical and psychological trauma." During her ordeal, her rapist told her "not to worry because he had done the same service to other young Christian girls" (December, 2010).
Lubna, a 12-year-old Christian girl was kidnapped, gang-raped, and murdered by a group of Muslims (October, 2010).
Kidnapped last Christmas Eve, a 12-year-old Christian girl known as "Anna" was gang raped for eight months, forcibly converted and then "married" to her Muslim attacker. After she escaped, instead of seeing justice done, "the Christian family is in hiding from the rapists and the police" (October, 2011).
After gang-raping a 13-year-old Christian girl, a band of Muslims came to her house when all male members were away working and "mercilessly" beat her pregnant aunt causing her to lose female twins to miscarriage: "They murdered our children, they raped our daughter. We have nothing left with us," lamented an older family member. The police went on to accuse the 13-year-old raped girl of "committing adultery with three men" (June, 2012).
A Muslim man murdered a teenage Christian girl, Amariah, during an attempted rape: he had "grabbed the girl and, under the threat of a gun, tried to drag her away. The young woman resisted, trying to escape the clutches of her attacker, when the man opened fire and killed her instantly, and later tried to conceal the corpse" (December, 2011).
Muslims abducted a 14-year-old Christian girl, Mehek, at gunpoint in broad daylight from her parents' house. One of her abductors declared he would "purify her" by making her "Muslim and my mistress" (August, 2011).
Shazia, a 12-year-old Christian girl, was enslaved, raped, and murdered by Chaudhry Naeem, a rich Muslim lawyer, who was acquitted. His wife and son had participated in abusing the child (November, 2010).
Nadia, a Christian girl who was abducted in 2001 when she was 15-years-old and forced to marry a Muslim, only recently returned to her Catholic family (January, 2012).
A powerful Muslim businessman had two Christian sisters kidnapped, forced to convert to Islam, and "married" to him (May, 2011).
In every one of these cases, Pakistani police either failed to act or sided with the rapists and murderers continue reading
Related
Muslim child-rape gang busted in America
EDL protests Muslim rape gang in the UK
Norway: All Rapes in Past Year Committed by Muslims
Pakistani Girl Accused of Blaspheming Islam Released
(video) Mullah accused of framing girl with Down Syndrome
Christian group takes up cause of 11 yr w/Down syndrome
Christian girl with Down syndrome faces execution
Probe demanded after Christian nurses poisoned
Karachi, 11 nurses drink tea laced with poison
Eight Christian nurses ‘poisoned’ in Pakistan.
Muslims: "Wipe Christianity from face of Earth"
(video) 2 year-old Pakistani Christian girl raped because father refused to convert to Islam
Fatwa On Islam
Scooped by Jarrad Winter
onto Kuffar News
 ·
Rispondi
 ·
lorenzojhwh
10 minuti fa

02/04/2014 ma sharia è una condanna a morte per ISRAELE e per tutto il genere umano, la distruzione del mio regno di PALESTINA. quindi, Kerry rinuncia ad andare a Ramallah, appeso a un filo il negoziato tra Israele e Palestina
La decisione del segretario di Stato Usa dopo la decisione di Abbas di chiedere l'ammissione della Palestina (di nazisti senza libertà di religione assassini e terroristi seriali, perderanno anche il diritto di avere una tomba, che è quello che loro hanno fatto a tutti i popoli cristiani, che stavano prima della loro maledizione, e che hanno sterminato, ) a 15 agenzie dell'Onu. L'annuncio viola l'accordo sui colloqui, ma i palestinesi accusano gli israeliani di aver rotto per primi il patto, non liberando un gruppo di prigionieri. 13/08/2013 ISRAELE - PALESTINA
Israele libera 26 detenuti palestinesi, ma approva 952 nuovi insediamenti
21/03/2014 ISRAELE - PALESTINA
Abbas chiede il rilascio di Marwan Barghouti e di altri prigionieri
29/07/2013 ISRAELE - PALESTINA
Israele e Palestina, un iftar per rompere digiuno e silenzio
17/07/2006 palestina
La maggioranza dei palestinesi vuole la liberazione del militare israeliano rapito
14/06/2006 palestina
Hamas parla di 50 anni di tregua con Israele, mentre cominciano i colloqui interpalestinesi
Rispondi
 ·
lorenzojhwh
19 minuti fa

03/04/2014 FILIPPINE
Cebu: un "Villaggio Francesco" per i sopravvissuti al tifone Yolanda
Il centro abitativo, realizzato ex novo, si chiamerà "Papa Francesco Gawad Kalinga". Esso sarà formato da 45 abitazioni, distribuite secondo criteri di “equità”. La cerimonia inaugurale, con la posa della prima pietra, si è svolta il 30 marzo. A seguire alcun padri gesuiti hanno celebrato una messa.
03/04/2014 CINA
Vino nuovo in otri vecchi: i cambiamenti dell'ideologia di Stato in Cina
di Carl Minzner
Il Partito comunista cinese sta attenuando il suo passato rivoluzionario per assumere un nuovo volto basato sull'esaltazione della cultura cinese tradizionale e il nazionalismo. Mao era solo un riformatore utopista; Confucio va insegnato in tutte le salse e propagandato nei media. Rimane ferma la rivendicazione del Partito unico. Per gentile concessione della Jamestown Foundation (trad. italiana di AsiaNews).
03/04/2014 TAIWAN
Taipei, il governo fa marcia indietro sugli accordi commerciali con la Cina
Dopo 17 giorni di proteste popolari, l'esecutivo ha approvato un decreto legge per monitorare ogni futura cooperazione economica con Pechino. I trattati "dovranno poggiare su una base di uguaglianza, rispetto, benefici comuni e salvaguardia della sicurezza nazionale". Ora il testo passa all'esame del Parlamento.
03/04/2014 SRI LANKA
Sri Lanka, la devozione alla Madonna di una tamil indù: Grazie a lei sono diventata madre
di Melani Manel Perera
Per 17 anni Vijitha e suo marito, sopravvissuti alla guerra civile, hanno tentato senza successo di avere un figlio. Poi, come accaduto in altri momenti difficili della sua vita, la donna ha pregato la Madre Maria e ha iniziato ad andare in chiesa. La Vergine "ha ascoltato le mie preghiere e mi ha donato una bambina bellissima". Che tutti nel villaggio chiamano "Figlia di Nostra Signora".

03/04/2014 PAPUA N. GUINEA - AUSTRALIA
I rifugiati dell'isola di Manus, tortura mentale e umiliazione "oltre ogni limite"
di Giorgio Licini*
È la denuncia del Segretario generale della Conferenza episcopale della Papua Nuova Guinea e Isole Salomone, p. Victor Roche svd, che ha da poco visitato il centro per richiedenti asilo (per la maggior parte asiatici) costruito dall'Australia e dalla Papua Nuova Guinea sull'isola di Manus.
03/04/2014 VATICANO
Papa: "la preghiera dev'essere libera, insistente, con argomentazioni. E anche rimproverando il Signore un po'"
"In ogni preghiera c'è lo Spirito Santo", "non si può pregare senza lo Spirito Santo. E' Lui che prega in noi, è Lui che ci cambia il cuore, è Lui che ci insegna a dire a Dio 'Padre'. Chiediamo allo Spirito Santo che Lui ci insegni a pregare, sì, come ha pregato Mosè, a negoziare con Dio, con libertà di spirito, con coraggio".
03/04/2014 INDIA
Elezioni indiane, i boss dell'industria informatica si contendono Bangalore
Sono Nandan Nilekani (Congress) e V. Balakrishnan (Aam Aadmi Party), ex dirigenti di Infosys, tra le più grandi aziende di Information Tecnology (It). Entrambi mirano a rappresentare un'alternativa nuova e trasparente nel panorama politico, lontana dalla corruzione che tanto ha stancato i cittadini.
03/04/2014 CAMBOGIA
Mezzo milione di cambogiani vittime di controversie sui terreni ed espropri forzati
Solo nel 2014 più di 2mila famiglie hanno subito sequestri forzosi. Appello degli attivisti al governo perché assicurino compensi "adeguati". Un problema nato durante il regime dei Khmer rossi e acuito da un decennio di guerra civile.
03/04/2014 GIAPPONE - CILE
Giappone, un piccolo tsunami colpisce le coste nord dopo il terremoto del Cile
La scossa che ha devastato il Paese sudamericano ha provocato onde anomale fino al Sol Levante, ancora in stato di allerta per possibili innalzamenti del mare. Anche Indonesia e Papua seguono da vicino l'evolversi della situazione.
03/04/2014 LIBANO-SIRIA
Oltre un milione di rifugiati siriani in Libano: un quarto della popolazione
La situazione è ancora più difficile per mancanza di risorse e per le tensioni createsi a Beirut e a Tripoli con gli scontri armati fra sunniti e sciiti di Hezbollah.
02/04/2014 CINA-EU
Xi Jinping torna dall'Europa sazio di contratti e di silenzi
di Bernardo Cervellera
Il presidente cinese ha firmato accordi per decine di miliardi di euro con Francia, Germania, Olanda, Belgio. Ma non ha mai voluto incontrare i giornalisti per una conferenza stampa. Al Collegio dell’Europa a Bruges, egli sogna una Via della Seta per un volume di commercio pari a 1000 miliardi. Ma mette in chiaro che in Cina il monopolio del potere rimane al Partito. Fine del sogno delle riforme politiche per la Cina. Ma gli internauti non sono d’accordo con lui.
02/04/2014 PAKISTAN
Pakistan, cattolici e musulmani in digiuno e preghiera per Sawan Masih e Asia Bibi
di Jibran Khan
Oggi a Lahore e Islamabad manifestazioni pacifiche per mostrare solidarietà ai “cristiani perseguitati” e chiedere giustizia per le vittime della “legge nera”. Sacerdote a Lahore: “incoraggiante” risposta della società civile. Attivista musulmano: “disgustato”, vicini ai “nostri fratelli cristiani in segno di solidarietà”.
Rispondi
 ·
lorenzojhwh
23 minuti fa

03/04/2014. FRANCIA - IRAQ. Patriarca caldeo: il futuro fosco dei cristiani d'Oriente, ricchezza in via di estinzione per Occidente e Islam
di Mar Louis Raphael I Sako. Le guerre in Iraq, Libia e Afghanistan hanno peggiorato la condizione dei popoli, in particolare le minoranze. Le politiche fallimentari promosse dall'Occidente. Cresce il fondamentalismo, la Primavera araba svuotata dagli estremismi. Il ruolo delle autorità musulmane nella tutela di diritti e libertà religiosa. La presenza dei cristiani in Medio oriente è fondamentale per i musulmani.
Lione (AsiaNews) - Il Medio Oriente si sta svuotando dei cristiani. Ciò avviene a causa di fondamentalismi regionali, di impaccio delle autorità locali, di inerzia della comunità internazionale e dell'Occidente. La fuga dei cristiani causerà impoverimento sociale, economico e culturale alla regione e instabilità per il mondo intero. E' l'appello accorato che Mar Louis Raphael I Sako ha lanciato nei giorni scorsi in un seminario promosso dall'università cattolica di Lione, in Francia, sulla "Vocazione dei cristiani d'Oriente". Il Patriarca caldeo invita a "non considerare" i cristiani come una "minoranza, ma come cittadini a tutti gli effetti". Nel suo lungo intervento Sua Beatitudine illustra la situazione generale dei cristiani in Medio oriente, sottolineando l'importanza della loro presenza, spiegando il ruolo delle autorità musulmane e delle Chiese orientali. Egli invita a esercitare pressioni sui governi perché siano riconosciuti e garantiti pari diritti, rilanciando ancora una volta la richiesta di fermare l'esodo dalle loro terre di origine. Ecco, di seguito, l'intervento integrale di Mar Sako (Corsivi e grassetti sono dell'originale. Traduzione a cura di AsiaNews).
I cambi di regime che hanno avuto luogo in diversi Paesi hanno aperto un abisso al loro interno; gli interventi in Afghanistan, in Iraq, in Libia non hanno affatto contribuito a risolvere il problema dei loro popoli ma, al contrario, hanno determinato situazioni caotiche e conflitti che non permettono affatto di immaginare un avvenire migliore, in particolare per i cristiani! Le divisioni confessionali divengono sempre più marcate e forti, soprattutto fra sciiti e sunniti. Diversi partiti politici di carattere settario si stanno organizzando e tutto viene a essere suddiviso in base alla confessione religiosa. Credo che in Iraq il cammino finirà con una divisione del Paese, perché il terreno è già preparato tanto dal punto di vista psicologico, quanto sotto il profilo geografico. La pulizia [etnico-religiosa] dei quartieri e delle città tra sunniti e sciiti va proprio in questa direzione.
1 - Situazione generale dei cristiani in Medio oriente
Fino a 50 anni fa i cristiani del Medio oriente rappresentavano il 20% del totale della popolazione. Oggi si parla di un misero 3%. Quando le potenze coloniali hanno dato vita a queste nazioni, non lo hanno fatto partendo da basi storiche, geografiche o etniche: in questo modo non vi è stata né omogeneità, né un vero progetto di cittadinanza in cui tutti possono essere integrati. L'accordo Sykes-Picot del 1916 non ha tenuto in considerazione l'emergenza delle frontiere di Paesi come il Libano, la Giordania, la Siria, l'Iraq e altri ancora. Le decisioni sono state prese in funzione degli interessi delle grandi potenze, e questo ha aperto la via a conflitti confessionali, religiosi, etnici con i quali abbiamo a che fare ancora oggi. Non vi è pace tra israeliani e palestinesi; il Libano è stato frantumato e resta sempre sotto la minaccia della guerra civile; la Siria è sul punto di crollare, con nove milioni di persone che hanno abbandonato le loro abitazioni, l'Iraq è devastato, l'Egitto esploso. Milioni di cristiani d'Oriente, rifugiati, fuggono da una regione all'altra.
Oggi si parla sempre più di un piano che intende dar vita a un nuovo Medio oriente. Per noi è fonte di preoccupazione e di paura. 1400 anni di islam non ci hanno potuto strappare dalle nostre terre e dalle nostre chiese, mentre oggi la politica occidentale ci ha disperso ai quattro angoli della terra.
I cristiani sono sempre più vittime: il loro esodo dai Paesi del Medio oriente è inarrestabile. Attualmente, secondo le stime sono - in tutto - tra i 10 e i 12 milioni su una popolazione complessiva di 550 milioni di abitanti, pari al 3% circa. La pressione esercitata contro i cristiani e le minoranze religiose in Medio oriente è aumentata nel corso degli ultimi decenni, alle volte in modo sommesso e, in altri momenti, in modo aperto, pubblico. Le discriminazioni, ingiustizie, sequestri, emarginazioni, intimidazioni in molte parti del mondo arabo-islamico danno loro l'impressione di essere destinati all'estinzione.
Tutto questo deriva dall'instabilità della maggior parte di questi Paesi e dalla crescita dell'islamismo radicale, sotto il manto di ciò che è conosciuto con il nome di "islam politico"; quanto alla "Primavera araba", essa è stata esautorata dagli estremismi. Il progetto "politico" dell'islam è di far rinascere il califfato tanto a Damasco quanto in Iraq! Il loro modo di pensare e di fare guerra è un ritorno al Medio Evo! I cristiani sono ammessi a restarvi come cittadini di seconda classe!
L'invasione americana dell'Iraq ha portato alla morte di un vescovo [mons. Paulos Faraj Rahho, morto nelle mani dei sequestratori nel marzo 2008, ndr], sei sacerdoti assieme a più di mille fedeli, 66 chiese sotto attacco e 200 casi di rapimento. Circa la metà dei cristiani irakeni, che in precedenza erano un milione e mezzo, hanno lasciato il Paese per il timore di violenze e la persecuzione religiosa, soprattutto dopo il massacro che ha avuto luogo a Baghdad nel 2010, nella chiesa di Nostra Signora del Perpetuo soccorso e l'attacco agli studenti cristiani di Qaraqosh, diretti all'università.
L'appropriazione dei beni appartenenti ai cristiani, considerati come privi di diritti perché non musulmani, le lettere di minaccia ricevute dai cristiani, così come da membri di altre minoranze non musulmane, spingono i cristiani a sentirsi come cittadini di serie B. Dunque, la domanda è questa: questi uomini e queste donne che hanno un passato grande e illustre alle spalle, sono destinati a scomparire dalla Mesopotamia e dalla terra dei loro avi?
In Siria, i cristiani sono esposti agli attacchi dei ribelli islamisti. Questi ultimi hanno spazzato via Maaloula, una storica città cristiana in cui gli abitanti parlano l'aramaico, la lingua di Gesù. Due vescovi, numerosi preti, dodici religiose sono stati rapiti e liberati di recente: 1200 cristiani sono stati uccisi, il 30% delle chiese sono state distrutte e 600mila cristiani hanno lasciato il Paese e quelli che sono rimasti vivono nell'inquietudine e nella paura!
Il pastore presbiteriano ed ex presidente del Consiglio delle Chiese del Medio oriente Riad Jarjour ha dichiarato: "Se la situazione continua in questo modo, verrà un momento in cui non ci saranno più cristiani in Siria".
I Copti in Egitto hanno subito i peggiori attacchi. I kamikaze musulmani hanno assassinato almeno 85 fedeli nella Chiesa di Tutti i Santi e un centinaio di chiese sono state oggetto di attacchi.
Il Libano è l'unico Paese della regione in cui i cristiani hanno ancora un peso politico e una certa libertà di azione, anche se il loro potere è parzialmente in declino a partire dall'accordo di Taëf, che rimane in bilico!
In poche parole, tutti i cristiani pensano all'emigrazione, almeno per un periodo di tempo determinato.
2 - L'importanza della presenza cristiana in Medio oriente
Il cristianesimo affonda le sue radici nel Medio oriente. In Palestina, Siria, Libano, Iraq ed Egitto i cristiani sono stati maggioranza ben prima dell'ingresso dell'islam. Erano ben organizzati e hanno contribuito alla costruzione della civiltà arabo-islamica accanto ai loro fratelli musulmani, ecco perché la loro presenza nel mondo arabo e musulmano è essenziale, anche per il solo stesso fatto della diversa religione, della loro apertura e delle loro competenze. In generale, i cristiani costituiscono una élite!
I cristiani non sono una minoranza e devono ricoprire a pieno titolo un posto e un ruolo nella vita pubblica, perché il venir meno di questo ruolo marcherebbe la fine della loro presenza. Il presidente libanese Michel Sleiman, inaugurando il primo Congresso generale dei cristiani d'Oriente, che si è tenuto a Raboué (Libano) il 28 e 29 ottobre 2013, ha affermato in proposito: "L'avvenire dei cristiani dipenderà dalla loro capacità di rafforzare la logica della moderazione, dell'apertura e del dialogo al loro interno, così come i loro sforzi per costruire uno Stato forte e inclusivo, che apre la via alla partecipazione di tutte le componenti della società nella vita politica e nell'amministrazione pubblica, senza tener conto del peso demografico delle comunità. Il ripiegamento verso se stessi e l'isolamento, così come il ricorso alla protezione militare straniera, diventa pericoloso".
Infine, Habib Ephram nel corso del medesimo congresso ha lanciato un appello commovente finalizzato a preservare l'identità dei cristiani d'Oriente nel rispetto della storia, del diritto e dell'umanità stessa.
C'è da sperare che questa lunga tradizione storica possa aiutare i cristiani della Siria e altri a preservare il loro ricco patrimonio e a continuare a offrire il loro prezioso contributo alle diverse culture esistenti.
I cristiani del Medio oriente possono giocare oggigiorno un ruolo essenziale nel dialogo tra l'Occidente e l'islam, possono essere un ponte che avvicina e unisce. Per questo l'Occidente è chiamato a mantenerli nei luoghi di origine. Robert Fisk in un articolo pubblicato sul quotidiano britannico "The Indipendent" descrive il fenomeno dell'emigrazione dei cristiani del Medio oriente, equiparandolo a un colpo per la civiltà arabo-islamica, e a una tragedia all'interno di un Paese considerato come un simbolo di pluralismo e coesistenza.
3 - Il ruolo delle autorità musulmane
Le autorità religiose musulmane  del Medio oriente hanno un ruolo insostituibile nel promuovere i valori della dignità umana, i diritti umani, la cittadinanza, la convivenza, la libertà religiosa, il dialogo concreto per promuovere il rispetto della persona umana. Riconoscere l'altro, che non è musulmano, come un cittadino eguale in tutti i suoi diritti e doveri rinforzerà la fiducia fra tutti i cittadini.
Per questi motivi le autorità musulmane devono dare priorità all'aspetto religioso e ai programmi di insegnamento della religione in un modo consono, al fine di difendere e proteggere i diritti di tutti e la sacralità stessa della vita.
Le voci moderate dell'islam devono unirsi e dire in modo chiaro "no" alla violenza contro i cristiani.
4 - Il ruolo delle Chiese orientali
Le Chiese devono incoraggiare i cristiani del Medio oriente a mantenere la loro presenza storica e a non fuggire verso l'ovest. Questi ultimi devono essere sufficientemente coraggiosi per continuare a portare la loro testimonianza nei loro rispettivi Paesi ed essere un vero segno di speranza e di pace per i loro concittadini. Devono allo stesso tempo avere il coraggio di rivendicare i loro diritti civili e il diritto alla cittadinanza. Questo obiettivo importante è stato sottolineato da Papa Francesco nel corso dell'udienza con i Patriarchi delle Chiese orientali in Vaticano, il 21 novembre 2013, quando ha dichiarato che la Chiesa cattolica "non accetterà mai un Medio oriente senza cristiani".
Invito la Chiesa ad adoperarsi per dar vita a un nuovo documento indirizzato ai soli musulmani. È importante chiarire con loro le nostre paure e le nostre speranze, così come il principio inalienabile della libertà religiosa come è formulata nella Dignitatis Humanae, la Dichiarazione sulla libertà religiosa del Concilio Vaticano II.
Al tempo stesso è ugualmente essenziale ritrovare un linguaggio teologico nuovo e comprensibile, per spiegare loro la fede cristiana, così come i nostri Padri hanno fatto durante il regno degli Omayyadi e degli Abbasidi.
5 - Il ruolo dei cristiani orientali in Occidente
I cristiani d'Oriente in Occidente possono giocare un ruolo importante per sostenere i loro fratelli in difficoltà in Oriente, mostrando loro solidarietà. È compito loro aiutarli a restare nelle terre di origine. Essi possono esercitare pressioni sulle comunità musulmane che vivono in Occidente, per diffondere la cultura del rispetto di tutte le religioni, e soprattutto il rispetto della libertà religiosa per i cristiani in Oriente; chiedere ai loro governi di riconoscere gli stessi diritti dei cittadini musulmani, in particolare il diritto di partecipare a una politica attiva e costruttiva, al servizio del bene comune per creare una vera democrazia. La presenza dei cristiani in Oriente è garanzia di un islam moderato, capace di vivere con gli altri in pace e armonia!
Non è forse possibile riunire questi cristiani d'Oriente in Occidente sotto un solo nome, come "Unione dei cristiani d'Oriente", per farsi carico delle sfide dei loro fratelli e sorelle orientali e cercare soluzioni ai loro problemi. Creare una sorta di lobby! Questi cristiani della diaspora devono mantenere il loro diritto di voto, così prezioso al momento delle elezioni, in modo da aumentare il numero di deputati appartenenti alla nostra comunità.
Essi non devono affatto incoraggiare l'emigrazione e privare il Paese dei suoi giovani. Essi possono informare i cristiani dell'Occidente sulle sfide che affrontano ogni giorno. E, forse, possono investire e creare progetti nei Paesi di origine, per fornire opportunità lavorative alla gente.
6 - Il ruolo dell'Occidente
A mio avviso, la responsabilità della triste situazione attuale dei cristiani d'Oriente ricade in parte sull'Occidente, per la sua politica squilibrata nella regione. Al tempo stesso è triste osservare che la maggioranza dei cristiani in Occidente non ha una vera coscienza della dolorosa situazione in cui versano i cristiani del Medio oriente, quando hanno invece l'opportunità di attirare l'attenzione sulla loro reale condizione e sensibilizzare i politici; perché qui c'è in gioco la coesistenza pacifica stessa nella regione e nel mondo intero. I cristiani d'Oriente si interrogano sulla ragione dell'indifferenza e del silenzio dell'Occidente sulla loro sorte. Essi contano sul sostegno e la solidarietà dei loro fratelli e sorelle d'Occidente!
I takfiristi che considerano la democrazia contraria alla sharia lanciano in modo sistematico azioni aggressive contro i cristiani. Questi gruppi sono senza dubbio anche una reale minaccia allo stesso islam moderato! È necessario che l'Occidente faccia pressione sui Paesi vicini e sugli altri perché smettano di sostenere e di spedire combattenti e miliziani nelle nostre terre.
Bisogna inoltre esercitare pressioni per la modifica delle costituzioni dei Paesi arabi e musulmani. Ecco un esempio di discriminazione: la conversione all'islam è considerata una norma, mentre la conversione al cristianesimo è considerata una infrazione che può comportare molti rischi, ivi compresa la morte [per apostasia]. E quando uno dei due coniugi passa all'islam, i suoi figli sono registrati automaticamente fra i membri della religione musulmana. La Costituzione di una nazione deve essere fondata sulla coesistenza sociale e sulle libertà individuali e pubbliche, al fine di creare uno Stato per tutti e una vera cittadinanza. La nuova Costituzione della Tunisia è un segno di speranza, così come la decisione dell'Autorità palestinese di rimuovere la religione dalle carte d'identità e dai passaporti. Questo costituisce un cambiamento positivo.
Solo un sistema socio-politico che rispetta la diversità e le libertà individuali e pubbliche, basate su una reale cittadinanza, può rassicurare i cristiani e far loro intravedere una partecipazione effettiva al potere, come partner a pieno titolo.
In tutte le regioni e in tutte le amministrazioni, il governo dovrebbe poter garantire la sicurezza, la protezione della libertà religiosa e la diversità etnica per tutti.
Nell'esortazione Evangelii Gaudium, "La gioia del Vangelo", Papa Francesco - all'interno di questo documento importante del suo magistero - ha affrontato la questione dei diritti in tema di religione, esprimendosi in questi termini: "Prego, imploro umilmente i Paesi musulmani, affinché assicurino la libertà religiosa ai cristiani, tenendo conto della libertà di cui i credenti dell'islam godono nei Paesi occidentali".
Infatti, i musulmani all'estero dispongono in un modo sempre più ampio delle loro tradizioni e della libertà religiosa, mentre per i cristiani a casa loro in Oriente diminuiscono sempre più. Un elemento che potrebbe portare alla loro fine in tutto il Medio oriente!
Rispondi
 ·
lorenzojhwh
24 minuti fa

03/04/2014 FRANCIA - IRAQ
Patriarca caldeo: il futuro fosco dei cristiani d'Oriente, ricchezza in via di estinzione per Occidente e Islam
di Mar Louis Raphael I Sako
Le guerre in Iraq, Libia e Afghanistan hanno peggiorato la condizione dei popoli, in particolare le minoranze. Le politiche fallimentari promosse dall'Occidente. Cresce il fondamentalismo, la Primavera araba svuotata dagli estremismi. Il ruolo delle autorità musulmane nella tutela di diritti e libertà religiosa. La presenza dei cristiani in Medio oriente è fondamentale per i musulmani.
Lione (AsiaNews) - Il Medio Oriente si sta svuotando dei cristiani. Ciò avviene a causa di fondamentalismi regionali, di impaccio delle autorità locali, di inerzia della comunità internazionale e dell'Occidente. La fuga dei cristiani causerà impoverimento sociale,04/03/2014 16:35
FRANCE - IRAQ. Chaldean Patriarch on the uncertain future of eastern Christians, a bridge between the West and Islam
by Mar Louis Raphael I Sako
The wars in Iraq, Libya and Afghanistan have made things worse for their peoples, especially minorities. As Western policies have been a failure, fundamentalism has grown with the Arab Spring losing out to extremism. Muslim authorities have a role in protecting rights and religious freedom. The presence of Christians in the Middle East is crucial for Muslims. Lyon (AsiaNews) - In recent days, Mar Louis Sako Raphael I took part a seminar sponsored by the Université catholique de Lyon, France, on "The Vocation of Eastern Christians".
For the Chaldean patriarch, Christians should not be considered a "minority, but as citizens in every respect."
In an extended address, His Holiness explained the general situation of Christians in the Middle East, emphasising the importance of their presence. He also looked at the role of Muslim authorities and Eastern Churches, calling for pressures to be put on governments to recognise and guarantee equal rights. Lastly, he renewed his appeal for an end to the exodus of Christians from their native lands.
Here is Mar Sako's full address (translation by AsiaNews).
Regime change in several countries tore them apart. Interventions in Afghanistan, Iraq, and Libya have not all helped to solve the problem of their peoples. On the contrary, they have led to chaos and conflict that do not bode well for the future, especially for Christians!
Sectarian divisions are getting worse, especially between Shias and Sunnis. And several political parties are organising along sectarian lines and everything is being divided according to religion.
I believe in Iraq this will end with the country's division because the ground has already been prepared both from a psychological and a geographically point of view. The cleansing of neighbourhoods and cities between Sunni and Shia areas is moving things in that direction.
1 - The general situation of Christians in the Middle East
Until 50 years ago, the Christians of the Middle East represented about 20 per cent of the total population. Today they are estimated to be just 3 per cent.
When colonial powers set up these nations, they disregarded historical, geographical or ethnic factors. There was no uniformity nor any real project based on citizenship that would include everyone.
The 1916 Sykes-Picot Agreement did not take into account the borders of countries such as Lebanon, Jordan, Syria, Iraq and others.
Decisions were made as a function of the interests of the great powers, and this opened the way for the religious and ethnic conflicts that we are still dealing with today.
There is no peace between Israelis and Palestinians. Lebanon has been shattered and is always threatened by civil war. Syria is on the verge of collapse, with nine million people having fled their homes. Iraq has been devastated. Egypt is blowing up. Millions of Eastern Christians have become refugees, fleeing from one region to another.
At present, there is increasingly talk of a plan to create a new Middle East. For us, it is a source of concern and fear. 1,400 years of Islam have not been able to take us away from our lands and our churches; now Western policy has dispersed us to the four corners of the earth.
More and more Christians are being victimised, and their exodus from the Middle East appears unstoppable.
At present, they are estimated to be between 10 and 12 million out of a total population of 550 million, or around 3 per cent. And the pressures exerted on Christians and other religious minorities in the Middle East have increased over the past few decades, sometimes in a subtle way, in other times, openly.
Discrimination, injustice, kidnapping, isolation, and intimidation have given them the impression that in many parts of the Arab-Islamic world they are doomed to extinction.
All this stems from the instability of most of these countries and the growth of radical Islam, under the guise of "political Islam". As for the "Arab Spring", it lost out to extremism. "Political" Islam wants to revive the Caliphate as much in Damascus as in Iraq! Their way of thinking and doing war is a return to the Middle Ages with Christians allowed to stay as second-class citizens!
The US invasion of Iraq led to the death of a bishop [Mgr Paulos Faraj Rahho, who died in captivity in March 2008], six priests and more than a thousand Christians; 66 attacks against churches; and 200 cases of kidnapping.
About half of all Iraqi Christians, once numbering a million and a half, have left the country for fear of violence and religious persecution, especially after the massacre that took place in Baghdad in 2010, in the Church of Our Lady of Salvation, and the attack in Qaraqosh against Christian students on their way to the university.
Taking property away from Christians, who are deemed without rights because they are not Muslim, threatening letters sent to Christians, as well as members of other non-Muslim minorities, are making Christians feel like second-class citizens.
Therefore, the question is, 'Are the men and women who have a great and illustrious past behind them destined to disappear from Mesopotamia and the land of their ancestors?'
In Syria, Christians are exposed to attacks by Islamist insurgents. The latter have wiped out Maaloula, a historic Christian town whose inhabitants spoke Aramaic, the language of Jesus. Two bishops, many priests, 12 nuns have been kidnapped and recently released. Some 1,200 Christians have been killed, 30 per cent of churches have been destroyed and 600,000 Christians have fled the country. Those who are left live in fear and dread!
Riad Jarjour, a Presbyterian minister and the former president of the Council of Churches of the Middle East, said, "If the situation continues like this, there will come a time when there will be no more Christians in Syria."
The Copts in Egypt have suffered the worst attacks. Suicide bombers have killed at least 85 faithful at the Church of All Saints and a hundred churches have come under attack.
Lebanon is the only country in the region where Christians are still politically relevant with a certain freedom of action, but even here, their power is in decline. It started with the Taef Agreement, which is still hanging in the balance!
In short, all Christians think about emigration, at least some of the time.
2 - The importance of the Christian presence in the Middle East
Christianity has its roots in the Middle East. In Palestine, Syria, Lebanon, Iraq and Egypt, Christians were the majority well before Islam arrived.
They were well organised and contributed to the construction of the Arab-Islamic civilisation alongside their Muslim brothers, which is why their presence in the Arab and Muslim world is essential, if for no other reason than their different religion, openness and skills. Overall, Christians constitute an elite!
Christians are not a minority. They must fully take up their position and play their role in public life. Failure to do so would mean their end. At the opening of the first general congress of the Christians of the East in Raboué (Lebanon) on 28 and 29 October, 2013, Lebanese President Michel Sleiman said, "Their future will rather be in promoting the logic of moderation, openness and dialogue in their environment, as well as [making] every effort aimed at building a fair and embracing State that [. . .] allows [them] to share the political life and the management of public affairs with all the civilizational components of the society, regardless of their numeral size". Ultimately, the "future of the Christians of the Levant will not be in isolation and isolationism," nor "in foreign military protection."
At the same congress, Habib Ephram made an emotional appeal in favour of preserving the identity of Eastern Christians out of respect for history, law and humanity itself.
We can only hope that their long historical tradition can help the Christians of Syria and others preserve their rich heritage and continue to offer their valuable contribution to existing cultures.
Today's Middle East Christians can play an essential role in the dialogue between the West and Islam; they can be a bridge that brings closer and unites. This is why the West is called to help them remain in their countries of origin.
In an article in the British newspaper The Independent, Robert Fisk described Christian emigration from the Middle East as a blow to the Arab-Islamic civilisation, and a tragedy for a country regarded as a symbol of pluralism and coexistence.
3 - The role of Muslim authorities
Muslim religious authorities in the Middle East have an irreplaceable role in promoting the values ​​of human dignity, human rights, citizenship, coexistence, freedom of religion, and a real dialogue that respects the human person. Recognising the other, the non-Muslim, as an equal citizen in all his rights and duties will boost trust among all citizens.
For this reason, Muslim authorities should focus on religion and on appropriate religious education programmes in order to defend and protect everyone's rights as well as the sacredness of life.
The moderate voices of Islam must unite and say a clear "no" to violence against Christians.
4 - The role of the Eastern Churches
The Churches should encourage the Christians of the Middle East to maintain their historical presence and not flee to the West.
They must be sufficiently courageous to continue bearing witness in their respective countries and be a real sign of hope and peace for their fellow citizens. At the same time, they must have the courage to claim their civil rights and their right to citizenship.
Pope Francis underscored this important goal at the audience with the Patriarchs of the Eastern Churches in the Vatican on 21 November 2013, when he said that the Roman Catholic Church "will never accept a Middle East without Christians."
I call on the Church to address Muslims in a new separate document. It is important to clarify our fears and hopes to them, as well as explain the inalienable principle of religious freedom as laid out in Dignitatis Humanae, the Declaration on Religious Liberty of the Second Vatican Council.
At the same time, it is equally essential for them to find a new and comprehensible theological language to explain their Christian faith, as our fathers did under the Umayyads and the Abbasids.
5 - The role of Eastern Christians in the West
Eastern Christians in the West can play an important role in helping their brethren in distress in the East, showing them solidarity. It is their job to help them stay in their lands of origin.
They can put pressure on Muslim communities living in the West to spread a culture of respect for all religions, especially respect for the religious freedom of Christians in the East. They can ask their governments to grant them the same rights that Muslim citizens exercise, in particular the right to participate actively and constructively in politics, in the service of the common good to create true democracy. The presence of Christians in the East is a guarantee for moderate Islam, one that is able to live with others in peace and harmony!
Would it not be possible to bring together these Eastern Christians in the West under a single name, such as 'Eastern Christians Union', to help their Eastern brothers and sisters in seeking solutions to their problems? Create a sort of lobby? Diaspora Christians should retain their right to vote, so precious at election time, in order to increase the number of elected officials from our community.
They should not encourage emigration and deprive the country of its youth. They should inform Western Christians about the challenges they face every day. Perhaps, they could invest and create activities in their countries of origin, providing people with employment opportunities.
6 - The Role of the West
In my opinion, the responsibility for the current plight of Eastern Christians falls partly on the West, due to its unbalanced policy in the region.
At the same time, it is sad to note that most Western Christians have no real awareness of the painful situation of Christians in the Middle East, even though they could actually highlight their real condition and raise awareness among politicians.
Indeed, peaceful coexistence itself in the region and throughout the world are at stake. Eastern Christians wonder why the West is indifferent and silent over their fate. They rely on the support and solidarity of their brothers and sisters in the West!
Takfirists who consider democracy contrary to sharia systematically attack Christians. There is no doubt that these groups are a real threat against moderate Islam as well! The West must put pressure on neighbouring countries and on others to stop supporting and sending fighters and militants to our land.
Pressure should be exerted to change the constitutions of Arab and Muslim countries. Here is an example of discrimination: conversion to Islam is considered normal, but conversion to Christianity is considered an offence that can entail many risks, including death [for apostasy]. When one spouse converts to Islam, his or her children are automatically considered Muslim.
A nation's constitution must be based on social coexistence and individual and public liberty to establish true citizenship and a state for everyone.
Tunisia's new constitution is a sign of hope, as is the Palestinian Authority's decision to remove religion from identity cards and passports. This is positive change.
Only a social and political system that respects diversity and individual and public freedoms, based on real citizenship, can reassure Christians and allow them to share power as full partners.
Governments should ensure security and protect religious freedom and ethnic diversity for all across their territory and at levels of their administration
In his Apostolic Exhortation Evangelii Gaudium (The joy of the Gospel), Pope Francis outlines his teachings, and addresses the issue of religious rights.
In it, he "ask[s] and I humbly entreat[s]" Muslim "countries to grant Christians freedom to worship and to practice their faith, in light of the freedom which followers of Islam enjoy in Western countries!"
Indeed, outside of the Muslim world, Muslims have ever-greater access to their traditions and to religious freedom whilst Christians in the East see theirs shrink more and more. This is one thing that could lead to their end in the Middle East!
 ·
Rispondi
 ·
lorenzojhwh
29 minuti fa

#Siria, dall'interno di una delle chiese di Kasab, dopo che i terroristi di Erdogan si sono introdotti dentro, in sobborgo nord di #Lattakia, #Siria, dall'attacco terroristico con colpo di mortaio sulla scuola secondaria Jawdat Al-Hashimi a #Damasco, che ha provocato il ferimento di 2 studenti. #Russia, Vice Ministro Esteri, Gennady Gatilov, chiede al Consiglio di sicurezza dell'ONU una riunione d'emergenza per discutere i crimini commessi da gruppi armati in città #Kasab in sobborgo di Lattakia. #Siria, L'esercito persegue terroristi nella campagna nord di Lattakia, elimina un certo numero di loro
Unità dell'esercito e delle forze di difesa nazionale stabiliscono il pieno controllo del sito 45 nella campagna nord di Lattakia, e continuano a perseguire i resti di gruppi terroristici armati nelle aree circostanti, infliggendo pesanti perdite su di loro.
Corrispondente di SANA ha riportato che unità dell'esercito e della difesa nazionale hanno distrutto 6 veicoli equipaggiati con mitragliatrici pesanti insieme con i terroristi a bordo, sulla strada per Nabe'a al-Murr, mentre stavano cercando di fuggire dopo che l'esercito ha stabilito il controllo sul sito 45.
Rispondi
 ·
lorenzojhwh
31 minuti fa

Presidente Ceceno, Ramzan Kadyrov: "Gli aggressori di Kassab sono mercenari che stanno eseguendo gli ordini ricevuti da potenze occidentali". Il presidente ceceno Kadyrov, ha espresso una forte denuncia nei confronti dell'attacco da parte dei gruppi terroristici contro la città di Kassab, sul confine settentrionale della Siria con la Turchia, dicendo che coloro che hanno attaccato la città stanno eseguendo ordini finalizzati a demolire lo Stato siriano e indebolire i paesi islamici. In una dichiarazione di poche ore fa Kadyrov detto che coloro che stanno commettendo questi crimini sono stati istruiti, nutriti e armati dall'Occidente e stanno obbedendo all'ordine ricevuto che é quello di distruggere la Siria (...se fosse loro utopisticamente possibile...) e indebolire le nazioni dell'arco islamico. Egli ha aggiunto che i cosí detti "jihadisti" che hanno attaccato Kassab non hanno nulla a che vedere con l'Islam. Ha concluso denunciando che queste bande armate terroristiche, le quali hanno lanciato la settimana scorsa un attacco contro la città di Kassab, nella provincia costiera di Lattakia, hanno goduto della copertura e il sostegno criminale del governo di Erdogan, il quale ha facilitato l'ingresso di uomini armati in Lattakia attraverso la campagna settentrionale.
 http://wp.me/p1P9ia-888
Rispondi
 ·
lorenzojhwh
32 minuti fa

#Siria, Il presidente al-Assad si congratula con sua sanità Il Patriarca di Antiochia e di tutto l'Oriente Ignatius Efram II Karim, eletto, dopo la scomparsa del patriarca Ignatius Zakka I Iwas, a capo della chiesa ortodossa siriaca nel mondo, ricevuto con una delegazione del Patriarcato che lo accompagna .. sottolineando l'importanza del ruolo del Patriarcato nel diffondere la cultura dell'amore e della fratellanza di fronte al pericolosissimo pensiero estremista. #Siria, 2cittadini uccisi 7 feriti nell'attacco terroristico con colpi di mortaio su un corteo funebre nel villaggio Dama in sobborgo Swedaa.. ATTENZIONE, Al-Jafaari: Intelligence intercetta chiamate tra terroristi che preparano un attacco con armi chimiche in Jobar sobborgo Damasco
Rispondi
 ·
lorenzojhwh
34 minuti fa

#Siria, sequestro 3300000 pillole keptagon, marchio Al-Jazeera ( si drogano prima di morire? ) #Siria, L'Autorità hanno sequestrato una tonnellata di pillole keptagon all'interno di un camion trasporto carburanti, nella zona orientale della periferia di Sweida.
Le autorità hanno ritrovato 33 sacchi con all'interno 100 buste (mille pillole ciascuno) che portano il marchio di Al-Jazeera, per un numero complessivo di pillole pari a 3 milioni trecento mila pillole.
Si noti che le autorità competenti ieri hanno sequestrato una macchina che conteneva 126.000 pillole stupefacenti tipo keptagon.
con il video ضبط صهريج بداخله طن من حبوب الكبتاغون بالسويداء
Rispondi
 ·
lorenzojhwh
36 minuti fa

ABBATTUTO DALL'ESERCITO SIRIANO AD ALEPPO ANCHE IL VICE-CAPO DELLA BANDA CRIMINALE DENOMINATA "AL-MUJAHEDDIN"
La banda armata denominata "al-Muhajereen e al-Ansar", composta a maggioranza da terroristi ceceni, ha annunciato la morte del loro vice-capo, Muhannad al-Chichani, nella provincia di Aleppo.
La buona notizia é stata postata su Twitter sull'account di questi balordi, dove confermavano la morte del loro vice capo banda, colpito mortalmente al petto nella campagna di Aleppo.
"Al-Muhajereen e al-Ansar", fazione di tagliagole costituita verso la fine del 2012, sarebbe conosciuta come una delle formazioni di mercenari di forti operative in Siria, ma che al confronto con l'Esercito Nazionale Siriano si rivela essere un branco di takfiri eunuchi pervertiti.
SFP - http://wp.me/p1P9ia-88M #Siria, Sobborgo est #Damasco: Eliminati 20 terroristi nei pressi del Grande Moschea a Jobar, altri decine nella valle di Ein Tarma e Mleha e Marj Al-Sultan.
Rispondi
 ·
lorenzojhwh
37 minuti fa

#Siria, Capo di Stato Maggiore dell'Esercito e delle Forze Armate, il generale Ali Ayoub, ispeziona le unità dell'esercito nel punto 45 in campagna nord di Lattakia. FAIDA TRA BANDE: L'ISIL UCCIDE 40 MERCENARI DI AL – NUSRA E “FREE ARMY”: 15 CORPI NON IDENTIFICABILI PERCHÉ SONO STATI SCIOLTI NELL'ACIDO...PERCHÉ?...
ISIL uccide in imboscate 40 mercenari di al – Nusra e del “Free Army” nella città di Maraka, provincia di Hasaka
Il portavoce della formazione terroristica denominata “Esercito Libero” ha detto ieri in una dichiarazioni all’agenzia stampa “Anatolia” che circa 60 elementi dei gruppi armati terroristici di ISIL, al- Nusra e “Esercito Libero” sono stati uccisi. Questo é il bilancio di due giorni di sparatorie tra bande di criminali mafiosi jihadisti per ilcontrollo del territorio, ed hanno avuto luogo nella città di Markada, a sud della provincia di Hasaka
Questo portavoce ha aggiunto che l’ISIL ha ucciso circa 40 miliziani di al- Nusra ed “Esercito Libero” durante imboscate ai margini della città di Markada, sottolineando che 25 corpi sono stati identificati tramite foto, ma di altri 15 non é stato possibile documentarne l’identitá, perché i loro corpi sono stati sciolti e deturpati con l’acido dai terroristi dell’ISIL. Tutto ció, l’uso dell’acido per devastare i corpi, é stato fatto per cancellare le loro identitá, che sarebbero quelle di mercenari stranieri dei quali altri terroristi arabi dovrebbero rubare l’identitá per potere rientrare nei paesi di origine dei miliziani defunti senza problema.
La maggior parte dei paesi che si ritroverebbero per le strade dei terroristi tagliagole, capaci di sciogliere nell’acido senza problema dei corpi umani, sono nazioni europeee e occidentali, le stesse che hanno finanziato e armato i gruppi terroristi in Siria: sará un boomerang dagli effetti disastrosi.
SFP – http://wp.me/p1P9ia-88S
Rispondi
 ·
lorenzojhwh
38 minuti fa

Abu Ahmad Al-Maghribi, mercenario "veterano" della guerra in Afghanistan, era il fondatore di un gruppo di analfabeti pedofili in cerca di bottino denominato "Shaam Al-Islam", quasi tutti marocchini. É stato eliminato, insieme ad altri 5 suoi compari magrebini, da parte di unitá dell'Esercito Arabo Siriano nella zona di Kasab.
Se é stato notato, tra le centinaia di carcasse di terroristi abbattuti in questi giorni, é solo per i suoi caratteri somatici particolari, che ricordavano piú quelli di una bertuccia che di un essere umano.
Rispondi
 ·
lorenzojhwh
39 minuti fa

MASSIMA ALLERTA Erdogan il cane è disperato, ed è pronto a tutto!  - RISCHIO ATTACCO CHIMICO TERRORISTICO - FARE CIRCOLARE. Al fine di fermare o rallentare le vittorie dell'Esercito Arabo Siriano contro le bande di mercenari terroristi e di dare un aiuto sul terreno alle bande di cannibali-tagliagole di Obama, la Siria può essere teatro di un altro attacco di gas chimici da parte dei criminali takfiri. L'ambasciatore siriano alle Nazioni Unite Bashar al-Jaafari ha dichiarato che bande di terroristi stanno complottando per effettuare un attacco chimico intorno alla capitale Damasco, nell'area di Jobar.
In una lettera al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, Bashar al-Jaafari ha avvertito che sulla base di comunicazioni tra bande terroristiche intercettate, alcuni di questi mercenari si stanno preparando per un attacco chimico, e già é in corso la distribuzione di maschere antigas. Al-Jaafari dice che i terroristi stanno progettando di incolpare dell'assalto il governo siriano per aumentare la pressione occidentale su Damasco.
Syria's UN envoy says insurgents gearing up for chemical attack
SFP - http://wp.me/p1P9ia-87Z
Rispondi
 ·
lorenzojhwh
54 minuti fa

Yulia Tymoshenko sicura, presto l'Ucraina si riprenderà la Crimea ] [ La Russia denuncia gli USA: illegale il finanziamento ai ribelli di Maidan.. L'erogazione di mezzi finanziari ad un regime che ha preso il potere con la forza in Ucraina è illegale ed è al di fuori del sistema del diritto statunitense. Coloro che prendono decisioni a Washington dovrebbero prendere in considerazione le conseguenze della complicità con gli estremisti in Ucraina e del loro finanziamento, hanno dichiarato oggi al ministero degli Esteri russo.
Così la diplomazia russa ha commentato le accuse di Viktor Yanukovich sull'illegittimità delle azioni degli Stati Uniti per fornire assistenza finanziaria a Kiev. Allo stesso tempo Mosca è consapevole che a Washington non riconoscono l'illegalità delle proprie azioni.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_03_11/La-Russia-denuncia-gli-USA-illegale-il-finanziamento-ai-ribelli-di-Maidan-2181/

Rispondi
 ·
lorenzojhwh
56 minuti fa

usurai farisei Spa FMI, satanisti massoni, sterminatori di popoli progettisti di Shoah!
2 aprile, Il dominio delle banche centrali. ]  negli ultimi anni le banche centrali si sono sostituite al mercato, ai governi e a tutti gli altri attori economici nel definire le strategie monetarie, finanziarie e anche economiche dei Paesi cosiddetti industrializzati. I loro bilanci sono cresciuti a dismisura tanto che la Fed attualmente ha attivi pari a 4.160 miliardi di dollari, di cui 1.570 sono mbs, i derivati su ipoteche, mentre la BCE, con le banche centrali della zona euro, ha attivi pari a circa 2.200 miliardi di euro.
Eppure prima si credeva che il mercato avesse leggi proprie, forti, sicure e capaci di regolare l’economia e la finanza. Anzi si sosteneva che meno fossero coinvolti gli Stati e gli enti di controllo e meglio era per il sistema. Poi venne la crisi globale. Tutti, a cominciare dalla banche, quali le “too big too fail”, corsero a piangere miseria e a chiedere aiuti presso i governi. Allora c’era la “magia del mercato” ed ora quindi c’è un’altra formula magica, quella della cosiddetta “forward guidance”. Dal 2008 è diventata il fulcro della politica monetaria. La Fed, la Bce, la Bank of Japan e la Bank of England forniscono, in varie forme quantitative e qualitative, appunto la loro “guida” nella politica monetaria, dei tassi di interesse e di fatto determinano l’intera politica economica..
Questa nuova situazione è oggetto di dibattito, di perplessità e di riflessione. Recentemente anche la Banca dei Regolamenti Internazionali di Basilea ha messo in guardia che la politica della “foward guidance” potrebbe generare ripercussioni negative e veri e propri choc nei mercati e nelle economie internazionali. Gli economisti della Bri sostengono che nel breve periodo le banche centrali sembrano dare più certezze politiche e meno volatilità nei comportanti monetari. I possibili cambiamenti e finanche le loro percezioni, nella politica monetaria, basata sul tasso di interesse zero, potrebbero però mettere a rischio la stabilità finanziaria e colpire la reputazione e la credibilità delle stesse banche centrali.
Infatti, quando esse comunicano che i tassi di interesse rimarranno fermi per un certo lasso di tempo o fino al persistere di certe condizioni economiche, gli operatori finanziari si sentono sicuri e perciò investono, muovono capitali e purtroppo speculano con più tranquillità. Ma non è detto che ciò accada sempre, che le banche centrali siano fisse nei loro impegni, che comunichino chiaramente le loro decisioni e che i mercati interpretino correttamente i loro “segnali di fumo”.
Già nel maggio 2013 le poche parole dette dall’allora governatore della Fed, Ben Bernanke, su una possibile riduzione del quantitativo di nuova liquidità, mandarono in tilt il sistema. Da quel momento nei Paesi emergenti si verificano fughe di capitali, disinvestimenti dai bond, crolli di borsa e massicce svalutazioni valutarie. Bernanke, nel tentativo di tranquillizzare i mercati, lamentò di essere stato frainteso.
Se il semplice fraintendimento di una frase può determinare nuove crisi sistemiche, allora il mondo è veramente messo male.
I mercati, quindi, più che concentrarsi sulle dichiarazioni dei governatori centrali, diventati i novelli dei dell’Olimpo finanziario ed economico, analizzino con maggiore obiettività gli andamenti e i parametri dell’economia reale.
Anche per gli economisti della Bri, se i mercati si basano esclusivamente sulla “forward guidance”, un qualsiasi cambiamento significativo nella “guida” potrebbe portare a delle “reazioni distruttive dei mercati”. Per altro verso, il timore di forti reazioni da parte dei mercati potrebbe bloccare le banche centrali dall’adozione di politiche monetarie richieste da nuove situazioni e nuovi andamenti. Da ultimo, non si può ignorare che la politica del tasso di interesse zero, prolungata nel tempo, incoraggi operazioni finanziarie in cerca di profitti più alti anche se con alto rischio, generando nuovi squilibri e vulnerabilità. Tutto ciò preoccupa e spinge gli organismi internazionali più responsabili come la Bri a riconoscere che non si può continuare indefinitamente con le politiche monetarie accomodanti e non convenzionali. Occorre innanzitutto riportare la politica finanziaria e monetaria al suo ruolo naturale di ancella dell’economia reale.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/2014_04_02/Il-dominio-delle-banche-centrali-2534/

Rispondi
 ·
lorenzojhwh
1 ora fa

vergognose calunnie, di coloro che, hanno preso con il golpe, la Ucraiana, come se la Russia, ha ucciso lei, tutte quelle persone, per permettere ai massoni Bildenberg di prendere l'Ucraina.. ma, mentire in questo modo, totalmente, al fuori di ogni logica è veramente disgustoso, provocatorio, un vero atto di aggressione e di guerra! non puoi uccidere al padre un figlio, e poi, accusare il padre di avere ucciso il figlio! [ questo crimine, dei massoni ucraiani grida vendetta al cospetto di Dio! .. quegli assassini traditori complici di Rothschild 666 Bush, 322 i cecchini? invocano da soli la morte! ] 3 aprile 2014, NATO, la Russia convoca per consultazioni il suo principale rappresentante militare. ministero della Difesa ha deciso di convocare a Mosca per “consultazioni” il principale rappresentante militare russo presso la NATO, ha dichiarato il vice ministro Anatoly Antonov. Pochi giorni fa i ministri degli Esteri dei Paesi della NATO avevano dichiarato di sospendere la cooperazione con la Russia, ma di mantenere i contatti del Consiglio NATO-Russia a livello di ambasciatori e superiore. "La politica di tensioni artificiose non è una nostra scelta. Tuttavia non vediamo l'opportunità di continuare la cooperazione militare con la NATO come al solito," - ha dichiarato Antonov. "Costruiremo una successiva cooperazione militare con l'Alleanza Atlantica sulla base di passi concreti dei partner sul "contenimento" della Russia", - ha aggiunto.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_04_03/NATO-la-Russia-convoca-per-consultazioni-il-suo-principale-rappresentante-militare-2504/

Rispondi
 ·
lorenzojhwh
1 ora fa

Bildenberg -- nessuno crede più che voi siete la democrazia: voi siete soltnato demo-NScrazY-ia! 23 marzo, Ucraina, Oblast' di Lugansk: in corso referendum “non ufficiale” sull'adesione alla Russia
Oltre 100.000 firme sono state raccolte dal "referendum popolare" in corso sull'adesione dell'Oblast' di Lugansk alla Russia.
La consultazione si svolge nella forma di un sondaggio. E' iniziata il 16 marzo e proseguirà la prossima settimana.
I primi risultati del "referendum popolare di Lugansk" sono stati annunciati oggi in un comizio nel centro della città.
Inoltre una delle attivisti ha letto l'appello dei cittadini dell'Oblast' di Lugansk a Viktor Yanukovich, in cui chiedono protezione al legittimo presidente.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_03_23/Ucraina-Oblast-di-Lugansk-in-corso-referendum-non-ufficiale-sulladesione-alla-Russia-7243/

Rispondi
 ·
lorenzojhwh
1 ora fa

[ sono stato ubbidito dalla Siria e della Russia: in mezz'ora! ok! NATO, se date un calcio nel culo alla Turchia! fuori gli islamici dalla Europa! se vi impegnate a difendere la Siria alla invasione, che, la Turchia ha pianificato, io faccio riprendere il disarmo chimico della Siria ] Sospeso il trasporto dell'arsenale chimico dalla Siria. L'operazione per il disarmo chimico della Siria si è completamente fermata a causa della precaria situazione di sicurezza nell'area del porto di Latakia, dove le sostanze tossiche vengono consegnati per essere trasportate via dal Paese per poi essere successivamente eliminate, ha affermato oggi il rappresentante permanente della Francia presso le Nazioni Unite Gerard Araud. "Dal 23 marzo a Latakia non arrivano convogli con a bordo le armi chimiche, non vengono effettuate le operazioni di carico sulle navi," - ha detto il diplomatico a margine di una riunione a porte chiuse del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite. Nelle ultime settimane i ribelli hanno bombardato sempre più spesso con colpi di mortaio la zona di Latakia. Nei bombardamenti sono rimaste ferite diverse persone.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_04_04/Sospeso-il-trasporto-dellarsenale-chimico-dalla-Siria-5344/

Rispondi
 ·
lorenzojhwh
1 ora fa

marcello capatonda. 01:48.  gli ebrei quelli buoni naturalmente non i sionisti-massoni-illuminati [ perfetto!  ] questi satanisti hanno preso, 646 scomuniche della Chiesa Cattolica, prima che fosse imbavagliata!
Rispondi
 ·
lorenzojhwh
1 ora fa

26 marzo, [ CON QUESTI SATANISTI CIA 666 322 BUSH PER IL MONDO:  nessuno può più dire, cosa sia genuino, e cosa sia indotto, come è stato indotto, il golpe in Ucraina! ] Venezuela, il colpo di stato è stato preparato dai generali dell'Aeronautica militare, In Venezuela sono stati arrestati tre generali delle Forze aeree del Paese, che intendevano realizzare il colpo di stato, ha dichiarato martedì il Presidente Nicolas Maduro. Le intenzioni degli arrestati sono diventate note grazie agli ufficiali che in tempo hanno comunicato al comando il pericolo di un colpo di stato militare. Tutti i tre generali saranno processati al tribunale militare. L'inchiesta ha rivelato che sono associati con l'opposizione. Il Presidente ha anche comunicato che il numero delle vittime di disordini, organizzate dall'opposizione è salito a 35. "La responsabilità per ciascuno di essi è di aver organizzatole proteste", ha sottolineato Maduro.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_03_26/Venezuela-il-colpo-di-stato-e-stato-preparato-dai-generali-dellAeronautica-militare-6734/

Rispondi
 ·
lorenzojhwh
1 ora fa

marcello capatonda 01:27. se gesu era ebreo allora gli ebrei che sono il male della terra sono gli ebrei-sionisti non gli ebrei normali [ANSWER] [ solo i sionisti ( che, significa riunione delle 12 tribù, in Palestina, e, SOTTO al vero monte Sinai, che è: in Arabia Saudita ) possono realizzare le profezie bibliche, e se, queste profezie non saranno realizzate? poi, il genere umano potrebbe scomparire, anche!  ] Dio può benedire il genere umano solo, attraverso, gli ebrei! ecco perché, il terzo tempio ebraico, che, ancora deve essere costruito è stato profetizzato 2500 anni fa!
Rispondi
 ·
lorenzojhwh
1 ora fa

Wayne Manzo ha commentato un video su YouTube.
all satanist Globalists enlightened of Jewish lobbies deception of Obama  04:10. 2014, 13 years after 911 attack on America by the Super jew kikes that own the DOD, NSA, CIA, and NASA and "Celebrated" the takeover of America by Super jew kike Telepaths by attacking America. 2014 and 1/2 the budget or 500 Billion or 1/2 a Trillion goes to the DOD, NSA, CIA, and NASA? 1/2 the budget? Is there a world war or something? And, who owns the MIC( Military Industrial Complex )? Well, if you are not a Super jew kike you can't get a job at Boeing, Lockheed, or any other military subcontractor and if you where a DOD uniform or have a US government badge you are the enemy if you are not jewish or have been assimilated into the jewish tribes. So, essentially, 500 Billion goes to the jews and jewish families and jewish banks! And, this is why the jews control the media and the entertainment industry. While you are watching their crap and listening to their music the Super jew kike Telepaths are stealing all the money, stealing all the banks, stealing all the businesses, and taking control of your government. And, with all that power and money the 911 attack on America is like taking. candy from a baby. If American Gentiles studied more mathematics they would. quickly discover that the "Banking Laws" were design by jews so they could steal all the money. Arithmetic progressions or series are pretty obvious if you know what they are. Lent money is considered an asset which means debt creates more money and if you own all the banks__well, you do the math.
No you say, impossible. How could we be tricked by the nice jews__weren't
they almost exterminated by A. Hitler? Well, it wasn't the Super jews that
were being exterminated, it was the Gentiles and that is what you won't find
in history books. And, America welcomed the Super jew Nazis into America
to develop Nuclear weapons and you wonder why millions of Human Gentiles
die of cancer! There is no need for Nuclear science what so ever unless you want
to wipe out Human people with cancer! Still don't believe me? Religion is based on jewish law and is totally about enslaving and killing Human Gentiles. The word CHURCH is a coded message meaning "Ju Rich" and if you ask why is this so__you will be the next Human person crucified with Super jew alien technology. Okay, maybe they are alien telepaths but did they really use the US Military, CIA, NSA, and NASA to attack America in 2001? Yes! Across the East River was the very clever message that if the Super jew agenda was exposed or questioned the World Traded Centers would be demolished. What was the message? On the religious material printing plant in jewish Brooklyn Heights was a huge sign saying "WatchTower" and of course the rest of the message was "Watch Towers Fall if You Expose the jewish Agenda". With that said, shut up and accept your little jew money from your slave jew job. and eat your motza balls while your brain gets assimilated into the Super jew. Telepathic hive making you a true robot of the jews! [ answer ] se, tutto quello che, tu dici fosse, tutto vero? poi, Rothschild non avrebbe fatto uccidere 6milioni di ebrei da Hitler, e 6 milioni di Israeliani dalla Lega ARABA..
 marcello capatonda. 01:21. io non ho detto che dobbiamo odiarci in eterno, sto elencando delle persone, che, hanno causato il male di questo mondo, tutto qua perche quelli sono i servi del demonio i figli di satana.. -- ANSWER -- [ scusami, non volevo incolparti di qualcosa! so quello che hai detto! ma, io quando rispondo a qualcuno, io rispondo anche a troppe persone contemporaneamente.. in fondo, internet è una piazza!! ] la ebraicità supera il satanismo stesso. quindi, nessun ebreo potrebbe mai essere un vero satanista! non è la prima volta, che, gli ebrei, in massa, lasciano satana, per ritornare a Dio nostro JHWH! chi vuole vivere, dovrà seguire la mia voce! perché, sono in tanti: salafiti, islamici, comunisti massoni, ecc.. che devono lasciare satana, in tanti modi diversi se vogliono continuare a vivere.. perché satana è sempre bugiardo ed omicida.. quindi, la sua malvagia natura non può cambiare!

marcello capatonda 01:04  oltre a rothschild ti sei scordato rockfeller kissinger soros ecc... -- [ ma, non è scritto da nessuna parte, che, noi dobbiamo continuare a odiarci in Eterno, e a farci sempre del male, perché chi è da Dio non può odiare! ] -- molti si meravigliano, che Gesù era un ebreo, ed invece, Gesù era della Tribù di Giuda e della famiglia di Re Davide, che è perché lui è nato a Betlemme, sotto il censimento di Cesare Augusto: "lol. guarda caso, che, strano caso, Da DIO Onnipotente, della provvidenza! lol.".. ora, è logico: " tutti i cristiani sono anche, ebrei della Tribù, di Giuda nella famiglia di Iesse, o Davide! " ecco perché, molti preti, non hanno capito un cazzo del cristianesimo, ancora!
Rispondi
 ·
lorenzojhwh
2 ore fa

marcello capatonda 00:51.  "ci sono i sionisti del regno di dio?? non lo avevo mai sentito... " [ answer ] se, Benjamin Netanjahu, lui non era un sionista, per il regno di Dio?, poi, non avrebbe mai permesso a suo figlio di sposare una ragazza dei goym! noi del Regno di Dio, noi siamo tutti sionisti, affinché, le 12 Tribù di Israele, possano essere ricomposte, il Tempio Ebraico come casa dei popoli essere ricostruito, e tutto il genere umano, possa essere benedetto.. ecco perché, noi rivendichiamo la sovranità monetaria, che, i satanisti farisei sionisti di rothschild il satanista hanno rubato!
Rispondi
 ·
lorenzojhwh
2 ore fa

3 aprile 2014, [ questo è il rispetto per la democrazia, e per il suffragio popolare universale che, i Bildenberg Merkel Barroso 322 Kerry Bush hanno! sono loro i nazisti violatori della sovranità dei popoli liberi! ] "Russia in Crimea, come Hitler con i Sudeti", Mosca critica ministro tedesco Schäuble: Mosca ritiene inaccettabili le dichiarazioni del ministro delle Finanze tedesco Wolfgang Schäuble, che fatto dei paralleli storici tra la riunificazione della Crimea con la Russia e l'annessione da parte della Germania nazista dei Sudeti della Cecoslovacchia nel 1938. Oggi il ministero degli Esteri russo ha consegnato una lettera all'ambasciatore tedesco a Mosca. "Riteniamo questo tipo di pseudo divagazioni da parte del ministro tedesco provocatorie, - si legge nel commento del ministero degli Affari Esteri russo. - Tali analogie sono un'approssimativa distorsione di eventi e fatti storici. Un rappresentante ufficiale avente l'incarico ministeriale nel governo tedesco deve rendere conto delle sue parole".
http://italian.ruvr.ru/news/2014_04_03/Russia-in-Crimea-come-Hitler-con-i-Sudeti-Mosca-critica-ministro-tedesco-Sch-uble-0010/

Rispondi
 ·
lorenzojhwh
2 ore fa

chi proteggerà la SIRIA, se la Turchia la invade? se, non la volete proteggere? poi, dovete interrompere di prendere le sue armi chimiche.. perché lo sanno tutti che sono stati gli jihadisti ad usare le armi chimiche della ARABIA SAUDITA!  Anche la Germania si unisce alle operazioni di distruzione delle armi chimiche. Notizie Geopolitiche – Anche la Germania prenderà parte alle operazioni di distruzione delle armi chimiche siriane, peraltro in forte ritardo sulla tabella di marcia in vista della scadenza del 30 giugno: a comunicare la decisione del governo tedesco, che comunque dovrà passare per il Bundestag (Parlamento) è stato oggi il ministro degli Esteri Frank-Walter Steinmeier,
Rispondi
 ·
lorenzojhwh
2 ore fa

ah aha aha ah aha [ fratelli gay cosa state facendo? voi vi state facendo strumentalizzare, da sporcaccioni che non amano sacrificio, pudore e virtù!! ] dietro le vostre spalle, pedofili, stupratori di animali innocenti, come Zapatero, che impongono ai bambini nelle scuole che è possibile avere il sesso con gli animali! vogliono distruggere la famiglia naturale e fare crollare moralmente la nostra società! .. quindi, i vigliacchi, dietro la vostra bandiera, si nascondono, tutti questi anticristi infamanti luridi pervertiti, pornocratici, soltanto, che hanno smarrito la strada della dignità! .. ma, io non vorrei mai associare voi a tutti loro, voi non lo permettete mai!
Rispondi
 ·
lorenzojhwh
2 ore fa

2014-04-03 [ nessuno osa accusare i musulmani, che, sono le prime vittime della LEGA ARABA, che, proprio loro sono gli islamici nazisti della sharia, per l'imperialismo saudita nel mondo califfato, sotto egida ONU UE USA CIA 666 Bush 322.. senza diritti umani e senza libertà di religione? senza reciprocità?, voi state a rovinare Israele e il genere umano! ] Terra Santa. I vescovi cattolici: parlare della persecuzione dei cristiani fa il gioco degli estremisti. Il modo e i toni strumentali e fuorvianti con cui certi circoli occidentali lanciano continui allarmi sulle persecuzioni subite dai cristiani in Medio Oriente risponde a calcoli politici e finisce per “fare il gioco degli estremisti”. Lo spiegano i vescovi dell'Assemblea degli Ordinari cattolici di Terra Santa, in un documento diffuso ieri dalla Commissione Justitia et Pax che fa capo a quell'organismo episcopale regionale. “Persecuzione! In molte parti dell'Occidente” notano i vescovi “questa parola è sulle labbra della gente. Si dice che oggi i cristiani in Medio Oriente vengono perseguitati. Ma cosa sta davvero accadendo? Come dovremmo parlare con verità e senza censure, come cristiani e come Chiesa, delle sofferenze e della violenza che continuano nella regione?”. Non c'è dubbio – riconoscono i vescovi cattolici di Terra Santa nel testo inviato all'agenzia Fides - che le recenti sollevazioni in Medio Oriente, definite all'inizio come “Primavera araba”, hanno aperto la strada a forze e gruppi estremisti che “nel nome di una interpretazione politica dell'Islam stanno creando scompiglio in tanti Paesi, particolarmente in Iraq, Egitto e Siria. Non c'è dubbio che molti di questi estremisti considerano i cristiani come infedeli, come nemici e agenti di forze straniere ostili, o semplicemente come un bersaglio facile per le estorsioni”. Tuttavia, secondo gli estensori del documento, occorre tenere conto che i cristiani non sono le sole vittime di questa violenza e brutalità. A pagare sono anche tanti musulmani non fanatizzati, definiti “eretici”. Senza contare che nelle aree dove prevalgono gli estremisti sunniti, vengono attaccati e uccisi i musulmani sciiti, e viceversa. I cristiani “a volte vengono perseguitati in quanto cristiani”, ma altre volte cadono vittime della stessa violenza che colpisce tutti gli altri.

Con la caduta dei regimi autoritari che garantivano “legge e ordine” – così prosegue l'analisi della situazione mediorientale esposta nel documento - è collassato anche l'ordine che essi avevano imposto con metodi di coercizione poliziesca e militare. I cristiani hanno vissuto in relativa sicurezza sotto i regimi dittatoriali. E ora alcuni di loro temono che, con la loro caduta, prevarrà il caos e la violenza scatenati dai gruppi estremisti. D'altronde – si legge in un passaggio autocritico del documento - la lealtà alla loro fede e la sollecitudine per il bene del proprio Paese, avrebbero dovuto spingere i cristiani a “parlare prima”, a chiedere prima le riforme necessarie.
Davanti agli scenari presenti, in alcuni Paesi del Medio Oriente sembra in effetti che l'unica consolazione rimasta si trovi nel ripetere le parole di Cristo: “Beati i perseguitati a causa della giustizia, perché di essi è il regno dei cieli”. Tuttavia – sottolinea il documento in un passaggio chiave “la ripetizione della parola 'persecuzione' in diversi circoli - di solito riferita solo a ciò che soffrono i cristiani da parte di criminali definiti sempre come 'musulmani' - fa il gioco degli estremisti, in Patria e fuori, il cui scopo è seminare odio e pregiudizio e contrapporre tra loro i popoli e le religioni”.
I vescovi cattolici di Terra santa suggeriscono di non fornire pretesti a chi persegue questi disegni. A loro giudizio, cristiani e musulmani devono resistere insieme contro le nuove forze dell'estremismo e della distruzione, che cercano di creare una società “svuotata di cristiani e dove solo pochi musulmani si sentirebbero a casa”. Anche perchè “tutti noi, cristiani e musulmani” avverte il documento approvato dall'organismo episcopale inter-rituale, “dobbiamo essere consapevoli che il mondo esterno non farà nessuna mossa per proteggerci. Le potenze internazionali e regionali perseguono solo i propri interessi”. (R.P.)
Testo proveniente dalla pagina http://it.radiovaticana.va/news/2014/04/03/terra_santa._i_vescovi_cattolici:_parlare_della_persecuzione_dei/it1-787371
del sito Radio Vaticana
Rispondi
 ·
lorenzojhwh
2 ore fa

Ucraina degli anticristo, golpisti assassini e calunniatori massoni, e satanisti di Rothschild, Spa, BCE, FMI, FED, UE USA 666 ! . Shevchuk: il 6 aprile Atto di consacrazione alla Santa Madre di Dio. “Proseguendo il servizio del mio grande predecessore sull’altare di Kiev-Halych, desidero ancora una volta, in comunione con tutta la Chiesa in Ucraina e nel mondo intero, rinnovare l’atto di consacrazione del popolo ucraino alla potente intercessione della Santa Madre di Dio”. Così Sua Beatitudine Sviatoslav Shevchuk, leader della Chiesa greco-cattolica ucraina (Ugcc), spiegando che il ...»
Rispondi
 ·
lorenzojhwh
2 ore fa

[ preghiamo per la liberazione, dalla grande usura, congiura massonica, che, è anarchia, burocrazia, immoralità, che soffoca i popoli del mondo.. questi sono i demoni farisei Spa, i parassiti usurai troika predatori, e dissanguatori dei popoli Bildenber! ] Venezuela: sulla crisi politica i vescovi invocano un dialogo sincero. La Conferenza episcopale venezuelana (Cev) ha diffuso un comunicato in cui presenta “come causa fondamentale della crisi che vive il Venezuela, la pretesa del partito di governo e del Presidente Nicolas Maduro di cercare di imporre il cosiddetto ‘Plan de la Patria’, dietro al quale si nasconde la promozione di un governo totalitario". Questo intento ha alimentato le proteste dell'opposizione e ...»
 Argentina: la Chiesa condanna l'aumento dell'insicurezza e della violenza
"Non c'è nessuna giustificazione" per gli atti di linciaggio verificatisi nei giorni scorsi in diversi luoghi del Paese: lo ha ribadito il vescovo di Gualeguaychú e presidente della Commissione per la pastorale sociale, mons. Jorge Eduardo Lozano, parlando ad una radio locale. "Viviamo in uno stato di diritto e abbiamo le istituzioni per risolvere i conflitti e le situazioni che ci riguardano; ...»
Rispondi
 ·
lorenzojhwh
2 ore fa

 Darfur: oltre 100 villaggi saccheggiati ed incendiati [ dove è la bestia saudita? dove lui è sharia imperialismo? dove Onu è? dove i satanisti anticristo UE USA? ] Combattenti delle Forze di rapido intervento (Rsf), costituite da paramilitari supportati da esponenti della tribù Abbala, avrebbero dato alle fiamme più di cento villaggi nell’area del Sud Darfur, tra lunedì e martedì. Lo riferisce l’emittente ...»
 Congo: nuove incursioni di ribelli rwandesi denunciate dalla società civile del Nord Kivu
I ribelli della Forze Democratiche di Liberazione del Rwanda (Fdlr) hanno intensificato i loro attacchi contro i civili nell’area di Busanza (nell’est della Repubblica Democratica del Congo). Secondo una nota inviata all’agenzia Fides la cittadina ...»
Rispondi
 ·
lorenzojhwh
2 ore fa

lega araba sharia apostasia di merda blasfemia, assassini, ladri pedofili, stupratori assassini assassini! nazisti ladri, bugiardi, ipocriti! criminali! Pakistan: cattolici e musulmani in digiuno e preghiera per Sawan Masih e Asia Bibi. Minacce all'avvocato che li difende. La Chiesa cattolica pakistana ha celebrato un mercoledì di digiuno e preghiera per Sawan Masih ed Asia Bibi, due vittime delle controverse leggi sulla blasfemia nel Paese asiatico, condannate a morte e in attesa del processo di appello. All'iniziativa "a favore dei cristiani perseguitati" si sono unite anche diverse organizzazioni della società civile e semplici fedeli; ieri attivisti e leader  ...»
Rispondi
 ·
lorenzojhwh
2 ore fa

Tweet del Papa: non possiamo abituarci alla miseria che ci circonda, un cristiano deve reagire [ ok! troia troika!! Rothschild satanista ladro, usurio Banca mondiale Spa, puttana, IMF vipera, FED vampiro, BCE cannibale! criminale assassino, restituisci la nostra COSTITUZIONALE sovranità monetaria: IMMEDIATAMENTE!!!  bildenebeg traditori, ] Il Papa ha lanciato questo nuovo tweet sull’account @Pontifex in nove lingue: “Non possiamo abituarci alle situazioni di degrado e di miseria che ci circondano.
Rispondi
 ·
lorenzojhwh
2 ore fa

In Libano oltre un milione di rifugiati siriani: un quarto della popolazione.. [ demonio king puttana, saudi puttana, arabia puttana, sharia troia, jihad lupa! ] Il numero dei profughi della guerra siriana registrati in Libano sorpassa la cifra di un milione, pari a un quarto della popolazione libanese ...»
Rispondi
 ·
lorenzojhwh
2 ore fa

Vertice Ue-Africa-LEGA ARABA: rilanciata la cooperazione tra i due continenti, per diffondere la sharia e sterminare tutti i cristiani! ] [ Si è concluso oggi il vertice Unione Europea-Africa aperto ieri a Bruxelles. Si è trattato del IV vertice e ha riunito 80 tra capi di Stato e di ...»
Rispondi
 ·
lorenzojhwh
2 ore fa

2014-04-03 Crisi Ucraina? massoni bildenberg Farisei, non hanno più pudore, neanche davanti alla logica più oggettiva ed evidente: se, Viktor Ianukovich sparava sulla folla di criminali, terroristi, come io gli avevo ordinato? ora, la CIA 322 Bush, con i suoi cecchini non avrebbe realizzato il golpe! [ scambi di accuse tra Kiev e Mosca ]. La Russia richiama il rappresentante alla Nato. Non diminuisce la tensione tra Mosca e Kiev sulla crisi ucraina. I servizi segreti di Kiev hanno accusato agenti russi di aver collaborato con l’ex presidente Viktor Ianukovich in un’operazione per uccidere i dimostranti di piazza Maidan, nel febbraio scorso. Mosca ha subito smentito, annunciando inoltre di aver arrestato alcuni sovversivi ucraini. Il servizio di Giada Aquilino: Sono 25 i cittadini ucraini, tra cui alcuni esponenti di estrema destra, arrestati in Russia con l'accusa di attività sovversiva. Secondo i servizi segreti di Mosca, gli arrestati preparavano attentati in 7 regioni del Paese. La notizia degli arresti giunge quando il ministro degli Esteri russo Serghiei Lavrov ha respinto tutte le accuse sui servizi di sicurezza nazionali, ritenuti implicati da Kiev nell’operazione con cui in febbraio l’ex presidente Ianukovich avrebbe ordinato omicidi di massa dei dimostranti che protestavano a piazza Maidan: a lanciarle, oggi in conferenza stampa, il nuovo capo dei servizi di sicurezza ucraini, Valentyn Nalyvaichenko, secondo cui Ianukovich avrebbe dato direttamente "l'ordine criminale di sparare sui manifestanti", causando tra il 18 e il 20 febbraio scorsi almeno un centinaio di vittime. Sul piano diplomatico, il Cremlino ha richiamato per consultazioni il rappresentante militare russo presso la Nato - dopo che l’Alleanza atlantica aveva deciso di sospendere la collaborazione civile e militare con Mosca - e avrebbe chiesto spiegazioni sul rinforzo delle difese nell'est europeo. Immediata la smentita del segretario generale della Nato, Anders Fogh Rasmussen, che ha accusato la Russia di "propaganda". http://it.radiovaticana.va/news/2014/04/03/crisi_ucraina:_scambi_di_accuse_tra_kiev_e_mosca._la_russia_richiama/it1-787591
del sito Radio Vaticana
Rispondi
 ·
lorenzojhwh
3 ore fa

Papa Francesco: la preghiera è una lotta con Dio che ci cambia il cuore.. [ e se la preghiera è una lotta, poi, non deve essere sempre gratificante! e poi, non ti devi arrendere nella preghiera! ] La preghiera è una lotta con Dio e va fatta con libertà e insistenza, come un dialogo sincero con un amico. Questa preghiera cambia il nostro cuore, perché ci fa conoscere meglio come Dio è realmente: è questo, in sintesi, quanto ha detto Papa Francesco nella Messa presieduta stamani a Santa Marta commentando le letture del giorno. Ce ne parla Sergio Centofanti: Il dialogo di Mosè con Dio sul  ...»
Rispondi
 ·
lorenzojhwh
3 ore fa

Il Papa ai vescovi del Rwanda: 20 anni dopo il genocidio, la Chiesa sempre impegnata a curare le ferite. [ ma, king saudi arabia? lui ferisce! ] La Chiesa è impegnata nella ricostruzione di una società rwandese riconciliata. E’ quanto assicurato da Papa Francesco nell’udienza ai vescovi del Rwanda, proprio nei giorni in cui si commemora il 20.mo del genocidio di oltre un milione di persone nel Paese africano. Il Papa - nel discorso consegnato ai presuli - riconosce che, ancora, oggi ci sono ferite profonde da guarire e sottolinea perciò che è importante superare i pregiudizi e le divisioni etniche e proseguire sul cammino della riconciliazione. Il servizio di Alessandro Gisotti:
Ci sono ferite e sofferenze difficili da rimarginare. Papa Francesco esordisce così nel suo discorso ai vescovi del Rwanda, a pochi giorni dal 20.mo del genocidio che scosse il Paese africano nel 1994. Il Papa si associa al dolore dei rwandesi e assicura  ...»
Rispondi
 ·
lorenzojhwh
3 ore fa

Miracolo Madonna di Fatima ] king Saudi Arabia nazi sharia -- questo è sicuro: "tu non vuoi la libertà di religione, perché, tu sai che la tua religione è la merda! " [  il miracolo del sole è un evento miracoloso collegato alle apparizioni mariane della Madonna di Fatima nel 1917 e preannunciato dalla Santissima Vergine ai tre piccoli veggenti nel corso delle apparizioni precedenti (iniziate il 13 maggio dello stesso anno) e precisamente il 13 luglio. Questa promessa di un evento soprannaturale divenne di dominio pubblico e i giornali anticlericali ricamarono molto sul "promesso prodigio" che, a loro avviso, non ci sarebbe stato. A mezzogiorno del 13 ottobre 1917 settantamila persone, presenti anche giornalisti pronti a raccontare la prevista delusione della folla e a smascherare l'inganno, chiamate a raccolta alla Cova da Iria, presso la cittadina portoghese di Fátima, da tre pastorelli, videro il disco solare (che poté essere fissato direttamente, senza difficoltà) cambiare colore, dimensione e posizione per circa dieci minuti.  The Miracle of the Sun was an event which occurred on 13 October 1917, attended by 30,000 to 100,000 people gathered near Fátima, Portugal. Several newspaper reporters were in attendance and they took testimony from many people who claimed to have witnessed extraordinary solar activity. This recorded testimony was later added to by an Italian Catholic priest and researcher in the 1940s.
According to these reports, the event lasted approximately ten minutes. The three children (Lucia dos Santos, Jacinta Marto and Francisco Marto) who originally claimed to have seen Our Lady of Fátima also reported seeing a panorama of visions, including those of Jesus, Our Lady of Sorrows, Our Lady of Mt. Carmel, and of Saint Joseph blessing the people. The event was officially accepted as a miracle by the Catholic Church on 13 October 1930. On 13 October 1951, the papal legate, Cardinal Tedeschini, told the million people gathered at Fátima that on 30 October, 31 October, 1 November, and 8 November 1950, Pope Pius XII himself witnessed the miracle of the sun from the Vatican gardens.  As três crianças haviam relatado em datas anteriores que Nossa Senhora tinha prometido um milagre para o meio-dia de 13 de Outubro, na Cova da Iria,"de modo que todos pudessem acreditar.
De acordo com muitas indicações das testemunhas, por exemplo o avô materno de Fátima Magalhães, entre muitos outros, após uma chuva torrencial, as nuvens desmancharam-se no firmamento e o Sol apareceu como um disco opaco, girando no céu. Algumas afirmaram que não se tratava do Sol, mas de um disco em proporções solares, semelhante à lua. Disse-se ser significativamente menos brilhante do que o normal, acompanhado de luzes multicoloridas, que se reflectiram na paisagem, nas pessoas e nas nuvens circunvizinhas. Foi relatado que o pretenso Sol se teria movido com um padrão de ziguezague, assustando muitos daqueles que o presenciaram, que pensaram ser o fim do mundo. Muitas testemunhas relataram que a terra e as roupas previamente molhadas ficaram completamente secas num curto intervalo de tempo,e, também relatam curas de paralíticos e cegos, assim como demais doenças não explícitas. De acordo com relatórios das testemunhas, o Milagre do Sol durou aproximadamente dez minutos. As três crianças, relataram terem observado Jesus, a Virgem Maria, e São José abençoando as pessoas dentro ou junto do Sol. Outras testemunhas afirmaram ter visto vultos de configuração humana dentro do Sol quando este desceu.