Kazari OGM

FIN DOVE IL REGIME MASSONICO PUÒ SPINGERSI NELLA DISTRUZIONE DELLA FAMIGLIA NATURALE! LE ADOZIONI SONO BOICOTTATE DALLO STATO! mary cryss: http://www.video.mediaset.it/video/iene/puntata/nobile-la-giungla-delle-adozioni-internazionali_606269.html
Le adozioni sono ridotte perché C'É un disegno che le impedisce. Le iene hanno perfino interrogato Pillon
https://plus.google.com/106687390527706830615/posts/BguuVeQiYHN
Le Iene - NOBILE: La giungla delle adozioni internazionali
Perché il presidente dalla CAI, Silvia Della Monica, non riunisce la commissione da più di due anni?
http://www.video.mediaset.it/video/iene/puntata/nobile-la-giungla-delle-adozioni-internazionali_606269.html
=====================
http://liberogiornale.com/egiziano-entra-al-bar-rapina-lincasso-e-stupra-le-due-bariste-subito-ai-domiciliari/

Nell'esortazione Amoris Laetitia il Papa apre ai sacramenti ai divorziati risposati, che "devono essere più integrati nelle comunità cristiane" e per i quali si deve valutare quali "forme di esclusione" "possono essere superate". Francesco indica la via del discernimento dei singoli casi e l'accompagnamento pastorale in un'ottica di pentimento, tenendo conto che "il grado di responsabilità non è uguale in tutti i casi" e "gli effetti di una norma non devono essere sempre gli stessi", "nemmeno per quanto riguarda la disciplina sacramentale".

"Ai divorziati che vivono una nuova unione è importante far sentire che sono parte della Chiesa, che non sono scomunicati". "Nessuno può essere condannato per sempre, perché questa non è la logica del Vangelo!", ribadisce il Papa.

"Nessuno può pensare che indebolire la famiglia come società naturale fondata sul matrimonio sia qualcosa che giova alla società. Accade il contrario: pregiudica la maturazione delle persone, la cura dei valori comunitari e lo sviluppo etico delle città e dei villaggi", sottolinea il pontefice. "Le unioni di fatto o tra persone dello stesso sesso, per esempio, non si possono equiparare semplicisticamente al matrimonio. Nessuna unione precaria o chiusa alla trasmissione della vita ci assicura il futuro della società".

La persona omosessuale "va rispettata nella sua dignità e accolta con rispetto, con la cura di evitare 'ogni marchio di ingiusta discriminazione' e particolarmente ogni forma di aggressione e violenza". Papa Francesco aggiunge però - e riprendendo tale concetto dalla Relazione finale del Sinodo - che "non esiste fondamento alcuno per assimilare o stabilire analogie, neppure remote, tra le unioni omosessuali e il disegno di Dio sul matrimonio e la famiglia".
===============
mary cryss: [ questa notizia è una bufala conclamata ] 'Non ho stretto la mano a Renzi perché sta rovinando l’Italia'. Il re norvegese si sfoga in conferenza stampa [ questa notizia è una bufala conclamata ] ma, le motivazioni, ADDOTTE, della invasione islamica avendo noi il 40% di disoccupati e la equiparazione del matrimonio gay? SONO TUTTE MOTIVAZIONI LEGITTIME, per respingere la positività di questo Governo!
=============
Gil De Gamesh
 -  Ieri alle ore 11:19 ** 08/04/2016 ** Il consigliere di Ratzinger attacca: "Vi spiego il ricatto islamista" ** Samir Khalil Samir, islamologo e consigliere di Benedetto XVI per i rapporti con l'islam, analizza il ricatto islamista contro l'Europa cristiana. "Le città sono già occupate". Dagli islamici, dall'islam radicale.
Non usa mezzi termini Samir Khalil Samir, islamologo e consigliere di Benedetto XIV per i rapporti con l'islam.
In un lungo articolo pubblicato oggi sul Foglio, il docente al Pontificio Istituto Orientale di Roma, analizza senza peli sulla lingua la realtà e il ricatto dell'islam all'Europa cristiana.
"Le città sono già occupate - scrive - gli immigrati vanno a stabilirsi attorno alla città e la conseguenza più banale è che si formano dei quartieri abitati solo da immigrati".
Così si formano le Molenbeek di tutta Europa.
Quartieri dove la sharia diventa legge. E dove i musulmani la fanno da padroni.
Si radicalizzano, fanno proselitismo.
E l'Europa, gli Stati restano a guardare.
Il motivo, spiega Samir, è che gli occidentali NON hanno capito che "l'Islam NON è una religione nel senso cristiano della parola".
"Per noi la religione è un rapporto personale tra me e Dio - aggiunge - nel sistema islamico, la religione E' TUTTO. È un progetto globale: spirituale, sociale, intellettuale, familistico, economico, politico e militare. Include il modo di mangiare, di vestirsi, di stare con gli altri, di vivere. L'islam entra in ogni cosa".
Questo sistema è quello "wahabita, salafita o dei fratelli musulmani.
Tutti vanno nella stess linea, e cioè di imporre un modo di essere musulmano.
E questo determina che un quartiere, una città, o un paese intero divenga sempre più diretto da questo gruppuscolo che ha un progetto chiaro e determinato, nonché spesso finanziato dai ricchi paesi petroliferi".
Per riuscire a conquistare le città italiane c'è bisogno di una moschea.
E così la mettono al centro del loro progetto.
La pretendono dalle autorità statali.
E fanno di tutto per farsela concedere.
Fanno preghiere in piazza, occupano le strade per invocare Allah.
Quando la ottengono, poi, la trasformano in un centro di propaganda islamista con "volumi fatti a mero scopo propagandistico".
Il problema - sentenzia l'ex consigliere di Ratzinger - "è che gli europei pensano che una moschea sia come una chiesa. Ma nella chiesa si prega, NON si fa politica".
Ecco quindi la differenza tra cristianesimo e islam:
il PRIMO "dice la sua, ma non ha la possibilità di fare pressione sulla gente";
il SECONDO, invece, permea tutta la vita degli aderenti alla comunità.
"C'è una sorta di ricatto, uno scambio: usano tutto a fini politici": come le proteste per le moschee troppo piccole, o il fatto che lo Stato NON dia la stessa dignità al cristianesimo e all'islam.
Ma è un ricatto.
Il ricatto islamista.
"La verità - scrive Semir - è che siamo incoscienti: se si impediosce di occupare le strade, passa l'idea che si sia anti-musulmani.
Invece è solo una norma di buon senso.
Gli islamisti, i fondamentalisti islamici usano tutti i mezzi per imporsi".
"I gruppi radicali - continua - hanno come scopo principale di diffondere la loro visione dell'islam, perché per loro è quello l'autentico islam. Di conseguenza questi quartieri che un tempo erano misti, diventano quartieri musulmani radicali".
Infine, il consigliere di Ratzinger smonta la retorica buonista:
"Lo Stato - scrive - deve spiegare agli immigrati che ci sono delle condizioni necessarie da rispettare, prima di tutte la necessità d'imparare la lingua nazionale (...) e che ci si comporta NON solo secondo le leggi, ma anche secondo le norme e le usanze delle NOSTRE società".
Poi aggiunge: "È banale ricondurre l'ondata integralista nelle banlieue a problemi socio-economici. Riflettiamo sulla disoccupazione: sono disoccupati perché NON hanno imparato un mestiere in modo corretto, in modo da essere ricercati e NON rigettati".
Ecco perché NON bisogna piegarsi al ricatto islamico.
Non bisogna cedere.
Nei musulmani c'è la "volontà di marginalizzarsi. Bisogna confrontarsi con un fatto chiaro: l'Europeo è diverso dal musulmano nella sua mentalità. La causa di ciò non è lo Stato: la causa sono io, musulmano, che rifiuto l'integrazione in nome della fede".

*********************************
http://www.ilgiornale.it/news/cronache/consigliere-ratzinger-attacca-vi-spiego-ricatto-islamista-1242935.html

**********************
Petizione sull’educazione affettiva e sessuale nelle scuole. ProVita Onlus, l’Associazione Italiana Genitori (AGe), l’Associazioni Genitori delle Scuole Cattoliche (AGeSC), il Movimento per la Vita e Giuristi per la Vita, presentano questa petizione propositiva al Ministro dell’Istruzione, nonché al Presidente della Repubblica e al Presidente del Consiglio, affinché i nostri figli possano trovare nella scuola, non ideologie destabilizzanti come l’ideologia gender, ma progetti, corsi e strategie educative che permettano uno sviluppo sano della loro personalità, in armonia con la famiglia e con le istanze etiche, rispettosi di tutti ed in primis della natura umana. Hanno finora aderito alla petizione anche le seguenti realtà: La Nuova Bussola Quotidiana, Tempi, il Timone, Voglio la Mamma, la Fondazione Novae Terrae, Vita E’,  NonSitoccalaFamiglia, il Comitato Articolo 26, il Consiglio Regionale dell’UCIIM Calabria, la Manif pour Tous Italia, Aleteja, il Coordinamento Famiglie Trentine, Cristiani per la nazione, il Centro Italiano Femminile, il Movimento P.E.R., l’Associazione Nazionale Famiglie Numerose, Cultura Cattolica, Libertà e persona, Nuovi Orizzonti, La Quercia Millenaria, il MEVD, l’AMCI, Alleanza Evangelica, l’Associazione CIF Regione Molise, SOS Ragazzi, l’AIGOC, il Consultorio UCIPEM “LaFamiglia”, AIPPC, Vita Nuova Trieste, Osservatorio Cardinale Van Thuân, Scienza e Vita, APPM, UCCR, UCFI, Archè e Agere Contra.
  Sempre più diffusa è la consapevolezza che ci troviamo di fronte ad una vera e propria emergenza educativa, in particolare per quanto riguarda le tematiche dell’affettività e della sessualità. Molti hanno già reagito contro la subdola introduzione della teoria del gender nelle scuole di ogni ordine e grado (fin dagli asili nido). Tuttavia, anche quando non si arriva a questo punto, in molti casi l’educazione sessuale è priva di riferimenti morali, discrimina la famiglia, e mira ad una sessualizzazione precoce dei ragazzi.
Attualmente i progetti educativi in questo ambito vengono spesso presentati richiamando l’esigenza di “lottare contro la discriminazione“. L’intento in sé potrebbe essere lodevole se ciò significasse educare gli studenti a rispettare ogni persona e a non rendere nessuno, a causa delle proprie condizioni personali (disabilità, obesità, razza, religione, tendenze affettive, ecc.), oggetto di bullismo, violenze, insulti e discriminazioni ingiuste. In realtà il concetto generico di “non discriminazione” nasconde molto spesso: la negazione della naturale differenza sessuale e la sua riduzione ad un fenomeno culturale che si presume obsoleto; la libertà di identificarsi in qualsiasi “genere” indipendentemente dal proprio sesso biologico; l’equiparazione di ogni forma di unione e di “famiglia”; la giustificazione e normalizzazione di quasi ogni comportamento sessuale. Tutto ciò, anche in altri paesi dove simili strategie educative sono da tempo applicate, come in Inghilterra e Australia, ha già causato una sessualizzazione precoce della gioventù che ha portato ad un aumento degli abusi sessuali (anche tra giovani), alla dipendenza dalla pornografia, all’attività sessuale prematura con connesso aumento di gravidanze e aborti già nella prima adolescenza, e all’aumento della pedofilia.
Firma anche tu http://www.notizieprovita.it/petizione-sulleducazione-affettiva-e-sessuale-nelle-scuole/
Inoltre i suddetti progetti educativi, e persino la “strategia nazionale” dell’UNAR, vengono sovente redatti con la collaborazione esclusiva di associazioni LGBT (Lesbiche, Gay, Bisessuali, Transessuali) senza l’adeguato coinvolgimento di associazioni ed enti rappresentativi dei genitori, e quindi, sia per le modalità che per i contenuti, sono elaborati e diffusi in violazione dell’art. 26 della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo (“I genitori hanno diritto di priorità nella scelta del genere di istruzione da impartire ai loro figli”); dell’art. 2 del Protocollo addizionale alla Convenzione per la salvaguardia dei Diritti dell’Uomo (“Lo Stato … deve rispettare il diritto dei genitori di provvedere a tale educazione e a tale insegnamento secondo le loro convinzioni religiose e filosofiche”); dell’art. 30 della Costituzione italiana (“E’ dovere e diritto dei genitori mantenere, istruire ed educare i figli, anche se nati fuori del matrimonio”);  e dell’art. 14 della Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza dell’UNICEF (“Gli Stati parte rispettano il diritto e il dovere dei genitori oppure, se del caso, dei tutori legali, di guidare il fanciullo nell’esercizio della libertà di pensiero, di coscienza e di religione”).
Firma anche tu
Per questi motivi con la presente petizione chiediamo al Presidente della Repubblica, al Presidente del Consiglio dei Ministri e al Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, non solo, come già chiesto sia dalla nostra che da altre associazioni, di disapplicare la “Strategia nazionale per la prevenzione e il contrasto delle discriminazioni basate sull’orientamento sessuale e sull’identità di genere” e di impedire la diffusione di ogni progetto educativo che ad essa si ispiri, ma soprattutto di emanare precise direttive affinché tutti i progetti, corsi, strategie educative, si conformino ad alcune linee guida, prevedendo, in particolare:
    Che venga rispettato il ruolo della famiglia nell’educazione all’affettività e alla sessualità, riconoscendo il suo diritto prioritario ai sensi dell’art. 26 della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo e dei decreti che riconoscono le scelte educative dei genitori (artt. 1.2, 3.3 e 4.1 del DPR 275/99, art. 3 del DPR 235/97, artt. 2.3, 2.6 e 3 del DPR235/2007 e il Prot. AOODGOS n. 3214 del 22.11.2012). Ogni “strategia” educativa, specie se di rilievo nazionale, dovrebbe rispettare sia nelle sue modalità di elaborazione e diffusione (coinvolgendo prevalentemente enti rappresentativi dei genitori e delle famiglie) che nei contenuti, questo diritto fondamentale. Similmente, i progetti sull’affettività e la sessualità da attuare nelle scuole dovrebbero coinvolgere le famiglie nell’opera di educazione e rendere i propri contenuti trasparenti ad esse, evitando il contrasto con le “convinzioni religiose e filosofiche” dei genitori. L’azione educativa della scuola in questo ambito deve essere informata a due principi: il principio di sussidiarietà (il diritto-dovere dei genitori di educare è insostituibile e va sostenuto dallo Stato) e il principio di subordinazione (l’intervento della scuola deve essere soggetto al controllo da parte dei genitori).
    Che sia oggetto di spiegazione e di studio la ragione per la quale la nostra Costituzione, all’art.29, privilegi la “famiglia come società naturale fondata sul matrimonio”, della quale “riconosce” gli speciali diritti, diversamente da ogni altro tipo di unione.
    Che si educhi a riconoscere il valore e la bellezza della differenza sessuale e della complementarietà biologica, funzionale, psicologica e sociale che ne consegue. In questo modo gli studenti impareranno anche che la madre e il padre, nella famiglia, ancor più che nel mondo del lavoro o in altri contesti, apportano la loro propria ed insostituibile ricchezza specifica.
    Che si educhi al rispetto del corpo altrui ed al rispetto dei tempi della propria maturazione sessuale ed affettiva. Questo implica che si tenga conto delle specificità neurofisiologiche e psicologiche dei ragazzi e delle ragazze in modo da accompagnarli nella loro crescita in maniera sana e responsabile, prevedendo corsi di educazione all’affettività e alla sessualità, concordati con i genitori.
    Che si porti a riconoscere che l’attività sessuale non si riduce alla dimensione del piacere, ma che comporta delle conseguenze gravi e dei doveri importanti.  A questo proposito si potranno mostrare utilmente i risultati delle indagini sociologiche secondo le quali ritardare l’attività sessuale e ridurre il numero di partner aumenta le possibilità di intrattenere relazioni stabili nel futuro e riduce i problemi psicologici (come la depressione), specialmente nelle ragazze.
Firma subito anche tu la petizione, e unisci la tua voce a quella delle associazioni ProVita Onlus, AGe, AGeSC e Giuristi per la Vita, affinché il Presidente della Repubblica, il Presidente del Consiglio dei Ministri e il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca accolgano la nostra proposta educativa e garantiscano che nelle scuole i nostri figli possano trovare, non ideologie pericolose, ma la via verso uno sviluppo sano della loro personalità, in armonia con la famiglia e con le istanze etiche.
===============
in realtà con sharia, vogliono disintegrare i cristiani che sono i poveri più poveri! ] [ Governo Pakistan, '60 milioni di poveri'. Incremento è risultato di nuovo criterio adottato da ministero
==================
PRESERVIAMO LA NOSTRA ITALIANITÀ ] [ Vitruviano da Vinci: L'IMMIGRAZIONE E' UN CRIMINE CONTRO LE DIFFERENZE
L’immigrazione è un altro nome per genocidio. Non è necessario uccidere materialmente degli individui, per spazzare via un popolo dalla faccia della terra: basta meticciarlo. Basti pensare all’immigrazione spagnola e portoghese nelle Americhe durante la conquista. Bastano le testimonianze storiche e i rilievi archeologici a raccontare l’annientamento culturale delle popolazioni del Nuovo Mondo. Ma questo è solo un effetto della scomparsa ‘etnica’ ... Identità.com http://identità.com/#/blog/2016/04/04/limmigrazione-e-un-crimine-contro-le-differenze/ 
==================

POLIGAMIA PEDOFILIA E BESTIALISMO RICONOSCIUTI PER LEGGE ] [ Gil De Gamesh:
** 08/04/2016 ** BASTA HA RAGIONE RANDOM... NON ESISTE IL GENDER **
ma.... «Poliamorosi», in Spagna chiedono diritti: ora come la mettiamo?
Love is love, giusto?
Bene, allora adesso si tirino fuori le ragioni per cui NON si dovrebbe sposare la causa di Polyamory Madrid, associazione spagnola impegnata nella diffusione e nella richiesta di riconoscimento del POLIAMORE e che – a quanto pare – sarebbe pronta a sfilare in piazza «per rivendicare gli STESSI DIRITTI delle famiglie... Poliamorosi, in Spagna chiedono diritti: ora come la mettiamo?
Love is love, giusto? Bene, allora adesso si tirino fuori le ragioni per cui non si dovrebbe sposare la causa di Polyamory Madrid,  http://giulianoguzzo.com/2016/04/07/poliamorosi-in-spagna-chiedono-diritti-ora-come-la-mettiamo/
===============
PTV news 8 aprile 2016 - Yemen, la lunga strage nascosta Pubblicato il 08 apr 2016
- Siria: l’opposizione e ”moderata” ha usato armi chimiche
- Ora l’Olanda ci riprova entro il TTIP
- Tunisia: la marea nera di cui nessuno ha parlato https://youtu.be/NPkR0J6NX5I
=================
DIEGO FUSARO: Il gruppo Bilderberg, ecco chi governa il mondo https://youtu.be/v-dvrWqkM2E

===========

PTV speciale - È GUERRA APERTA? https://youtu.be/tRpudhnUky4
PandoraTV. Gli americani hanno il potere che gli concediamo, se solo tutti cominciassero a ignorarli uscendo dalla NATO, togliendo le sanzioni contro la Russia e a tutti gli altri paesi che non meritano sanzioni, e rifiutando di partecipare alle loro guerre.
PandoraTV Prendere coscienza del fatto di essere un vassallo o colonia USA senza voce è un passo avanti, ma è solo uno
======================
Carmine Pecorelli (UN MASSONE RIBELLE), ucciso per AVER PUBBLICATO I NOMI DEI MASSONI: "LISTA PECORELLI"! meglio conosciuto come Mino Pecorelli, è stato un giornalista, avvocato e scrittore italiano, che nell'ambito del giornalismo si occupò d'indagine politica e sociale. Carmine Pecorelli, meglio conosciuto come Mino Pecorelli (Sessano del Molise, 14 giugno 1928 – Roma, 20 marzo 1979), è stato un giornalista, avvocato e scrittore italiano, che nell'ambito del giornalismo si occupò d'indagine politica e sociale. Fondatore dell'agenzia di stampa «OP-Osservatore Politico» («OP») che divenne poi anche una rivista, venne assassinato a Roma in circostanze ancora oggi non del tutto chiarite.  Altri rimarcabili scandali regolarmente pubblicati su OP furono quello dell'Italpetroli e sulla presenza di una loggia massonica in Vaticano (scoop pubblicato all'indomani dell'elezione di Albino Luciani al soglio pontificio). L'agguato e l'omicidio di Mino Pecorelli. La sera del 20 marzo 1979 Mino Pecorelli fu assassinato da un sicario che gli esplose quattro colpi di pistola in via Orazio a Roma, poco lontano dalla redazione del giornale. I proiettili, calibro 7,65, trovati nel suo corpo sono molto particolari, della marca Gevelot, assai rari sul mercato (anche su quello clandestino), ma dello stesso tipo di quelli che sarebbero poi stati trovati nell'arsenale della banda della Magliana, La morte del giornalista segnò anche la fine di OP: l'agenzia prima e la rivista poi erano alimentate esclusivamente dalle notizie che Pecorelli raccoglieva in prima persona dalle sue fonti, allocate nel mondo politico, nella loggia P2 (cui risultò affiliato egli stesso) ed all'interno dell'Arma dei Carabinieri e dei servizi segreti italiani.[10] Dopo l'omicidio di Aldo Moro, Pecorelli aveva pubblicato sulla sua rivista, nel frattempo divenuta settimanale, alcuni documenti inediti sul sequestro, come tre lettere inviate alla famiglia. La ricerca lo aveva portato a scoprire alcune verità scottanti, tanto che profetizzò anche il suo stesso assassinio.
=======================

LUIGI VILLA: "LA MASSONERIA E LA CHIESA CATTOLICA"
La Chiesa Cattolica distrutta dalle direttive dei massoni, purtroppo.
teofilo9200
teofilo9200  https://youtu.be/WySJV41pkwM
==================
giubra63: ABORTO un crimine contro l'umanità, per creare denatalità negli Stati europei e occidentali!
Donna: l'utero é tuo, ma il bambino no! (e vale anche per i futuri padri). Da tollerare solo in caso di pericolo per la madre, ed eventualmente in caso di stupro se mette in pericolo la salute psichca della futura mamma. L'aborto é un crimine, da chiudere tutti i centri, e arrestare medici e donne che lo praticano.
#aborto #crimini #genocidio #business    #crimine   #aborti 
https://plus.google.com/111270859164215141850/posts/chkyt2aqL5U
================
   
Gil De Gamesh:
** 08/04/2016 ** Sai riconoscere le (principali) bufale dell’ideologia gender? **

https://ontologismi.wordpress.com/2015/11/29/sai-riconoscere-le-principali-bufale-dellideologia-gender/
==============

El Estado Islámico publicó un edicto prohibiendo a los últimos cristianos y armenios de Raqqa, en Siria, abandonar la ciudad bajo ninguna circunstancia, según informó este martes RBSS.

RBSS son las siglas de Raqqa Is Being Silently Slaughered (“Raqqa Está Siendo Sacrificada en Silencio”). Está formado –según explica Breitbart News– por un grupo de periodistas que mantienen un canal de Twitter para informar de la ocupación de la ciudad convertida en la capital del Califato. Aunque es casi imposible contrastar sus informaciones, por la falta de periodistas occidentales establecidos en la ciudad, es uno de los escasos hilos de comunicación para conocer el día a día de Raqqa. Suelen aportar datos precisos –a veces, también documentos– de las noticias que dan, y son una fuente de noticias con casi 60.000 seguidores, a la que prestan atención los medios occidentales de referencia que cubren la guerra en Siria.

Con la prohibición de abandonar la ciudad –apunta RBSS–, el Estado Islámico estaría pensando en utilizar a las familias cristianas y armenias como escudos humanos o rehenes ante el avance del ejército sirio. Después de la recuperación de Palmira en los últimos días por las fuerzas de Al-Assad, con el apoyo de Rusia, Raqqa es el siguiente bastión del Estado Islámico en la ofensiva sirio-rusa. La ciudad sufre ataques aéreos diarios, también por parte de la coalición occidental encabezada por Estados Unidos.

En Raqqa quedan 43 familias cristianas, con dos o tres hijos por familia –siempre, según la misma fuente. Se trata de familias demasiado pobres que no han podido abandonar la provincia tomada por el Estado Islámico desde marzo de 2013. Llegó a haber miles de cristianos en la ciudad antes de la instauración del terror. Los cristianos han estado en Siria desde hace dos mil años. A principios del siglo XX, llegaron a ser casi un tercio de la población del país, según recoge esta información de BBC. Más recientemente, justo antes de la guerra, los cristianos representaban el 10 por ciento de la población siria de 22 millones de personas.

El Estado Islámico dio a elegir a los cristianos que se quedaron entre convertirse al Islam, pagar la Jizea, un impuesto solo para los “infieles”, o ser ejecutados. La mayoría de los cristianos que siguen en Raqqa trabaja en lo que queda del área industrial de la ciudad, o mantiene pequeñas tiendas. Miles de cristianos están siendo torturados, crucificados o decapitados por el Estado Islámico en Siria.

The Independent cita a un periodista de RBSS que remarca la prohibición de la Pascua y de todas las tradiciones cristianas en los territorios del Califato.

El genocidio que el presidente Obama reconoció a regañadientes tiene lugar aquí, hoy. La inmovilización es la solución final del Estado Islámico para las familias cristianas y armenias de Raqqa, convertidas en escudos humanos bajo el fuego de la ofensiva sirio-rusa y occidental. Para ellas, la liberación de la ciudad es solo otro peligro más.

[Con información de RBSS, Breitbart News, The Independent, BBC, Daily Express, en inglés]
==================
avanzare dell'ideologia gender nelle scuole, i progetti di legge contro la famiglia naturale, il crescente clima di laicismo e intolleranza (che ha recentemente vietato presepi e canti di Natale negli istituti scolastici), i numerosi casi di persecuzione religiosa subita da cristiani in molte parti del mondo.
mary cryss:
Così si fa...cominciamo a dire la nostra a proposito di famiglia !!!!!!
http://agensir.it/italia/2016/03/29/affaticati-ma-felici-la-famiglia-vincente-e-quella-in-cui-non-si-da-mai-nulla-per-scontato-istruzioni-per-luso/
Affaticati ma felici. La famiglia “vincente” è quella in cui non si dà mai nulla per scontato | AgenSIR
E’ complicata, richiede inesorabile coraggio e a volte sembra esaurire ogni residuo di energia ma ne vale assolutamente la pena. Il punto è sceglie...
======================

Pakistan: un paese "libero da infedeli”

Sintesi: attentato al parco giochi, almeno 72 vittime, la maggior parte cristiani. Secondo una rivendicazione, un attacco deliberatamente contro la comunità cristiana in Pakistan. Altre manifestazioni di islamisti rendono ancor più tesa la situazione per i credenti.

Nel momento in cui scriviamo è presto per capire quante vittime dell'attentato al parco giochi Iqbal (Lahore, Pakistan) fossero cristiane, quel che appare certo è l'intento di colpire ancora la comunità cristiana pakistana seminando il terrore in tutti i credenti del paese. Almeno 72 vittime, anche bambini, oltre 300 feriti. "Quando il tempo è buono, la sera di Pasqua si esce e si va nei parchi a far giocare i bambini. Dopo una giornata in cui ogni culto e servizio di chiesa erano terminati senza problemi, quando tutti pensavano di potersi rilassare e non preoccupare più, il kamikaze si è fatto esplodere all'Iqdal Park… ho così tanti bei ricordi di quel posto di quando ci andavo da bambina…”, ci racconta una nostra collaboratrice.

L'attentato è stato rivendicato dal gruppo Jamatul Ahrar, nato dal gruppo talebano pachistano Tehrik e Taleban Pakistan e, a quanto pare, affiliato o vicino all'ISIS, il cui portavoce ha fatto sapere che l'obiettivo erano proprio i cristiani. "Siamo sopraffatti da storie di dolore. Chiediamo preghiere affinché durante le nostre visite a casa e all'ospedale possiamo portare il messaggio ristoratore del Vangelo e della resurrezione di Cristo”, continua la nostra collaboratrice, ricordando che in Pakistan è drammaticamente periodico tutto questo dolore. Il Pakistan è salito al 6° posto della nostra WWList, con un elevato grado di violenze contro i cristiani, dovuto a questi attacchi ma anche e soprattutto alle quotidiane vessazioni che subiscono i nostri fratelli e sorelle là.

Al contempo ad Islamabad andava in scena una manifestazione di islamisti sostenitori di Qadri (l'uomo che assassinò il governatore Taseer, giustiziato dalle autorità e considerato dai radicali islamici un martire (leggi QUI), durante la quale non sono mancati cori del tipo: "Impiccate Asia Bibi”. Asia Bibi, cristiana cattolica, è una delle tante vittime della famigerata legge anti-blasfemia. In molti ci chiedete informazioni: come sapete, Porte Aperte non segue direttamente questo caso. Nel 2009, alcune donne musulmane cercarono di cacciarla da un pozzo perché, in quanto non-musulmana, avrebbe inquinato l'acqua. Ne nacque una discussione, durante la quale chi l'accusa sostiene che avrebbe oltraggiato il nome del profeta Maometto, insinuazione usata (in accoppiata con la legge anti-blasfemia) per opprimere le minoranze (cristiane e non). Asia Bibi è stata poi condannata a morte. A fine estate, la Corte Suprema le ha permesso di fare appello. In effetti, questo significa che la sua condanna a morte è stata temporaneamente sospesa fino a quando la Corte Suprema emetterà la sentenza del suo processo d'appello (può richiedere anni il riesame). Intanto è in carcere, in isolamento, poiché potenzialmente bersaglio di attentati.

Il Pakistan ribolle. La tensione sociale, alimentata dai movimenti estremisti, cresce, come cresce il numero di radicali disposti a tutto per mantenere questo paese "libero da infedeli”. L'attentato dimostra ancora una volta che essere cristiano in Pakistan costa molto caro. Preghiamo per i cristiani in questo paese.
===============
Palestinian Police Arrest Archbishop of Syrian Orthodox Church. Apr 7, 2016. Operating on unspecified allegations of “civil charges,” Palestinian police arrested the spiritual leader of the Syrian Orthodox Church in a move that appears to be the continued persecution of Christians by the Palestinian Authority.
Palestinian police in Bethlehem arrested on Saturday Archbishop Sewerios Malki Murad, the spiritual leader of the Syrian Orthodox Church in Palestine and Jordan, Palestinian security sources said.
The Palestinian Ma’an news agency reported Sunday that Shamiran Ketlo, an eyewitness to the arrest and a Christian herself, said she saw Palestinian police obstructing a parade celebrating Murad’s visit to Bethlehem on the main road to the Church of the Nativity, before taking him into custody.
Murad was returning from a Syrian heritage celebration held at the Bethlehem Convention Palace in al-Khader south of Bethlehem, Ma’an reported.
Palestinian police spokesperson Luay Irzeikat said the Syrian archbishop was arrested over unspecified “civil charges” following a decision by the general prosecution.
Ketlo told Ma’an that members of the Syrian Orthodox Church appealed to Palestinian Authority (PA) head Mahmoud Abbas to release Murad, who is based in Jerusalem’s Old City.
“Followers of the Syrian Orthodox Church have threatened to leave Palestine and seek refuge in any other country if archbishop Murad is not released,” Ketlo said. Imprisonment of a spiritual leader like Murad leaves Syrian Christians in Palestine feeling unprotected, she added.
A shrinking community of approximately 5,000 Syrian Christians resides in the PA, the descendants of Aramaic-speaking families who fled Ottoman massacres across south-eastern Turkey during the beginning of the 20th century. In Bethlehem, Syrians are a prominent part of social life. However, since Israel left these areas to Palestinian control, there has been a rapid decline in the Christian population’s size, due to religious persecution and discrimination by the Palestinians.
By: United with Israel Staff
La polizia palestinese Arresto Arcivescovo di Chiesa siro-ortodossa. 7 aprile, 2016. Operando su accuse non specificate di "parte civile", la polizia palestinese ha arrestato il leader spirituale della Chiesa ortodossa siriana in una mossa che sembra essere la continua persecuzione dei cristiani da parte dell'Autorità palestinese.
polizia palestinese di Betlemme ha arrestato il Sabato Arcivescovo Sewerios Malki Murad, leader spirituale della Chiesa siro-ortodossa in Palestina e Giordania, fonti della sicurezza palestinese.
L'agenzia di stampa Ma'an palestinese ha riferito Domenica che Shamiran Ketlo, un testimone oculare all'arresto e un cristiano se stessa, ha detto che ha visto la polizia palestinese ostacolare una parata per celebrare la visita di Murad a Betlemme sulla strada principale alla Chiesa della Natività, prima di portarlo in custodia.
Murad era di ritorno da una festa patrimonio siriano terrà presso il Convention Betlemme Palazzo di al-Khader sud di Betlemme, Ma'an ha riferito.
portavoce della polizia palestinese Luay Irzeikat ha detto l'arcivescovo siriano è stato arrestato più di non meglio specificati "parte civile" a seguito di una decisione da parte della procura generale.
Ketlo detto Ma'an che i membri della Chiesa ortodossa siriana appello al dell'Autorità Palestinese (PA) testa Mahmoud Abbas a liberare Murad, che ha sede nella Città Vecchia di Gerusalemme.
"I seguaci della Chiesa ortodossa siriana hanno minacciato di lasciare la Palestina e cercare rifugio in qualsiasi altro paese se arcivescovo Murad non viene rilasciato", ha detto Ketlo. L'imprigionamento di un leader spirituale come Murad lascia siriani cristiani in Palestina sentirsi protetti, ha aggiunto.
Una comunità contrazione di circa 5.000 siriani cristiani risiede nella PA, i discendenti di famiglie di lingua aramaica che sono fuggiti massacri ottomani in tutta sud-est della Turchia durante l'inizio del 20 ° secolo. A Betlemme, siriani sono una parte importante della vita sociale. Tuttavia, dal momento che Israele ha lasciato queste zone per il controllo palestinese, vi è stato un rapido declino in termini di dimensioni della popolazione cristiana, a causa della persecuzione religiosa e discriminazione da parte dei palestinesi.
Di: Uniti con Israele Staff
===================
Maternità surrogata: le fattorie umane dell’India
La non....Condivisione tra paesi ricchi e paesi poveri purtroppo......porta anche a questo...
In conclusione, non può, dunque, non venire alla mente il prezioso insegnamento, razionale e kantiano, di Benedetto XVI: «Se al progresso tecnico non corrisponde un progresso nella formazione etica dell’uomo, nella crescita dell’uomo interiore, allora esso non è un progresso, ma una minaccia per l’uomo e per il mondo».
https://plus.google.com/106687390527706830615/posts/9xzY4EyGyRd
Maternità surrogata: le fattorie umane dell’India
Ecco le “surrogacy houses” in cui si dispongono “in batteria” le donne che conducono la gravidanza in surrogazione e che vengono sfamate e accudite...
=================
Netanyahu Urges United Fight Against Islamic Terror and Palestinian Incitement. Iran’s “unrelenting aggression” and deep commitment to genocide is the most serious threat facing Israel, Netanyahu told the AIPAC conference. He also demonstrated the profound incitement to terror within the Palestinian Authority.
Addressing the annual policy conference of the bi-partisan American Israel Public Affairs Committee (AIPAC) in Washington via satellite feed, Israeli Prime Minister Benjamin Netanyahu expressed appreciation to both Republican and Democratic presidential candidates who recognized the importance of the strong Israel-US alliance.
Netanyahu began his talk on Tuesday by expressing condolences to the families of the victims of the Islamic terror attacks in Belgium that morning, in which at least 34 people were killed and scores wounded.
“The chain of attacks from Paris to San Bernardino to Istanbul to the Ivory Coast and now to Brussels, and the daily attacks in Israel – this is one continuous assault on all of us,” he stated.
“In all these cases the terrorists have no resolvable grievances. It’s not as if we could offer them Brussels, or Istanbul, or California, or even the West Bank [Judea and Samaria]. That won’t satisfy their grievances.”
“Because what they seek is our utter destruction and their total domination. Their basic demand is that we should simply disappear. Well, my friends, that’s not going to happen. The only way to defeat these terrorists is to join together and fight them together.” "Aggressione inesorabile" dell'Iran e l'impegno profondo per il genocidio è la minaccia più grave per Israele, Netanyahu ha detto alla conferenza AIPAC. Egli ha anche dimostrato la profonda incitamento al terrore all'interno dell'Autorità Palestinese.
Rivolgendosi alla conferenza politica annuale del comitato di bi-partisan American Israel Public Affairs (AIPAC) a Washington tramite feed satellitare, il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha espresso apprezzamento per entrambi i candidati presidenziali repubblicani e democratici che hanno riconosciuto l'importanza della forte alleanza tra Israele e Stati Uniti.
Netanyahu ha iniziato il suo discorso il Martedì esprimendo condoglianze alle famiglie delle vittime degli attacchi terroristici islamici in Belgio quella mattina, in cui almeno 34 persone sono state uccise e decine di feriti.
"La catena di attacchi da Parigi a San Bernardino a Istanbul per la Costa d'Avorio e ora a Bruxelles, e gli attacchi quotidiani in Israele - questa è una aggressione continua su tutti noi", ha affermato.
"In tutti questi casi i terroristi non hanno lamentele risolvibili. Non è come se si potesse offrire loro di Bruxelles, o di Istanbul, o in California, o anche in Cisgiordania [Giudea e Samaria]. Che non in grado di soddisfare le loro rimostranze. "
"Perché quello che cercano è la nostra totale distruzione e il loro dominio totale. La loro richiesta di base è che dovremmo semplicemente scomparire. Beh, i miei amici, che non sta per accadere. L'unico modo per sconfiggere questi terroristi è quello di unirsi e combattere insieme. "
==================
Siria, jet russi fermano attacchi di al-Nusra contro le forze curde ] [ tutti i Curdi che Hollande e Cameron vogliono far sterminare da Erdogan!

MY ISRAEL ] [ quando cerco di cancellare gli articoli doppi che ho messo nei miei blog, me lo impediscono in blogger, per rallentare la mia uscita da internet, così sono costretto a ridigitarli ad uno ad uno e perdo più tempo!


MI PIACE MOLTO questa IDEA DI FARE UN PONTE TRA EGITTO E ARABIA SAUDITA, io pensavo di costruirlo per ISRAELE, e per potenziare la economia della Giordania, più in territorio giordano, ma quello che, io temo è che la realizzazione di questo ponte possa distruggere le ruote di bronzo, dei carri da guerra dell'esercito del faraone, che inseguiva gli ebrei, e che giacciono, su un ponte naturale, ancora in fila indiana in fondo al mare, perché quello è certamente il fondale più basso e più agevole da utilizzare! QUINDI PER NON DANNEGGIARE LA ARCHEOLOGIA, E IL MIRACOLO DI DIO, DOVREBBERO FARE DUE MUSEI CON QUESTE RUOTE AI DUE LATI DEL PONTE!


poiché, è legale il terrorismo sharia LEGA ARABA, contro il resto del MONDO, poi, non potrebbe mai essere illegale la occupazione: il genocidio e la deportazione, perché la sharia è già tutto questo! MA, ISRAELE SA CHE IL TEMPO È UN GALANTUOMO, PER DEGLI IGNORANTI CHE NON HANNO STUDIATO BENE LA STORIA! ] dicono: [ Israele continua l’occupazione illegale dei territori palestinesi
Unius kingREI
Unius kingREI13 ore fa
#SALMAN #SHARIA ] tu e tuoi alleati: SpA Talmud Satanisti Farisei Massoni, voi avete fatto del male ai musulmani, perché tu non troverai 10 cristiani, che siano andati a fare del male a dei musulmani, che, non è stato per difendere la loro vita: infatti tu minacci tutti i cristiani del mondo: con la tua internazionale islamica, ed infatti non esiste una internazionale cristiana!
Unius kingREI
Unius kingREI13 ore fa
#sharia #sALMAN Tu dimmi quante Chiese sei riuscito a bruciare in questi ultimi 30 anni!
Unius kingREI
Unius kingREI14 ore fa
È IL PREZZO DI SANGUE, CHE, LA LEGA ARABA DEVE PAGARE AL SUO DEMONIO ALLAH, PER CONTINUARE A DIRE: "LA CONQUISTA SHARIA DEL MONDO GALASSIA JIHADISTI, TERRORISTI CALIFFATO MONDIALE? È ANCHE CONTRO DI NOI!" ] Egitto, Daesh attacca militari in Sinai: 18 morti [ IN REALTÀ QUESTI CADAVERI INNOCENTI RENDONO BENE SUL PIANO GEOPOLITICO ISLAMICO! LA LEGA ARABA DEVE ESSERE ANNIENTATA AL PIÙ PRESTO!
Unius kingREI
Unius kingREI14 ore fa
NON C'È MATERIA CONTRATTUALE: " TUTTE LE CHIESE CRISTIANE, E TUTTE LE RELIGIONI, CHE NON SCOMUNICANO COLORO CHE BENEDICONO I MATRIMONI GAY, SONO AUTOMATICAMENTE SCOMUNICATE A LORO VOLTA: QUINDI APRIAMO L'ERA, DELLA APOSTASIA DALLA FEDE DELLE CHIESE CRISTIANE! ", BERLINO, 8 APR - A Berlino e nel Brandeburgo le coppie omosessuali potranno sposarsi, proprio come quelle etero, nella chiesa evangelica: la decisione, data quasi per scontata, è prevista per domani, quando il sinodo di Berlino-Brandeburgo e della slesiana Oberlausitz voteranno su questo tema. Fino ad ora, nella chiesa evangelica, le coppie omosessuali potevano ricevere una benedizione, mentre non era possibile una cerimonia religiosa equiparata al matrimonio evangelico, che comunque non è un sacramento come nella chiesa cattolica; il vincolo matrimoniale, nella chiesa protestante, può infatti essere sciolto. Berlino non è il primo Land ad affrontare questo passo. In Germania già in due regioni, Assia e Renania-Palatinato, la chiesa evangelica ha introdotto il rito matrimoniale per i gay.
Unius kingREI
Unius kingREI15 ore fa
ALLAH E MAOMETTO SONO DUE STUPRATORI PEDOFILI ] [ OGM Victory Seen SHARIA Ruling SALAFIS ISLAMISTS Kidnapped Girls


e se qualcuno può separare la sua PAROLA(il Figlio), dalla sua voce(il soffio vitale) poi, lui può dimostrare che Dio JHWH non è uno e trino.. e poiché, io non sono l'AGNELLO di Dio, poi, non ha importanza per me, quante persone, io farò mettere a morte, prima di potermi sedere, sul mio trono a GERUSALEMME come Re di ISRAELE!


e chi abbiamo NOI, al Governo delle NAZIONI (tranne qualche rara eccezione) sono tutti la feccia della feccia dell'inferno! ECCO COSA SIGNIFICA QUANDO SI DICE: "I FARISEI TALMUD ENLIGHTENED SPa Fed TUTTO HANNO FONDATO SU SATANA! ] POI, NESSUNO DOVREBBE CHIEDERE A MERKEL E MOGHERINI ED AI LORO PROTETTORI, PERCHÉ AL DONBASS NON SI È CONCESSA LA INDIPENDENZA, ED AL KOSOVO SI! [ Il nuovo presidente del Kosovo è Hashim Thaci detto 'la serpe'. 08.04.2016 Si è tenuto aggi a Pristina l'insediamento del quarto presidente del Kosovo, Hashim Thaci. Alla cerimonia hanno partecipato più di mille ospiti stranieri provenienti da 50 paesi, così come i diplomatici accreditati a Pristina dei paesi che hanno riconosciuto il Kosovo, che nel 2008 ha dichiarato unilateralmente l'indipendenza dalla Serbia. Hashim Thaci è soprannominato "Serpe", perché striscia fuori da ogni situazione. L'ex Procuratore del Tribunale penale internazionale per la ex-Jugoslavia, Carla del Ponte, nel suo libro "La caccia: Io e i criminali di guerra", ha scritto che Thaci è stato coinvolto nel traffico illegale di organi. Nel libro, in particolare, si afferma che nel 1999 circa 300 serbi e di altra nazionalità sono stati rapiti e portati nell'Albania settentrionale, dove sono stati rimossi i loro organi, che sono stati poi inviati alle cliniche in tutta Europa. Il politico svizzero Dick Marty nel 2010 ha presentato la relazione del Consiglio d'Europa su questo tema e Hashim Thaci ha promesso di fare causa, ma non è andato oltre le parole. Infine, nel rapporto del BND, recentemente pubblicato da "Wikileaks", Thaci appare come un trafficante di armi, di droga, di parti umane e membro del gruppo Drenitskoy, noto per i suoi crimini in Kosovo. Finora il Tribunale speciale per i crimini di guerra dell'organizzazione terroristica Esercito di liberazione del Kosovo a Pristina è stato creato solo sulla carta, tuttavia il presidente (che è ex primo ministro, ex vice primo ministro e capo del ministero degli Esteri) non sa se compariranno di fronte ad esso i fondatori del gruppo. Il giornalista Zivojin Rakocevic dell'enclave serba di Gracanica in Kosovo, in un'intervista a Sputnik ha affermato che "ora l'80% degli albanesi vogliono lasciare questo territorio che la NATO ha bombardato con proiettili all'uranio impoverito, e Thaci li finiva con le sue strutture criminali. Egli ha distrutto ogni possibilità di ritorno dei serbi nella regione, ha attaccato la Chiesa ortodossa serba. Egli controlla i radicali islamici, che possono irrompere sulla scena in qualsiasi momento. Ma il più grande risultato di Thaci è il fatto che sia diventato un legittimo, importante e supportato amico della comunità internazionale e delle forze occidentali". Beljulj Becaj, politologo albanese-kosovaro di Pristina in un'intervista a Sputnik ha osservato che "le persone ambigue diventato presidente a causa del sistema elettorale della 'prima persona' del tutto dannoso" (il presidente in Kosovo è eletto dal Parlamento). "Questo non è ciò di cui ha bisogno il Kosovo. Il Kosovo ha bisogno di un presidente che sia il portavoce di onestà, di moralità e di giustizia".: http://it.sputniknews.com/mondo/20160408/2436542/nuovo-presidente-kosovo.html#ixzz45FIVHBBY


PERCHÉ GESÙ DI BETLEMME HA RINUNCIATO, AL SUO TEMPO, a fare il RE POLITICO DI ISRAELE? INFATTI. attraverso le genealogie paterne, LUI ERA IL LEGITTIMO DISCENDENTE DI DAVIDE, ED ATTRAVERSO LA SPADA AVREBBE POTUTO ATTERRIRE CHIUNQUE! ma adesso è chiaro, a tutti adesso è chiaro: "lui voleva essere il RE, nel cuore di tutti gli uomini e di tutte le donne!" INFATTI, IL RE DI ISRAELE CHE IO SONO? NON POTREBBE MAI ESSERE IL SENSO e IL SIGNIFICATO, DI TUTTE LE COSE! anche se io mi farò amare da tutti come uomo, lui il Cristo ha deciso di farsi amare da tutti come DIO JHWH!


oltre ad ESSERE la "PAROLA" o il "VERBO" di JHWH (chi la vuole sentire? la sente, chi non la vuole sentire? non la sente! ok! questa è la democrazia) Gesù di Betlemme (casa del Re Davide) lui ha detto di se stesso, di essere la Roccia! E QUESTA È UNA AFFERMAZIONE MINACCIOSA: PERCHÉ, LA ROCCIA OLTRE AD ESSERE IL FONDAMENTO sicuro di UNA COSTRUZIONE ETERNA, DIVENTA anche, QUALCOSA CONTRO CUI TU TI PUOI SFRACELLARE, e qualcosa che ti può schiacciare! ecco perché, è scritto che: tutti i nemici di ISRAELE sono destinati a sfracellarsi: perché questa è una ROCCIA TROPPO PESANTE DA POTER ESSERE SPOSTATA!


in principio era il VERBO, tutto è stato fatto per mezzo di LUI, ed in vista di LUi, quindi il Verbo è il senso di tutte le cose ] [ ECCO PERCHÉ CHI HA CREDUTO È STATO SALVATO, E CHI NON HA CREDUTO È STATO CONDANNATO! ] anche perché se la tua vita non è costruita sulla roccia che è Cristo, poi, se, non ti frana tutto prima? certo ti franerà tutto al momento della morte! QUINDI MORIRAI STRITOLATO DA TUTTE LE MENZOGNE CHE HANNO COSTRUITO LA TUA VITA ERRONEA! è vero: "la luce brilla nelle tenebre, ma, le tenebre non la hanno accolta" perché le tenebre, e le opere delle tenebre sono cattive!


SIGNORI E SIGNORE ECCO A VOI I MAOMETTATI MALATI DI TESTA! Pakistani Christians in Thailand given temporary ID cards: April 6, 2016 https://www.worldwatchmonitor.org/ Last month, World Watch Monitor reported that there are about 11,500 Pakistanis seeking asylum in Thailand, a 51 per cent increase from the previous year; all are classified as Christians in a recent report to the UK Parliament. Many of ...
Pakistan Asylum Seekers Immigration Refugee Convention United Nations
Latest News https://www.worldwatchmonitor.org/
Turkey seizes six churches as state property in volatile southeast: April 6, 2016
    An army vehicle drives through the courtyard of the Sheikh Matar Mosque, past its famed Four-Footed Minaret (left), with the top of the bell tower of the Chaldean Mar Petyun church (in the extreme left background)

    After 10 months of urban conflict in Turkey’s war-torn southeast, the government has expropriated ...
    Priest's crucifixion rumours false, says India's Foreign Minister
    Published: April 4, 2016 by Anto Akkara
    Rev. Thomas Uzhunnalil in an undated photo: 4 AprilIndia’s government has said rumours that a kidnapped Catholic priest was crucified on ...
    Kenyans mourn 147 victims on anniversary of Garissa attack
    Published: April 4, 2016 (4 April) Memorial events were held in Kenya on Saturday (2 April), as Kenyans marked the ...
https://www.worldwatchmonitor.org/
    Egypt: Copt cleared of Facebook 'blasphemy'
    Published: April 4, 2016
    Kandhamal Christian granted month’s bail after 7 years in jail
    Published: April 1, 2016
    Faith-based persecution on the rise in Asia-Pacific
    Published: March 31, 2016
    Pakistani Christians bury their dead after Easter massacre
    Published: March 31, 2016
    CAR's new President brings hope, but hunger threatens 'new start'
    Published: March 30, 2016
    Malaysian court upholds right to convert from Islam
    Published: March 29, 2016


è necessario essere diretti!] [ 08.04.2016. Russia-Nato, Stoltenberg: Entro due settimane ci sarà incontro del Consiglio a livello ambasciatori.] SOLTANTO UNIUS REI POTREBBE CREARE UN NUOVO FONDO MONETARIO MONDIALE! ma, se non si vuole intronizzare Unius REI? è chiaro: poi Rothschild pretenderà la guerra mondiale: PER POTER REINTRODURRE UN NUOVO CICLO MONETARIO USUROCRATICO E PARASSITARIO DEVITALIZZATE: GLI SCHIAVI DEI MASSONI, quindi, bisogna dire chiaramente, che disintegrare la LEGA ARABA, dei maomettani nazisti e malati mentali, porterà al genere umano una sofferenza sostenibile, e assai meno pericolosa che disintegrare Russia e CINA!


SE QUELL'ASSASSINO DI CAMERON HA LA FACCIA DI CORNO DI UNA PROSTITUTA? POI, VEDRETE CHE NON SI DIMETTERÀ! ANCHE PERCHÉ SATANISTI E MASSONI HANNO MINORE DIGNITÀ DI UNA PROSTITUTA! 08.04.2016 Le prime ammissioni del primo ministro britannico, dopo una settimana di no comment alle domande sul coinvolgimento del padre nello scandalo Panama Papers. Il primo ministro britannico David Cameron ha ammesso di aver posseduto quote della Blairmore Investment Trust, dopo aver smentito per giorni ogni possibile coinvolgimento suo o di suoi familiari nello scandalo scoppiato una settimana fa con la pubblicazione dei documenti dello studio panamense Mossack Fonseca.


FARISEI TALMUD FMI SPA E ISLAMICI SHARIA CORANO, SI SONO TROVATI: al termine del loro itinerario, durante il loro interiore percorso di coscientizzazione, si sono ritrovati INSIEME A BUSH SULL'ALTARE DI SATANA, PERCHÉ È SATANA IL LORO FONDATORE! QUESTA STORIA DELLA GALASSIA JIHADISTA (è una congiura della LEGA ARABA) È UNA RISULTANTE DEL NWO SpA FED, PER PORTARE A SATANA TUTTE LE COSE! Daesh giustizia 175 operai rapiti. 08.04.2016 ( In precedenza è stato comunicato che i terroristi del Daesh avevano rapito almeno 300 operai della società Al Badia Cement nei pressi di Damasco ) ISLAM SHARIA NE RISPONDERÀ! ORMAI SAUDITI E AMERICANI SONO FARISEI E MASSONI SATANISTI: UNA SOLA FAMIGLIA DI SATANA!


SE LA POLIZIA NON COLLABORA È PERCHÉ È ERDOGAN, IL DITTATORE, CHE DEVE ESSERE ARRESTATO! ] [ 08.04.2016) La polizia turca si è rifiutata di indagare sull'uccisione del pilota Oleg Peshkov. Inoltre, gli investigatori sono d'accordo sul fatto che il crimine, per il quale la Russia accusa il militante Alparslan Celik, è stato commesso sul territorio siriano.Le relazioni tra la Russia e la Turchia sono entrate in crisi dopo il 24 novembre 2015, quando un caccia turco F-16 ha abbattuto un bombardiere russo Su-24 in Siria. Il presidente Vladimir Putin ha definito l'evento "una pugnalata alle spalle" dai complici dei terroristi e ha firmato un decreto sulle misure di sicurezza nazionale e misure economiche speciali contro la Turchia: http://it.sputniknews.com/mondo/20160408/2435538/turchia-indagini-rifiuto.html#ixzz45F4UKqgV


my ISRAEL ] QUINDI, sono stati Rothschild e SALMAN: con la forza del loro denaro: che: hanno detto alle Chiese di Satana: "voi avete diritto ad un vostro dominio!" QUINDI, È LA MASSONERIA CHE DOMINA IL MONDO, e non i Parlamenti costituzionali, che seguono la legge positiva!


MY ISRAEL ] il secondo browser di UBUNTU, funziona correttamente, è questo firefox che mi hanno bloccato su blogger, perché, io penso, necessita di maggiore memoria RAM, infatti, io ho articoli pesanti.. ORA, se hanno fatto le orgie, ed hanno adorato satana, con il mio firefox, senza il mio consenso? Questo non significa che è diventato il loro 666 dominio dei Salafiti Farisei nella CIA: i cannibali zombies!


my ISRAEL ]  ok! adesso i sauditi salafiti, devono spiegare a tutti i musulmani del mondo, perché, anche loro hanno deciso di diventare: i sacerdoti di Satana nella CIA!


ISRAELE ] tu mi dirai: "che se ne possono fare i satanisti della CIA, di entrare nel tuo computer?" [ ANSWER ] ci vengono ad adorare Satana nel mio computer, ovviamente! .. perché loro pensano che possa funzionare, ed invece? non funziona perché Satana è un frocio!


QUESTO È IL COMPLOTTO DI FARISEI E SALAFITI PER DISTRUGGERE ISRAELE EUROPA E RUSSIA! "Caro Signor Scarola, comprendo e condivido il Suo anelo per salvare il mondo, ma... Nel giorno del giudizio avrò l'assoluzione per insufficienza di prove a mio carico e siccome discendo da una famiglia di banchieri ebrei, profitto personalmente del sistema del signoraggio. Che Allah la protegga! www.forum-mirabella ] QUESTO È IL COMPLOTTO DI FARISEI E SALAFITI PER DISTRUGGERE ISRAELE EUROPA E RUSSIA!


ISRAELE ] hai visto? come li minaccio, poi, mi sbloccano! ora sono sbloccato, ma, non ha interagito l'aggiornamento di UBUNTU, è la mia denuncia che ha interagito! MI BLOCCANO QUESTI CRIMINALI DELLA CIA!


c'è una guerra terribile, nel mio computer (lenovo AMD E1 essential) tra UBUNTU e la CIA, si Utuntu mi installa aggiornamenti ogni giorno, ma, non è riuscito a sboccarmi, il blocco della memoria della RAM, anche perché, le lucertole, mi hanno reso invisibile una partizione di 100Gb.. quindi ieri io pensavo che la colpa era di blogger, ma, mi sbagliavo!
Mi hanno manomesso il computer portatile, che questa mattina ho trovato completamente scarico, perché, la CiA me lo ha acceso durante la notte!


Synnek1 said: "2nite WE [SLAY]...CUM with [US]! >;-)" #CINA #RUSSIA È NECESSARIO FARE REALIZZARE, DEI MISSILI "pesanti" interamente in plutonio, CHE POSSANO PERFORARE IL GRANITO PER 50 METRI PER POI ESPLODERE!


SYNNEK1 ha perso l'equilibrio mentale ed è quindi, stato licenziato come Direttore di youtube, eppure lui è il satanista più intelligente, educato e preparato del NWO, perché, questo è potuto avvenire? io ho fatto comprendere a lui una verità teologica e logica: al tempo stesso! POICHÉ, LA TUA INTELLIGENZA NON COMPRENDE L'UNIVERSO: nel suo scopo e nel suo insieme, POI, LA TUA INTELLIGENZA È IL TUO NEMICO PEGGIORE, PERCHÉ, LA TUA INTELLIGENZA, nel suo limite, TI CONDURRÀ A CERCARE DEI BENEFICI MATERIALI, IMMEDIATI, eppure, la vita è veramente un miracolo, dato che, noi non siamo in grado di: realizzare in laboratorio una sola cellula di un filo d'erba! Evoluzione e Big Ben, sono teorie senza conforto scientifico, ipotesi senza dimostrazione, QUINDI, FINGERE DI ESSERE ATEI, è vero: RISOLVE TANTI PROBLEMI, E RENDE LA VITA PIÙ SEMPLICE, MA, QUANDO IL GRATTACIELO DELLA TUA VITa, TI CROLLERÀ ADDOSSO, PERCHÉ, TU LO HAI EDIFICATO SULLA "SABBIA" del RELATIVISMO, invece di fondarlo sulla ROCCIA, che è Cristo? Poi, all'inferno ti rimarranno: un rimpianto infinito, e una disperazione infinità. ma, la DISTRUZIONE dello EQUILIBRIO MENTALE DI SYNNEK1, POTREBBE AVERLO SALVATO DALL'INFERNO!
Ovviamente, se tu puoi trovare un rabbino santo, o un prete santo, ( OPPURE UN MINISTRO SANTO DI OGNI ALTRA RELIGIONE ), che, può comprendere intellettivamente, quello che è il tuo satanismo: in tutta la sua estensione, e poi, lui ti perdona? POI, TU SARAI PERDONATO VERAMENTE ANCHE DA DIO! PERCHÉ È DIO CHE PERDONA, ma tu non puoi sapere di essere stato perdonato, se, la tua espiazione e la tua conversione non hanno subito un processo completo, nel più profondo del tuo cuore! NON TI SERVIRÀ A NIENTE CERCARE UN CARDINALE VESCOVO DI COGLIONE, CHE È UN TUO COMPLICE, E CHE LUI NON TI CAPISCE, CIOÈ, NON CAPISCE TUTTO IL MALE, CHE TU HAI POTUTO FARE!


che poi, a differenza di USA, la Russia non ha un interesse economico o ideologico nella realizzazione di una guerra! QUESTO DI USA È UN ENNESIMO: ATTO INFAMANTE: IO TROVO DICHIARAZIONI CONTINUE, CIRCA LA presunta: INFERIORITÀ MILITARE di: USA, NEI CONFRONTI DELLA RUSSIA


QUESTO DI USA È UN ENNESIMO: ATTO INFAMANTE: IO TROVO DICHIARAZIONI CONTINUE, CIRCA LA presunta: INFERIORITÀ MILITARE di: USA, NEI CONFRONTI DELLA RUSSIA, CHE, queste dichiarazioni HANNO SEMPLICEMENTE DEL RIDICOLO, SIA, SUL PIANO TECNOLOGICO, CHE NUMERICO! Gli USA come con la Seconda guerra mondiale, faranno delle provocazioni militari (da tenere segrete) perché, sia la Russia ( in questo caso ) ad apparire l'AGGRESSORE! 07.04.2016 Usa “tecnicamente surclassati” da Mosca per potenza di fuoco, Lo ha affermato il generale Mark Milley dello stato maggiore americano intervenendo davanti al comitato per le forze armate del Senato: http://it.sputniknews.com/archive/#ixzz45CjimKlF


#SALMAN #SHARIA #Saudi #ARABIA] Is TRUE, this is the truth: YOU ARE IN #NWO #666 #FED, #FMI: #Owl #Allah, you can KILL impunity, ALL THOSE THAT ARE NOT #SALAFITI, AND, I HAVE, only a COMPUTER of FEW EURO! [ 04/07/2016, BANGLADESH, Dhaka, student hacked to death for his ideas against, Islamic extremism, Nazimuddin Samad was 28 years old and studied Law at the Jagannath University. Friends describe him as a brave free thinker. He was part of the Ganajagaran Mancha movement, which defends the rights of bloggers. On his Facebook page, the student had criticized the Islamic drift in the country. Dhaka (AsiaNews) - Nazimuddin Samad, a 28 year-old law student was hacked to death and shot for his ideas contrary to Islamic radicalism. The murder took place around 8 pm last night at a busy intersection in the Sutrapur, a historical district of the capital of Bangladesh. The young man was returning home with friends after attending courses offered by Jagannath University, where he had been admitted a few months ago. Friends have reported that the student as a "courageous" free thinker who supported the formation of a secular country that respects human rights. He was also part of Ganajagaran Mancha, a movement for bloggers’ rights. Some witnesses reported that three assailants on motorcycles approached Nazimuddin near the intersection of Ekrampur and started to attack him with machetes. Then they fired a gunshot to his head, to make sure of his death. Witnesses also report that as they struck him, the attackers shouted "Allahu Akbar" (God is great). No one has yet claimed responsibility for the act, but the incident recalls the killing of four other bloggers, murdered for their "atheistic ideas". For some time, Muslim extremists have been targeting free thinkers and democracy activists, justifying their killing by calling their victims "atheists". Ahmed Rajib Haider was the first blogger to be killed for his “anti-Islam" ideas in 2013. So far this year, four other bloggers have lost their lives. In February Avijt Roy was murdered near the University Dhaka; in late March, also in the capital, Muslim fundamentalists hacked to death Oyasiqur Rahman; two months later, it was the turn of Ananta Bijoy Das, who was murdered in Sylhet; and finally, Niloy Chakrabarti was killed, execution style, in August in broad daylight, under the eyes of his mother and sister. On October 31, Faisal Dipan Arefin, a publisher with progressive ideas, was stabbed to death. Nazimuddin was the son of Shamshul Haque and he was born in Sylhet. He was an activist of the Ganajagaran Mancha group, which works for the defense of free thought in Bangladesh and calls for the punishment of war criminals from the struggle for liberation war of 1971. On his Facebook profile he wrote: "I do not belong to any religion". On the same platform, the day before his murder he had expressed his concern about the Islamist drift of the country and the government inaction.


#SALMAN #SHARIA #SAUDI #ARABIA ] È VERO, questa è la verità: TU SEI NEL #NWO #666 #FED, #FMI: Gufo #Allah, e tu puoi UCCIDERE IMPUNEMENTE, TUTTI QUELLI, CHE, NON SONO #SALAFITI, ED IO HO, soltanto, un COMPUTER del VALORE DI POCHI EURO! [ 03/11/2015 BANGLADESH ] Bangladesh, dura condanna della Chiesa cattolica per l’omicidio di intellettuali laici, Mons. Gervas Rozario denuncia l’assassinio dell’editore Dipan e il ferimento di un altro editore e tre blogger. Gli intellettuali sono presi di mira da fondamentalisti islamici per le loro idee democratiche. Dall’inizio del 2015 sono morti quattro blogger e molti sono fuggiti all’estero. Vescovo: “Se non siamo attenti, illuminati e sensibilizzati dai valori umani, non riusciremo a fermare l’aumento delle violenze”.

31/03/2015 BANGLADESH. Dhaka, un altro blogger ucciso a colpi di machete: criticava l’islam radicale, Md Oyasiqur Rahman Babu da tempo curava un sito di informazione contro le violazioni alle minoranze religiose in Bangladesh. Un commando di almeno tre persone lo ha ucciso per “punirlo” delle sue idee. La polizia conferma l’arresto di due assalitori.

06/12/2010 BANGLADESH, Dhaka, un ambulatorio delle "suore blu" per i poveri di qualsiasi religione. Le sorelle del Movimento contemplativo missionario di p. de Foucauld vanno negli slum in cerca di bisognosi e malati. Giovane mamma musulmana: “Grazie alle medicine, la fisioterapia e il loro amore, mia figlia sta migliorando”.

03/04/2013 BANGLADESH, Bangladesh, arrestati tre blogger: Hanno offeso l’islam. Gli attivisti rischiano fino a 10 anni di carcere e una multa di 10 milioni di taka (100mila euro). Proteste del movimento laico Shahbag: “È una violazione alla libertà di parola e un insulto per la democrazia”. Nel Paese non esiste (ancora) una legge sulla blasfemia.

12/05/2015 BANGLADESH, Bangladesh, assassinato un altro blogger “anti-islam”: è il terzo dal 2015. Quattro uomini hanno ucciso Ananta Bijoy Das con un machete. Era un attivista del Bangladesh Chhatra Union, movimento politico democratico, e scriveva sul blog Mukto Mona (“Libero pensiero”). Più volte ha criticato la deriva fondamentalista assunta dal Bangladesh negli ultimi due anni.


#SALMAN #SHARIA #SAUDI #ARABIA ] È VERO, questa è la verità: TU SEI NEL #NWO #666 #FED, #FMI: Gufo #Allah, e tu puoi UCCIDERE IMPUNEMENTE, TUTTI QUELLI, CHE, NON SONO #SALAFITI, ED IO HO, soltanto, un COMPUTER del VALORE DI POCHI EURO! [ 07/04/2016, BANGLADESH, Dhaka, studente ucciso a colpi di machete per le sue idee contro l’estremismo islamico. Nazimuddin Samad aveva 28 anni e studiava Giurisprudenza alla Jagannath University. Gli amici lo descrivono come un coraggioso libero pensatore. Faceva parte del movimento Ganajagaran Mancha, che difende i diritti dei blogger. Sulla sua pagina Facebook, lo studente aveva criticato la deriva islamica del Paese. Dhaka (AsiaNews) - Nazimuddin Samad, uno studente di Giurisprudenza di 28 anni, è stato ucciso a colpi di machete e pistola per le sue idee contrarie al radicalismo islamico. L’omicidio è avvenuto intorno alle 8 di ieri sera in un incrocio molto trafficato nell’area di Sutrapur, un quartiere storico della capitale del Bangladesh. Il ragazzo stava rincasando con degli amici dopo aver seguito i corsi alla Jagannath University, dove era stato ammesso da pochi mesi. Gli amici hanno riferito che lo studente era un libero pensatore “coraggioso” e sosteneva la formazione di un Paese laico e rispettoso dei diritti umani. Faceva anche parte del Ganajagaran Mancha, movimento per i diritti dei blogger. Alcuni testimoni hanno riferito che tre assalitori in motocicletta hanno avvicinato Nazimuddin presso l’incrocio di Ekrampur e hanno iniziato a colpirlo con dei machete. Poi gli hanno sparato un colpo di pistola alla testa, per assicurarsi della morte. I testimoni hanno anche raccontato che mentre lo colpivano, gli aggressori gridavano “Allahu Akbar” (Allah è grande). Nessuno ha ancora rivendicato la responsabilità del gesto, ma la dinamica dell’incidente ricorda le modalità con cui sono stati uccisi altri quattro blogger, assassinati per le loro idee “atee”. Da diverso tempo estremisti islamici prendono di mira liberi pensatori e attivisti democratici. Ahmed Rajib Haider è stato il primo blogger a essere ucciso nel 2013 per le sue idee “contrarie all’islam”. Dall’inizio del 2015, altri quattro blogger hanno perso la vita: a febbraio Avijt Roy è stato assassinato vicino all’Università di Dhaka; a fine marzo, nella capitale, fondamentalisti musulmani hanno ammazzato a colpi di machete Oyasiqur Rahman; due mesi più tardi è stato il turno di Ananta Bijoy Das, ucciso a Sylhet; l’ultimo, Niloy Chakrabarti, è stato giustiziato ad agosto in pieno giorno, sotto gli occhi della madre e della sorella. Il 31 ottobre Faisal Arefin Dipan, un editore dalle idee progressiste, è stato ucciso a coltellate.
Nazimuddin era il figlio di Shamshul Haque ed era nato nell’area di Sylhet. Era un attivista del gruppo Ganajagaran Mancha, che opera per la difesa del libero pensiero in Bangladesh e chiede la punizione per i criminali di guerra della lotta di Liberazione del 1971. Di recente, sul suo profilo Facebook aveva scritto: “Non appartengo a nessuna religione”. Sulla stessa piattaforma, il giorno prima del suo omicidio aveva espresso preoccupazione per la deriva islamista del Paese e l’inazione del governo.


ebrei e cristiani innocenti sono ritornati nel tormento, perché, i farisei SpA FED Fmi, i massoni Gender hanno pianificato di farli uccidere dagli islamici!  07/04/2016 - VATICANO. Per ebrei e cristiani “altro” è non solo il rifugiato, ma anche il perseguitato per la fede. La visione de L’Altro dal punto di vista sia ebraico sia cattolico è stata al centro della XXIII riunione del Comitato internazionale di collegamento cattolico-ebraico. Nel corso dell’incontro si è anche esaminato situazioni nelle quali cattolici ed ebrei “attualmente si trovano nella situazione di essere ‘altri’. L’antisemitismo nei discorsi e nei fatti è riapparso in Europa ed altrove, mentre la persecuzione di cristiani, in misura notevole nella maggior parte del Vicino Oriente ed in parte dell’Africa, ha raggiunto livelli che non si vedevano da tempo.


si! la strategia sharia dei satanisti massoni comunisti farisei gender darwin: le scimmie di sodoma! ] [ 07.04.2016 ] Opinioni: "Moriremo musulmani, santità?" A seguito delle recenti stragi in Francia e Belgio, nonché dell’espansione dell’Isis in Medio Oriente e in vari paesi africani, compresa la Libia, anche il mainstream politically correct ha riconosciuto che non siamo alle prese con gesta di fanatici isolati ma con una strategia di espansione islamica diretta anche verso l’Europa: http://it.sputniknews.com/#ixzz45ABkiuu1


¡Buenos días, lorenzo! La protección de la vida humana va en serio en Polonia. Negarse a adoptar las políticas de la Unión Europea para extender el aborto es algo más que una convicción personal de la primera ministra Beata Szydlo, del partido Ley y Justicia. La movilización de buena parte de la sociedad por el derecho fundamental a la vida se ha convertido en un dolor de cabeza para Bruselas. ¡Como si la Comisión no tuviera ya bastante con el “no” de los holandeses al acuerdo con Ucrania, el referéndum sobre la salida del Reino Unido, o con la caótica gestión de la crisis de los refugiados! Más de cien periodistas de diarios, canales de televisión y de radio han firmado una carta abierta dirigida a los diputados, pidiéndoles que apoyen la iniciativa legislativa popular para proteger la vida humana desde la concepción hasta la muerte natural, en todas las circunstancias, y sin excepciones. Invocan el ejemplo histórico de Stanislawa Leszczynska, una heroína polaca de los campos de la muerte, que expuso su vida defendiendo a mujeres embarazadas y a sus bebés frente a los experimentos del médico nazi Joseph Mengele.
El Parlamento decidirá, en los próximos días, si admite una iniciativa legislativa popular presentada por la plataforma cívica Stop aborto, que promueve una protección sin excepciones de la vida humana. La Conferencia Episcopal se ha sumado a la ofensiva del movimiento provida, con una declaración leída el pasado domingo en todas las iglesias de un país que sigue siendo mayoritariamente católico. El Gobierno acaba de hacer un gesto, reinstaurando la receta médica obligatoria para la llamada “píldora del día después”, en contra de las directrices de la Unión Europea, que en 2015 aprobó una norma para que este producto contraceptivo esté disponible sin prescripción, incluso para niñas de 15 años.
La reforma del aborto –que en Polonia es legal, bajo tres supuestos– no será fácil. Las represalias de la Unión Europea y la presión de los lobbies que rodean la industria del aborto y están bien implantados en Bruselas irán en aumento. La Comisión ya ha activado la Rule of Law Framework, el mecanismo de supervisión democrática sobre Polonia, una medida excepcional prevista en los tratados de la Unión, que nunca se había adoptado hasta ahora, y da a Bruselas el poder de evaluar los estándares democráticos en cada uno de los Estados miembro. El expediente puede acabar en sanciones, o incluso en la suspensión de los derechos políticos de Polonia en el Consejo Europeo. Es curioso que el Colegio de Comisarios se preocupe tanto del Estado de Derecho en el único país de la Unión cuya sociedad intenta, precisamente, que el Estado de Derecho funcione para todos los seres humanos. Parafraseando a Woody Allen con la música de Wagner, cuando Jean Claude Juncker oye hablar del aborto, le entran ganas de invadir Polonia.


mary cryss: ] con i soldi del nostro canone estorto ed imposto, fanno la ideologia del GENDER [ Alessandro Cecchi paone è diventato il direttore di tg4 ...Neanche due giorni dopo il tg4 promuove e propaganda il gender Ecco il video :
https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=1160621077290064&id=1114964335189072


CHI HA DETTO CHE ROTHSCHILD SPA FED, lui DEVE STAMPARE E CREARE IL DENARO DAL NULLA, E NOI SIAMO I SUOI SCHIAVI, che gli dobbiamo pagare questo denaro ad interesse? ] [ Putin interviene al forum multimediale "Fronte nazionale panrusso" Mario Draghi: Eurozona a rischio con nuovi shock. 07.04.2016) I dubbi del governatore nella prefazione al rapporto annuale della Bce per il 2015: prospettive economiche mondiali circondate da incertezza. La Bce vara nuove misure di stimolo. Dopo l'allarme lanciato nelle ultime ore dalla Federal Reserve sui rischi che, i recenti sviluppi economici globali fanno incombere sul 2016, anche la Bce avverte sull'incertezza delle prospettive di crescita. Nella prefazione al rapporto annuale per il 2015, è il governatore Mario Draghi ad esprimere i dubbi sulla capacità di tenuta della zona euro in caso di nuovi shock per l'economia mondiale. "Dobbiamo fare i conti con l'incertezza delle prospettive dell'economia globale, con continue forze disinflazionistiche e con la domanda su quale direzione prenderà l'Europa e sulla sua capacità di affrontare nuovi contraccolpi". Il governatore ha ancora una volta ribadito che la Bce metterà in campo tutte le misure di politica monetaria necessarie per raggiungere la stabilità dei prezzi, sottolineando però la necessità che anche le forze politiche agiscano nella stessa direzione. "È importante che il risanamento di bilancio sia favorevole alla crescita — scrive Draghi — rendere il sistema tributario più favorevole alla crescita e limitare l'evasione fiscale": http://it.sputniknews.com/economia/20160407/2427888/draghi-eurozona-rischio.html#ixzz458w6z3oi


Panama Papers: quando il pesce puzza dalla testa. SI, LA TESTA DEL SERPENTE DEMONIO TALMUD FARISEO ROTHSCHILD BILDENBERG SPA FMI FED, ECC.. 07.04.2016( Quando ho aperto le news, questa mattina, mi è venuto da sorridere: Putin fra coloro che nascondono i propri soldi nei paradisi fiscali. E ti pareva - ho pensato - ora ci manca solo che scoprano che è un pedofilo, e il ritratto del grande babau sarà finalmente completato. Panama papers: i media occidentali si sono accorti solo dei fatti legati alla Russia. La notizia dei Panama Papers, infatti, non avrebbe nulla di sconvolgente, se non fosse per il risalto esagerato che si è voluto dare alla figura del leader russo all'interno di questo presunto nuovo scandalo. Ma quando vedi che tutte le testate occidentali — dal New York Times alla BBC, dall'Espresso alla Cnn, mettono tutti l'accento su Vladimir Putin, allora ti viene da sorridere: è chiaro che si tratta di una operazione di discredito progettata a tavolino. La cosa divertente infatti è che tutte queste testate si danno un gran da fare per riempire la prima pagina con le foto dei vari personaggi coinvolti nello scandalo — da Cameron a Montezemolo, da Messi a Jackie Chan — ma il primo in alto a sinistra è quasi sempre lui: Vladimir Putin. Un'altra cosa che salta all'occhio, in una rosa così forbita di grossi personaggi mondiali, è la totale assenza di un qualunque nome americano di rilievo. È come se il Dipartimento di Stato avesse chiesto alla C.I.A. se avevano qualcosa di nuovo da poter utilizzare contro Putin, e la C.I.A. avesse risposto: "Sì, volendo qualcosa di succoso ce l'abbiamo: si tratta di una lista di grossi nomi mondiali, che nascondono i propri soldi nei vari paradisi fiscali, grazie ad una società panamense. Si potrebbe aggiungere anche Putin fra quei nomi". "Va bene — avranno detto al Dipartimento di Stato — fatela circolare tramite i soliti canali, ma prima state ben attenti a far sparire tutti i nomi degli americani coinvolti. Non vorremmo avere noie inutili in casa nostra." Panama Papers: Controlleremo individui ed entità russe citata in documenti. Insomma, la predominanza totale della figura di Putin da un lato, e la totale assenza di grossi nomi americani dall'altro, porta automaticamente a sospettare che questa sia la classica operazione telecomandata da Washington, per portare avanti la campagna di discredito contro il leader russo. La tragedia è che ora, pur di stare al gioco, i giornalisti di mezzo mondo fanno finta di credere che se davvero un uomo come Putin volesse nascondere i soldi dalle tasse, sarebbe costretto a mettersi nelle mani di una qualunque holding di offshore panamense (pronta a ricattarlo in qualunque momento).
Queste cose le fanno gli industriali e i personaggi pubblici di mezzo mondo, non le fanno gli ex-capi del KGB.
Originariamente pubblicato sul sito luogocomune.net
L'opinione dell'autore può non coincidere con la posizione della redazione.
Panama Papers, Cremlino: La “Putinfobia” ha raggiunto nuove vette
L’ossessione dei media occidentali di contare i soldi di Putin
Wikileaks: USA e Soros promotori dello scandalo “Panama Papers” per attaccare la Russia.


Presidente TERRORISTA SHARIA Erdogan minaccia la UE dei SATANISTI MASSONI ANTICRISTO MERCHEL GENDER, PERCHÉ MAOMETTO UCCIDE I GAY! “Turchia può ritirarsi da accordo su profughi”. 07.04.2016 Intervenendo davanti le forze dell'ordine ad Ankara, il presidente turco Erdogan ha accusato Bruxelles di non rispettare le promesse sull'accordo relativo ai profughi ed ha minacciato il ritiro della Turchia dal documento. "Con i nostri fondi manteniamo quasi 3 milioni di persone (profughi siriani). Non c'è ancora nulla di quello che ci ha promesso l'Europa. Se l'UE non rispetterà le sue promesse, allora anche la Turchia non si atterrà all'accordo. I Paesi che sono superiori a noi in termini economici non hanno mostrato la stessa superiorità umanamente", — Erdogan ha detto, segnala "RIA Novosti".
Ha aggiunto che in base all'accordo in materia di immigrazione tra la Turchia e l'Unione Europea Bruxelles dovrebbe stanziare 6 miliardi di euro alla Turchia per l'accoglienza dei profughi siriani.
I leader dei Paesi membri dell'Unione Europea e il premier della Turchia Ahmet Davutoglu il 18 marzo avevano firmato un accordo per espellere tutti i clandestini che erano arrivati in Grecia attraverso la Turchia in cambio dell'esenzione dal visto per i cittadini turchi, 3 miliardi di euro e il trasferimento in Europa dei profughi siriani: http://it.sputniknews.com/politica/20160407/2429001/immigrazione-euro-promesse.html#ixzz458y1I6gW


Milano, giudice gay beccato a letto con zingaro minorenne: condannato a 3 anni | Riscatto Nazionale. Si spiegano tante cose. Il già giudice del Tribunale di Sondrio, tal Pietro Paci, è stato condannato oggi a Milano a 3 anni di carcere per prostituzione .. http://www.riscattonazionale.it/2016/04/01/milano-giudice-gay-beccato-letto-zingaro-minorenne-condannato-3-anni/ mary cryss: DOBBIAMO AVERE CHIARO IL QUADRO. https://plus.google.com/106687390527706830615/posts/66U6CLYZWAz La Cassazione ha sentenziato ieri: affittare un utero è reato in Italia, ma se lo affitti ucraino in Ucraina non è più reato. Alla faccia di quelli che in Senato (anche alcuni miei amici cattolici del Pd, anche il mio amico Matteo Renzi) tromboneggiavano su mozioni per introdurre il "reato universale" dopo aver stralciato la stepchild adoption. Non è stato fatto niente, il ddl Cirinnà si appresta a essere approvato anche alla Camera, i tribunali marciano come schiacciasassi...





Israel Has Diplomatic Ties with 161 Countries

Israel now has diplomatic ties with 161 countries – “more than at any time in our history,” Netanyahu stated. “And by the way, there are not that many countries left. There are only about 200 countries in the world.”
Nonetheless, he continued, the Jewish state continues to face serious challenges, including the Iranian threat. “And of these challenges, none is greater than Iran’s unrelenting aggression. Iran remains fully committed to genocide – our genocide,” he declared, calling on both those who supported the nuclear deal and those who opposed it to try halting the Iranian aggression and hold the Iranians accountable, “at the very least.”
Citing profound Palestinian incitement to terror coupled with extreme anti-Israel bias at the UN, Netanyahu said he “was glad to hear the presidential candidates from both parties reaffirm this basic principle. Peace won’t come through UN Security Council resolutions, but through direct negotiations between the parties.
Palestinian Authority head Mahmoud Abbas “has helped inculcate a new generation of young Palestinians with murderous hatred for Israel. Palestinian children are taught to stab Jews,” he stressed, at which point he showed the following shocking video.
“This is sick. It’s inexcusable,” Netanyahu said. “That little girl wasn’t born hating. She was taught to hate, as were the Palestinians who murdered the American student Taylor Force, and other American citizens in recent months.”
Yet “Abbas’s Fatah movement praised Taylor’s killer as – and I quote this – as ‘a hero and a martyr.’ Now, that’s not from Hamas; that’s coming from Abbas…
“If the international community really wants to advance peace, it must demand that the Palestinians stop poisoning the minds of their children. If the international community wants to advance peace, it must address the true core of the conflict: the persistent Palestinian refusal to accept a Jewish state in any borders.”
Netanyahu reiterated his formula for an Israeli-Palestinian peace agreement as “two states for two peoples, in which a demilitarized Palestinian state finally recognizes the Jewish state,” he asserted.
“Let me state unequivocally, and here’s the acid test: I am ready to begin such negotiations immediately, without preconditions, anytime, anywhere. That’s a fact. But President Abbas is not ready to do so. That’s also a fact. There is political will here in Jerusalem. There’s no political will there in Ramallah.”
However, a unique opportunity exists due to Israel’s longstanding peace agreements with Jordan and Egypt as well as the recognition of “common interests” with Israel among other nations in the region, including the threats from Iran and Islamic State. “This is a historic change,” he affirmed.
By: Terri Nir, United with Israel
=============
 


"Per cercare ciò che era perduto ..."
Vi presentiamo queste informazioni come un servizio ai nostri lettori ... Il suo inserimento non deve essere interpretato come degli Autori o dei relè avallo delle nostre convinzioni ... o come la nostra approvazione di loro .. la verità starà sul suo merito.
Trovato su: La Home Page RCathList. (Suprise!) Scarica il file in formato. Txt ... Autoestraente factsar.exe 79.2K.
"I fatti sono fatti"By: Benjamin H. FreedmanLA VERITÀ SULLA Kazari
Forse si può spiegare a me, mio ​​caro dottor Goldstein, il motivo per cui e proprio come l'origine e la storia dei Khazari e Khazar Regno era così ben nascosto dal mondo per tanti secoli? Quale segreto misterioso potere è stato in grado per innumerevoli generazioni per mantenere l'origine e la storia del Khazari e Khazar Regno di storia libri di testo e fuori aula corsi di storia di tutto il mondo? L'origine e la storia del Khazari e Khazar Regno sono certamente fatti storici inconfutabili. Questi fatti storici incontestabili anche stabilire di là di ogni questione di dubbio l'origine e la storia della cosiddetta o sedicente "ebrei" in Europa orientale. L'origine e la storia del regno Khazari e Khazar e il loro rapporto con l'origine e la storia antica della cosiddetta o sedicente "ebrei" in Europa orientale è stato uno dei segreti meglio custoditi della storia fino ad un'ampia pubblicità è stata data negli ultimi anni la mia ricerca su questo argomento. Non credi, caro dottor Goldstein, che è il momento questo argomento tutto è stato trascinato fuori dal suo nascondiglio?

Nell'anno 1948 in il Pentagono a Washington ho rivolto una grande assemblea dei più alti funzionari di rango degli Stati Uniti Army principalmente nel ramo dei servizi segreti militari G2 sulla situazione altamente esplosiva geopolitica in Europa orientale e in Medio Oriente.Allora come oggi quella zona del mondo era una potenziale minaccia per la pace del mondo e alla sicurezza di questa nazione ho spiegato a loro completamente l'origine della Khazari e Khazar Regno. Mi sentivo allora come mi sento ora che senza una conoscenza chiara e completa di questo argomento non è possibile comprendere o valutare correttamente ciò che è stato in atto nel mondo dal 1917, anno della rivoluzione bolscevica in Russia. E 'la "chiave" a questo problema.

Dopo la conclusione del mio discorso un tenente colonnello molto vigile presente alla riunione mi ha informato che era il capo del dipartimento di storia di uno dei più grandi e più alte istituzioni scolastiche hanno dato un punteggio di istruzione superiore negli Stati Uniti. Aveva insegnato storia lì per 16 anni. Aveva da poco stato richiamato a Washington per un ulteriore servizio militare. Con mio grande stupore mi ha informato che non ha mai avuto in tutta la sua carriera come insegnanti di storia o comunque sentito la parola "Khazar" prima di aver sentito parlare di me lì. Questo deve darvi qualche idea, caro dottor Goldstein, di quanto successo quel potere misterioso segreto era con loro complotto per "bloccare" l'origine e la storia del Khazari e Khazar Unito al fine di nascondere al mondo e in particolare i cristiani la vera origine e la storia dei cosiddetti o sedicenti "ebrei" in Europa orientale.

La conquista russa nei secoli 10 ° 13 ° del poco conosciuto-to-storia Khazari apparentemente finì l'esistenza per tutti i tempi del poco conosciuto-to-history 800.000 miglia quadrati regno sovrano della cosiddetta o sedicente " ebrei "in Europa orientale, allora conosciuta come il Regno Khazar. Storici e teologi oggi concordano sul fatto che questo sviluppo politico è stato il motivo per il "cambiamento importante nel TESTO DEL` Kol Nidre 'di Samuel ben Meir nel 11 ° secolo, e per la politica adottata dalla cosiddetta o sedicente " ebrei "che" LA LEGGE DI REVOCA in anticipo non è stato reso pubblico ". Vuoi essere paziente con me, mentre io qui una rassegna il più brevemente che posso la storia di questa emergenza politica e la scomparsa di una nazione dalle pagine della storia?

Prima del 10 ° secolo il Regno Khazar era già stato ridotto dalle conquiste russe di un'area di circa 800.000 miglia quadrate. Come si può vedere sulla mappa del Jewish Encyclopedia [Riprodotto in forma di libro di questo tratto, "i fatti sono fatti"] il territorio del Regno Khazar nel 10 ° secolo era ancora di gran lunga il più grande di ogni nazione in Europa. La popolazione del Regno Khazar era costituito per la maggior parte dei Khazari con l'aggiunta dei resti delle popolazioni dei 25 nazioni pacifiche agricoli che avevano abitato questo circa 1.000.000 chilometri quadrati prima della loro conquista da parte i Khazari invasori. Nel 1 ° secolo aC i Khazari aveva invaso l'Europa orientale dalla loro patria in Asia. Le Khazars invaso l'Europa orientale per via terrestre tra la fine nord del Mar Caspio e la parte sud degli Urali. (Vedi mappa).

Le Khazars non erano "semiti". Erano una nazione asiatica mongoloide.Sono classificati dagli antropologi moderni come Turco-finlandesi razziale.Da tempo immemorabile la patria dei Khazari era nel cuore dell'Asia. Erano un popolo molto bellicoso. Le Khazars sono stati cacciati dell'Asia infine le nazioni dell'Asia con i quali erano continuamente in guerra. Le Khazars invaso l'Europa orientale per sfuggire sconfitte ulteriormente in Asia. I bellicosi Khazars stessi non hanno trovato difficoltà a sottomettere e conquistare le 25 nazioni pacifiche agricole che occupano circa 1.000.000 di chilometri quadrati in Europa orientale. In un periodo relativamente breve i Khazari stabilito il regno più grande e più potente in Europa, e probabilmente anche il più ricco.

I Khazars erano una nazione pagana, quando invasero l'Europa orientale. Il loro culto religioso era un misto di culto fallico e di altre forme di culto degli idoli praticata in Asia da parte delle nazioni pagane Questa forma di culto continuato fino al 7 ° secolo. Le forme vili di eccessi sessuali che asseconda i Khazari come loro forma di culto religioso produce un certo grado di degenerazione morale re del Khazar non poteva sopportare. Nel 7 ° secolo Bulan re, sovrano all'epoca del Regno Khazar, ha deciso di abolire la pratica del culto fallico e di altre forme di culto degli idoli e fare una delle tre religioni monoteiste, di cui sapeva ben poco, la nuova religione di stato .Dopo una storica sessione con i rappresentanti delle tre religioni monoteiste Re Bulan deciso di cristiano e l'Islam e selezionato come religione di stato futuro come il culto religioso poi conosciuta come "talmudismo", e ora conosciuta e praticata come "l'ebraismo". Questo anche è ben documentato nella storia.

Re Bulan ed i suoi 4000 nobili feudali sono stati prontamente convertiti da rabbini importati da Babilonia per l'evento. Culto fallico e altre forme di idolatria sono stati successivamente proibito. I re Khazar ha invitato un gran numero di rabbini per venire ad aprire sinagoghe e scuole per istruire la popolazione nella nuova forma di culto religioso. Era ormai la religione di stato. Le Khazars convertiti erano la prima popolazione della cosiddetta o sedicente "ebrei 'in Europa orientale. Cosiddetti o sedicenti" ebrei "in Europa orientale dopo la conversione dei Khazari discendenti dei Khazari convertiti" talmudismo ", o come è ora sappiamo" ebraismo ", dalla conversione di massa settimo secolo della popolazione Khazar.

Dopo la conversione di nessuno re Bulan, ma una cosiddetta o sedicente "Ebreo" potrebbe occupare il trono Khazar. Il Regno Khazar divenne una teocrazia virtuale. I leader religiosi erano anche gli amministratori civili. I leader religiosi imposti gli insegnamenti del Talmud alla popolazione come guida alla vita. Le ideologie del Talmud è diventato l'asse di atteggiamenti politici, culturali, economiche e sociali e delle attività in tutto il regno Khazar.Il Talmud fornito legge civile e religiosa.

Potrebbe essere molto interessante per te, mio ​​caro dottor Goldstein, se avete la pazienza, per permettere di citare per voi qui formare Volume IV, pagine da 1 a 5, della Jewish Encyclopedia. L'Enciclopedia ebraica si riferisce ai Khazari come "Chazars". Le due grafie sono facoltative secondo le migliori autorità. I due si pronunciano allo stesso modo. O Khazar o "Chazar" si pronuncia come la prima sillaba di "costume" con il "zar" parola aggiunta su di esso. Si è correttamente pronunciato "cos (tume) Czar".L'Enciclopedia ebraica ha cinque pagine i Khazari ma mi permette di saltare attraverso di loro:
"CHAZARS: un popolo di origine turca la cui vita e la storia si intrecciano con l'inizio stesso della storia degli ebrei di Russia ... circolano dalle tribù nomadi delle steppe e il proprio desiderio di saccheggio e vendetta ... Nella seconda metà del VI secolo i Chazars spostato verso ovest ... Il regno dei chazars era fermamente costituiti in gran parte del sud della Russia LUNGO prima della fondazione della monarchia russa DAL Varangian (855) ... In questo momento il regno delle Chazars era all'apice del suo potere ed era costantemente AT WAR ... Alla fine dell'VIII secolo ... il chagan (re) dei Chazars ei suoi Grandi, INSIEME CON UN GRAN NUMERO DI SUO POPOLO pagani, abbracciato la religione ebraica ... La popolazione ebraica in tutto il dominio dei Chazars, nel periodo compreso tra i secoli VII e X, deve essere stato considerevole ... circa il nono secolo, sembra come se TUTTE LE CHAZARS erano ebrei e che erano stati convertiti al giudaismo solo poco tempo PRIMA ... E 'stato uno dei successori di Bulan di nome Abdia, che ha rigenerato il regno e rafforzato la religione ebraica. ha invitato studiosi ebrei a stabilirsi nei suoi domini, e fondò sinagoghe e SCUOLE. Le persone erano istruiti nella Bibbia, Mishnah e il Talmud e nel `del servizio divino .. la hazzanim 'Nei loro scritti i CHAZARS USATO le lettere ebraiche ... LE LINGUE Cházár prevalso ... Obadiah successe suo figlio Isacco, Isacco dal figlio di Mosè suo (o Manasse II), la seconda dal figlio Nisi sua;. Nisi e da suo figlio Aaron II stesso re Giuseppe era un figlio di Aronne, e ascese al trono nel SECONDO LA LEGGE DEL CHAZARS in materia di successione ... Il re aveva venticinque mogli, tutti di sangue reale, e sessanta concubine, tutte le bellezze famose. Ognuno dormito in una tenda separata ed è stato visto da un eunuco ... Questo sembra essere stata laINIZIO DELLA CADUTA DEL REGNO Cházár ... Varangians I russi si stabilirono a Kiev ... fino alla conquista finale dei Chazars da parte dei russi ... Dopo una dura lotta i russi conquistarono le Chazars ... Quattro anni più tardi il Russi ha conquistato tutto l'Oriente Chazarian territorio della Azov ... molti membri della famiglia reale Chazarian emigrato in Spagna ... Alcuni sono andati in Ungheria, ma la grande massa del popolo si fosse nel loro paese nativo. "

Il più grande storico sull'origine e la storia dei cosiddetti o sedicenti "ebrei" in Europa orientale era il professor H. Graetz, egli stesso un cosiddetto o sedicente "Ebreo". Professor H. Graetz sottolinea nella sua "Storia degli ebrei" famoso che quando i cosiddetti o sedicenti "ebrei" in altri paesi sentito dire a proposito dei cosiddetti o sedicenti "ebrei" nel Regno Khazar credevano questi Khazars convertiti per essere "dieci tribù perdute". Queste voci erano senza dubbio responsabile per la leggenda che si sviluppò che la Palestina era la "patria" dei Khazari convertiti. A pagina 141 nella sua "Storia degli ebrei" afferma il professor H. Graetz:
"I Chazars professavano una religione grossolana, che è stato combinato con sensualità e lussuria ... Dopo Obadia venne una lunga serie di Chagans ebrei (re), per secondo una legge FONDAMENTALE dello Stato sono stati dirigenti ebrei è permesso solo per salire al trono. .. Per qualche tempo gli ebrei di altri paesi non conosceva la conversione di questo potente regno al giudaismo, e quando finalmente una voce vaga in tal senso raggiunto loro, ERANO DEL PARERE CHE CHAZARIA era popolata da Il resto della EX dieci tribù ".

Quando i Khazari nel 1 ° secolo aC invasero l'Europa orientale la loro lingua madre era una lingua asiatica, di cui al Jewish Encyclopedia come "lingue Khazar". Erano primitivi dialetti asiatici senza alfabeto o qualsiasi forma scritta. Quando il re Bulan si convertì nel 7 ° secolo ha decretato che i caratteri ebraici che ha visto nel Talmud e di altri documenti ebraici fu quindi a diventare l'alfabeto per la lingua Khazar. I caratteri ebraici sono state adottate per la fonetica della lingua parlata Khazar. I Khazars ha adottato i caratteri della cosiddetta lingua ebraica al fine di fornire un mezzo per fornire una traccia scritta del loro discorso. L'adozione dei caratteri ebraici non avevano razziale, implicazione politica o religiosa.

Le nazioni dell'Europa occidentale incivili che non avevano alfabeto per la loro lingua parlata ha adottato l'alfabeto della lingua latina in circostanze analoghe. Con l'invasione dell'Europa occidentale da parte dei Romani la civiltà e la cultura dei Romani è stata introdotta in queste aree incivili. Così l'alfabeto latino è stata adottata per la lingua francese, spagnola, inglese, svedese e molte altre lingue dell'Europa occidentale. Queste lingue erano completamente estranei l'uno all'altro ma tutti utilizzato lo stesso alfabeto. I Romani portarono il loro alfabeto con la loro cultura a queste nazioni civilizzate esattamente come i rabbini ha portato l'alfabeto ebraico da Babilonia presso i Khazari quando hanno introdotto la scrittura in forma di alfabeto del Talmud.

Dal momento che la conquista dei Khazari da parte dei russi e la scomparsa del Regno Khazar il linguaggio dei Khazari è noto come Yiddish.per circa sei secoli, la cosiddetta o sedicente "ebrei" dell'Europa orientale hanno fatto riferimento a se stessi quando ancora risiedeva nella loro nativa paesi dell'Europa orientale come "yiddish" per nazionalità. Si sono identificati come "yiddish", piuttosto che come russo, polacco, galiziano, lituano, rumeno, ungherese o dalla nazione di cui erano cittadini. Hanno anche fatto riferimento alla lingua comune che tutti parlavano come "yiddish" anche. Ci sono oggi a New York come sapete, mio ​​caro Dr. Goldstein, molti giornali "yiddish", "yiddish" teatri, e molte altre organizzazioni culturali dei cosiddetti o sedicenti "ebrei" da orientale che sono identificati pubblicamente con la parola "yiddish" nel titolo.

Prima che divenne noto come il linguaggio "yiddish", la lingua madre dei Khazari aggiunto molte parole al suo limitato vocabolario antico come necessità richieste. Queste parole sono state acquisite dalle lingue delle sue nazioni confinanti con i quali avevano rapporti politici, sociali o economici. Lingue di tutte le nazioni aggiungere alle loro vocabolari nello stesso modo. Le parole Khazars adattato alle loro esigenze formare il tedesco, la slava, le lingue baltiche. Le Khazars ha adottato un gran numero di parole dalla lingua tedesca. I tedeschi avevano una civiltà molto più avanzata rispetto ai loro vicini Khazar e le Chazari mandavano i loro figli alle scuole tedesche e università.

Il linguaggio "yiddish" non è un dialetto tedesco. Molte persone sono portati a credere perché "yiddish" ha preso in prestito molte parole dalla lingua tedesca. Se "yiddish" è un dialetto tedesco acquisite dai tedeschi allora quale lingua ha i Khazari parlare per 1000 anni sono esistiti in Europa orientale prima che la cultura acquisita dai tedeschi? I Khazars deve aver parlato un po 'la lingua quando hanno invaso l'Europa orientale. Qual era quella lingua? Quando ce l'hanno fatta scartare? Come ha fatto l'intera popolazione Khazar scartare una lingua e adottare un altro tutto ad un tratto? L'idea è troppo assurdo discutere. "Yiddish" è il nome moderno per l'antica lingua madre dei Khazari con l'aggiunta tedesca, slava e Baltico adottato e adattato numerose parole.

"Yiddish" non deve essere confuso con "ebraico", perché entrambi utilizzano gli stessi caratteri dei loro alfabeti. Non c'è una parola di "yiddish" in antico "ebraico" e non c'è una parola di antico "ebraico" in "yiddish".Come ho detto prima, sono totalmente diversi come svedese e spagnolo, che sia pure utilizzare gli stessi caratteri latini per i loro alfabeti. Le "yiddish" lingue è il denominatore culturale comune per tutti i cosiddetti o sedicenti "ebrei" in o dall'Europa dell'Est. Per la cosiddetta o sedicente "ebrei" e dall'Europa dell'Est, "yiddish" serve loro come la lingua inglese serve le popolazioni dei 48 stati degli Stati Uniti. Il loro denominatore culturale comune in tutto il 48 stati è la lingua inglese, o ovunque essi si trovino emigrare e il reinsediamento. La lingua inglese è il legame che li lega gli uni agli altri. E 'la stessa cosa con la lingua "yiddish" e dei cosiddetti o sedicenti "ebrei" in tutto il mondo.

"Yiddish" serve un altro scopo molto utile per i cosiddetti o sedicenti "ebrei" in tutto il mondo. Possiedono in "yiddish" ciò che nessun altro gruppo nazionale, razziale o religiosa può rivendicare. Circa il 90% del mondo della cosiddetta o sedicente vivente "ebrei" in 42 paesi del mondo oggi sono sia gli emigranti provenienti dall'Europa orientale, oi loro genitori emigrati dall'Europa orientale. "Yiddish" è un linguaggio comune a tutti loro come prima o seconda lingua a seconda di dove sono nati. Si tratta di una lingua "internazionale" a loro. Indipendentemente da quale paese al mondo che può risolvere in essi troveranno sempre co-religiosi, che anche parlare "yiddish". "Yiddish" gode di altri vantaggi internazionali troppo ovvie per descrivere qui. "Yiddish" è il linguaggio moderno di una nazione che ha perso la sua esistenza come nazione. "Yiddish" non ha mai avuto un risvolto religioso, anche se con caratteri ebraici per il suo alfabeto. Non deve essere confuso con parole come "ebraica". Ma è molto.

Direttamente a nord del Regno Khazar al culmine del suo potere un piccolo stato slavo è stato organizzato in 820 dC, sulla sponda meridionale del Golfo di Finlandia, dove sfocia nel Mar Baltico. Questo piccolo stato è stato organizzato da un piccolo gruppo di Varangians dalla penisola scandinava sulla sponda opposta del Mar Baltico. La popolazione nativa di questo stato di recente formazione costituita da nomadi slavi che avevano fatto la loro casa in questa zona fin dalla prima storia. Questa nazione bambino era ancora piccolo rispetto al nostro stato di Delaware. Questo neonato stato, tuttavia, era l'embrione che si è sviluppata nel grande Impero russo. In meno di 1000 anni dal 820 dC questa nazione sintetica ampliato i propri confini da incessanti conquiste fino ad ora include più di 9.500.000 chilometri quadrati in Europa e in Asia, o più di tre volte l'area degli Stati Uniti continentali, e non hanno smesso.
Nel corso dei secoli 10, 11, 12, e 13 la nazione in rapida espansione russa a poco a poco inghiottito il regno Khazar, il suo vicino direttamente a sud.La conquista del Regno Khazar dai russi fornisce storia con la spiegazione per la presenza dopo il 13 ° secolo del gran numero dei cosiddetti o sedicenti "ebrei" in Russia. Il gran numero dei cosiddetti o sedicenti "ebrei" in Russia e nell'Europa orientale dopo la distruzione del Regno Khazar erano successivamente non è più conosciuta come Khazars ma come "yiddish" popolazioni di questi paesi molti. Essi si riferiscono quindi a se stessi di oggi.
In molte guerre con i suoi vicini in Europa dopo il 13 ° secolo la Russia ha dovuto cedere alle sue aree vincitori di grandi dimensioni che facevano originariamente parte del Regno Khazar. In questo modo la Polonia, la Lituania, Galizia, Ungheria, Romania, Austria e Russia ha acquisito dal territorio originariamente una parte del Regno Khazar. Insieme a questo territorio queste nazioni ha acquisito un segmento della popolazione dei cosiddetti o sedicenti "ebrei", discendenti dei Cazari che una volta occupavano il territorio. Questi cambiamenti di confine frequenti da parte delle nazioni dell'Europa orientale spiega la presenza oggi dei cosiddetti o sedicenti "ebrei" in tutti questi paesi, che ogni traccia loro ascendenze fino alle khazari convertiti. Il loro linguaggio comune, la loro cultura comune, la loro religione comune, e le loro caratteristiche comuni razziali classificarli tutti di là di ogni questione di dubbio con i Khazari che invasero l'Europa orientale nel 1 ° secolo aC e sono stati convertiti in "talmudismo" nel 7 ° secolo.
La cosiddetta o sedicente "ebrei" in tutto il mondo di origine orientale costituiscono almeno il 90% della popolazione totale presente nel mondo dei cosiddetti o sedicenti "ebrei". La conversione del re e la nazione Bulan Khazar nel 7 ° secolo realizzato per "talmudismo" o per "l'ebraismo" come "talmudismo" si chiama oggi ciò che la conversione di Costantino e le nazioni dell'Europa occidentale compiuta per il cristianesimo. Il cristianesimo era una piccola credenza relativamente poco importante religiosa praticata principalmente nell'area del Mediterraneo orientale fino alla conversione alla fede cristiana dei grandi popolazioni delle nazioni dell'Europa occidentale pagane dopo la conversione di Costantino."Talmudismo", o "l'ebraismo" come "talmudismo" è conosciuta oggi, è stato dato il suo stimolo più grande in tutta la sua storia con la conversione della grande popolazione pagana Khazar nel 7 ° secolo. Senza la conversione della popolazione Khazar è dubbio se "talmudismo", o "l'ebraismo" come "talmudismo" è conosciuta oggi, avrebbe potuto sopravvivere."Talmudismo", il codice civile e religiosa dei farisei, molto probabilmente sarebbe passato di esistere, come i credi e molti altri culti praticati dai popoli in quella zona prima, durante e dopo "fariseismo" ha assunto la sua posizione di rilievo tra queste credenze e culti nel tempo di Gesù."Talmudismo", come "fariseismo" è stato chiamato più tardi, sarebbe sparito con tutte le sue credenze e culti contemporanei, ma per la conversione del Khazari a "talmudismo" nel 7 ° secolo. A quel tempo "talmudismo" era sulla buona strada verso l'oblio completo.
Nell'anno 986 dC il sovrano della Russia, Vladimir III, si convertì alla fede cristiana per sposare un cattolico slava principessa di uno stato sovrano vicino. Il matrimonio era altrimenti impossibile. Dopo di Vladimir III anche la sua fede neo-acquisita cristiana la religione di stato della Russia sostituire il culto pagano già praticata in Russia da quando è stata fondata nel 820 dC Vladimir III ei suoi successori, come i governanti della Russia ha tentato invano di convertire il suo cosiddetto o sedicenti "ebrei", ora soggetti russi, alla religione cristiana di Stato della Russia e di adottare i costumi e la cultura della popolazione russa numericamente predominante cristiana. La cosiddetta o sedicente "ebrei" in Russia ha rifiutato e resistito con vigore questo piano. Hanno rifiutato di adottare l'alfabeto russo al posto dei caratteri ebraici utilizzati per iscritto la loro lingua "yiddish". Hanno resistito la sostituzione della lingua russa per "yiddish", come la loro madre-lingua.Si opponevano ogni tentativo di realizzare la completa assimilazione della nazione dell'ex Khazar sovrano nella nazione russa. Hanno resistito con ogni mezzo a loro disposizione. Le molteplici forme di tensione che ha portato le situazioni descritte prodotte dalla storia come "massacri", "pogrom", "persecuzioni", la discriminazione, ecc
In Russia in quel periodo della storia era usanza come in altri paesi cristiani in Europa a quel tempo di prendere un giuramento, voto o promessa di fedeltà ai capi, i nobili, i proprietari terrieri feudali e gli altri nel nome di Gesù Cristo. E 'stato dopo la conquista dei Khazari da parte dei russi che la formulazione del "Kol Nidre" (tutti i voti), la preghiera è stata alterata. La nuova versione alterata del "Kol Nidre" (tutti i voti), la preghiera si fa riferimento al Talmud, come "la legge di revoca in anticipo". Il "Kol Nidre" (tutti i voti), la preghiera è stato considerato come una "legge". L'effetto di questa "legge di REVOCA IN ANTICIPO" ottenuto per tutti coloro che recitava ogni anno alla vigilia del Giorno dell'Espiazione divina dispensa da tutti gli obblighi acquisiti nel quadro di "giuramenti, voti e si impegna" per essere fatta o presi nel prossimo anno . La recita del "Kol Nidre" (tutti i voti), la preghiera alla vigilia del Giorno dell'Espiazione rilasciato quelle cosiddette o sedicenti "ebrei" da qualsiasi obbligo sotto "giuramenti, voti o promette" concluso nel corso del prossimi dodici mesi MESI. Il "giuramenti, voti e si impegna" made o presi dalla cosiddetta o sedicente "ebrei" sono stati fatti o presi "con ironia" di dodici mesi.
La versione modificata del "Kol Nidre" (tutti i voti), la preghiera ha creato gravi difficoltà per i cosiddetti o sedicenti "ebrei" quando la sua formulazione divenne proprietà pubblica. E a quanto pare non è rimasta un segreto molto a lungo, anche se il Talmud afferma "la legge di revoca in anticipo non è stato reso pubblico". La versione modificata del "Kol Nidre" (tutti i voti), la preghiera divenne ben presto noto come il "voto degli ebrei" e gettato seri dubbi sulla "giuramenti, voti o promette" dato ai cristiani dai cosiddetti o sedicenti "ebrei". I cristiani presto credeva che "giuramenti, voti o promette" erano abbastanza inutile se emesse da cosiddetti o sedicenti "ebrei".Questa era la base per la cosiddetta "discriminazione" da parte dei governi, nobili, proprietari terrieri feudali, e altri che richiedevano giuramenti di fedeltà e di lealtà da parte di chi è entrato nel loro servizio.
Un tentativo intelligente è stato fatto per correggere questa situazione da un gruppo di rabbini tedeschi nel 1844. In quell'anno hanno chiamato una conferenza internazionale di rabbini in Brunswick, in Germania. Hanno cercato di avere il "Kol Nidre" (tutti i voti), la preghiera completamente eliminato dal giorno dell'espiazione cerimonie, e abolire del tutto da qualsiasi servizio religioso della loro fede. Essi pensavano che questo prologo secolare il Giorno dell'Espiazione cerimonie era privo di qualsiasi implicazione spirituale e non apparteneva in alcun rituale sinagoga. Tuttavia la maggior parte preponderante dei rabbini presenti in quella conferenza Brunswick è venuto dall'Europa dell'Est. Essi rappresentavano congregazioni di lingua yiddish cosiddetti o sedicenti "ebrei" di origine Khazar convertito in Europa orientale. Essi hanno insistito che la versione modificata del "Kol Nidre" (tutti i voti), la preghiera essere mantenuta esattamente come è stato poi recitato nel Giorno dell'Espiazione. Hanno chiesto che sia permesso di rimanere così come era stata recitata in Europa orientale dopo il cambio di Samuel Meir ben sei secoli prima. E oggi è esattamente quella recitata in forma in tutto il mondo dalla cosiddetta o sedicente "ebrei". Saranno i 150.000.000 cristiani negli Stati Uniti reagiscono in modo diverso quando diventano più consapevole delle sue implicazioni insidiose?
Come autentico può le implicazioni, le illazioni e le insinuazioni della cosiddetta "fratellanza" e "interreligioso" movimenti sia in queste circostanze? Questi cosiddetti movimenti spazzando le nazioni come gli incendi della prateria. Se il Talmud è l'asse degli atteggiamenti politici, economici, culturali e sociali e le attività della cosiddetta o sedicente "ebrei" partecipando in questi due cosiddetti movimenti, come vera e propria sono i "giuramenti, voti o promette" preso o dato in relazione a questi due cosiddetti movimenti dai cosiddetti o sedicenti "ebrei"? Sarebbe un gesto superlativo di "fratellanza" o di "interreligioso" se la Conferenza Nazionale di cristiani ed ebrei è riuscito a espungere dal Talmud tutti gli anti-Cristo, anti-cristiano e anti-cristianesimo passaggi. Ad un costo di molti milioni di dollari della Conferenza Nazionale dei cristiani ed ebrei è riuscito a espungere dai passaggi del Nuovo Testamento, che i cosiddetti o sedicenti "ebrei" considerato offensivo per la loro fede. Una gran parte del costo è stato fornito dalla cosiddetta o sedicente "ebrei". I cristiani potrebbe ora fornire fondi di cancellare dai passaggi Talmud offensivo per la fede cristiana. In caso contrario, la cosiddetta "fratellanza" e "interreligioso" i movimenti sono solo parodie.
La Conferenza Nazionale di cristiani ed ebrei possano esaminare i milioni di dollari che sono investiti oggi da cosiddetti o sedicenti "ebrei" per assicurare che il Talmud deve rimanere l'asse di atteggiamenti politici, economici, culturali e sociali e delle attività in modo - chiamata o sedicente oggi "ebrei", e le generazioni future. Violando il principio fondamentale della "fratellanza" e "interreligiosa" cosiddetta o sedicente "ebrei" stanno spendendo milioni di dollari ogni anno per creare ed equipaggiare quarti, dove gli insegnamenti del Talmud può essere indottrinati nelle menti dei bambini del momento in cui sono in grado di leggere e scrivere. Queste poche notizie sono state selezionate tra centinaia come loro che si manifestano ogni giorno sui quotidiani chiari in tutta la nazione:
"Due nuovi Centri ebrei, costruito ad un costo di $ 300.000 sarà aperto a 1000 studenti per ogni giorno e domenica le attività della scuola il prossimo mese, è stato annunciato dai Torahs Talmud associati." (Chicago Herald-Tribune, 8/19/50).
"La Yeshiva Ufficio Scolastico fornisce ora diurna di tipo approvato Inglese-Ebraico curriculum per gradi da 1 a 5 (di età compresa tra 5 1/2 a 10). Nel pomeriggio Talmud Torah ha aperto classe di un principiante nuovo e accetta l'iscrizione di tecnologie avanzate, nonché gli studenti principianti . "(Voce ebraica, 9/18/53).
"RABBI PER PARLARE DI UOMINI IN TALMUD Sholem.Dr. David Graubert presidente rabbino di Bet Din, e professore di letteratura rabbinica presso il Collegio di Studi Ebraici, presenterà il primo della sua serie di quattro lezioni, `` Il mondo del Talmud '. (Chicago Tribune, 10/29/53).
"MARYLAND BORSE DI LAUREA IN TALMUD.Baltimora, (JTA). New College Israele Rabbinico è stato concesso qui dell'autorità da parte del Consiglio di Stato del Maryland dell'Istruzione a rilasciare gradi di Master di Diritto talmudico e Dottore della legge talmudica. "(Jewish Voice, 1/9/53).
"LEZIONI ON AIR Talmud di Gerusalemme.Lezioni radiofonico settimanale sul Talmud, in lingua inglese, sarà disponibile a breve sul registrazioni per le stazioni locali negli Stati Uniti e in Canada, è stato annunciato oggi. "(California Jewish Voice, 1/11/52).
All'inizio di questa lettera, mio ​​caro dottor Goldstein, ti ricordi la lettura di un preventivo da parte dell'autorità più eminente del Talmud, secondo cui "L'EBREO MODERNA È UN PRODOTTO del Talmud". Vi sorprenderebbe sapere che molti cristiani sono anche il "prodotto del Talmud". Gli insegnamenti del Talmud sono accettati dai cristiani nelle alte sfere. Mi limiterò a citare uno degli argomenti del Talmud, l'ex presidente degli Stati Uniti. Nel 1951 il presidente Truman è stato presentato con la sua seconda serie dei "63 Libri" del Talmud. In occasione della sua accettazione i giornali la seguente notizia:
"Mr. Truman ci ha ringraziato per i libri e ha detto che era contento di come` Ho letto molti di più di quelli presentati quattro anni fa di un sacco di gente pensa '. Ha detto che lui ha letto un sacco e che il libro ha letto di più è il Talmud, che contiene una motivazione molto più sana e buona filosofia di vita ".
L'ex presidente Truman dice fruisce di "ragionamento suono molto" e il suo marchio di "buona filosofia di vita" che assorbe dal "libro che si legge di più." Il suo mandato recente in carica rifletteva il suo studio del Talmud. Nessuno familiarità con il Talmud negherà che. Ma il nostro ex presidente Truman noto che Gesù non si sente come si sente sul Talmud?







================================================







"To seek out that which was lost..." We present this Information as a Service to our readers... Its inclusion should not be construed as the Authors' or the Relays' endorsement of our Beliefs... or as our endorsement of theirs.. the Truth will stand on it's own Merit. Found at: The RCathList Home Page. (Suprise!) Download file in .txt format... Self extracting 79.2K factsar.exe. "FACTS ARE FACTS" By: Benjamin H. Freedman THE TRUTH ABOUT KHAZARS Maybe you can explain to me, my dear Dr. Goldstein, the reason why and just how the origin and the history of the Khazars and Khazar Kingdom was so well concealed from the world for so many centuries? What secret mysterious power has been able for countless generations to keep the origin and the history of the Khazars and Khazar Kingdom out of history text-books and out of class-room courses in history throughout the world? The origin and history of the Khazars and Khazar Kingdom are certainly incontestable historical facts. These incontestable historic facts also establish beyond any question of doubt the origin and history of the so-called or self-styled "Jews" in eastern Europe. The origin and history of the Khazars and Khazar kingdom and their relationship to the origin and early history of the so-called or self-styled "Jews" in eastern Europe was one of history's best kept secrets until wide publicity was given in recent years to my research on this subject. Do you not think, my dear Dr. Goldstein, that it is time this whole subject was dragged out of its hiding place? In the year 1948 in the Pentagon in Washington I addressed a large assembly of the highest ranking officers of the United States Army principally in the G2 branch of Military Intelligence on the highly explosive geopolitical situation in eastern Europe and the Middle East. Then as now that area of the world was a potential threat to the peace of the world and to the security of this nation I explained to them fully the origin of the Khazars and Khazar Kingdom. I felt then as I feel now that without a clear and comprehensive knowledge of that subject it is not possible to understand or to evaluate properly what has been taking place in the world since 1917, the year of the Bolshevik revolution in Russia. It is the "key" to that problem. Upon the conclusion of my talk a very alert Lieutenant Colonel present at the meeting informed me that he was the head of the history department of one of the largest and highest scholastic rated institutions of higher education in the United States. He had taught history there for 16 years. He had recently been called back to Washington for further military service. To my astonishment he informed me that he had never in all his career as a history teachers or otherwise heard the word "khazar" before he heard me mention it there. That must give you some idea, my dear Dr. Goldstein, of how successful that mysterious secret power was with their plot to "block out" the origin and the history of the Khazars and Khazar Kingdom in order to conceal from the world and particularly Christians the true origin and the history of the so-called or self- styled "Jews" in eastern Europe. The Russian conquest in the 10th-13th centuries of the little-known-to-history Khazars apparently ended the existence for all time of the little-known-to-history 800,000 square mile sovereign kingdom of the so-called or self-styled "Jews" in eastern Europe, known then as the Khazar Kingdom. Historians and theologians now agree that this political development was the reason for the "IMPORTANT CHANGE IN THE WORDING OF THE `KOL NIDRE' by Meir ben Samuel in the 11th century, and for the policy adopted by the so-called or self-styled "Jews" that "THE LAW OF REVOCATION IN ADVANCE WAS NOT MADE PUBLIC". Will you be patient with me while I review here as briefly as I can the history of that political emergence and disappearance of a nation from the pages of history? Prior to the 10th century the Khazar Kingdom had already been reduced by Russian conquests to an area of about 800,000 square miles. As you can see on the map from the Jewish Encyclopedia [Reproduced in the book form of this tract, "Facts are Facts"] the territory of the Khazar Kingdom in the 10th century was still by far the largest of any nation in Europe. The population of the Khazar Kingdom was made up for the most part of Khazars with the addition of the remnants of the populations of the 25 peaceful agricultural nations which had inhabited this approximately 1,000,000 square miles before their conquest by the invading Khazars. In the 1st century B.C. the Khazars had invaded eastern Europe from their homeland in Asia. The Khazars invaded eastern Europe via the land route between the north end of the Caspian Sea and the south end of the Ural Mountains. (see map.) The Khazars were not "Semites". They were an Asiatic Mongoloid nation. They are classified by modern anthropologists as Turco-Finns racially. From time immemorial the homeland of the Khazars was in the heart of Asia. They were a very warlike nation. The Khazars were driven out of Asia finally by the nations in Asia with whom they were continually at war. The Khazars invaded eastern Europe to escape further defeats in Asia. The very warlike Khazars did not find it difficult to subdue and conquer the 25 peaceful agricultural nations occupying approximately 1,000,000 square miles in eastern Europe. In a comparatively short period the Khazars established the largest and most powerful kingdom in Europe, and probably the wealthiest also. The Khazars were a pagan nation when they invaded eastern Europe. Their religious worship was a mixture of phallic worship and other forms of idolatrous worship practiced in Asia by pagan nations This form of worship continued until the 7th century. The vile forms of sexual excess indulged in by the Khazars as their form of religious worship produced a degree of moral degeneracy the Khazar's king could not endure. In the 7th century King Bulan, ruler at that time of the Khazar Kingdom, decided to abolish the practice of phallic worship and other forms of idolatrous worship and make one of the three monotheistic religions, about which he knew very little, the new state religion. After a historic session with representatives of the three monotheistic religions King Bulan decided against Christian and Islam and selected as the future state religion as the religious worship then know as "Talmudism", and now known and practiced as "Judaism". This even is well documented in history. King Bulan and his 4000 feudal nobles were promptly converted by rabbis imported from Babylonia for that event. Phallic worship and other forms of idolatry were thereafter forbidden. The Khazar kings invited large numbers of rabbis to come and open synagogues and schools to instruct the population in the new form of religious worship. It was now the state religion. The converted Khazars were the first population of so-called or self-styled "Jews' in eastern Europe. So-called or self-styled "Jews" in eastern Europe after the conversion of the Khazars the descendants of the Khazars converted to "Talmudism", or as it is now know "Judaism", by the 7th century mass conversion of the Khazar population. After the conversion of King Bulan none but a so-called or self-styled "Jew" could occupy the Khazar throne. The Khazar Kingdom became a virtual theocracy. The religious leaders were the civil administrators also. The religious leaders imposed the teachings of the Talmud upon the population as their guide to living. The ideologies of the Talmud became the axis of political, cultural, economic and social attitudes and activities throughout the Khazar kingdom. The Talmud provided civil and religious law. It might be very interesting for you, my dear Dr. Goldstein, if you have the patience, to allow me to quote for you here form Volume IV, pages 1 to 5, of the Jewish Encyclopedia. The Jewish Encyclopedia refers to the Khazars as "Chazars". The two spellings are optional according to the best authorities. The two are pronounced alike. Either Khazar or "Chazar" is pronounced like the first syllable of "costume" with the word "Czar" added onto it. It is correctly pronounced "cos(tume)Czar". The Jewish Encyclopedia has five pages on the Khazars but I will skip through them: "CHAZARS: A people of Turkish origin whose life and history are interwoven with THE VERY BEGINNINGS OF THE HISTORY OF THE JEWS OF RUSSIA...driven on by the nomadic tribes of the steppes and by THEIR OWN DESIRE FOR PLUNDER AND REVENGE...In the second half of the sixth century the Chazars moved westward...The kingdom of the chazars was firmly established in MOST OF SOUTH RUSSIA LONG BEFORE THE FOUNDATIONS OF THE RUSSIAN MONARCHY BY THE VARANGIAN (855)...At this time the kingdom of the Chazars stood at the height of its power AND WAS CONSTANTLY AT WAR... At the end of the eighth century...the chagan (king) of the Chazars and his grandees, TOGETHER WITH A LARGE NUMBER OF HIS HEATHEN PEOPLE, EMBRACED THE JEWISH RELIGION... The Jewish population in the entire domain of the Chazars, in the period between the seventh and tenth centuries, MUST HAVE BEEN CONSIDERABLE... about THE NINTH CENTURY, IT APPEARS AS IF ALL THE CHAZARS WERE JEWS AND THAT THEY HAD BEEN CONVERTED TO JUDAISM ONLY A SHORT TIME BEFORE... It was one of the successors of Bulan named Obadiah, who regenerated the kingdom and STRENGTHENED THE JEWISH RELIGION. He invited Jewish scholars to settle in his dominions, and founded SYNAGOGUES AND SCHOOLS. The people were instructed in the bible, Mishnah, and the TALMUD and in the `divine service of the hazzanim'.. In their writings the CHAZARS USED THE HEBREW LETTERS ... THE CHAZAR LANGUAGES PREDOMINATED... Obadiah was succeeded by his son Isaac; Isaac by his son Moses (or Manasseh II); the latter by his son Nisi; and Nisi by his son Aaron II. King Joseph himself was a son of Aaron, AND ASCENDED THE THRONE IN ACCORDANCE WITH THE LAW OF THE CHAZARS RELATING TO SUCCESSION... The king had twenty-five wives, all of royal blood, and sixty concubines, all famous beauties. Each one slept in a separate tent and was watched by a eunuch...THIS SEEMS TO HAVE BEEN THE BEGINNING OF THE DOWNFALL OF THE CHAZAR KINGDOM ... The Russian Varangians established themselves at Kiev... until the final conquest of the Chazars by the Russians...After a hard fight the Russians conquered the Chazars... Four years later the Russians conquered all the Chazarian territory east of the Azov ... many members of the Chazarian royal family emigrated to Spain... Some went to Hungary, BUT THE GREAT MASS OF THE PEOPLE REMAINED IN THEIR NATIVE COUNTRY." The greatest historian on the origin and the history of the so-called or self-styled "Jews" in eastern Europe was Professor H. Graetz, himself a so-called or self-styled "Jew". Professor H. Graetz points out in his famous "History of the Jews" that when so- called or self-styled "Jews" in other countries heard a rumor about so-called or self-styled "Jews" in the Khazar Kingdom they believed these converted Khazars to be the "lost ten tribes". These rumors were no doubt responsible for the legend which grew up that Palestine was the "homeland" of the converted Khazars. On page 141 in his "History of the Jews" Professor H. Graetz states: "The Chazars professed a coarse religion, which was combined with sensuality and lewdness...After Obadia came a long series of Jewish Chagans (kings), for ACCORDING TO A FUNDAMENTAL LAW OF THE STATE ONLY JEWISH RULERS WERE PERMITTED TO ASCEND THE THRONE...For some time THE JEWS OF OTHER COUNTRIES HAD NO KNOWLEDGE OF THE CONVERSION OF THIS POWERFUL KINGDOM TO JUDAISM, and when at last a vague rumor to this effect reached them, THEY WERE OF THE OPINION THAT CHAZARIA WAS PEOPLED BY THE REMNANT OF THE FORMER TEN TRIBES." When the Khazars in the 1st century B.C. invaded eastern Europe their mother-tongue was an Asiatic language, referred to in the Jewish Encyclopedia as the "Khazar languages". They were primitive Asiatic dialects without any alphabet or any written form. When King Bulan was converted in the 7th century he decreed that the Hebrew characters he saw in the Talmud and other Hebrew documents was thereupon to become the alphabet for the Khazar language. The Hebrew characters were adopted to the phonetics of the spoken Khazar language. The Khazars adopted the characters of the so-called Hebrew language in order to provide a means for providing a written record of their speech. The adoption of the Hebrew characters had no racial, political or religious implication. The western European uncivilized nations which had no alphabet for their spoken language adopted the alphabet of the Latin language under comparable circumstances. With the invasion of western Europe by the Romans the civilization and the culture of the Romans was introduced into these uncivilized areas. Thus the Latin alphabet was adopted for the language of the French, Spanish, ENGLISH, Swedish and many other western European languages. These languages were completely foreign to each other yet they all used the same alphabet. The Romans brought their alphabet with their culture to these uncivilized nations exactly like the rabbis brought the Hebrew alphabet from Babylonia to the Khazars when they introduced writing to them in the form of the Talmud's alphabet. Since the conquest of the Khazars by the Russians and the disappearance of the Khazar Kingdom the language of the Khazars is known as Yiddish. for about six centuries the so-called or self- styled "Jews" of eastern Europe have referred to themselves while still resident in their native eastern European countries as "Yiddish" by nationality. They identified themselves as "Yiddish" rather than as Russian, Polish, Galician, Lithuanian, Rumanian, Hungarian or by the nation of which they were citizens. They also referred to the common language they all spoke as "Yiddish" also. There are today in New York City as you know, my dear Dr. Goldstein, many "Yiddish" newspapers, "Yiddish" theaters, and many other cultural organizations of so-called or self-styled "Jews" from eastern Europe which are identified publicly by the word "Yiddish" in their title. Before it became known as the "Yiddish" language, the mother-tongue of the Khazars added many words to its limited ancient vocabulary as necessity required. These words were acquired from the languages of its neighboring nations with whom they had political, social or economic relations. Languages of all nations add to their vocabularies in the same way. The Khazars adapted words to their requirements form the German, the Slavonic and the Baltic languages. The Khazars adopted a great number of words from the German language. The Germans had a much more advanced civilization than their Khazar neighbors and the Khazars sent their children to German schools and universities. The "Yiddish" language is not a German dialect. Many people are led to believe so because "Yiddish" has borrowed so many words from the German language. If "Yiddish" is a German dialect acquired from the Germans then what language did the Khazars speak for 1000 years they existed in eastern Europe before they acquired culture from the Germans? The Khazars must have spoken some language when they invaded eastern Europe. What was that language? When did they discard it? How did the entire Khazar population discard one language and adopt another all of a sudden? The idea is too absurd to discuss. "Yiddish" is the modern name for the ancient mother-tongue of the Khazars with added German, Slavonic and Baltic adopted and adapted numerous words. "Yiddish" must not be confused with "Hebrew" because they both use the same characters as their alphabets. There is not one word of "Yiddish" in ancient "Hebrew" nor is there one word of ancient "Hebrew" in "Yiddish". As I stated before, they are as totally different as Swedish and Spanish which both likewise use the same Latin characters for their alphabets. The "Yiddish" languages is the cultural common denominator for all the so-called or self-styled "Jews" in or from eastern Europe. To the so-called or self-styled "Jews" in and from eastern Europe, "Yiddish" serves them like the English language serves the populations of the 48 states of the United States. Their cultural common denominator throughout the 48 states is the English language, or wherever they may emigrate and resettle. The English language is the tie which binds them to each other. It is the same with the "Yiddish" language and so-called or self-styled "Jews" throughout the world. "Yiddish" serves another very useful purpose for so-called or self-styled "Jews" throughout the world. They possess in "Yiddish" what no other national, racial or religious group can claim. Approximately 90% of the world's so-called or self-styled "Jews" living in 42 countries of the world today are either emigrants from eastern Europe, or their parents emigrated from eastern Europe. "Yiddish" is a language common to all of them as their first or second language according to where they were born. It is an "international" language to them. Regardless of what country in the world they may settle in they will always find co-religionists who also speak "Yiddish". "Yiddish" enjoys other international advantages too obvious to describe here. "Yiddish" is the modern language of a nation which has lost its existence as a nation. "Yiddish" never had a religious implication, although using Hebrew characters for its alphabet. It must not be confused with words like "Jewish". But it is very much. Directly north of the Khazar Kingdom at the height of its power a small Slavic state was organized in 820 A.D. on the south shore of the Gulf of Finland where it flows into the Baltic Sea. This small state was organized by a small group of Varangians from the Scandinavian peninsula on the opposite shore of the Baltic Sea. The native population of this newly formed state consisted of nomad Slavs who had made their home in this area from earliest recorded history. This infant nation was even small than our state of Delaware. This newly-born state however was the embryo which developed into the great Russian Empire. In less than 1000 years since 820 A.D. this synthetic nation expanded its borders by ceaseless conquests until it now includes more than 9,500,000 square miles in Europe and Asia, or more than three times the area of continental United States, and they have not stopped. During the 10th, 11th, 12th, and 13th centuries the rapidly expanding Russian nation gradually swallowed up the Khazar kingdom, its neighbor directly to the south. The conquest of the Khazar Kingdom by the Russians supplies history with the explanation for the presence after the 13th century of the large number of so-called or self-styled "Jews" in Russia. The large number of so-called or self-styled "Jews" in Russia and in eastern Europe after the destruction of the Khazar Kingdom were thereafter no longer known as Khazars but as the "Yiddish" populations of these many countries. They so refer to themselves today. In the many wars with her neighbors in Europe after the 13th century Russia was required to cede to her victors large areas which were originally part of the Khazar Kingdom. In this manner Poland, Lithuania, Galicia, Hungary, Rumania, and Austria acquired from Russia territory originally a part of the Khazar Kingdom. Together with this territory these nations acquired a segment of the population of so-called or self-styled "Jews" descended from the Khazars who once occupied the territory. These frequent boundary changes by the nations in eastern Europe explains the presence today of so-called or self-styled "Jews" in all these countries who all trace their ancestry back to the converted Khazars. Their common language, their common culture, their common religion, and their common racial characteristics classify them all beyond any question of doubt with the Khazars who invaded eastern Europe in the 1st century B.C. and were converted to "Talmudism" in the 7th century. The so-called or self-styled "Jews" throughout the world today of eastern European origin make up at least 90% of the world's total present population of so-called or self-styled "Jews". The conversion of King Bulan and the Khazar nation in the 7th century accomplished for "Talmudism", or for "Judaism" as "Talmudism" is called today, what the conversion of Constantine and the western European nations accomplished for Christianity. Christianity was a small comparatively unimportant religious belief practiced principally in the eastern Mediterranean area until the conversion to the Christian faith of the large populations of the western European pagan nations after the conversion of Constantine. "Talmudism", or "Judaism" as "Talmudism" is known today, was given its greatest stimulus in all its history with the conversion of the large pagan Khazar population in the 7th century. Without the conversion of the Khazar population it is doubtful if "Talmudism", or "Judaism" as "Talmudism" is known today, could have survived. "Talmudism", the civil and religious code of the Pharisees, most likely would have passed out of existence like the many other creeds and cults practiced by the peoples in that area before, during and after "Pharisaism" assumed its prominent position among these creeds and cults in the time of Jesus. "Talmudism", as "Pharisaism" was called later, would have disappeared with all its contemporary creeds and cults but for the conversion of the Khazars to "Talmudism" in the 7th century. At that time "Talmudism" was well on its way towards complete oblivion. In the year 986 A. D. the ruler of Russia, Vladimir III, became a convert to the Christian faith in order to marry a Catholic Slavonic princess of a neighboring sovereign state. The marriage was otherwise impossible. Vladimir III thereupon also made his newly-acquired Christian faith the state religion of Russia replacing the pagan worship formerly practiced in Russia since it was founded in 820 A.D. Vladimir III and his successors as the rulers of Russia attempted in vain to convert his so-called or self-styled "Jews", now Russian subjects, to Russia's Christian state religion and to adopt the customs and culture of the numerically predominant Russian Christian population. The so-called or self- styled "Jews" in Russia refused and resisted this plan vigorously. They refused to adopt the Russian alphabet in place of the Hebrew characters used in writing their "Yiddish" language. They resisted the substitution of the Russian language for "Yiddish" as their mother-tongue. They opposed every attempt to bring about the complete assimilation of the former sovereign Khazar nation into the Russian nation. They resisted with every means at their disposal. The many forms of tension which resulted produced situations described by history as "massacres", "pogroms", "persecution", discrimination, etc. In Russia at that period of history it was the custom as in other Christian countries in Europe at that time to take an oath, vow or pledge of loyalty to the rulers, the nobles, the feudal landholders and others in the name of Jesus Christ. It was after the conquest of the Khazars by the Russians that the wording of the "Kol Nidre" (All Vows) prayer was altered. The new altered version of the "Kol Nidre" (All Vows) prayer is referred to in the Talmud as "the law of revocation in advance". The "Kol Nidre" (All Vows) prayer was regarded as a "law". The effect of this "LAW OF REVOCATION IN ADVANCE" obtained for all who recited it each year on the eve of the Day of Atonement divine dispensation from all obligations acquired under "oaths, vows and pledges" to be made or taken in the COMING YEAR. The recital of the "Kol Nidre" (All Vows) prayer on the eve of the Day of Atonement released those so-called or self-styled "Jews" from any obligation under "oaths, vows or pledges" entered into during the NEXT TWELVE MONTHS. The "oaths, vows and pledges" made or taken by so-called or self-styled "Jews" were made or taken "with tongue in cheek" for twelve months. The altered version of the "Kol Nidre" (All Vows) prayer created serious difficulties for the so-called or self-styled "Jews" when its wording became public property. It apparently did not remain a secret very long, although the Talmud states "the law of revocation in advance was not made public". The altered version of the "Kol Nidre" (All Vows) prayer soon became known as the "Jews Vow" and cast serious doubt upon "oaths, vows or pledges" given to Christians by so-called or self-styled "Jews". Christians soon believed that "oaths, vows or pledges" were quite worthless when given by so-called or self-styled "Jews". This was the basis for so-called "discrimination" by governments, nobles, feudal landholders, and others who required oaths of allegiance and loyalty from those who entered their service. An intelligent attempt was made to correct this situation by a group of German rabbis in 1844. In that year they called an international conference of rabbis in Brunswick, Germany. They attempted to have the "Kol Nidre" (All Vows) prayer completely eliminated from the Day of Atonement ceremonies, and entirely abolish from any religious service of their faith. They felt that this secular prologue to the Day of Atonement ceremonies was void of any spiritual implication and did not belong in any synagogue ritual. However the preponderant majority of the rabbis attending that conference in Brunswick came from eastern Europe. They represented congregations of Yiddish-speaking so-called or self- styled "Jews" of converted Khazar origin in eastern Europe. They insisted that the altered version of the "Kol Nidre" (All Vows) prayer be retained exactly as it was then recited on the Day of Atonement. They demanded that it be allowed to remain as it had been recited in eastern Europe since the change by Meir ben Samuel six centuries earlier. It is today recited in exactly that form throughout the world by so-called or self-styled "Jews". Will the 150,000,000 Christians in the United States react any differently when they become more aware of its insidious implications? How genuine can the implications, inferences and innuendoes of the so-called "brotherhood" and "interfaith" movements be under these circumstances? These so-called movements are sweeping the nations like prairie fires. If the Talmud is the axis of the political, economic, cultural and social attitudes and activities of so-called or self-styled "Jews" participating in these two so-called movements, how genuine are the "oaths, vows or pledges" taken or given in connection with these two so-called movements by so-called or self-styled "Jews"? It would be a superlative gesture of "brotherhood" or of "interfaith" if the National Conference of Christians and Jews succeeded in expunging from the Talmud all anti-Christ, anti-Christian, and anti- Christianity passages. At a cost of many millions of dollars the National Conference of Christians and Jews succeeded in expunging from the New Testament passages which so-called or self-styled "Jews" regarded as offensive to their faith. A great portion of the cost was supplied by so-called or self-styled "Jews". Christians might now supply funds to expunge from the Talmud passages offensive to the Christian faith. Otherwise the so-called "brotherhood" and "interfaith" movements are merely mockeries. The National Conference of Christians and Jews might look into the millions of dollars being invested today by so-called or self-styled "Jews" to insure that the Talmud shall remain the axis of political, economic, cultural and social attitudes and activities of so- called or self-styled "Jews" today, and future generations. Violating the basic principle of "brotherhood" and "interfaith" so-called or self-styled "Jews" are spending millions of dollars each year to establish and equip quarters where the teachings of the Talmud can be indoctrinated into the minds of children from the time they are able to read and write. These few news items were selected from hundreds like them which are appearing daily in newspapers clear across the nation: "Two new Jewish Centers, built at a cost of $300,000 will be opened to 1000 students for daily and Sunday school activities next month, it was announced by the Associated Talmud Torahs." (Chicago Herald-Tribune, 8/19/50.) "The Yeshiva School Department now provides daytime an approved English-Hebrew curriculum for grades 1 to 5 (aged 5 1/2 to 10). The afternoon Talmud Torah has opened a new beginner's class and is accepting enrollment of advanced as well as beginner students." (Jewish Voice, 9/18/53.) "RABBI TO TALK ON TALMUD TO SHOLEM MEN. Dr. David Graubert presiding rabbi of Bet Din, and professor of rabbinical literature at the College of Jewish Studies, will present the first of his series of four lectures, ``The World of the Talmud'. (Chicago Tribune, 10/29/53.) "MARYLAND GRANTS DEGREE IN TALMUD. Baltimore, (JTA). New Israel Rabbinical College has been granted here authority by the Maryland State Board of Education to issue degrees of Master of Talmudic Law and Doctor of Talmudic Law." (Jewish Voice, 1/9/53.) "TALMUD LESSONS ON AIR FROM JERUSALEM. Weekly radio lectures on the Talmud, in English, will be available shortly on tape recordings for local stations in the United States and Canada, it was announced today." (California Jewish Voice, 1/11/52.) Earlier in this letter, my dear Dr. Goldstein, you remember reading a quotation by the most eminent authority on the Talmud to the effect that "THE MODERN JEW IS A PRODUCT OF THE TALMUD." Would it surprise you to learn that many Christians also are the "PRODUCT OF THE TALMUD". The teachings of the Talmud are accepted by Christians in the highest echelons. I will only quote one of the subject of the Talmud, the former President of the United States. In 1951 President Truman was presented with his second set of the "63 books" of the Talmud. On the occasion of his acceptance the newspapers carried the following news item: "Mr. Truman thanked us for the books and said that he was glad to get them as `I have read many more of the ones presented four years ago than a lot of people think'. He said that he did read a lot and that the book he read the most is the Talmud which contains much sound reasoning and good philosophy of life". Former President Truman says he benefits by "much sound reasoning" and his brand of "good philosophy of life" which absorbs from the "book that he reads the most." His recent term in office reflected his study of the Talmud. No one familiar with the Talmud will deny that. But does our former President Truman known that Jesus did not feel the way he feels about the Talmud? The "much good reasoning" and the "good philosophy of life" in the Talmud were constantly and consistently denounced by Jesus in no uncertain terms. Former President Truman should refresh his memory by reading the New Testament passages where Jesus expresses Himself on the question of the Pharisees and their Talmud. Will Mr. Truman state that in his opinion the Talmud was the "sort of book" from which Jesus "drew the teachings which enabled him to revolutionize the world" on "moral and religious subjects"? Before leaving the Talmud as my subject I would like to refer to the most authentic analysis of the Talmud which has ever been written. You should obtain a copy of it and read it. You will be amply rewarded for your trouble in finding a copy of it. I can doubly assure you. The name of the book is "The Talmud". It was written almost a century ago in French by Arsene Darmesteter. In 1897 it was translated into English by the celebrated Henrietta Szold and published by the Jewish Publication Society of America in Philadelphia. Henrietta Szold was an outstanding educator and Zionist and one of the most notable and admirable so-called or self- styled "Jews" of this century. Henrietta Szold's translation of Arsene Darmesteter's "The Talmud" is a classic. You will never understand the Talmud until you have read it. I will quote from it sparingly: "Now Judaism finds its expression in the Talmud, which is not a remote suggestion and a faint echo thereof, but in which it has become incarnate, in which it has taken form, passing from a state of abstraction into the domain of real things. THE STUDY OF JUDAISM IS THAT OF THE TALMUD, AS THE STUDY OF THE TALMUD IS THAT OF JUDAISM . . . THEY ARE TWO INSEPARABLE THINGS, OR BETTER, THEY ARE ONE AND THE SAME . . . Accordingly, the Talmud is the completest expression of religious movement, and this code of endless prescriptions and minute ceremonials represents in its perfection the total work of the religious idea . . . The miracle was accomplished by a book, the Talmud , , , The Talmud, in turn, is composed of two distinct parts, the Mishna and the Gemara; the former the text, the latter the commentary upon the text . . . By the term Mishna we designate A COLLECTION OF DECISIONS AND TRADITIONAL LAWS, EMBRACING ALL DEPARTMENTS OF LEGISLATION, CIVIL AND RELIGIOUS . . . This code, which was the work of several generations of Rabbis . . . Nothing, indeed can EQUAL THE IMPORTANCE OF THE TALMUD unless it be the ignorance that prevails concerning it . . . This explains how it happens that a single page of the Talmud contains three or four different languages, or rather specimens of one language at three or four stages of degeneracy . . . Many a Mischna of five or six lines is accompanied by fifty or sixty pages of explanation . . . is Law in all its authority; it constitutes dogma and cult; it is the fundamental element of the Talmud . . . The DAILY STUDY OF THE TALMUD, WHICH AMONG JEWS BEGAN WITH THE AGE OF TEN TO END LIFE ITSELF, necessarily was a severe gymnastic for the mind, thanks to which IT ACQUIRED INCOMPARABLE SUBTLETY AND ACUMEN . . . SINCE IT ASPIRES TO ONE THING: TO ESTABLISH FOR JUDAISM A `CORPUS JURIS ECCLESIASTICI'." The above quotations were culled from a treatise intended to sugar-coat the Talmud. In painting a nice word-picture of the Talmud the author could not escape mentioning the above facts also. Coming from this source under the circumstances the facts stated above do not add glory to the Talmud. The TALMUD on Christians The ROOT of the NEW WORLD ORDER!










Amauri9191
Re: Res:Satan knew


By: Benjamin H. Freedman
http://www.iahushua.com/JQ/factsR4.html
THE TALMUD on Christians
"The Talmud Unmasked, The Secret Rabbinical Teachings Concerning Christians," was written by Rev. I.B. Pranaitis, Master of Theology and Professor of the Hebrew Language at the Imperial Ecclesiastical Academy of the Roman Catholic Church in Old St. Petersburg, Russia. The Rev. Pranaitis was the greatest of the students of the Talmud. His complete command of the Hebrew language qualified him to analyze the Talmud as few men in history.
The Rev. Pranaitis scrutinized the Talmud for passages referring to Jesus, Christians and the Christian faith. These passages were translated by him into Latin. Hebrew lends itself to translation into Latin better than it does directly into English. The translation of the passages of the Talmud referring to Jesus, Christians and Christian faith were printed in Latin by the Imperial Academy of Sciences in St. Petersburg in 1893 with the Imprimatur of his Archbishop. The translation from the Latin into English was made by great Latin scholars in the United States in 1939 with funds provided by wealthy Americans for that purpose.
In order not to leave any loose ends on the subject of the Talmud's reference to Jesus, to Christians and to the Christian faith I will below summarize translations into English from the Latin texts of Rev. Pranaitis' "The Talmud Unmasked, The Secret Rabbinical Teachings Concerning Christians". It would require too much space to quote these passages verbatim with their foot-notes form the Soncino Edition in English.
First I will summarize the references by Rev. Pranaitis referring to Jesus in the Talmud in the original texts translated by him into Latin, and from Latin into English:
Sanhedrin, 67a -- Jesus referred to as the son of Pandira, a soldier
Kallah, 1b. (18b) -- Illegitimate and conceived during menstruation.
Sanhedrin, 67a -- Hanged on the eve of Passover. Toldath Jeschu. Birth related in most shameful expressions
Abhodah Zarah II -- Referred to as the son of Pandira, a Roman soldier.
Schabbath XIV. Again referred to as the son of Pandira, the Roman.
Sanhedrin, 43a -- On the eve of Passover they hanged Jesus.
Schabbath, 104b -- Called a fool and no one pays attention to fools.
Toldoth Jeschu. Judas and Jesus engaged in quarrel with filth.
Sanhedrin, 103a. -- Suggested corrupts his morals and dishonors self.
Sanhedrin, 107b. -- Seduced, corrupted and destroyed Israel.
Zohar III, (282) -- Died like a beast and buried in animal's dirt heap.
Hilkoth Melakhim -- Attempted to prove Christians err in worship of Jesus
Abhodah Zarah, 21a -- Reference to worship of Jesus in homes unwanted.
Orach Chaiim, 113 -- Avoid appearance of paying respect to Jesus.
Iore dea, 150,2 -- Do not appear to pay respect to Jesus by accident.
Abhodah Zarah (6a) -- False teachings to worship on first day of Sabbath


[[but the Talmud is the Word of God?]]The above are a few selected from a very complicated arrangement in which many references are obscured by intricate reasoning. The following are a few summarized references to Christians and the Christian faith although not always expressed in exactly that manner. There are eleven names used in the Talmud for non-Talmud followers, by which Christians are meant. Besides Nostrim, from Jesus the Nazarene, Christians are called by all the names used in the Talmud to designate all non-"Jews": Minim, Edom, Abhodan Zarah, Akum. Obhde Elilim, Nokrim, Amme Haarets, Kuthim, Apikorosim, and Goim. Besides supplying the names by which Christians are called in the Talmud, the passages quoted below indicate what kind of people the Talmud pictures the Christians to be, and what the Talmud says about the religious worship of Christians:

[[but the Talmud is the Word of God?]] Hilkhoth Maakhaloth -- Christians are idolators, must not associate.
Abhodah Zarah (22a) -- Do not associate with gentiles, they shed blood.
Iore Dea (153, 2). -- Must not associate with Christians, shed blood.
Abhodah Zarah (25b). -- Beware of Christians when walking abroad with them.
Orach Chaiim (20, 2). -- Christians disguise themselves to kill Jews.
Abhodah Zarah (15b) -- Suggest Christians have sex relations with animals.

[[but the Talmud is the Word of God?]] Abhodah Zarah (22a) -- Suspect Christians of intercourse with animals.
Schabbath (145b) -- Christians unclean because they eat accordingly
Abhodah Zarah (22b) -- Christians unclean because they not at Mount Sinai.
Iore Dea (198, 48). -- Clean female Jews contaminated meeting Christians.
Kerithuth (6b p. 78) -- Jews called men, Christians not called men.
Makkoth (7b) -- Innocent of murder if intent was to kill Christian.
Orach Chaiim(225, 10) -- Christians and animals grouped for comparisons.
Midrasch Talpioth 225 -- Christians created to minister to Jews always.

[[but the Talmud is the Word of God?]] Orach Chaiim 57, 6a -- Christians to be pitied more than sick pigs.
Zohar II (64b) -- Christian idolators likened to cows and asses.
Kethuboth (110b). -- Psalmist compares Christians to unclean beasts.
Sanhedrin (74b). Tos. -- Sexual intercourse of Christian like that of beast.
Kethuboth (3b) -- The seed of Christian is valued as seed of beast.
Kidduschim (68a) -- Christians like the people of an ass.
Eben Haezar (44,8) -- Marriages between Christian and Jews null.
Zohar (II, 64b) -- Christian birth rate must be diminished materially.
Zohar (I, 28b) -- Christian idolators children of Eve's serpent.

[[but the Talmud is the Word of God?]] Zohar (I, 131a) -- Idolatrous people (Christians) befoul the world.
Emek Haschanach(17a) -- Non-Jews' souls come from death and death's shadow.
Zohar (I, 46b, 47a) -- Souls of gentiles have unclean divine origins.
Rosch Haschanach(17a) -- Non-Jews souls go down to hell.
Iore Dea (337, 1). -- Replace dead Christians like lost cow or ass.
Iebhammoth (61a) -- Jews called men, but not Christians called men.
Abhodah Zarah (14b) T -- Forbidden to sell religious works to Christians
Abhodah Zarah (78) -- Christian churches are places of idolatry.
Iore Dea (142, 10) -- Must keep far away physically from churches.

[[but the Talmud is the Word of God?]] Iore Dea (142, 15) -- Must not listen to church music or look at idols
Iore Dea (143, 1) -- Must not rebuild homes destroyed near churches.
Hilkoth Abh. Zar (10b) -- Jews must not resell broken chalices to Christians.
Chullin (91b) -- Jews possess dignity even an angel cannot share.
Sanhedrin, 58b -- To strike Israelite like slapping face of God.
Chagigah, 15b -- A Jew considered good in spite of sins he commits.
Gittin (62a) -- Jew stay away from Christian homes on holidays.
Choschen Ham. (26,1) -- Jew must not sue before a Christian judge or laws.
Choschen Ham (34,19) -- Christian or servant cannot become witnesses.
--------------------
[[but the Talmud is the Word of God?]] Iore Dea (112, 1). -- Avoid eating with Christians, breeds familiarity.
Abhodah Zarah (35b) -- Do not drink milk from a cow milked by Christian.
Iore dea (178, 1) -- Never imitate customs of Christians, even hair-comb.
Abhodah Zarah (72b) -- Wine touched by Christians must be thrown away.
Iore Dea (120, 1) -- Bought-dishes from Christians must be thrown away.
Abhodah Zarah (2a) -- For three days before Christian festivals, avoid all.
Abhodah Zarah (78c) -- Festivals of followers of Jesus regarded as idolatry.
Iore Dea (139, 1) -- Avoid things used by Christians in their worship.
Abhodah Zarah (14b) -- Forbidden to sell Christians articles for worship.

[[but the Talmud is the Word of God?]] Iore Dea (151,1) H. -- Do not sell water to Christians articles for baptisms.
Abhodah Zarah (2a, 1) -- Do not trade with Christians on their feast days.
Abhodah Zarah (1,2) -- Now permitted to trade with Christians on such days.
Abhodah Zarah (2aT) -- Trade with Christians because they have money to pay.
Iore Dea (148, 5) -- If Christian is not devout, may send him gifts.
Hilkoth Akum (IX,2) -- Send gifts to Christians only if they are irreligious.
Iore Dea (81,7 Ha) -- Christian wet-nurses to be avoided because dangerous.
Iore Dea (153, 1 H) -- Christian nurse will lead children to heresy.
Iore Dea (155,1). -- Avoid Christian doctors not well known to neighbors.

[[but the Talmud is the Word of God?]] Peaschim (25a) -- Avoid medical help from idolators, Christians meant.
Iore Dea (156,1) -- Avoid Christian barbers unless escorted by Jews.
Abhodah Zarah (26a). -- Avoid Christian midwives as dangerous when alone.
Zohar (1,25b) -- Those who do good to Christians never rise when dead.
Hilkoth Akum (X,6) -- Help needy Christians if it will promote peace.
Iore Dea (148, 12H) -- Hide hatred for Christians at their celebrations.
Abhodah Zarah (20a) -- Never praise Christians lest it be believed true.
Iore Dea (151,14) -- Not allowed to praise Christians to add to glory.
Hilkoth Akum (V, 12) -- Quote Scriptures to forbid mention of Christian god.

[[but the Talmud is the Word of God?]] Iore Dea (146, 15) -- Refer to Christian religious articles with contempt.
Iore Dea (147,5) -- Deride Christian religious articles without wishes.
Hilkoth Akum (X,5) -- No gifts to Christians, gifts to converts.
Iore Dea (151,11) -- Gifts forbidden to Christians, encourages friendship.
Iore Dea (335,43) -- Exile for that Jew who sells farm to Christian.
Iore Dea (154,2) -- Forbidden to teach a trade to a Christian
Babha Bathra (54b) -- Christian property belongs to first person claiming.
Choschen Ham(183,7) -- Keep what Christian overpays in error.
Choschen Ham(226,1) -- Jew may keep lost property of Christian found by Jew.

[[but the Talmud is the Word of God?]] Babha Kama (113b) -- It is permitted to deceive Christians.
Choschen Ham(183,7) -- Jews must divide what they overcharge Christians.
Choschen Ham(156,5) -- Jews must not take Christian customers from Jews.
Iore Dea (157,2) H -- May deceive Christians that believe Christian tenets.
Abhodah Zarah (54a) --Usury may be practiced upon Christians or apostates.
Iore Dea (159,1) -- Usury permitted now for any reason to Christians.
Babha Kama (113a) -- Jew may lie and perjure to condemn a Christian.
Babha Kama (113b) -- Name of God not profaned when lying to Christians.
Kallah (1b, p.18) -- Jew may perjure himself with a clear conscience.

[[but the Talmud is the Word of God?]] Schabbouth Hag. (6d). -- Jews may swear falsely by use of subterfuge wording.
Zohar (1,160a). -- Jews must always try to deceive Christians.
Iore Dea (158,1) -- Do not cure Christians unless it makes enemies.
Orach Cahiim (330,2) -- Do not assist Christian's childbirth on Saturday.
Choschen Ham.(425,5) -- Unless believes in Torah do not prevent his death.
Iore Dea (158,1) -- Christians not enemies must not be saved either.
Hilkkoth Akum (X,1) -- Do not save Christians in danger of death.
Choschen Ham(386,10) -- A spy may be killed even before he confesses.
Abhodah Zorah (26b) -- Apostates to be thrown into well, not rescued.

[[but the Talmud is the Word of God?]] Choschen Ham(388,15) -- Kill those who give Israelites' money to Christians
Sanhedrin (59a) -- `Prying into Jews' "Law" to get death penalty
Hilkhoth Akum(X,2) -- Baptized Jews are to be put to death
Iore Dea(158,2)Hag. -- Kill renegades who turn to Christian rituals.
Choschen Ham(425,5) -- Those who do not believe in Torah are to be killed.
Hilkhoth tesch.III,8 -- Christians and others deny the "Law" of the Torah.
Zohar (I,25a) -- Christians are to be destroyed as idolators.
Zohar (II,19a) -- Captivity of Jews end when Christian princes die.
Zohar (I,219b) -- Princes of Christians are idolators, must die.


Obadiam -- When Rome is destroyed, Israel will be redeemed. Abhodah Zarah(26b) T. -- "Even the best of the Goim should be killed."
Sepher Or Israel 177b -- If Jew kills Christian commits no sin. Ialkut Simoni (245c) -- Shedding blood of impious offers sacrifice to God.
Zohar (II, 43a) -- Extermination of Christians necessary sacrifice. Zohar (L,28b,39a) -- High place in heaven for those who kill idolators.
Hilkhoth Akum(X,1) -- Make no agreements and show no mercy to Christians. Hilkhoth Akum (X,1) -- Either turn them away from their idols or kill.
Hilkhoth Akum (X,7) -- Allow no idolators to remain where Jews are strong. Choschen Ham(388,16) -- All contribute to expense of killing traitor.
Pesachim (49b) -- No need of prayers while beheading on Sabbath. Schabbath (118a). -- Prayers to save from punishment of coming Messiah.
---------------------------

"To Seek Out That Which was Lost ..." We present this information as a service to our readers ... Its inclusion, Should not be construed as the Authors 'or the Relays' endorsement, of our: Beliefs ... or as our endorsement of Theirs .. The Truth: will stand on it's: own Merit. could resist, at a analyze: historico-critical: all this accusations: against Jesus and his mother? A person dishonored: him could have done: the rabbi ? Accusations about the integrity of his mother, if known, would not have been said and reported: by his contemporaries?

Found at: The RCathList Home Page. (Suprise!) Download file in .txt format... Self extracting 79.2K factsar.exe.
http://www.iahushua.com/JQ/factsR4.html